Oro nel judo e nel fioretto: Basile e Garozzo sono campioni olimpici

Show di Basile nel judo: è l'oro numero 200. Garozzo trionfa nel fioretto. Argento nei tuffi con Cagnotto-Dallapé e nel judo con la Giuffrida. Longo Borghini è di bronzo

Un oro dietro l'altro. L'Italia mette in bacheca gli ori numero 200 e 201 nella storia dei giochi Olimpici. Lo fa con Fabio Basile che domina il judo e con Daniele Garozzo che trionfa nel fioretto. Gli azzurri possono, poi, gioire dell'argento nel trampolino sincro 3 metri messo a segno da Tania Cagnotto e Francesca Dallapè, di un altro argento targato Odette Giuffrida nel judo e del bronzo conquistato da Elisa Longo Borghini nella prova in linea del ciclismo femminile. Già nella prima giornata dei Giochi l'Italia era andata a medaglia con l'ottimo bronzo di Gabriele Detti nei 400 metri stile libero e con l'argento di Rossella Fiamingo nella scherma, specialità spada.

Ecco gli italiani in gara oggi

Judo maschile: per l'Italia è l'oro numero 200 nella storia dei Giochi Olimpici. Fabio Basile ha vinto la medaglia d'oro nel judo nella categoria 66 chili. Il 21enne ha regalato all'Italia la prima medaglia d'oro in questa edizione dei Giochi battendo in finale con uno Ippon spettacolare il coreano Baul An dopo appena 1 minuto e 24 secondi di gara. Il torinese Basile, che corre per il gruppo sportivo dell'Esercito, si è guadagnato il pass per le Olimpiadi grazie alla medaglia di bronzo vinta ai Campionati Europei di Kazan e alla finale nel Grand Prix di Tbilisi. Medaglia di bronzo per il giapponese Masashi Ebinuma e per l'uzbeko Rishod Sobirov. E dai Giochi di Montreal 1976 che l'Italia sale almeno una volta sul podio alle Olimpiadi.

Scherma: Daniele Garozzo ha vinto l'oro nel fioretto ha sconfiggendo in finale lo statunitense Alexander Massalas con il punteggio di 15-11 (guarda il video). Il più giovane dei fiorettisti azzurri, al suo esordio olimpico, è giunto in finale dopo aver sconfitto in semifinale il russo Timur Safin, campione europeo in carica e poi vincitore della medaglia di bronzo. Si è fermata invece ai quarti l'avanzata di Giorgio Avola, mentre era uscito di scena nel turno dei 16 Andrea Cassarà.

Judo femminile: Odette Giuffrida (guarda la gallery) deve accontentarsi della medaglia di argento nel judo, categoria -52 kg, alle Olimpiadi di Rio de Janeiro. La medaglia d'oro, storica, è andata all'atleta del Kosovo Majlinda Kelmendi. Per il Kosovo è la prima storica medaglia alle Olimpiadi. Il piccolo paese balcanico è stato riconosciuto come membro del Cio nel 2014 ed è alla sua prima partecipazione come stato indipendente alle Olimpiadi. Medaglia di bronzo per la russa Natalia Kuziutina e per la giapponese Misato Nakamura.

Tuffi: Tania Cagnotto e Francesca Dallapè hanno conquistato la medaglia d'argento nel trampolino sincro 3 metri alle Olimpiadi di Rio. Le due azzurre hanno chiuso con il punteggio di 313,83, alle spalle solo della coppia cinese formata da Wu Minxia e Shi Tingmao (345,60). Cagnotto-Dallapè si riscattano alla grande dopo la delusione del quarto posto a Londra e si mettono al collo un altro argento dopo i due conquistati ai Mondiali (Roma 2009 e Barcellona 2013). Per la Wu Minxia è il quarto oro olimpico consecutivo, un record assoluto.

Ciclismo femminile: Elisa Longo Borghini ha vinto la medaglia di bronzo nel ciclismo su strada donne alle Olimpiadi di Rio de Janeiro. La ciclista azzurra è arrivata terza alle spalle dell'olandese Anna Van der Breggen, oro, e della svedese Emma Johansson, argento.

Boxe: Manfredonia out nei sedicesimi di finale, categoria 81 chilogrammi. L'azzurro ha perso 2-1 contro il bielorusso Dauhaliavets.

4x100 stile libero: è andata male alla staffetta maschile 4x100 stile libero alle Olimpiadi di nuoto a Rio 2016. Gli azzurri Luca Dotto, Marco Orsi, Michele Santucci e Luca Leonardi non sono riusciti a qualificarsi per la finale ottenendo il nono tempo assoluto in 3.14.22.

400 stile libero: Kathleen Ledecky mette subito in chiaro che la medaglia d'oro dei 400 stile libero è un affare personale. La statunitense, campionessa del mondo e primatista mondiale, infatti, si avvicina al suo record già in batteria, nuotando la quarta serie in 3'58"71, nuovo record olimpico. Fuori entrambe le azzurre. Alice Mizzau, 22a con 4'14"20 e Diletta Carli, 27a con 4'17"15.

200 stile libero: Belotti e D'Arrigo fuori nei 200 stile libero. I due azzurri hanno chiuso rispettivamente con il 23° e il 33° tempo.

Tiro a volo: Jessica Rossi, oro olimpico in carica, ha chiuso solo al sesto posto la finale a sei della gara di Fossa donne del tiro a volo di Rio 2016. La campionessa azzurra ha chiuso con 10/15 la prima fase uscendo dalle sfide per le medaglie. Nella finale a sei l'azzurra ha mancato quattro piattelli su quindici non riuscendo così ad accedere ad una delle due finali, quella per l'oro e l'argento e quella per il bronzo.

Tiro a volo: Fabbrizi e Pellielo primi nella fossa olimpica. I "medal match" per l'oro, per l'argento e per il bronzo della Fossa uomini sono in programma domani.

Sollevamento pesi: Il cinese Long Qingquan si aggiudica la medaglia d'oro nel sollevamento pesi, categoria 56 kg. Chiude al settimo posto iMirco Scarantino

Canoa: De Gennaro in semifinale col miglior tempo nel K1. L'azzurro ha fatto registrare il miglior tempo con 86.85.

Tiro con l'arco: l'Italia è stata eliminata nelle semifinali della gara a squadra femminile di tiro con l'arco. Le azzurre Claudia Mandia, Lucilla Boari e Guendalina Sartori hanno perso contro la Russia per 5-3. L'Italia affronterà ora Taipei nell finale per la medaglia di bronzo.

Volley maschile: l'Italia ha piegato per 3-0 la Francia (25-20, 25-20, 25-15)

Beach volley: azzurri sconfitti all'esordio. Paolo Nicolai e Daniele Lupo, campioni d'Europa in carica hanno perso contro i messicani Virgen-Ontiveros in tre set con il punteggio di 14-21, 21-14, 15-11. Nella prossima partita del Girone C gli azzurri affronteranno la Tunisia.

Ginnastica artistica: L'Italdonne dell'Artistica femminile, inserita nella seconda delle cinque suddivisioni delle qualifiche olimpiche, mette insieme il totale di 169.396 e si piazza provvisoriamente alle spalle di Cina (175.279) e Russia (174.620), davanti al Belgio (167.838). Purtroppo un turno alla trave con la caduta della F3 (Fasana, Ferlito e Ferrari) ha complicato il cammino delle ragazze di Casella. A livello individuale Vanessa Ferrari, dopo la delusione per l'errore sulla serie acrobatica alla trave che le preclude uno dei suoi obiettivi dà la sveglia alla Rio Olympic Arena con un "Nessun Dorma" da applausi. Dallo Tsukahara avvitato in apertura al doppio carpiato finale la campionessa di Orzinuovi stoppa tutti gli arrivi e con il totale di 14.866 ipoteca la finalissima, finendo davanti alla Steingruber.

Tennis: L'azzurro Fabio Fognini ha superato il primo turno del singolare maschile dei Giochi di Rio2016. Sui campi in duro dell'Olympic Tennis Center, il giocatore ligure, numero 41 del mondo, ha battuto il dominicano Victor Estrella, numero 87 del ranking internazionale, col punteggio di 2-6 7-6 (4) 6-0, in un'ora e 58 minuti. Thomas Fabbiano è, invece, uscito al primo turno del singolare maschile. Il 26enne pugliese, numero 113 del ranking internazionale, si è arreso all'esordio contro il brasiliano Rogerio Dutra Silva, numero 94 del mondo, col punteggio di 7-6 (4) 6-1. Anche Paolo Lorenzi approda al secondo turno dove affronterà lo spagnolo Roberto Bautista-Agut. Il numero 40 del ranking mondiale, ha eliminato il cinese di Taipei Yen-Hsun Lu, con il punteggio di 3-6 6-3 6-4. Nel doppio la coppia Errani-Vinci rifila un doppio 6-2 al duo Petkovic-Kerber e si qualifica al secondo turno.

Canottaggio: oggi c'era troppo vento e le gare sono state annullate.

Marcia, parla Schwazer: "Ho fatto questo viaggio per gareggiare, spero. Sono abbastanza in forma nonostante l'ultimo periodo non sia stato facile e adesso vedremo domani cosa si deciderà sul mio caso. In questi anni ci ho messo tantissimo a tornare e a riprendermi, ho faticato tutti i giorni e io sono qua per gareggiare perchè è giusto che io gareggi. Io sono pulito".

Commenti

yulbrynner

Dom, 07/08/2016 - 19:48

tutto il mio incoraggiamento fiducia stima e affetto ai nostri atleti che con impegno e sacrifici sia nella vittoria che nella sconfitta onorano il nostro paese e il nostro popolo

yulbrynner

Dom, 07/08/2016 - 22:37

evvai Basile!!! primo orO!!! forse il fonzie de noatri se n'e andato da Rio??? ahahaha

loscappatoinnic...

Dom, 07/08/2016 - 22:51

Il mandarancio dorato

yulbrynner

Dom, 07/08/2016 - 23:04

Garozzo evvai e 2

yulbrynner

Dom, 07/08/2016 - 23:05

garozzo evvai e 2

Royfree

Dom, 07/08/2016 - 23:24

Ora il buffone idiota andrà ad esigere onore e gloria. Come gli 80 euro. Pezzente.

yulbrynner

Dom, 07/08/2016 - 23:24

evvai Garozzo

lorenzovan

Dom, 07/08/2016 - 23:40

la parte sana dei giovani italiani

Ernestinho

Lun, 08/08/2016 - 06:52

Mi ripeto, la sola ITALIA di cui andare fieri!