Uomini sempre più vanitosi: ma vogliono trattamenti indolori come l'ossigenoterapia

Il 20 per cento degli amanti del metodo reso famoso da Madonna è oggi rappresentato da uomini. Che non disdegnano più anche ritocchi estetici, soggiorni in beauty farm e l'uso quotidiano di prodotti di bellezza creati apposta per loro

Lui diventa sempre più vanitoso, cura la propria bellezza come e quanto lei. E si moltiplicano le proposte maschili nel campo dell'estetica come dei prodotti di profumeria.
Negli ultimi anni, dicono le ricerche, sempre più uomini hanno scelto di migliorare il proprio aspetto con «ritocchi» di chirurgia e di medicina estetica.
Gli interventi per risollevare palpebre cascanti o prosciugare il grasso su pancia e cosce sono diventati frequenti come i trattamenti in beauty farm, i massaggi rilassanti e snellenti e l'uso di creme, sieri e unguenti .
Anche l'ossigenoterapia amata dalle star come Madonna, sta diventando una realtà sempre più importante nel mondo dell'estetica maschile.
Si chiama Intraceuticals Oxygen Infusion, il trattamento all'ossigeno iperbarico che grazie ad un mix di acido ialuronico e vitamine, idrata la pelle del viso in profondità, senza essere invasivo. E dato che gli uomini, più delle donne, non amano il detto «per apparire bisogna soffrire» ecco che trattamenti di tutto relax come l'ossigenoterapia diventano quelli più richiesti dalla clientela maschile.
Risulta infatti da studi clinici, che il 20% delle persone che vi si sottopongono sono proprio gli uomini.
Justin Timberlake, cantautore, attore, ballerino, produttore musicale e televisivo americano, dice: «It makes my skin look dope (Mi fa sembrare la pelle come laccata)». Gina Brooke, la famosa make up artist , Personal Image maker di Madonna, lo utilizza prima del trucco su tutti i suoi clienti e fotografi come Steven Kline lo suggeriscono prima di ogni shooting.
Anche i due stilisti Dean e Dan di DSquared2 non rinunciano a questo trattamento prima di ogni passerella.
A New York sta nascendo una nuova tendenza e sempre più giovani manager attenti al proprio look, approfittano del lunch time per dedicare il massimo della cura alla propria pelle, in particolare all'ossigenoterapia.
E a gennaio,in occasione della Milano Moda Uomo Fashion Week, Intraceuticals Oxygen Infusion ha proposto in anteprima italiana i suoi trattamenti specifici per l'uomo negli atelier del parrucchiere dei vip Aldo Coppola.
Un po' tutte le linee di cosmetica, poi, moltiplicano le loro offerte di prodotti maschili.
La Prarie, ad esempio, ha inventato una serie di prodotti «indispensabili per l'uomo sempre in movimento». Si tratta di un pratico kit grigio da portare in viaggio, con gel, sieri, schiume e creme per restituire energia e freschezza all'uomo dinamico.
E poi c'è Sephora, che coccola il pubblico maschile con prodotti anti-età, fluidi contro le rughe e correttori contenuti in un kit chiamato «Chantier matinal», ovvero cantiere dei lavori mattutini, con tutto ciò che è necessario ad un uomo per iniziare al meglio la giornata.
Troppa vanità? Ormai la cura della bellezza, e questo è un fatto acquisito, non è più appannaggio riservato alle donne.