Cronache
Bolzano, straniero ubriaco aggredisce macchinista: denuncia Orsa
Cronache
Padova, nigeriano scavalca recinzione e si addormenta sotto gazebo
Cronache
Open Arms, i migranti si gettano in mare
Anpi, Salvini uguale a Mussolini:polemico cartello davanti al comune
Rimini, nordafricani aggrediscono agente: arrestato 20enne egiziano
Torino, pugni e calci contro gli agenti: fermato gambiano ubriaco

Antonio Megalizzi, l'arrivo della bara e l'applauso della folla

Trento piange Antonio Megalizzi. Il feretro del giovane giornalista, rimasto ucciso nell’attentato di Strasburgo dello scorso 11 dicembre, è entrato nel Duomo tra due ali di folla che hanno applaudito l’arrivo della salma del 29enne. La camera ardente era stata allestita nella chiesa di Cristo Re, vicino a dove Antonio viveva con la famiglia. Trento ha dichiarato il lutto cittadino per oggi.

Calendario eventi