Il varo di Prelude, mostro oceanico
Renzi parla in una piazza piena soltanto a metà
2012, un anno di eventi sportivi
Del Grande scherza: dopo 7 giorni di sciopero della fame, la prima cosa che faccio e' mangiare
Del Grande: io vittima di violenza istituzionale
Fumo nella metro di Londra, i passeggeri fuggono dalla fermata Oxford Circus

Chiatta petrolifera alla deriva

Alaska. Dopo una deriva causata da una forte tempesta che l'ha portata ad incagliarsi sui fondali dell'isola disabitata di Sitkalidak, la chiatta petrolifera Kulluk della compagnia olandese Shell è stata evacuata. Salvi i 18 membri dell'equipaggio e al momento pare che non ci siano perdite (i suoi serbatoi contengono 150mila galloni di gasolio). La Shell, già nel mirino degli ambientalisti per le ardite esplorazioni artiche, tira un respiro di sollievo. A cura di Bobomatto

Annunci