Archiviato caso sulla morte di Buonanno: "Distrazione in auto"

Il parlamentare leghista è morto per un incidente fatale lo scorso 5 giugno

Archiviato caso sulla morte di Buonanno: "Distrazione in auto"

Le indagini finiscono qui. Lo ha deciso la procura, dove il pm Luca Pisciotta ha firmato la richiesta di archiviazione del fascicolo aperto sulla morte di Gianluca Buonanno, in cui si ipotizzava

Le indagini finiscono qui. Lo ha deciso la procura, dove il pm Luca Pisciotta ha firmato la richiesta di archiviazione del fascicolo aperto sulla morte di Gianluca Buonanno, che ipotizzava l'omicidio colposo per l'incidente che ha stroncato il politico della Lega.

L'auto dove viaggiava Buonanno era uscita di strada mentre viaggiava sulla Pedimontana e aveva colpito una Mercedes ferma in corsia d'emergenza. La ricostruzione ora è chiara: il politico viaggiava a 100 all'ora e ha sbandato per una distrazione.

Secondo quanto riporta La Stampa la Mercedes era ferma da soli 47 secondi e ancora non aveva avuto il tempo di segnalare con il triangolo l'avaria. Una telefonata e il tentativo di raggiungere il telefono scivolato sotto il sedile sono gli ingredienti che hanno portato all'incidente mortale.

Commenti