Il giallo alpino porta Dicker subito in vetta

Un bello scossone in classifica con un libro che piomba in vetta come un fulmine raggiungendo quasi le 10mila copie. Si tratta di L'enigma della camera 622 (La nave di Teseo) di Joël Dicker.

Un bello scossone in classifica con un libro che piomba in vetta come un fulmine raggiungendo quasi le 10mila copie (9mila e novecentonovantaquattro, per la precisione). Si tratta di L'enigma della camera 622 (La nave di Teseo) dello scrittore svizzero Joël Dicker, uno dei maestri riconosciuti del giallo a livello internazionale. Quindi i lettori si sono precipitati a scoprire chi viene ucciso, e come, nella camera 622 del Palace de Verbier, lussuoso hotel delle Alpi svizzere che ospita la festa annuale di un importante istituto di credito. Ovviamente l'omicidio resterà a lungo insoluto, almeno sino a che nella stessa camera non soggiornerà il protagonista del libro...

E mentre Dicker si candida a diventare il giallista più venduto dell'estate (ma potrebbe essere una battaglia dura), al secondo posto sale il regista Ferzan Özpetek con Come un respiro (Mondadori) che questa settimana è acquistato da 6mila duecentonovantaquattro lettori. Anche in questo caso siamo in zona thriller, per il terzo romanzo di questo cineasta che non disdegna di passare dalla sceneggiatura al romanzo vero e proprio.

Al terzo posto resiste invece lo youtuber Lyon Gamer con Le storie del mistero (Magazzini Salani) che si stanno dimostrando un buon successo tra i preadolescenti. Anche questa settimana 5mila e seicentoventicinque copie. Tanto da riuscire a tener fuori dal podio altri due youtuber che sono i beniamini di un pubblico appena un po' più giovane: i Me contro Te. Il loro Sfida il Signor S con Luì e Sofì (Mondadori Electa) vende ancora 5mila e duecentocinquantatre copie.

In generale l'impressione è che la classifica si sia ormai stabilizzata sui livelli pre Covid-19, anche se definirla brillante non si può. E alla fine a tirare di più sono i soliti cavalli: i prodotti per ragazzi e i gialli da portare sotto l'ombrellone. Tra i quali sta facendo un buon percorso un'altra autrice immarcescibile, Camilla Läckberg, con il thriller nordico Ali d'argento (Marsilio) anche se non è arrivata in vetta, si sta dimostrando capace di essere a lungo in Top ten.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.