Harry, l’undicenne che ne dimostra 50

Come i suoi compagni va in bicicletta, si arrampica sugli alberi, nuota. Harry Crowther ha solo 11 anni, ma il suo corpo ne dimostra 50. Si tratta dell'unico bambino al mondo a soffrire di una malattia genetica rara per cui invecchia 5 volte più velocemente rispetto ai suoi coetanei. Come si legge su «Daily Mail», da tempo prende antidolorifici quattro volte al giorno e segue un programma di esercizi per alleviare i dolori dovuti all'artrite. La sua pelle, come le sue ossa, hanno iniziato a subire i danni del processo di invecchiamento. La sua malattia sarebbe una variante estrema della Progeria, una malattia che comporta l'invecchiamento precoce. I genitori, Sharron e John Crowther, sanno bene che la vita del loro figlio non sarà lunga e per questo vivono al massimo ogni giorno con lui che è sempre allegro e molto coraggioso. Alla nascita non si erano verificate complicazioni e i primi sintomi della malattia si sono manifestati quando Harry ha cominciato ad andare a scuola. I medici si sono interrogati per anni prima che si arrivasse alla diagnosi.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti