Austria pronta al pugno duro: "Da lunedì restrizioni verso l'Italia"

Da lunedì stop voli su Milano e Bologna. Possibile anche l'introduzione di controlli alle frontiere terresti del Brennero e Tarvisio

L'Austria è pronta a mostra i muscoli. In occasione del punto serale sull'emergenza sanitaria generata dai contagi da coronavirus, il cancelliere Sebastian Kurz ha annunciato una serie di pesanti restrizioni nei confronti degli italiani. Da lunedì, per prima cosa, gli aerei diretti e in arrivo da Milano e Bologna non potranno più atterrare all'aeroporto internazionale Schwechat di Vienna. Non solo. È anche possibile che vengano introdotti controlli alle frontiere terresti del Brennero e Tarvisio con misurazione della temperatura per chi proviene dalla Lombardia e dal Veneto. Nel pacchetto di misure, che veranno approvate dopodomani, sarà inserito anche il divieto di voli con l'Iran e la Corea del Sud.

Mentre i contagi da coronavirus dilagano in tutti i Paesi dell'Unione europea, i Paesi membri si chiudono per cercare di contenere il più possibile l'epidemia. Ad oggi l'intervento di Bruxelles si è rivelato pressoché inutile e così i singoli Stati stanno reagendo in maniera scomposta. E così dopo che la Germania ha messo al bando la Lombardia, l'Emilia Romagna e l'Alto Adige accusandoci di potare in giro il viruis, l'Austria è andata oltre mettendo sul tavolo restrizioni senza precedenti nei confronti del nostro Paese. "Come previsto, abbiamo registrato un aumento dei casi in Austria", ha spiegato Kurz annunciando in serata le misure che verranno adottate per far fronte all'emergenza sanitaria. "Il nostro obiettivo - ha continuato - è ancora quello di contenere la diffusione nel miglior modo possibile e fare di tutto per rallentare la diffusione e guadagnare tempo". Nel pacchetto, che verrà approvato lunedì prossimo, ci sono la "sospensione dei voli diretti verso le aree in crisi", tra cui anche il Belpaese, i "controlli sanitari mirati alle frontiere con l'Italia" e l'obbligo per "i cittadini di Paesi terzi che provengono da un'area interessata" di avere "un certificato medico attestante l'assenza di infezione" se vogliono entrare in Austria.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

FC66

Ven, 06/03/2020 - 22:43

I controlli ai confini li dovremmo fare noi...

Ritratto di faman

faman

Ven, 06/03/2020 - 22:54

l'amico Kurz evidentemente pensa che i cittadini italiani siano più contagiosi dei tedeschi e francesi che oramai viaggiano oltre i 500 contagiati (a meno che nei "paesi terzi" siano inclusi anche loro, l'articolo non lo dice)

Klotz1960

Ven, 06/03/2020 - 23:01

Nessun problema, continueremo a sciare nelle montagne piu' belle del mondo, le Alpi italiane.

FC66

Ven, 06/03/2020 - 23:13

Considerando la popolazione austriaca che è circa 1/7. di quella italiana ed i 66 casi che hanno registrato fino ad oggi, proporzionalmente è come se ne avessero 450.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 06/03/2020 - 23:53

HA RAGIONE , FAMAN QUI IN GERMANIA SONO 517 COMPLESSIVAMENTE VOI IN ITALIA SIETE DELLE MIGLIAIA

Ritratto di wilegio

wilegio

Sab, 07/03/2020 - 00:04

Ho un appartamento prenotato per il mese di agosto in Austria... come da una ventina d'anni a questa parte... Stiamo a vedere. Se non mi vogliono, non ci vado. O magari il problema non si porrà proprio, per altri motivi.

Ritratto di faman

faman

Sab, 07/03/2020 - 00:10

un errore l'abbiamo certamente fatto: abbiamo clamorosamente sbagliato la comunicazione

Scorpion_19

Sab, 07/03/2020 - 00:21

USCIAMO DA QUESTA SPORCA EUROPA. CHE SCHIFO.

rokko

Sab, 07/03/2020 - 00:22

Ancora una/due settimane e rinsaviranno anche gli ultimi sovranisti di sta fava rimasti. Sono veramente ottusi, non hanno ancora capito che il virus ce l'abbiamo già tutti in casa, e che chiudere le frontiere nin non servirà a nulla.

seccatissimo

Sab, 07/03/2020 - 00:47

x FC66-Ven,06/03/2020-22:43 -- Purtroppo non li facciamo e se li facciamo li facciamo con superficialità e senza convinzione. Per quanto poi riguarda l'ingresso "incondizionato" nel nostro territorio di cani e porci, i clandestini invasori extracomunitari, c'è da vergognarsi profondamente di avere (s)governanti così deficienti e molluschi senza spina dorsale che permettono ciò !

Ritratto di venividi

venividi

Sab, 07/03/2020 - 01:35

D'accordo con faman, 22:54. A mio avviso la Germania ha molti più contagiati di quanto dichari, ofrse più di noi perché 1. i contaggi sono iniziati da loro prima che in Italia, 2. Non sembrano aver svolto sufficienti operazioni di controllo e di quarantena 3. Hanno mentito come strappadenti e nulla prova che non stiano mentendo ancora adesso

ST6

Sab, 07/03/2020 - 02:33

Durissimi, come il blocco di 4 ore alla circolazione ferroviaria poi prontamente sbloccato.

Ritratto di sachiel333

sachiel333

Sab, 07/03/2020 - 06:44

Abbiate fiducia, lunedì 16 Marzo l'OMS e L'ONU dichiareranno la PANDEMIA, così la finiamo con le restrizioni chi ha contagiato chi!!

claudioarmc

Sab, 07/03/2020 - 07:30

Anche noi avremmo dovuto mettere restrizioni e fare controlli molto più severi ma sull'altare del politicamente corretto la stupidità di sinistra ha prevalso

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 07/03/2020 - 07:56

Kurz ha ragione e fa bene a difendere la sua nazione e i suoi cittadini.

hectorre

Sab, 07/03/2020 - 08:19

viva l’unione europea!!!.....alla prima difficoltà, ognun per se!!!!.....come avvoltoi Francia e Germania hanno attaccato l’Italia, ovviamente va a loro vantaggio avere un paese in difficoltà che perde turismo, esportazioni e pil...se poi ci mettiamo giuseppi e il bibitaro a capo di questo problema, gli avvoltoi se la ridono!!!....i soldi che chiede l’Europa, a questo giro investiamoli in Italia e se alle cariatidi di Bruxelles non va bene, pazienza...se questa è la solidarietà dell’Ue, molto meglio uscirne!!!....quando gli idi0ti sinistri capiranno che essere zerbini di simili partner è un danno enorme, forse le cose cambieranno!...putroppo sono al governo proprio per il loro servilismo, facili da comprare e addomesticare....svendono l’Italia per briciole di potere

ILpiciul

Sab, 07/03/2020 - 08:30

E' "interessante" prendere atto dell'ostracismo che ci viene riservato, neanche gli altri fossero puri e sani. Potrebbe essere che tutto questo giovi a compattare tutti noi ITALIANI, fare fronte comune e per l'ennesima volta mostrare, urbi et orbi, come siamo capaci di risollevarci. Potrebbe essere una buona occasione per rivolgere rispettose pernacchie a colui che disse che occorre distruggere la domanda interna della nostra NAZIONE. Ora se non ci fosse un minimo di domanda interna (visto che gran parte delle nazioni foreste ci tratta da semi appestati) dovremmo andare tutti sotto casa sua a chiederne conto. Viva noi!!

Francesco2244

Sab, 07/03/2020 - 08:33

non so se per sfortuna o perchè governati da una classe di inetti siamo il paese più colpito in europa. Bene fanno i governi che almeno cercano di proteggere i propri cittadini, esattamente l'opposto di quanto fa il nostro governo ammalato di buonismo, populismo antirazzista, antifascista,ecc

Ritratto di venividi

venividi

Sab, 07/03/2020 - 09:02

Dovrebbe aggiornarsi il ragazzo. Spiegategli che è più sicuro fermare le entrate da ovest non da sud

momomomo

Sab, 07/03/2020 - 09:29

Giusto: la quarantena O LA SI FA, O NON LA SI FA: NON ESISTONO MEZZE-QUARANTENE !!!

nerinaneri

Sab, 07/03/2020 - 09:30

...e chissenefrega dell'austria e dei paesi destroidi?...

killkoms

Sab, 07/03/2020 - 09:45

@ciccio da trier ci spieghi perché la krante germania avrebbe così pochi casi, anche se ha tanti residenti è a stranieri di passaggio!

alfonso cucitro

Sab, 07/03/2020 - 09:59

Finalmente (c'è voluta questa epidemia per mettere in chiaro la grande unione del'Europa) lo sciacallaggio e le idee di tanti Stati,in questo momento di difficoltà,vengono alla luce. D'altronde,visto le grandi remate contro dei nostri politicanti sinistroidi e grullini,cosa si ci poteva aspettare dagli altri Stati Europei?

zagor1963

Sab, 07/03/2020 - 12:40

gli altri paesi non impiegano 2 secondi ad alzare muri e ci stà bene noi abbiamo un governo non eletto che non tutela il popolo ma prende ordini dagli altri stati che non fanno certo il ns interesse

seccatissimo

Sab, 07/03/2020 - 20:53

Cari miei concittadini italiani, avete voluto la bicicletta (= avete dato per lo più il vostro voto alla maggioranza dei parlamentari più inetti e minus habentes della storia parlamentare italiana che supporta questo (s)governo di citrulli) ? Ora pedalate !

gpl_srl@yahoo.it

Dom, 08/03/2020 - 09:22

Kurz ha solo paura che in Austria possa solo cercare rifugio gente come di maio, quidni evidentemente, terrorizzato da una simile idea, si cautela con l'intera nazione. e chiudere i confini non riuarda solo i demaiani ma anche i de giuseppi che potrebbero dal'oggi al domani infestare l'intera europa cosa ben peggiore dei tutti i corona di questo mondo.