La Cina pianifica il futuro: tutti gli obiettivi del XIV Piano quinquennale

Dallo sviluppo economico al rispetto per l'ambiente: ecco tutti gli obiettivi del XIV Piano quinquennale cinese

Si è tenuta dal 26 al 29 ottobre scorso a Beijing la quinta sessione plenaria del XIX Comitato centrale del Partito comunista cinese. In quell'occasione è stato ascoltato e discusso il rapporto di lavoro presentato da Xi Jinping sotto l'incarico dell’Ufficio politico del Comitato centrale. Sono inoltre state esaminate e approvate le "Proposte del Comitato Centrale del Partito comunista cinese sulla formulazione del XIV Piano quinquennale per lo sviluppo economico e sociale nazionale e sugli obiettivi a lungo termine per il 2035".

I risultati del XIII Piano quinquennale

Quali sono i punti più importanti del XIV Piano quinquennale? Analizziamoli insieme. Ma prima facciamo un passo indietro per analizzare il XIII Piano quinquennale, in procinto di terminare. Soltanto così avremo chiara la situazione attuale. L'ultimo Piano ha centrato risultati decisivi nell’edificazione, da ogni punto di vista, di una società moderatamente prospera.

Tra questi citiamo i risultati centrati mediante l'approfondimento completo delle riforme. Sono stati inoltre ottenuti progressi significativi nell’implementazione completa dello Stato di diritto e nel rafforzamento completo della disciplina del Partito. Come se non bastasse sono stati altresì accelerati i passi verso la modernizzazione della capacità di governance statale e sono emersi ulteriormente i punti di forza della leadership del Partito Comunista Cinese, nonché del sistema socialista cinese.

Secondo le previsioni, nel 2020 il PIL cinese dovrebbe superare i 100 trilioni di yuan. I risultati della lotta contro la povertà hanno destato l'attenzione di tutto il mondo e 55,75 milioni di poveri nelle aree rurali sono stati risollevati dalla povertà. La produzione cerealicola annuale si è mantenuta sopra i 650 miliardi di chili per cinque anni consecutivi. Sono stati rafforzati gli sforzi per la prevenzione e il risanamento dell'inquinamento ed è migliorato notevolmente l'ambiente ecologico. L'apertura verso l’estero ha continuato ad ampliarsi e la costruzione congiunta dell’iniziativa "Belt and Road" ha ottenuto risultati fruttuosi. Il tenore di vita delle persone è migliorato notevolmente, tanto che l'istruzione superiore interessa sempre più persone.

Tra gli altri risultati, oltre 60 milioni di abitanti delle aree urbane hanno trovato nuovi posti di lavoro; è stato costituito il più grande sistema di sicurezza sociale al mondo; le assicurazioni mediche di base coprono più di 1,3 miliardi di persone; le assicurazioni pensionistiche di base coprono circa un miliardo di persone; sono stati conseguiti importanti risultati strategici nella prevenzione e nel controllo della pandemia di Covid-19.

La causa della cultura e l’industria culturale sono prosperate. Il livello di difesa nazionale e modernizzazione dell’esercito è salito in modo notevole e la forma organizzativa delle forze armate ha subito importanti cambiamenti. La sicurezza nazionale è stata rafforzata sotto tutti i profili e la società si è mantenuta armoniosa e stabile.

Il contenuto del XIV Piano quinquennale

Sulla base di quanto appena elencato, immergiamoci adesso nel XIV Piano quinquennale. In campo economico lo sviluppo dovrà registrare nuovi risultati da ottenere mediante il miglioramento della capacità innovativa, del livello della base industriale e del livello di modernizzazione della catena industriale.

La base agricola sarà più stabile, grazie anche al rafforzamento e al coordinamento tra lo sviluppo delle zone rurali e urbane tra le varie regioni. Non mancheranno progressi significativi nella costituzione di un sistema economico moderno. Saranno poi compiuti nuovi passi nella riforma e nell'apertura. Sarà ottimizzato il sistema dell’economia di mercato socialista, verrà costituito un sistema di mercato con alti standard e i soggetti di mercato avranno ancora più vitalità.

La riforma del sistema dei diritti di proprietà e la riforma dell'allocazione dei fattori orientata al mercato registreranno progressi significativi, mentre il sistema di concorrenza leale sarà più completo e prenderà forma un nuovo sistema economico contraddistinto da un livello di apertura maggiore.

Il livello di civilizzazione della società sarà ulteriormente migliorato. I valori fondamentali del socialismo toccheranno nel profondo le persone, così come miglioreranno in modo significativo il livello ideologico e morale, il livello scientifico e culturale e il livello della salute fisica e mentale delle persone. Il sistema dei servizi culturali pubblici e quello dell'industria culturale saranno più completi.

Saranno registrati nuovi progressi nella costruzione della civiltà ecologica. Sarà ottimizzato il quadro di sfruttamento e protezione del territorio e dello spazio nazionale, così come la trasformazione dei metodi di produzione e dello stile di vita verso dinamiche più ecologiche. L'allocazione delle risorse, comprese quelle energetiche, sarà più ragionevole e l’efficienza del loro utilizzo sarà notevolmente innalzata. Il volume totale delle principali sostanze inquinanti scaricate continuerà a diminuire e l'ambiente ecologico continuerà a migliorare.

La vita e il benessere delle persone raggiungeranno un nuovo livello. Sarà realizzata una occupazione più abbondante e di qualità più alta. Il reddito dei residenti e l’economia cresceranno in parallelo. Sarà innalzato costantemente il livello di istruzione di tutta la popolazione mentre il sistema di sicurezza sociale a più livelli e il sistema sanitario saranno ulteriormente perfezionati. La strategia di rilancio delle zone rurali sarà portata avanti a 360 gradi.

L'efficacia della governance del Paese sarà innalzata ulteriormente. La democrazia e lo Stato di diritto socialista saranno ottimizzati; l'efficienza e la credibilità amministrativa miglioreranno notevolmente e il livello della governance sociale, in particolare quella ai livelli di base, sarà notevolmente innalzato.

Gli obiettivi da centrare entro il 2035

La forza economica, tecnico-scientifica e complessiva della Cina crescerà in modo sostanziale. L’aggregato economico e il reddito pro-capite dei residenti urbani e rurali aumenteranno notevolmente. La core technology conseguirà importanti progressi e si porrà all’avanguardia tra i Paesi innovativi.

Saranno realizzati nell’insieme nuovi modelli di industrializzazione, informatizzazione, urbanizzazione e modernizzazione dell’agricoltura, e sarà costruito un sistema economico moderno. Sarà sostanzialmente realizzata la modernizzazione della capacità di governance e del sistema di governance statale e sarà garantito appieno il diritto a una partecipazione paritaria e a uno sviluppo paritario dei cittadini, portando sostanzialmente a termine la creazione di uno Stato di diritto, di un governo del diritto e di una società del diritto.

Sarà costruito un Paese forte sul piano culturale, dell’informatizzazione, dei talenti e dello sport. Sarà insomma costruito un Paese in salute, grazie anche all'innalzamento del livello di senso civico del popolo e al rafforzamento del soft power culturale del Paese. Saranno creati su vasta scala stili di vita e metodi di produzione rispettosi dell’ambiente. Le emissioni di carbonio caleranno in modo stabile dopo aver raggiunto il picco; sarà migliorato in modo radicale l’ambiente ecologico e sarà raggiunto sostanzialmente l’obiettivo di costruire una bella Cina.

Sul lato economico prenderà forma un nuovo quadro di apertura verso l’estero. Aumenteranno in modo evidente i nuovi punti di forza che ci permetteranno di competere e cooperare economicamente a livello internazionale. Il PIL pro capite raggiungerà il livello dei Paesi sviluppati di media categoria; il gruppo a reddito medio si amplierà notevolmente; saranno resi uguali sul piano qualitativo i servizi pubblici e sarà ridotto in modo evidente il divario di sviluppo tra le aree urbane e rurali, e il divario fra il tenore di vita dei residenti urbani e rurali.

La Cina diventerà ancora più sicura. Sarà sostanzialmente realizzata la modernizzazione della difesa nazionale e dell’esercito; la vita del popolo sarà più bella; saranno compiuti progressi sostanziali ancora più evidenti nello sviluppo a tutto tondo dei cittadini e nella prosperità comune dell’intera popolazione.

12 importanti misure

L’innovazione continuerà a occupare una posizione centrale nel processo di modernizzazione del Paese. L’autosufficienza scientifica e tecnologica dovranno fungere da sostegno strategico allo sviluppo nazionale.

Sarà accelerato lo sviluppo di un sistema industriale moderno e saranno promossi l’ottimizzazione e l’upgrading del sistema economico. Sarà promossa la rivoluzione energetica e accelerato lo sviluppo della digitalizzazione. Sarà creato un forte mercato interno e costituito un nuovo quadro di sviluppo.

Sarà "liberata" la grande circolazione interna e promossa la doppia circolazione nazionale e internazionale. Si darà impulso a 360 gradi ai consumi e si espanderà lo spazio per gli investimenti. Sarà inoltre approfondita completamente la riforma e costituito un sistema dell’economia di mercato socialista di alto livello.

Saranno sviluppate in modo prioritario l’agricoltura e le aree rurali e sarà promosso il rilancio delle campagne. Sarà ottimizzata la configurazione dello spazio territoriale nazionale e saranno promossi lo sviluppo coordinato regionale e un nuovo modello di urbanizzazione. Sarà sviluppato il settore culturale e rafforzato il soft power culturale del Paese e sarà dato slancio allo sviluppo verde e promossa la coesistenza armoniosa tra uomo e natura. Sarà implementata un’apertura verso l’estero di alto livello e creato un nuovo quadro per la cooperazione win-win. Sarà innalzato in modo completo il livello di apertura vero l’estero e promossa la liberalizzazione e facilitazione del commercio e degli investimenti.

Sarà migliorata la qualità della vita del popolo e innalzato il livello della costruzione sociale. Sarà aumentato il reddito dei residenti e rafforzata la politica che dà priorità all’occupazione; sarà costituito un sistema di istruzione di alta qualità; sarà perfezionato il sistema di sicurezza sociale a più livelli; sarà promossa la costruzione di una Cina in salute; sarà applicata una strategia nazionale per affrontare positivamente l’invecchiamento della popolazione; e sarà rafforzata e rinnovata la governance sociale.

Saranno pianificati in modo complessivo lo sviluppo e la sicurezza e sarà costruita una Cina ancora più sicura. Sarà infine accelerata la modernizzazione della difesa nazionale e dell’esercito e realizzato l’obiettivo di far diventare la Cina un Paese prospero dotato di un esercito potente.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.