Orrore in India: stuprata bambina di tre anni

La bambina sarebbe stata adescata da un conoscente, minacciata con un coltello e trascinata in un campo per essere seviziata anche con un bastone di legno. È grave

Orrore in India: stuprata bambina di tre anni

Una nuova scena di violenza in India. Una bambina di soli tre anni è stata violentata e seviziata. Secondo quanto riportano i media indiani, la bambina è ora in gravi condizioni (ma fuori pericolo di vita), dopo aver subito un intervento chirurgico in un ospedale della capitale di New Dehli.

La bimba di tre anni vive in una baraccopoli di Sarojini Nagar ed è stata aggredita sabato sera. Minacciata con un coltello, è stata trascinata con violenza in un terreno abbandonato dove è stata infine stuprata. Sono stati alcuni abitanti della zona a trovarla, sanguinante e in lacrime, e a portarla all'ospedale. La piccola è stata operata d'urgenza ed ora è in rianimazione. Secondo quanto appurato dai medici che l'hanno presa in cura, la bambina sarebbe stata seviziata anche con un oggetto di legno.

Ora sono in corso le indagini della polizia: si pensa che ad adescare la bambina sia stato un conoscente della famiglia. Alcuni media riportano la notizia che sia stato arrestato un 22enne, altri invece assicurano che lo stupratore sia ancora in libertà. Libero, forse, di compiere un altro stupro.

Commenti