Punti Jogging Mollicone: «No agli annunci, prima i fatti»

«L’attuale direttore del dipartimento Ambiente è stato, guarda caso, anche direttore dell’Ente Roma Natura per molti anni, e con lui stiamo studiando il progetto dei punti jogging. Come nostra consuetudine, presentiamo i lavori solo dopo averli realizzati». Lo dichiara, in una nota, Federico Mollicone, presidente della commissione comunale Sport. «Aggiungo che qualsiasi proposta di delibera che non abbia una maggioranza cospicua resta solo una buona intenzione, quelle stesse buone intenzioni che non si sono concretizzate nei 15 anni di governo rosso-verde che ci hanno preceduti. In merito, poi, al Piano regolatore dell’impiantistica sportiva di vertice e di base, sottolineo che non era quella la sede opportuna per parlare di punti jogging e dei parchi attrezzati, perché queste tematiche verranno affrontate nelle due successive fasi, più pertinenti a questi ambiti». «Sicuramente - conclude Mollicone - la Commissione sport, come già dimostrato in altre occasioni, ne sono esempio il riordino delle tariffe comunali o la proposta del fotovoltaico, darà prova di competenza e otterrà l’ennesimo importante traguardo di questa Amministrazione anche sui temi dello sport».

Commenti

Grazie per il tuo commento