Gf Vip, Antonella Elia racconta la morte del padre: "Un tir ha saltato il guardrail passando sulla macchina"

Dopo la lettera della seconda moglie del padre, Antonella Elia ha raccontato a Teresanna Pugliese i dettagli della morte del genitore, avvenuta quando lei aveva solo 14 anni per un gravissimo incidente stradale

Manca sempre meno alla fine del Grande Fratello Vip 4, che chiuderà i battenti il prossimo 8 aprile. La chiusura inizialmente prolungata fino al 27 è stata anticipata a causa del coronavirus, quindi nella Casa i concorrenti sono ormai giunti ai loro ultimi giorni di gioco. Ieri è stata una giornata emotivamente forte per tutti i concorrenti, che si è snodata tra rese dei conti, eliminazioni e sorprese, soprattutto per Antonella Elia e Fernanda Lessa, che insieme a Licia Nunez erano in nomination la scorsa settimana.

La showgirl torinese ha ricevuto la lettera della signora Paola, la donna che il padre sposò quando lei aveva appena nove anni. La mamma di Antonella Elia morì quando lei aveva solo un anno e mezzo e, come ha dichiarato ieri, non ha nessun ricordo di lei. Si ricorda, però l'incontro con quella donna bellissima, che le è piaciuta fin dall'inizio. Il messaggio ha profondamente colpito Antonella Elia, che è scoppiata in lacrime, dichiarando il suo amore verso quella donna che si è presa amorevolmente cura di lei. Oggi, parlando con Teresanna Pugliese, Antonella Elia è voluta tornare su quel discorso e ha raccontato ulteriori dettagli del suo rapporto con la signora Paola e con suo padre.

"Ultimamente la sento sempre di meno al telefono, perché lei ha un problema al cuore. Lei abita a Miramare di Rimini, non a Roma. Ogni volta che io andavo da lei litigavamo e quindi lei ha detto che non mi avrebbe voluta vedere perché si agitava e le faceva male al cuore", ha raccontato Antonella Elia alla sua coinquilina. Questo ha offeso Antonella Elia, che negli ultimi due anni non quasi mai sentito la signora Paola, se non prima di entrare nella Casa, quando ha voluto farle un saluto. Teresanna sembra sinceramente interessata alla storia della showgirl, e le domanda qualcosa in più su suo padre e sulla sua vita. "Mio papà è morto quando avevo 14 anni, in un incidente stradale, lei è la sua seconda moglie ed era in macchina con lui. Lei è rimasta choccata, perchè è stato un incidente terribile. Un tir ha passato il guardrail ed è passato sopra sette o otto macchine. Quella del mio papà era la prima", ha ricordato Antonella Elia, lasciando sgomenta Teresanna Pugliese.

Antonella Elia ha raccontato di essere tornata a vivere con i suoi nonni materni fino all'età di 22 anni. Prima di tornare a vivere con suo padre e la sua nuova moglie, Antonella ha vissuto a lungo con i nonni materni dopo la scomparsa di sua madre. Ma un improvvisa lite tra il padre e i nonni ha fatto sì che Antonella non li vedesse a lungo. Il suo carattere odierno, quindi, come lei stessa ammette, è figlio dei traumi vissuti nel corso dell'infanzia.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.