Recovery Fund, Sassoli incontra Merkel in videoconferenza, le immagini
Si spalancano le porte di Pompei, il direttore: "Riapertura in sicurezza"
Frecce Tricolori a Firenze, folla in strada senza distanziamento
Totti firma magliette acquistate per donazioni all'ospedale di Civitavecchia
Open Arms, Ginetti (Iv): "Non voto di Italia viva non è stata scelta politica"
Open Arms, Giarrusso: "Non ho intenzione di passare alla Lega. Mio voto coerente con Rousseau"

Le immagini dell'operazione dei carabinieri di Napoli

Un blitz nella notte dei carabinieri del comando provinciale di Napoli ha reso esecutiva un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Napoli, su richiesta della Direzione distrettuale antimafia partenopea, nei confronti di 34 persone ritenute legate al clan Luongo-D’Amico, articolazione del clan Mazzarella. I sodali sono ritenuti responsabili a vario titolo di associazione di tipo mafioso, usura, estorsione, lesioni personali, detenzione e porto in luogo pubblico di materiale esplodente, danneggiamento aggravato, minaccia e atti persecutori, associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, detenzione illecita e cessione di droga.

Calendario eventi