Napoli
"Noi, immigrati devoti a San Gennaro"
Cultura
Pezzo d'artiglieria usato a Porta Pia
Politica
Il peggio della settimana: da Di Maio a Casalino
Il video dei funerali di Elisa Claps
Migranti, von der Leyen attacca eurodeputato di destra che la contesta a Strasburgo
Aumento casi in Uk, il ministro della salute: "Ulteriori investimenti per affrontare l'inverno"

L'indagine che ha permesso di scoprire il giro di immigrazione clandestina in Campania

Otto persone agli arresti, venti perquisizioni e diciannove indagati, due locali sequestrati: è questo il bilancio dell'operazione "Mosaico 2" che la sezione antiterrorismo della Digos della Questura di Roma, coordinata dalla Procura della Repubblica di Napoli, ha eseguito nella mattinata di oggi, con il supporto operativo delle Digos di Napoli, Caserta e Benevento, nonché del Reparto Prevenzione Crimine e dei Gabinetti della Polizia Scientifica per il Lazio, nonché per la Campania e Molise. Sono diciannove complessivamente le persone coinvolte, tra i quali dodici cittadini italiani e sette di nazionalità straniera, residenti nelle province di Napoli, Benevento e Caserta e indagati nell'ambito di un procedimento penale coordinato dalla Direzione distrettuale antimafia e antiterrorismo della Procura della Repubblica di Napoli.