SpaceX, gli astronauti salgono a bordo della navicella
Zaia: "Test sierologico ai turisti? È impossibile"
Von der Leyen: “Next generation Eu è investimento nel bene comune europeo”
Coronavirus, Von der Leyen: “Piano rilancio coraggioso da 750mld”
Salvini: “Serve sforzo economico ulteriore su Cig, o si rischia tensione sociale”
Salvini: “Da Commissione UE mi aspetto fatti non parole”

L'indagine che ha permesso di scoprire il giro di immigrazione clandestina in Campania

Otto persone agli arresti, venti perquisizioni e diciannove indagati, due locali sequestrati: è questo il bilancio dell'operazione "Mosaico 2" che la sezione antiterrorismo della Digos della Questura di Roma, coordinata dalla Procura della Repubblica di Napoli, ha eseguito nella mattinata di oggi, con il supporto operativo delle Digos di Napoli, Caserta e Benevento, nonché del Reparto Prevenzione Crimine e dei Gabinetti della Polizia Scientifica per il Lazio, nonché per la Campania e Molise. Sono diciannove complessivamente le persone coinvolte, tra i quali dodici cittadini italiani e sette di nazionalità straniera, residenti nelle province di Napoli, Benevento e Caserta e indagati nell'ambito di un procedimento penale coordinato dalla Direzione distrettuale antimafia e antiterrorismo della Procura della Repubblica di Napoli.

Calendario eventi