"Noi non possiamo più rischiare": i vertici della Tecnis studiavano un piano di fuga
Ragusa: così il medico compiacente intascava il denaro
Esami gratis a parenti e amici al Grassi di Ostia: 141 medici e paramedici denunciati
Coronavirus, Conte: "Massima prudenza, fidatevi di indicazioni ministero della Salute"
Coronavirus, Conte: “Adottata nuova ordinanza, quarantena obbligatoria contatti”
L'uscita degli arrestati dalla Questura di Palermo

Vasto incendio nella notte in un deposito di rifiuti ad Acerra: fiamme alte e fumo nero

Un vasto incendio è scoppiato durante la notte in un deposito di rifiuti ferrosi ad Acerra, proprio nei pressi del termovalorizzatore, nel polo dei rifiuti. Intorno all'una circa le fiamme sono divampate nel sito di stoccaggio e in breve tempo hanno lambito tutta la zona. Una grossa colonna di fumo nero tossico si è propagato in tutta l'area, giungendo fino alle abitazioni e ai fabbricati circostanti. Il rogo è di grosse dimensioni e l'aria è acre e irrespirabile: sul posto sono intervenuti immediatamente i vigili del fuoco di Napoli e Caserta, che hanno lavorato per ore per cercare di domare le fiamme diventate altissime. Le cause del rogo non sono ancora state stabilite, ma si temono purtroppo ripercussioni sulla salute delle persone che vivono nelle vicinanze.

Calendario eventi