Sonia Bedeschi

Nata a Tortona, dove tutti conoscono almeno una persona, classe 1983, fiera di aver frequentato le scuole dei Salesiani. Cresciuta a suon di danza, musica e ravioli. Qualcuno mi voleva medico, altri avvocato. Invece ho fatto esattamente l'opposto. Curiosa da sempre, vivace dalla nascita e piena di energia nel dna, ho intrapreso il giornalismo per pura passione e perché mi piace l'idea di svegliarmi la mattina e non sapere cosa mi riserverà la giornata. Ma grazie a tenacia, creatività  e un pizzico di incoscienza, la notizia non manca mai. Ho iniziato a collaborare nelle televisioni piemontesi e lombarde circa dieci anni fa dove ho capito di essere tagliata per la telecamera, il microfono e l'ascolto per la gente. Hanno cercato in tutti i modi di ostacolarmi chiedendomi se volessi fare la showgirl o la giornalista, ma lo dicevano perché ero "scomoda"!.Bene, ora vi dico come la penso: quando il giornalista incarna le doti dell'artista può solo dare valore aggiunto a tutto quello che fa. Questa e' la chiave che fa la differenza. Nella redazione del IlGiornale.it realizzo reportage, video-inchieste di cronaca e politica con qualche "fuori-pista" dove intervisto personaggi dello spettacolo e figure controverse. Una veste poliedrica che sto affinando con gli anni.

Altri articoli