"Bau, si gira!" mostra dedicata al cinema a 4 zampe e sfilata di cuccioli

Esposte da lunedì all'Atelier Gluck le locandine, le foto di scena e i fumetti che hanno reso grandi gli eroi a 4 zampe. Domenica 17 l'elezione del Supercucciolo 2009 aperta a tutti

"Bau, si gira!" è il titolo della mostra dedicata al cinema a 4 zampe. Dalla Carica dei 101 a Lassie, da Scooby Doo a Lilli e il Vagabondo, da Snoopy a Rin Tin Tin fino ai Supercuccioli nello spazio. Manifesti, locandine, foto di scena, riviste e un concorso aperto a tutta alla città (con cani veri) per eleggere il "Supercucciolo". L'evento si svolgerà all'Atelier Gluck arte, via Gluck 45 dall'11 al 17 maggio (dalle 10 alle 18 ingresso libero). La sfilata dei cuccioli con la proclamazione del "reginetto" invece sarà domenica alle 10.30.
L'occasione è data dall'uscita in Dvd e Blu-ray del film Disney "Supercuccioli nello Spazio", l'associazione Atelier Gluck Arte, in collaborazione con il mensile Argos e Walt Disney Studios, con il patrocinio del Retriever club italiano della Scuola italiana cani salvataggio e dell'Ufficio diritti degli animali della Provincia apre al pubblico una mostra unica nel suo genere, tutta dedicata a quelle star a quattro zampe che hanno contribuito a fare grande la storia del cinema. Manifesti cinematografici, locandine, foto di scena e riviste provenienti dall'archivio del "Il Cinema dipinto" di Elia Vitale e della Fondazione Franco Fossati. Si spazia dai classici come la Carica dei 101 (1961), Torna a casa Lassie (1943), Lilli e il Vagabondo (1955) e Beethoven (1992) a quelle pellicole in cui l'attore cane ha semplicemente fatto capolino sul set, magari rubando la scena ai colleghi umani, come in Qualcosa è cambiato (1997), la commovente storia di un uomo burbero (Jack Nicholson) che si trova a doversi prendere cura di un tenero cagnolino (un Grifoncino di Bruxelles), oppure Turista per caso (1988), dove il cagnolino diventa il pretesto per una delicata storia d'amore. Non mancano omaggi a film che hanno fatto la storia del genere, come l'italianissimo C'era un castello con quaranta cani (1989), Turner e il casinaro (1989), 4 cuccioli da salvare (1987), 4 Bassotti per un Danese (1966), Come cani e gatti (2000), Bolt - un eroe a quattro zampe (2008), Zanna bianca (1973), Cujo (1983) affiancati a pellicole cadute nel dimenticatoio, come La gang dei Dobermann (1972). E poi ancora i cani celebri che sono diventati davvero star del cinema, da Beethoven a Zanna Bianca, ma anche della tv, da Rex a Rin Tin Tin fino a Snoopy e Ettore, il nerboruto Bulldog che da oltre cinquanta anni prende a cazzotti Silvestro e Tom. Il gran finale domenica 17 alle 10.30, la sfilata è aperta a tutti i cuccioli (non importa se di razza o meticcio, l'importante è che abbia meno di un anno) e partecipare alla selezione del Supercucciolo 2009: il 4 zampe scelto dalla giuria verrà diplomato con un attestato rilasciato da Walt Disney Studios Home Entertainment che lo incoronerà ufficialmente. Il neoeletto verrà fotografato e comparirà sulla copertina di Argos. Si consiglia di prenotarsi al numero 331-9963519
I visitatori potranno acquistare i manifesti esposti, vere e proprie chicche per cinefili e cinofili.