Cacciatorpediniere Usa verso la Siria. La Russia fa alzare i jet

Alta tensione nel Mediterraneo orientale. Fonti di stampa riferiscono che il cacciatorpediniere "Donald Cook" navigherebbe verso le acque siriane

La bandiera a stelle e strisce garrisce nel Mediterraneo orientale. Secondo il Wall Street Journal, un cacciatorpediniere statunitense starebbe navigando verso le coste della Siria. Gli Usa mobilitano dunque le proprie forze armate a pochi giorni dall'attacco chimico che ha fatto una strage a Douma.

Potrebbe essere questa la tanto famosa contromisura annunciata dal presidente Usa Donald Trump per rispondere agli attacchi chimici di cui nei giorni scorsi è stato accusato il presidente siriano Bashar Al Assad. Inoltre il quotidiano turco Hurryiet ha lanciato questa mattina la notizia che il cacciatorpediniere Donald Cook della United States Navy ha salpato le ancore stamane dal porto di Larnaca, a Cipro, per fare rotta a est, verso le acque territoriale siriane. Fonti russe riferiscono che gli Usa potrebbero attaccare la base aerea di Hmeymim.

A commento degli ultimi sviluppi militari è intervenuto stamane il viceministro russo degli Esteri, Mikhail Bogdanov, che ha dichiarato che "non credo che esista" la minaccia concreta di uno scontro bellico fra Washington e Mosca: "Penso che il buon senso dovrebbe prevalere sulla follia", ha spiegato.

Le mosse di Parigi e Ankara

La Casa Bianca ha fatto sapere che il presidente Trump ha telefonato al suo omologo francese Emmanuel Macron, che lo ha rassicurato che anche per Parigi "ci sarà una risposta se la linea rossa dovesse essere stata superata" da parte del governo della Siria. Inoltre il portavoce del governo francese, Benjamin Griveaux, ha aggiunto che "lo scambio di informazioni tra Trump e Macron conferma a priori l'uso di armi chimiche".

Inoltre l'Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus) riferisce che le forze armate siriane sono in allerta sin da questa mattina contro la minaccia di un attacco Usa verso obiettivo governativi. Similmente sarebbero in allerta anche le forze russe e iraniane presenti sul territorio della repubblica araba.

In mattinata è intervenuto anche il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, che ha avvertito i responsabili del massacro nella Ghuta orientale e a Douma: "Pagherete un prezzo molto caro - ha minacciato pur senza attaccare apertamente Assad - Maledico il responsabile, chiunque sia stato".

Israele schiera i missili

Di questa mattina, infine, la notizia che Israele ha schierato alcune batterie missilistiche del sistema "Iron Dome" sulle alture del Golan, nella zona contesa al confine con la Siria.

Commenti

meverix

Mar, 10/04/2018 - 11:17

bah, questa faccenda delle armi chimiche mi ricorda un passato alquanto recente. Speriamo non si inneschi un conflitto tra superpotenze che annienterebbe l'intero pianeta.

Ritratto di karmine56

karmine56

Mar, 10/04/2018 - 11:19

E' inutile illuderci, vogliono la guerra.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mar, 10/04/2018 - 11:23

A parte il fatto che gli attacchi chimici sono dimostrati esattamente come ai tempi di Saddam... cioè NIENTE, vedo, con una certa preoccupazione, che siamo sull'orlo di una nuova "primavera araba". Vai a vedere chi sono i "giocatori" e, sorpresa, chi c'è dietro a soffiare sul fuoco? Naturalmente francesi e inglesi! Esattamente come ai tempi di Gheddafi. Ma la storia non ha insegnato proprio niente a questi incoscienti irresponsabili? E indovinate chi dovrà pagare il conto più salato di queste aggressioni alla Siria: ma noi, naturalmente, insieme a Grecia, Spagna e a tutti paesi che si affacciano sul Mediterraneo. Francia esclusa perché loro, al contrario di noi, possono chiuderle le frontiere, con la materna benedizione di merkel e compagnia.

abocca55

Mar, 10/04/2018 - 11:25

I tempi sono cambiati, e cambieranno ancora di più. Prima la gente credeva alle fandonie, ma oggi è difficile, se non impossibile imbambolare le masse: Tutti sappiamo come stanno le cose, anche i più cxxxxxi, e questo vuol dire che la Siria deve essere lasciata finalmente in pace. Trump e il suo ministro della difesa sognano una terza guerra mondiale o quasi, che durerebbe non più di 30 minuti, e per iniziare, Israele sarebbe cancellata dal globo in una manciata di secondi. Non parliamo poi di macron, l'alter ego di trump. Per molti anni si è sollevata polvere in tutto in pianeta con centinaia di migliaia di morti. Ora sarà la Luce a cancellare le tenebre sionistiche occulte, che vorrebbero in eterno manovrare i fili del potere.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mar, 10/04/2018 - 11:25

Venti di guerra. Era inevitabile che i due imperi, quello russo e quello americano, si confrontassero per ristabilire e demarcare le rispettive zone di influenza che oggi Putin sta ampliando. Resta da vedere se sono schermaglie e tatticismi come è sempre stato e sapranno fermarsi al momento giusto. Per la prima volta dalla fine della seconda guerra mondiale gli USA hanno un presidente deciso a combattere cui non fa certo paura uno scontro nucleare, convinto com'è che lo vincerà lui. Come si dice in Texas: chi spara per primo, vince.

gio777

Mar, 10/04/2018 - 11:31

Attento Cow Boy che ti fai male!!!

luigirossi

Mar, 10/04/2018 - 11:37

Quello che preoccupa è l'intervento di Macron.La capacita' distruttiva del francese è nota:basta guardarlo per spaventarsi

Ritratto di adl

adl

Mar, 10/04/2018 - 11:38

L'Italia che ripudia le guerre, eccezion fatta per quelle promosse dagli esportatori abituali di democrazia che tanto si sono spesi per il bene del Belpaese, anche in considerazione degli eccellenti esiti ottenuti dopo le esperienze di Irak e Libia, farà sentire forte la voce gentiloniana del governo in attesa di sfratto esecutivo

ginobernard

Mar, 10/04/2018 - 11:38

una situazione assolutamente non bella ... per quanto riguarda i jet è una dimostrazione palese. Se non erro la Russia ha missili antinave che sono praticamente non intercettabili. Sono così veloci che non c'è verso di evitarli e le navi anche a massima velocità in confronto sono ferme. Le navi sono ormai bare galleggianti. Per non parlare delle portaerei.

Mogambo

Mar, 10/04/2018 - 11:41

Soltanto gli imbecilli credono alla propaganda di guerra di Washington.

Jon

Mar, 10/04/2018 - 11:50

Certo che la linea Rossa la francia non l'ha mai superata... Macron ..pagliaccio dei banchieri, fara' una brutta fine davanti a quanlche tribunale insieme a Sarkozy..!!

agiuliani

Mar, 10/04/2018 - 11:51

sono sempre stato filoamericano (decine di migliaia di soldati americani hanno perso la vita per liberarci dai nazisti) però le azioni degli stati uniti sono le stesse compiute da Hitler: con la scusa di fermare i dittatori sanguinari uccidono civili innocenti e mettono i loro paesi nelle mani di tagliagole (siria,iraq,libia,egitto,..) e nazisti (ucraina)..per poi sfruttare tali conquiste per i propri interessi (risorse energetiche, influenza geopolitica, basi militari). Purtroppo credo che il governo USA (altra cosa sono i cittadini americani) è composto da assassini e bugiardi, disposti a qualsiasi cosa (pure sacrificare il PROPRIO popolo) per i loro bassi fini. Sono oramai come le cavallette, distruggono e spremono i paesi di loro interesse..per poi passare a quello successivo. Quello che temo però non sono gli USA ma la possibile risposta russa a questa loro politica da gangster..che potrà essere solo atomica.

MOSTARDELLIS

Mar, 10/04/2018 - 11:55

Se non fanno la guerra a chi devono vendere poi le armi gli americani? Questa faccenda delle armi chimiche puzza lontano un miglio e tutto il mondo lo sa, compresi quegli inetti dell'ONU. Assad non è scemo a d usare le armi chimiche per avere poi tutto il mondo contro. D'latra parte l'Iraq non h insegnato niente. Gli americani devono per forza fare la guerra a qualcuno, aiutati poi dagli inglesi e dai francesi. Vedi la LIbia come è ridotta....

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Mar, 10/04/2018 - 11:56

Un dittatore e un eletto con broglio fanno due pazzi che hanno in mano il mondo. E voi li adorate. Complimenti persone senza senno. Salvini da aspirante premier TACE, a lui interessano i suoi milioni. Poareto. Torni a radio padania a sparare cavolate. E' il sui habitat naturale.

Ritratto di gianky53

gianky53

Mar, 10/04/2018 - 11:56

Cialtroni che dopo aver costruito fake news per averne il pretesto vogliono scatenare la guerra. Il francese raglia perché si crede dio.

ginobernard

Mar, 10/04/2018 - 11:57

"Sino ad ora l'intervento più massiccio delle forze Usa contro i siriani risale a poco più di un anno fa, quando una nave statunitense lanciò 59 missili Tomahawk contro una base siriana nella regione di Homs" e contro questi missili mi pare non esista difesa efficace se no attaccare la nave da cui partono. A quel punto il conflitto deflagherebbe di sicuro. Assad è meglio che prepari la valigia. Gli USA e gli ebrei hanno deciso che se ne deve andare. Se no fa la fine del colonnello.

africano

Mar, 10/04/2018 - 11:58

le èlite finanziarie e pro gay occidentali vogliono la terza guerra mondiale. La avranno. Probabilmente hanno calcolato tutto, anche come sopravvivere al nucleare. Ci saranno rivolte dei sopravvissuti. Loro non la scamperanno

Jon

Mar, 10/04/2018 - 12:02

Comunque..la "Papera seduta" Donald Cook , al massimo potra' essere centrata da qualche Cargo di passaggio, per loro invisibili..!!

Algenor

Mar, 10/04/2018 - 12:05

Trump ha tradito i suoi elettori che l'avevano votato per l'isolazionismo, stufi di guerre e false flag, mentre lui si é svenduto ai neocon.

Algenor

Mar, 10/04/2018 - 12:11

@perSilvio46 - Mar, 10/04/2018 - 11:25 La Siria ha sempre fatto parte della sfera di influenza russa sin dai tempi dell'URSS. I russi stanno difendendo la loro sfera di influenza e non ampliandola: sono gli statunitensi che hanno espanso la propria sfera di influenza fino ai confini russi, espandendo la NATO ad Est e sovvertendo l'Ucraina.

ginobernard

Mar, 10/04/2018 - 12:11

La Russia non ha speranza. Deve mollare. Se vuole andare d'accordo con l'Occidente = Germania. Gli USA hanno da sempre la Germania per le palle. E siccome la Germania è un partner commerciale strategico per la Russia il gioco è fatto. Rien ne va plus. Vincono ancora gli USA. Come sempre.

Giustotopik5

Mar, 10/04/2018 - 12:11

Incredibile ! Ancora una volta mentono sapendo di mentire...preparano la guerra sulla base di noizie false date per certe, le migliaia di morti a venire non saranno che una statistica. Quanto Trump vinse le elezioni, ero contento anche sulla base dei programmi che aveva annunciato...ora vedo con terrore un pericoloso cowboy ignorante con la pistola in mano. Segue una May che sembra più servile del predecessore e un Macron che, povero esserino, si accoda ai più forti ripetendo a macchinetta i discorsi deliranti di Trump. Deep state ??? Mala tempora currunt...

ginobernard

Mar, 10/04/2018 - 12:14

"Soltanto gli imbecilli credono alla propaganda di guerra di Washington" certo. Chiedere a Saddam Hussein e Gheddafi per referenze. Gli USA hanno deciso. Assad deve andarsene.

MarcoTor

Mar, 10/04/2018 - 12:14

Dal 1989 ad oggi la classe politica Occidentale ha solo fatto danni. Spiace dirlo, ma questa volta dalla parte sbagliata della storia non ci sono gli altri.

ginobernard

Mar, 10/04/2018 - 12:16

"le èlite finanziarie e pro gay occidentali vogliono la terza guerra mondiale. La avranno. Probabilmente hanno calcolato tutto, anche come sopravvivere al nucleare. Ci saranno rivolte dei sopravvissuti. Loro non la scamperanno" eh già e Putin che avrà da parte miliardi su miliardi rischierebbe di rimanere anche lui sotto le bombe ? ma non scherziamo. Non lo facciamo così folle. Mollerà l'osso e cercherà altre soluzioni.

Ritratto di nordest

nordest

Mar, 10/04/2018 - 12:23

Tutto questo è opera di alcuni generali americani; per creare guerra e poter vendere armi, in questi casi l’America è molto forte.anche perché il fatturato americano è in armamenti.

Demy

Mar, 10/04/2018 - 12:26

Ciuffopendente non ha capito che in caso di conflitto allargato, anche gli Usa conosceranno le vittime civili di guerra, le macerie, il panico e la fame. Le giuste conseguenze per la più grande demonecrazia mondiale.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Mar, 10/04/2018 - 12:29

@riflessiva - CHE NE DICE DELL'ABBRONZATO OBAMA (AMICHETTO DEL PINOCCHIO) CHE E' STATO IL RESPONSABILE DELLA NASCITA DELL'ISIS E DELLA MORTE DI GHEDDAFI CON CONSEGUENZE DISASTROSE PER NOI????' MEMORIA CORTA COME AL SOLITO??????'

gneo58

Mar, 10/04/2018 - 12:32

le coop rosse si stanno fregando le mani, litalia sara' invasa da 100 milioni di profughi.

gattomannaro

Mar, 10/04/2018 - 12:39

Stavolta, stiamone fuori.

Ritratto di ateius

ateius

Mar, 10/04/2018 - 12:40

proprio mentre gli Usa stavano per lasciare la Siria un "attacco chimico" ha ordinato il dietrofront. mi stupisce che lo stesso Trump si lasci imboccare così ingenuamente dai suoi generali o da chi per loro loro.

roberto zanella

Mar, 10/04/2018 - 12:41

questa storia mi ricorda quella di due settimane fa a Salisbury . Ho seguito su RT il dibattito all'ONU e quando sento l'ambasciatrice Halley dire che se ne frega dell'autorizzazione ONU per un attacco USA alla Siria , allora devo dire che Putin è un Santo molto paziente fino a quando non so . Perchè tra il fatto inglese e questo di Douma , puzza eccome se puzza . Va ricordato che i Russi furono richiesti da Assad all'ONU e la Russia è presente su autorizzazione ONU , cosa che non è per gli USA . Che stanno sul suolo Siriano senza nessun permesso . I soliti cow boy che dovrebbero prendere una qualche lezione da Putin.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 10/04/2018 - 12:42

quel gringo pazzo ci porta alla 3° guerra mondiale quello che voi vorreste avere come presidente..i russi lo hanno già capito per questo si sono preparati prima in anticipo con manovre militari..l'Italia ci sarà dentro e partirà per prima dietro ordine dei vostri padroni yankees come già successo del resto.

investigator13

Mar, 10/04/2018 - 13:01

dove ci porterà il vento di guerra contro la Siria non lo sappiamo. Forse si può capire dove e quando potrebbe schioccare la scintilla che ci porterà alla terza guerra mondiale. Cmq la Russia conosce meglio la Siria più che gli Usa Israele, Francia e quant'altri ancora. Per la Russia in Siria è come muoversi a casa propria. L'intelligenza dei russi sapersi difendere o difendere, e mai aggredire, l'enorme potenziale bellico gli serve solo per questo scopo,tattica tutt'altro da non sottovalutare.

agosvac

Mar, 10/04/2018 - 13:04

Ennesima ed inutile provocazione!!! Gli USA sanno benissimo che il loro giochetto di fare in modo che una guerra anche nucleare si combatta solo in Europa tramite la Nato è pura fesseria. Se scoppia una "bomba" in qualsiasi parte del mondo la reazione di Federazione Russa e Cina sarà diretta prima sugli USA e poi in Europa. Dubito fortemente che Trump abbia intensioni serie sennò non avrebbe mandato un misero cacciatorpediniere!!!

ginobernard

Mar, 10/04/2018 - 13:05

una domanda ... ma voi da chi preferite farvi comandare ... dagli americani o dai cinesi che ci fanno mangiare carne di topo ? la neutralità se la può permettere solo la Svizzera che tiene nei forzieri i soldi di tutti i potenti del mondo. I soldati sono i poveri cxxxxxxi che combattono e muoiono. Qualche volta qualche potente esagera e viene punito amaramente. Ok Putin può distruggere gli USA ... ma a che pro ? cosa ci guadagna ? la sua fine. Mollerà ... scommettiamo ? ed Assad se ne andrà in Crimea in qualche centro benessere attorniato da uno stuolo di formidabili escort russe. Sempre se non vuole fare la fine degli altri due ... ovviamente.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mar, 10/04/2018 - 13:13

La strategia e' far fuggire tutti dalla Siria per poi prenderne piu' petrolio possibile, strano, pensavo ci fosse uno scopo "democratico" in questa guerra.

fabiano199916

Mar, 10/04/2018 - 13:20

gli usa vogliono la guerra? che la facciano, ma l'Italia ha in costituzione il ripudio della guerra, e se proprio ci costringono ci dovrà essere un referendum come nel 1915

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Mar, 10/04/2018 - 13:22

Anche l'Italia deve fare la sua parte e inviare i suoi sommergibili nucleari a fianco di USA e Francia . Le Forze del Male non vinceranno e saranno abbattute dalle Potenze Occidentali. Le forze del Male periranno come corvi morenti . Così fu scritto . Tam....tam...yeahhh...tam....tam...yeahhh... . Yeeeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

brob67

Mar, 10/04/2018 - 13:28

Passano gli anni, cambiano gli uomini e i governi.......ma il vizietto resta. Dal Maine al Lusitania, da Pearl Harbour al Tonchino, ......e via dicendo fino alle due Torri da cui discendono le guerre in Afghanistan e in Iraq e a tutte le "pseudo-primavere" arabe e colorate.

soldellavvenire

Mar, 10/04/2018 - 13:48

ginobernard ignori volutamente l’europa, ma fu,nei progetti dei suoi sostenitori, il solo possibile argine agli imperi globali, o quantomeno se fosse stata unita avrebbe potuto tentare di essere equidistante da tutti... ma quelli di belgio olanda lussemburgo e prodi erano solo sogni di deboli che osarono credere di unificare gente come italiani francesi e tedeschi e spagnoli, che da duemila anni non fanno altro che odiarsi cordialmente: evviva il nazionalismo!

Demy

Mar, 10/04/2018 - 14:11

Xginobernard - attento perchè in caso di conflitto allargato, il tuo nanoleone dovrà correre dalla mamma Brigitte, e della torre Eiffel resterà solo della ferraglia per fare lamette. Noto che sei contento di farti comandare dagli Usa e getta, evidentemente sei nato già servo.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 10/04/2018 - 14:11

sommergibili nucleari italiani? O francesi..

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 10/04/2018 - 14:12

quei fessi di francesi come dite voi li hanno la Italia no.

Andrea_Berna

Mar, 10/04/2018 - 14:16

Israele ha perso la sua proxy war combattuta attraverso l'ISIS in Siria che e' costata la vita a mezzo milione di persone, e ora pensa bene di fare in prima persona. Ci trascineranno nel baratro. Che la guerra sia decisa da tempo lo dimostra la sequenza perfetta di eventi, dalla barzelletta del finto avvelenamento di skripal al filmino dei caschi bianchi (non a caso divi di hollywood) passando per le sanzioni a tutti gli oligarchi russi. Vogliono la guerra, avranno la guerra. A noi solo cocci e immigrazione di massa.

Ritratto di franco_G.

franco_G.

Mar, 10/04/2018 - 14:50

L'impressione è che i merrikani stiano ripetendo la tattica di Pearl Harbor, quando attuarono tante di quelle misure ostili contro il Giappone che alla fine questo prima di essere strangolato, attaccò. E loro starnazzarono che era a tradimento, per quanto sapessero già tutto, perfino l'ora, e infatti lasciarono lì le corazzate vecchie di 30 anni e portarono via prima le loro nuove portaerei. Solo che stavolta dall'altro lato c'è Putin, che ha i nervi saldi, e se proprio questi dovesse attaccare per davvero gli infliggerebbe in ogni caso danni tali che gli USA li potrebbero rifondare solo fra mille anni, dopo che la radioattività si fosse stemperata.

cir

Mar, 10/04/2018 - 14:57

FORZA PUTIN !! distruggili!

gianfranco1966

Mar, 10/04/2018 - 15:06

io sto con trump cari antiamericanisti, lo so che a voi della vita dei bambini e civili inermi e indifesi non ve ne frega niente, ma l america ha il dovere di eliminare questi dittatori sanguinosi e pericolosi dalla faccia della terra. capito mi avete?

stevenson46

Mar, 10/04/2018 - 15:10

Chi comanda negli USA non è l'inquilino della Casa Bianca o il Congresso. Comandano Pentagono e Wall Street e a quanto pare vogliono una guerra. Spero non succeda come nel 1941 quando il Governo americano con provocazioni e sanzioni contro il Giappone convinse il Giappone ad attaccare gli Stati Uniti sperando di rinegoziare da posizioni di forza i rapporti politico-economici nel Pacifico. Ora sta succedendo la stessa cosa con la Russia e nel prossimo futuro succederà con la Cina perché la guerra è un affare colossale per alcuni e servirà a mantenere agli USA la supremazia mondiale.

Ritratto di OlgaCrimea

OlgaCrimea

Mar, 10/04/2018 - 15:18

Purtroppo, in caso di uno scontro con le testate nucleari, Italia potrebbe essere colpita fra i primi, visto che sul suolo italiano ci sono le testate nucleari USA. La situazione è veramente seria. C'è poco da scherzare.

Ritratto di OlgaCrimea

OlgaCrimea

Mar, 10/04/2018 - 15:25

Caro gianfranco1966, ma gli aerei, che partivano dalle basi italiane ed andavano a bombardare le donne e i bambini a Belgrado erano guelli giusti? Democratici? Non si può combattere i "dittatori" distruggendo interi popoli e mettendoli nel caos. L'ipocrisia occidentale non ha limiti!!!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 10/04/2018 - 15:26

Possibile che Israele o gli stessi USA affondino questa nave per attribuire la colpa alla Russia e scatenare la a lungo cercata guerra. Cose già viste, col Maine, col Tonchino... peraltro la nave è senza scorta.

baio57

Mar, 10/04/2018 - 15:27

A fine marzo Trump afferma ai suoi collaboratori che ha seria intenzione di ritirare le truppe dalla Siria . A questo punto Assad si inK-azza e vede bene di fare l'ennesima strage chimica di innocenti ,così da scongiurare la ritirata Usa . DELLA SERIE, NOTIZIA PER COCOMERIOTAS SINISTRATI TRINARICIUTI.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 10/04/2018 - 15:29

Ormai di fronte a generali israeliani che apertamente ingiungono agli USA, meglio, i JUSA ad attaccare la Siria... che altro vi serve per capire chi è il mandante di anni di devastazione lì?

gedeone@libero.it

Mar, 10/04/2018 - 16:27

Ma guarda che combinazione, quando siriani e russi hanno ormai sconfitto l-Isis sul terreno, ecco che arriva la strage con i gas chimici che fa il paio con le armi di distruzione di massa di Saddam. A queste baggianate ormai credono in pochi e per pochi intendo i sinistri/sinistrati.

tuttoilmondo

Mar, 10/04/2018 - 19:01

In una guerra totale con armi atomiche cento volte più potenti di quella che cancellò Hiroshima sta peggio chi è un piccolo territorio. Israele, Inghilterra, Francia, Italia. I russi hanno testato una bomba all'idrogeno che da sola cancellerebbe la Francia. Figuriamoci Israele. Con tali mostruosità come si permettono di soffiare sul fuoco tutti quanti? Pazzi? Di solito comincia che perde terreno nei confronti di opponenti. L'America sta perdendo terreno nei confronti di Russia e soprattutto di Cina. Se la sentirà di dividere la sua influenza sul mondo con gli altri due? Se non se la sentirà... attaccherà.

DemetraAtenaAngerona

Mar, 10/04/2018 - 19:43

Demetra Dea della Fertilità e della Vita allontanatasi dalla Terra per dare la Vita altrove...lei dona la Vita genero- samente senza distinzione in tutto l’universo e ha a Cuore quella di tutti gli esseri viventi vegetali e animali sopratutto del pianeta Terra...ha un buon udito e quando sente rumore di sciabole si rattrista moltissimo...chiama le Divinità della vista in aiuto per accertarsi di quello che sta accadendo e Orione, Horus, Santa Lucia..ecc gli indicano dove sia la Terra: “è quel granello di sabbia nell’universo” e lei invoca Atena Dea della Ragione la invita a intervenire e si chiede” perché gli uomini votano/amano/applaudono i nazionalisti… non lo vedono dove sono? Sono su un granello di sabbia…”No, non lo vedono perché i nazionalisti, gli xenofobi, i io io io e i noi noi noi SONO CIECHI!!!”. Che Atena ci aiuti...una Terra una sola Umanità.####

CALISESI MAURO

Mar, 10/04/2018 - 21:07

persilvio46, un commento delirante il suo. Eh gia' quando il lavoro dell'"altro " quello antico consiste nello svuotare i cervelli e poi li riempie di nulla. Non si preoccupi sara' vaporizzato se e' questo che desidera

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 10/04/2018 - 21:24

ma quali armi atomiche .. si scambiano le mogli questi kornuti...di politici..

alox

Mar, 10/04/2018 - 21:48

No Algenor non confonderti: sono i Paesi dell'EST che sono scappati dal tiranno Comunista Russo (URSS) ed hanno aderito alla NATO...e al nanetto Putin, il rappresentante delle Dittature Mondiali, non gli va' giu'...ma la pazienza ha un limite, sventolare super armamenti e' peggio per Lui ed i Russi che adranno giu' di mano pesante...

CALISESI MAURO

Mar, 10/04/2018 - 22:43

gianfranco1956, guarda che non c'e' stato nessun attacco chimico, neanche per sbaglio, finzione e bugie che vanno avanti da un bel po di anni. Cervello all'ammasso??... sarai vaporizzato e radiattivo, contento? Il problema e' che in giro magari ci saro anche io in mezzo a cervelli bevuti. Questo scoccia