Accademia del Nobel, Wastberg: "Dylan è un arrogante"

Dopo qualche giorno l'Accademia del Nobel sbotta e fa sentire la sua voce con Per Wastberg che ha definito Bob Dylan come "maleducato"

Silenzio. Due righe sul sito poi rimosse. La reazione di Bob Dylan al premio Nobel alla letteratura è tutta qui. E dopo qualche giorno l'Accademia del Nobel sbotta e fa sentire la sua voce con Per Wastberg che ha definito Bob Dylan come "maleducato" e "arrogante" per non aver reagito al premio Nobel di la letteratura con cui è stato insignito. "Credo sia giusto dire che la sua reazione è stata maleducata e arrogante", ha detto lo scrittore alla tv pubblica svedese Svt. Ha anche spiegato di non essersi stupito del fatto che il musicista abbia fatto comparire e poi scomparire alcune ore dopo, sul proprio sito web, una frase in cui citava la vittoria del premio.

"Sembra un uomo molto scontroso e riservato, non mi pare nulla di sorprendente", ha detto Wastberg. "Ci rilasseremo e aspetteremo. O comparirà, e in que caso sarà benvenuto, oppure non comparirà, e allora organizzeremo qualche altra cosa per la festa. In ogni caso, continua a essere uno dei premiati", ha aggiunto, facendo riferimento alla cerimonia di consegna dei premi a Stoccolma in programma il 10 dicembre.

Dopo che l'Accademia lo scorso 13 ottobre ha annunciato il premio assegnato al 75enne, ci sono stati ripetuti tentativi di contattare il cantante per comunicargli formalmente l'onoreficenza. Dylan inoltre non ha fatto alcun commento in merito, nonostante la sera stessa abbia tenuto un concerto a Las Vegas, davanti a migliaia di fan. Martedì scorso l'Accademia ha precisato che non dedicherà più né tempo né sforzi per contattare lo schivo musicista, sebbene abbia detto di sperare che questi prenda parte alla cerimonia di consegna.

Commenti

nopolcorrect

Sab, 22/10/2016 - 20:10

Stupidi loro ad avergli dato il premio per la letteratura che non hanno dato a D'Annunzio, a Proust, a Kafka, a Musil, a Rilke...Devo continuare? Ormai il Nobel per la letteratura si è largamente squalificato.

manente

Sab, 22/10/2016 - 23:10

Dopo i Nobel assegnati a Kissinger, Dario Fo ed Obama, una persona "di spessore" si rifiuta di essere accomunata a costoro ed è probabile che Bob Dylan avrà pensato che la squalificata commissione che assegna il Nobel per la "Letteratura" ad un musicista, o abbia voluto prenderlo per i fondelli oppure lo abbia fatto per squalificare ulteriormente il Nobel !

Ritratto di malatesta

malatesta

Dom, 23/10/2016 - 00:40

Non e' lui arrogante, siete VOI del comitato del NOBEL incompetenti in materia..ormai il NOBEL non vale piu' una cicca...

manfredog

Dom, 23/10/2016 - 01:00

..aspettiamo.. mg.

fenix1655

Dom, 23/10/2016 - 01:09

Bob Dylan è sicuramente una persona più seria di loro. Ha veramente un senso dare un premio alla letteratura?

sakai389

Dom, 23/10/2016 - 08:49

Il Nobel per la Letteratura sarà assegnato sempre ai buffoni. Tuttavia, la commissione, più di tanto non sa riconoscere.

lento

Dom, 23/10/2016 - 08:54

Dylan non fuma robaccia come quella che fumano a Stoccolma ! Il Nobel e' un premio serio :Non si puo' premiare un cabarettista come fo e un cantastorie come Dylan....Il fo arraffo' il premio e i milioni senza dire una parola:Il Dylan sara' grande se non ritira il premio !

umberto nordio

Dom, 23/10/2016 - 08:55

Forse li considera solo per quello che sono: dei palloni gonfiati ed incompetenti.

soter66

Dom, 23/10/2016 - 09:37

Questi svedesi ancora non hanno capito che loro di premo non possono dare a nessuno e nemmeno riceverne.

audionova

Dom, 23/10/2016 - 10:10

sakai389 allora il prossimo sei tu.

Prinzepo

Dom, 23/10/2016 - 10:39

Un tempo, i premi Nobel venivano conferiti a menti geniali che cambiavano la vita del mondo intero, anche se nessuno - nel proprio piccolo - avvertiva questo cambiamento. Se oggi la Svenska Akademien intende premiare col Nobel un musicista inizi da gente davvero geniale come John Williams, per esempio, Ennio Morricone e altri che sicuramente avrebbero diritto molto ma molto di più di questo signore che sembra essere rimasto indifferente forse proprio perché magari sa benissimo di non meritarselo. Quindi, illustri Signori dell' Accademia svedese, fate più attenzione ad usare maggiore criterio e buon senso quando dovete insignire qualcuno del premio Nobel! Sarà un bene per il mondo intero, sicuramente!

MOSTARDELLIS

Dom, 23/10/2016 - 10:54

Certamente gli arroganti sono loro che pensano di fare e disfare a loro insindacabile giudizio premi per tutte le tasche. Molto probabilmente Dylan, persona seria, non sarà stato nemmeno contattato e giustamente avrà pensato che lui con la letteratura non ha nulla a che fare. Era tuta pubblicità per gli organizzatori.

Ritratto di Tutankhamon

Tutankhamon

Dom, 23/10/2016 - 12:03

Il premio Nobel, in tutti i campi, non ha più senso di esistere.

Giovanmario

Dom, 23/10/2016 - 12:09

non sono loro a doversi sentire offesi.. semmai noi italiani per aver dato un nobel a un giullare della sinistra..

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Dom, 23/10/2016 - 14:20

BOB DYLAN; É UN BRAVO CANTANTE E SU QUESTO NON CÉ NIENTE DA DIRE! MA LUI NON HA MAI SCRITTO UN ROMANZO OPPURE UN;OPERA; COSA A CHE VEDERE UN CANTANTE É MUSICISTA CON UN PREMIO DI LETTERATURA?!

gluca72

Dom, 23/10/2016 - 14:26

Magari il buon Dylan pensa che vincere un premio senza aver voluto partecipare alla gara non vale.