Aggressioni acido: Boettcher condannato a 23 anni

Alexander Boettcher è stato condannato a 23 anni nel processo milanese con al centro l’accusa di associazione per delinquere per una serie di aggressioni con l’acido

Alexander Boettcher è stato condannato a 23 anni nel processo milanese con al centro l’accusa di associazione per delinquere per una serie di aggressioni con l’acido. Lo ha deciso il collegio dell’undicesima sezione penale. Il broker era già stato condannato lo scorso giugno a 14 anni per aver sfigurato Pietro Barbini.

All’ex amante Martina Levato sono già stati inflitti 14 e 16 anni nei due processi sui blitz con l’acido. Anche Stefano Savi, il giovane che venne sfigurato il 2 novembre del 2014, è arrivato nell’aula del processo milanese dove è stata letta la sentenza a carico di Alexander Boettcher, imputato per una serie di aggressioni con l’ acido. In aula c’era anche un’altra delle parti civili, Antonio Margarito che sedeva accanto alla sorella maggiore. Presente anche il papà di Pietro Barbini, Gherardo Barbini e la sorella della vittima della "banda dell' acido". In aula c'erano anche il pm Alberto Nobili, che ha coordinato le indagini insieme al pm Marcello Musso, e Maria Josè Falcicchia, a capo dell'Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Milano che ha svolto le indagini. il tribunale ha riconosciuto una provvisionale immediatamente esecutiva di1milione e 200mila euro per Stefano Savi. Il padre Alberto, la madre e ilfratello si sono visti riconosciuti 60mila euro ciascuno. A questo siaggiungono le spese processuali quantificate dal tribunale in 24mila euro perSavi e 15mila per la sua famiglia. Per Giuliano Carparelli, il fotografoscampato all’aggressione il 15 novembre 2014, il tribunale ha stabilito unaprovvisionale di 50mila euro a cui si aggiungono 24mila di spese processuali. Per Antonio Margarito, invece, la provvisionale è di 10mila euro più 12miladi spese legali. Infine, per Ats la provvisionale è di 45mila euro.

Commenti

unz

Mer, 30/03/2016 - 19:30

Pochi

lorenzovan

Mer, 30/03/2016 - 19:31

bene cosi'..chegliene diano tanti di anni che anche con i condoni..le amnistie..le riduzioni di pena...non riesca mai ad uscire di galera

Lorenzo1508

Mer, 30/03/2016 - 19:46

Ma siamo seri! 1.200.000, 50.000, 60.000, 45.000, 24.000 + 24.000, 10.000, 12.000 Ma i tribunali quando sparano queste cifre lo capiscono che parlano di soldi? Ma chi sarà mai sto ixxxxxxxe di Boettcher per avere tutti quei soldi!? Sarei felicissimo se li avesse per davvero! Quantomeno le povere vittime avrebbero la possibilità di curare i danni che sto animale ha provocato loro!

Alessio2012

Mer, 30/03/2016 - 20:15

Ma è assurdo!!!! Il rumeno che ne ha falciati sei ubriaco avrà preso molto di meno!!!

Ritratto di thunder

thunder

Mer, 30/03/2016 - 20:40

Ancora pochi,a dei deficienti di questo calibro serve l'ergastolo.

Aegnor

Mer, 30/03/2016 - 23:23

La giustizia italiana,a questi 28 anni ed è giusto,un rumeno che ha ucciso a Bologna un poveraccio per rubargli una macchina nel 2013,prima 16,poi in appello 6 e a conti fatti ne farà più o meno 3.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 30/03/2016 - 23:45

Così aumentano le schiere dei maledetti farabutti assassini islamici dell'ISIS che si daranno da fare per farci saltare in aria. DOPO I GRAVISSIMI FATTI DI PARIGI E BRUXELLES L'IRRESPONSABILE CECITÀ DEGLI ABUSIVI AL GOVERNO DIVENTA CRIMINALE COMPLICITÀ. Non possono non conoscere la gravità di ciò che fanno aiutando l'invasione.

Alessio2012

Mer, 30/03/2016 - 23:52

Allora il razzismo esiste! In India per lesioni assai peggiori non paga nessuno! E' pieno di donne indiane sfregiate con l'acido!