Agguato a Foggia: uccise quattro persone

Quattro persone sono rimaste uccise in un agguato messo a segno questa mattina nelle campagne di Apricena, in provincia di Foggia

Quattro persone sono rimaste uccise in un agguato messo a segno questa mattina nelle campagne di Apricena, in provincia di Foggia. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno avviato le indagini. Le vittime non sono state ancora identificate. Non si esclude che la strage sia collegata al duplice omicidio avvenuto a giugno alla periferia di Apricena. Adesso gli inquirenti dovranno ricostruire l'esatta dinamica dell'agguato per capire in che modo i killer hanno operato. Sembra quasi certa la presenza di un gruppo di fuoco che ha colpito le vittime. Dunque è molto probabile che i killer possano essere più di uno.

Tra le quattro vittime anche Mario Luciano Romito, 50 anni, esponente di spicco di una famiglia in lotta feroce contro i Libergolis. Si tratta di due famiglie di allevatori di Manfredonia. L'uomo era scampato in precedenza a ben due agguati nel 2009 e nel 2010. Nel secondo caso rimase ferito gravemente mentre il nipote Michele, 23 anni, venne ucciso. In precedenza era stato ucciso il fratello Franco, padre di Michele e fratello di Mario Luciano. Intanto due delle vittime sarebbero invece due testimoni involontari dell'omicidio: erano nel posto sbagliato nel momento sbagliato.
Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 09/08/2017 - 11:57

Ahhhhhh....Il profondo sud.

napolitame

Mer, 09/08/2017 - 12:05

so what?

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 09/08/2017 - 13:34

Colpo di..sole???

ziobeppe1951

Mer, 09/08/2017 - 14:07

Cose che succedono nella bassa...ma molto bassa..bassissima patania

ziobeppe1951

Mer, 09/08/2017 - 15:37

La solita faida Brambilla/Invernizzi

sukram

Mer, 09/08/2017 - 16:14

che male c'è, finche si scannano tra di loro.... no problem.

cir

Mer, 09/08/2017 - 18:22

tutto sommato non me ne frega un bel niente...

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 09/08/2017 - 19:12

4 delinquenti in meno

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 09/08/2017 - 21:11

IN TERRONIA SI AMMAZZANO COME I ROSPI..

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mer, 09/08/2017 - 22:41

E pensare che una certa autorità istituzionale incitava nel sermone di rito: PIÙ COESIONE sociale ... e te credo tutti coesi sotto terra.

Ritratto di tomari

tomari

Gio, 10/08/2017 - 07:42

In patania? Come scrive spesso un frequentatore di questo sito, NO al SUD!

Much63

Gio, 10/08/2017 - 09:31

Si dovrebbe capire una cosa. La nostra situazione tra illegalità e immigrazione è sfuggita di mano, punto. Serve mettere ordine, e per farlo bisogna iniziare dal reintrodurre norme severe e inderogabili. Senza sanzione non esiste deterrenza, mi sembra un'ovvietà ma è quello che manca in Italia. Poi cominceremo a vedere tutto il resto, investimenti, lavoro, educazione.