Atterrato a Ciampino il volo con la salma di Antonio Megalizzi

Ad accogliere la salma del 28enne morto nell'attentato a Strasburgo il presidente della Repubblica e il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Fraccaro

È atterrato a Ciampino l'aereo con a bordo la salma di Antonio Megalizzi, il giovane giornalista morto nell'attentato a Strasburgo lo scorso 11 dicembre. A bordo del volo il padre di Antonio, Domenico Megalizzi e la fidanzata del giovane, Luana. La mamma e la sorella ddel giovane sono invece rimaste a Trento dove si terranno i funerali.

Ad accogliere la salma del 28enne all'aeroporto militare il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Riccardo Fraccaro.

Prima del rientro a Trento, la salma sarà portata all'Istituto di medicina legale del Policlinico Gemelli per gli accertamenti disposti dalla Procura della Repubblica di Roma. Sulla morte del giovane giornalista, raggiunto da un proiettile alla testa, i pm hanno avviato un'indagine in cui si ipotizza il reato di strage e attentato con finalità di terrorismo.

Dopo gli esami, la salma sarà trasportata a Trento dove, nella chiesa di Cristo Re, verrà allestita la camera ardente. La data e l'ora dell'ultimo saluto nel Duomo della città non sono ancora state definite e saranno concordate con la famiglia Megalizzi.