Il bavaglio alla Meloni fa insorgere la rete Ora il governo indaga

Palazzo Chigi chiede lumi all'ente anti razzismo dopo l'invito alla leader Fdi a trasmettere "messaggi di diverso tenore". È l'ennesima gaffe dell'ufficio

L'Ufficio Opinioni Accettabili ha sede al quarto piano del palazzo di via del Tritone che ospita una parte della sterminata macchina della presidenza del Consiglio. Il Minculpop è lontano da qui, ma negli ultimi tempi da queste stanze partono iniziative che avrebbero fatto discutere anche in tempi di eia eia alalà . L'ultima prodezza dell'Unar, il cui vero nome è Ufficio nazionale anti razzismo, ha indignato a destra e sinistra: un'agenzia controllata dal governo scrive una nota formale a un leader dell'opposizione, Giorgia Meloni, presidente di Fratelli d'Italia, invitandola in futuro a «trasmettere alla collettività messaggi di diverso tenore» riguardo all'immigrazione. Poche righe in perfetto burocratese che archiviano pagine di diritto costituzionale e principio dell'insindacabilità delle opinioni dei parlamentari, caposaldo di ogni democrazia.

Ieri, mentre Giorgia Meloni si faceva fotografare imbavagliata e annunciava una crociata contro la censura, sono piovute tante proteste, da Ignazio La Russa a Carlo Giovanardi e Roberto Formigoni. «È l'ennesima gaffe dell'Unar», dice Eugenia Roccella, che ricorda quando «lo stesso direttore di oggi, Marco De Giorgi, ha ricevuto una nota formale di demerito per aver diffuso nelle scuole i famosi libretti sul “gender” senza che il governo ne fosse a conoscenza». A sinistra ufficialmente tutto tace, anche se, senza clamore, segretario generale di Palazzo Chigi Paolo Aquilanti avrebbe chiesto una relazione all'Unar sul caso Meloni denunciato ieri dal Giornale .

Il punto è che per gli alacri censori di Palazzi Chigi la pratica di bacchettare le opinioni sta diventando un'abitudine. Nel mirino soprattutto giornalisti e politici di centrodestra. Clamoroso l'abbaglio preso col Giornale , denunciato Vittorio Macioce per un articolo in cui si usava la parola «negri», senza tener conto che fosse una citazione di The invisible man di Ralph Ellison, uno dei più grandi romanzi anti razzisti americani. Ancor più comico il caso del sito satirico Corriere serale , che ha rivelato di aver ricevuto dall'Unar l'ingiunzione di eliminare una notizia sul ritrovamento di 30 milioni di euro in un campo rom, giudicata discriminatoria, anche se palesemente inventata da una testata il cui sottotitolo è «Quotidiano di informazione satirica transnazionale». Come dire che con questi cani da guardia del politicamente corretto avrebbe rischiato la censura anche Charlie Hebdo .

Da sinistra solo il rimorso strategico espresso sui social network per aver fatto pubblicità alla Meloni e un tweet di Roberto Giachetti: «Ma come si permette sto Unar». Paola Concia va più a fondo con onestà intellettuale: «In Italia - dice al Giornale la deputata Pd - i politici si permettono di dire cose che negli altri Paesi civili sarebbero inaccettabili e la frase della Meloni sul no agli immigrati musulmani non era tra le peggiori. Ma è un problema che andrebbe affrontato dai presidenti delle Camere, non dall'Unar con approccio burocratico e formalistico». Netta Stefania Prestigiacomo che, da ministro delle Pari opportunità del governo Berlusconi, creò quell'ufficio: «Ne sono fiera, ma è nato per occuparsi di discriminazioni concrete, censurare le opinioni è sbagliato e nel caso di un parlamentare anche inopportuno. Ma quell'ufficio è stato lasciato senza una guida politica». Stai a vedere che a sinistra le pari opportunità sono importanti solo a chiacchiere.

Commenti
Ritratto di Franco_I

Franco_I

Gio, 03/09/2015 - 08:41

e la DITTATURA.........CONTINUA!!!

gigetto50

Gio, 03/09/2015 - 08:46

.....sono patetici questi cattocomunisti.....ieri sera in particolare Chaouki ospite a Dalla Vostra Parte anche d'estate. Mi é dispiaciuto non aver potuto sentire controbattere la Meloni alla farneticante spiegazione del signore del PD sulle motivazioni della lettera, causa problemi audio tra lo Studio e la parlamentare di FDI. Spero che questa sera il conduttore possa riproporla, visto che erano le ultime battute prima della chiusura e quindi pochi secondi.

Romolo48

Gio, 03/09/2015 - 09:10

Francesco Cramer, io fossi in lei coglierei la palla al balzo; se non altro per aprire gli occhi a certi ottusi. Copio-incollo l'uscita di certo Marcello 52. marcello52 Mer, 02/09/2015 - 11:01 francesco kramer: mi porti UNA sola prova che è stato detto da palazzo chigi alla Meloni di cambiare opinioni ed io le garantisco vitto e alloggio gratis per un anno dove vuole lei, se invece non può farlo perchè è una bugia colossale mi accontento di un caffè. perchè continuate a disinformare i lettori in questo modo?

Ritratto di centocinque

centocinque

Gio, 03/09/2015 - 09:25

Cara UNAR vai a scopare il mare!

egi

Gio, 03/09/2015 - 09:26

Dai che il vero fascismo viene fuori.

peter46

Gio, 03/09/2015 - 09:39

Ricordiamolo ancora,ferma restando(ci mancherebbe)l'assoluta condanna del tentativo 'comunista' di 'zittire' un 'opposizione',l'UNAR fu creato su proposta della Prestigiacomo(forza italia)che invece di continuare la battaglia sul 'rigassificatore' da costruire dagli 'amici degli amici' in Sicilia(non costruito,però,per opposizione(inter nos cdx) siciliana),e non avendo di meglio da fare,creò quest'ente con decreto leg.ivo n°215 il 9/luglio/2003:strano a dirsi ma dai 'nostri' al governo.Grazie Berlù,Bossi,Fini,Casini....Buttiglione.Come sempre tutte leggi da sfruttare al momento del bisogno dalla sx...

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Gio, 03/09/2015 - 09:43

L'imput deve essere partito da qualche giornalista cultore di Stalin nudo e puro. Onorevole Meloni ringrazi il cielo che in Italia non si trova il polonio 210.

Ritratto di nottiTaglia...

nottiTaglia...

Gio, 03/09/2015 - 09:56

l'ufficio opinioni accettabili, un'altro carrozzone al servizio di una casta di politicanti anti italiani, razzisti si ma con gli italiani

gpl_srl@yahoo.it

Gio, 03/09/2015 - 09:59

dobbiamo chiederci come possa la UE consentire che l' Italia navighi in tale stato di stupida dittatura: se lo permette è perche evidentemente lei stessa aspiri ad una ugual sorte: prepariamoci dunque al peggio: pochi anni fa la Merkel ha imposto con l' aiuto di uno stalinista, un Mario Monti che ci era destinato, con un colpo di stato, per distruggere l' intera economia italiana, oggi , un nuovo presidente, accetta che un presidente del consiglio non eletto si diverta alle nostre spalle raccontando ogni giorno nuove parzellette: basta! è ora di ricominciare a votare!

blackbird

Gio, 03/09/2015 - 10:08

"A sinistra ufficialmente tutto tace", perché a sinistra qualcuno ha detto qualcosa sul colpo di stato del 2011, ammesso dagli stessi personaggi che lo hanno attuato? Se l' obiettivo è colpire e zittire l' opposizione al governo e al PD, nessuno si farà sentire, a sinistra. Fino a quando il PD governerà, e sarà per moooolti anni ancora.

pagu

Gio, 03/09/2015 - 10:11

cosa si aspetta a LINCEZIARE quell'inetto responsabile dell'UNAR??... ah già siamo in itaglia, in un paese normale non sarebbe durato due secondi...

Ritratto di ContessaCV

ContessaCV

Gio, 03/09/2015 - 10:18

Nelle piccole Aziende private chi sbaglia viene licenziato. Visto che questo Marco De Giorgi è già stato richiamato all'ordine diverse volte, e visto che, seppure in piccolissima parte, il suo stipendio, che immagino sarà di tutto rispetto, lo pago anche io con le mie tasse, chiedo che venga licenziato e che un inutile e costoso ente come il fantomatico UNAR venga chiuso con notevole risparmio per gli Italiani.

Ritratto di lettore57

lettore57

Gio, 03/09/2015 - 10:22

Ma se quel brav'uomo di direttore di questo ente inutile aveva gia ricevuto una lavata di capo, ora lo cacciano?

MEFEL68

Gio, 03/09/2015 - 10:30

NO e poi NO, non è una gaffe, ma l'espressione di una ideologia strisciante che, se si consolida, è pronta ad abrogare la democrazia per instaurare uno stato che" pensa a tutto e tutti", In altre parole LA DITTAURA, Non si compiacciano i vari sinistrati che infestano questo forum, la dittatura è brutta anche per i simpatizzanti; solo i gerarchi(rossi o neri) ne beneficiano.

Ritratto di RoseLyn

RoseLyn

Gio, 03/09/2015 - 10:36

Mi limito a dire CHIUDETE GLI ENTI INUTILI. Chissà mai che a parlare e riparlare anche su queste pagine non siamo controllati e schedati.

Aristofane etneo

Gio, 03/09/2015 - 10:43

Concordo con "gpl_srl@yahoo.it - Gio, 03/09/2015 - 09:59" si ripete quello che è successo in Italia tra il Sud, Isole comprese, e il Nord, alla fine rimanendone tutti fregati. Esattamente ciò che sta succedendo agli Europei di razza bianca e di cultura laico cristiana.

DIAPASON

Gio, 03/09/2015 - 10:44

C'è tanto bisogno di fascismo, perché biasimarlo,

venco

Gio, 03/09/2015 - 10:47

Il partito della Meloni è l'unico partito patriota attualmente, per questo è preso di mira dai nostrani traditori dell'Italia.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Gio, 03/09/2015 - 10:48

baraccone inutile e mangia soldi,inquietante organismo buropolitico.Senza dubbio solidarieta' alla meloni nonostante le sue sciocchezze.

Rossana Rossi

Gio, 03/09/2015 - 10:55

Ennesimo carrozzone inutile e costoso.......lo schifo continua.......

Ritratto di alejob

alejob

Gio, 03/09/2015 - 10:55

E' caduto MUSSOLINI, è caduto HITLER, è caduto STALIN, è caduto GHEDAFI, è caduto SADAM, presto cadrà anche SADAT e cadrà anche la FECCIA ITALIANA che si crede ONNIPOTENTE.

Ritratto di ForYou78

ForYou78

Gio, 03/09/2015 - 10:57

...E SE LO FACEVANO "AI TEMPI DI BERLUSCONI", COME I BUONISTI CONTINUANO A RIPROPORRE PER GIUSTIFICARE IL BENE DI TUTTI QUESTI CLANDESTINI... CHISSA' QUANTI TITOLONI NEI GIORNALE DI SX, POLITICI E SELFIE DI QUESTI SxxxxxxxxxI SI VEDEVANO COL BAVAGLIO!!?!?!?!?

vince50_19

Gio, 03/09/2015 - 10:58

Romolo48 - Non mi pare ce ne sia bisogno: il soggetto da lei citato è stato "spesciato" ad abundantiam qui dentro. Cramer immagino abbia ben altro di molto più serio cui pensare. Nel frattempo ho la sensazione che sia iniziata da parte del governo una specie di facite ammuina nel "caso" Meloni. Spero, però, di sbagliare perché un episodio del genere è veramente lesivo dei diritti non tanto della Meloni quanto di tutti i parlamentari nell'esercizio delle loro funzioni. Cordialità

Ritratto di kikina69

kikina69

Gio, 03/09/2015 - 10:59

Meloni stia in campana e soprattutto vada a farsi togliere il bavaglio a Quinta Colonna, da lunedì prossimo, in orario serale. Ne vedremo delle belle...

Mobius

Gio, 03/09/2015 - 11:05

I nostri stupidi kompagni della Casta forse neppure si rendono conto, da bravi stupidi, a quale deriva stanno portando il Paese. Forse i loro diktat non sono (ancora) animati da uno spirito di imposizioni liberticide, ma semmai sono ispirati da un insano impulso a "normalizzare" tutto e tutti, a regolamentare, a disciplinare il Paese conformemente alla loro concezione della politica, che tutto pervade e che è, ovviamente, la Verità Assoluta e Infallibile. Si comportano con noi cittadini come se fossero degli istitutori di un collegio per trovatelli, tenuti solo a ubbidire, zitti e mosca. Per arrivare alla dittatura ci vogliono delle forze armate, e loro le hanno: si chiamano black bloc, centri sociali, e simili. Un giorno saranno dittatori veri e propri, per adesso sono dei pericolosissimi cretini montati di testa. Bisogna fermarli in tempo.

Ritratto di alejob

alejob

Gio, 03/09/2015 - 11:08

Signori del GOVERNO, fino a questo momento, quello che da mesi e mesi ho detto e scritto si è sempre verificato. Ora VEDENDO che state ESAGERANDO e lo (STATO che sono i CITTADINI non VOI). VOI SIETE i SERVI USURPATORI dello STATO IN QUESTO MOMENTO. Vi chiedo una cosa "AVETE CENSITO TUTTI I GARAGE CHE SONO IN ITALIA?.". Perché qualche volta si possono avere molte sorprese.

accanove

Gio, 03/09/2015 - 11:14

Tutto l'operato del De Giorgi risponde ad una regia superiore. La faccenda transgender/scuola era una "pulsione" sinistra (e non solo di essa) del fortissimo lobby gay, la Meloni invece... i sinistri soffrono i migranti, si stanno giocando il governo a causa loro e non amano il bombardamento mediatico sull'argomento che lavora come un tarlo sugli elettori, dove possono o ritengono di poterlo fare, sparano, soprattutto se gli obiettivi sono centrodestra e opposizione

Ritratto di serramana1964

serramana1964

Gio, 03/09/2015 - 11:20

...Agrippina nessuna solidarietà invece x Lei che di nefandezze ne dice ogni qualvolta che scrive :)

Libertà75

Gio, 03/09/2015 - 11:22

@agrippina, infatti la censura è sempre sbagliata, anche qui lei ha spazio per l'infinità di sciocchezze che sciolina in ogni intervento... ma è giustissimo che le dica, questa è la democrazia. Solidarietà alla Meloni.

Libertà75

Gio, 03/09/2015 - 11:23

@romolo48, lei conosce un kompagno che mantiene la parola? posso credere a babbo natale, ma non a marcello52!

Ritratto di kericjang

kericjang

Gio, 03/09/2015 - 11:25

(1) La letterina minatoria UNAR ( ente di cui fino ad ieri non conoscevo l'esistenza ) alla signora Meloni, in merito a posizioni da lei espresse su immigrazione e integrazione, mi pare cosa gravissima. In altre parole la Presidenza del Consiglio dei Ministri dice ad un Parlamentare, nonchè capo di partito politico all' opposizione, che deve correggere, mitigare, rivedere il suo modo di svolgere tale opposizione. Ma questa procedura è anticostituzionale , ed è pure una palese violazione dell'ordinamento democratico di questo paese. Mala tempora currunt... Viviamo purtroppo in una società governata da persone che in quasi tutti i campi occupabili, dalla scienza all'etica, dal giornalismo alla religione, dalla politica alla cultura, hanno barattato il buon senso per la convenienza e l'intelligenza per l' Intellighentia...

SAMING

Gio, 03/09/2015 - 11:26

AD EGI: Il vero fascismo ? Era rose e fiori.Quello che viene fuori è il vero komunismo. Il fascismo era una dittatura che ha perso la guerra e non può dire niente. Il komunismo era ed è una FEROCE dittatura che ha vinto (grazie agli aiuti americani) la guerra. Il fascismo stupido e becero è solo nel cervello malato di certi nostalgici e non fa paura, il komunismo, appoggiato dai servitorelli catto-komunisti è vivo e vegeto ed è quello che ha, per ora, invitato la Meloni a stare zitta. Nessun fascita occuperebbe una poltrona a quell' ufficio che è gestito dalla genia komuniusta.

Ritratto di sekhmet

sekhmet

Gio, 03/09/2015 - 11:28

Non so quali poteri sanzionatori abbia questo ente, però credo per risposta alle sue farneticazioni basti una pernacchia. Ovviamente, fatta sonoramente, prima dell'abolizione per manifesta perniciosità del sunnominato Unar. Sekhmet.

Ritratto di kericjang

kericjang

Gio, 03/09/2015 - 11:29

La letterina minatoria UNAR ( ente di cui fino ad ieri non conoscevo l'esistenza ) alla signora Meloni, in merito a posizioni da lei espresse su immigrazione e integrazione, mi pare cosa gravissima. In altre parole la Presidenza del Consiglio dei Ministri dice ad un Parlamentare, nonchè capo di partito politico all' opposizione, che deve correggere, mitigare, rivedere il suo modo di svolgere tale opposizione. Ma questa procedura è anticostituzionale , ed è pure una palese violazione dell'ordinamento democratico di questo paese. Mala tempora currunt... Viviamo purtroppo in una società governata da persone che in quasi tutti i campi occupabili, dalla scienza all'etica, dal giornalismo alla religione, dalla politica alla cultura, hanno barattato il buon senso per la convenienza e l'intelligenza per l'Intellighentia...

Ritratto di kericjang

kericjang

Gio, 03/09/2015 - 11:30

...E così si è arrivati a tollerare di ogni , dal razzismo al contrario ai vescovi catto-comunisti, dai carrozzoni Gay e Trans-Pride alle tasse più inique, dalla corruzione più odiosa alla diffusione attiva delle teorie Gender... Si tollera di tutto, ma NON la voce fuori dal coro buonista ed autorefeRENZIale. Vergogna!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 03/09/2015 - 11:34

L'Unar fu istituito, nel 2003 da Berlusconi. Chi è causa delsuo mal...

Zizzigo

Gio, 03/09/2015 - 12:13

Il PD crede ancora che vi siano molti sottosviluppati mentali, succubi della "pubblicità" (per questo esiste l'Unar). Forse si basano su un'ipotetica analisi interna? QUANTI QUATTRINI BUTTIAMO INUTILMENTE!!!!!!

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Gio, 03/09/2015 - 12:18

L'esistenza dell'UNAR è UN OFFESA A TUTTI GLI ITALIANI. LINCENZIAMENTO IN TRONCO E ESPROPRIO DELLA PENSIONE PER QUESTA BANDA DI INCAPACI POLITICIZZATI E LADRI DI STIPENDI.

Ritratto di nando49

nando49

Gio, 03/09/2015 - 12:38

Il "bavaglio" lo hanno messo agli italiani che non possono più votare da tempo e intanto cambiano i governi,uno peggio dell'altro.Questo poi con l'accoppiata Renzi-Alfano ci sta portando alla rovina.

roberto zanella

Gio, 03/09/2015 - 12:46

CI VUOLE UN COMITATO DI LIBERZIONE NAZIONALE - SEDERSI A UN TAVOLO CON GRILLO - LEGA - FDI E PARLARE DI ALCUNE COSE CONCRETE : FAR SALTARE IL GOVERNO RENZI E TROVARE ALCUNI PUNTI FONDAMENTALI PER LA SALVEZZA D'ITALIA . CIS TA BERLUSCONI ' PROBABILMENTE NO , PERCHE' E' UN DEMOCRISTIANO CHE PUO' ANDARE A BTRACCETTO CON RENZI E ALFANO. UN CLN COME LO FU NEL 1943 .

marcello52

Gio, 03/09/2015 - 13:02

Romolo48:vedo che anche lei come Vince continuate a non capire, si rilegga attentamente il post che ho inviato e controlli la lettera inviata alla Meloni e poi mi dica dove vede scritto " deve cambiare opinione" la differenza mi sembra enorme vero?

Ritratto di Nazario49

Nazario49

Gio, 03/09/2015 - 13:11

Se l'Ufficio UNAR, Ufficio Nazionale Antidiscriminazione Razziale, funzionasse, si accorgerebbe che molti milioni di italiani sono discriminati. Se la Meloni leggesse il ddl 9/7/2003 n.215 che istituisce l'UNAR, tra l'altro approvato durante il II gov Berlusconi, noterebbe all'art 2 l'asimmetria ingiustificata e punitiva tra il trattamento della razza italica con altre presenti sul territorio...

Ritratto di che_gue

che_gue

Gio, 03/09/2015 - 13:35

se la meloni fosse sempre come nella foto dell'articolo, forse la voterei!!

Libertà75

Gio, 03/09/2015 - 13:53

@marcello52, controlli l'articolo di ieri e ci spieghi dove il giornalista aveva usato le parole "deve cambiare opinione", in assenza di prove a sua difesa, si può desumere solo inaffidabilità e analfabetismo funzionale... io attendo le prove a sua discolpa e non chieda agli altri quello che è compito suo, ossia dimostrare da dove nasce la sua accusa postulata con i termini che lei ha deciso di usare. Lei, non gli altri!

Libertà75

Gio, 03/09/2015 - 13:55

@memphis, @nazario49, lungi da me l'idea di voler difendere Berlusconi... ma nel 2003 recepì una direttiva europea del 2000, e l'allora Presidente di Commissione era Romano Prodi. Le direttive devono essere recepite obbligatoriamente.

Ritratto di Nazario49

Nazario49

Gio, 03/09/2015 - 14:08

Vero, verissimo: l'URAR fu istituto durante il 2º governo Berlusconi... Ma, la legge fu istituita x difendere tutte le discriminazioni di razza... anche quella italica! Ma cacchio! Il fatto che milioni di italiani siano in povertà e in condizioni disagiate, con lo Stato che li spernacchia, mentre assiste, dà casa e soldi ai migranti, non è una discriminazione razziale? Non è una discriminazione razziale l'assegnazione privilegiata delle case popolari agli stranieri e rom e non agli italiani bisognosi?

Ritratto di che_gue

che_gue

Gio, 03/09/2015 - 15:20

@Nazario49: "l'assegnazione privilegiata delle case popolari agli stranieri e rom" e dove sarebbe scritto che le assegnazioni per gli stranieri e i rom sono privilegiate? Mi citi per favore le leggi?

vince50_19

Gio, 03/09/2015 - 18:24

Marcello52 - La riprova della ca@@ta fatta dal funzionario dell'UNAR è che il governo ha aperto un'inchiesta, oltre un'indignazione generale della politica, e se legge il link che ho inserito (l'ultimo), probabilmente comprenderà (vede come sono gentile e non le scrivo "capirà"? Chiara la sottigliezza?) che quel "signore" che ha firmato la "reprimenda" l'ha fatta fuori dal vasino. E lei insieme a lui..