Bologna, tunisino prima mangia e poi non vuole pagare il conto

Il tunisino si sarebbe recato all'interno di un ristorante che fornisce ai propri clienti kebab e pizzeria mangiando e successivamente si è rifiutato di pagare il conto

Il tunisino 35enne si è recato all'interno del locale ordinando da mangiare e quando è arrivato il momento di pagare il conto si sarebbe rifiutato alzando anche una sedia in segno di minaccia

La polizia è intervenuta in un ristorante bolognese dove un cliente dopo aver mangiato si è rifiutato di pagare il conto, questo quanto riportato da Bologna Today. L'uomo ha consumato il suo pasto senza pagare, successivamente stava abbandonando il locale quando è stato raggiunto da un dipendente del ristorante e che gli ha chiesto di corrispondere la somma di denaro dovuta. Il tunisino però ha iniziato ad insultare e successivamente ha alzato una sedia per minacciare il dipendente, un suo connazionale, che ha desistito e lo ha lasciato stare.

Successivamente lo stesso uomo è tornato per poter mangiare nuovamente gratis, ma il dipendente ha preso il cellulare e ha chiamato la polizia. Da lì è nata una colluttazione, il dipendente è stato raggiunto al volto da diversi pugni e gli è stato strappato anche il cellulare. La fuga dell'uomo non è durata però molto, infatti è stato successivamente catturato dalla polizia in via Zampieri. La perquisizione e i successivi controlli hanno portato gli agenti a constatare che l'uomo ha agito sotto effetto di sostanze alcoliche.

Commenti
Ritratto di anticalcio

anticalcio

Lun, 19/11/2018 - 12:22

bè,i benpensanti delle sinistre gli avevano detto;vieni in italia,che trovi tutto gratis....

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 19/11/2018 - 13:04

mettetelo a digiuno per tre mesi...

dagoleo

Lun, 19/11/2018 - 13:29

E' una risorsa preziosa e mi sembra giusto che venga nutrita e mantenuta dalla comunità intera, anche dagli stessi connazionali. Comunque sono certo che il conto della risorsa se lo chiedete sarà disponibilissima a coprirlo la Boldri; quella santa donna è un esempio da ammirare per tutti noi.

Ritratto di moshe

moshe

Lun, 19/11/2018 - 15:55

... sa benissimo che nessun magistrato lo condannerà ...

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Lun, 19/11/2018 - 17:08

Fategli lavare i piatti del locale per tre mesi...

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 19/11/2018 - 17:28

Ingozzatelo di mortadella...