Bossetti, l'sms alla famiglia di Yara con la sentenza

I genitori di Yara Gambirasio hanno avuto la notizia della condanna di Massimo Bossetti via sms

I genitori di Yara Gambirasio hanno avuto la notizia della condanna di Massimo Bossetti via sms. È stato uno messaggino degli avvocati Enrico Pelillo e Andrea Pezzotta a comunicare il verdetto finale della Cassazione sul killer di Yara. I legali della famiglia Gambirasio hanno riportato qual è l'umore dei genitori della ragazzina uccisa a Brembate: "Sono persone per- bene – dice l’avvocato Pelillo a ilGiorno–. È stato un onore assisterli. Anche se nessuno ridarà loro Yara, non sono persone assetate di vendetta".

La famiglia adesso prova a voltare pagina e di fatto tenta di guardare al futuro convivendo con quel vuoto lasciato dalla morte di Yara. I legali hanno sottolineato ancora una volta l'esito della sentenza: "Se contiamo i magistrati che si sono occupati di questa vicenda sono complessivamente 39 fra Assise, Riesame, Cassazione, e tutti hanno dato la stessa risposta: la colpevolezza di Bossetti. Ora non c’è altro da fare che mettere una pietra sopra e guardare avanti. Rimane la tragedia dei signori Gambirasio", afferma Andrea Pezzotta. Insomma lo staff legale della famiglia di Yara rivendica la sentenza espressa dalla Cassazione e cerca di mettere la parola fine ad un calvario giudiziario dolorosissimo per i Gambirasio durato 8 anni.

Commenti
Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Dom, 14/10/2018 - 22:00

Purtroppo i magistrati hanno il precedente giurisprudenziale per poter condannare chiunque senza prove di colpevolezza. Inoltre essi ribaltano l'onere della prova sulla difesa. È dunque chiaro che urge un repulisti.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Dom, 14/10/2018 - 22:04

É chiaro che l'espulsione dei magistrati indegni, in quanto politicizzati, potrá avvenire solo dopo la rimozione del Mattarella.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Dom, 14/10/2018 - 22:08

Il capo dei Magistrati Mattarella nasconde la lista dei bancarottieri, perciò ha interesse a terrorizzare la popolazione con condanne senza prove.

seccatissimo

Lun, 15/10/2018 - 02:09

^^I legali della famiglia Gambirasio,Enrico Pelillo e Andrea Pezzotta,hanno sottolineato ancora una volta l'esito della sentenza:"Se contiamo i magistrati che si sono occupati di questa vicenda sono complessivamente 39 fra Assise,Riesame,Cassazione e tutti hanno dato la stessa risposta:la colpevolezza di Bossetti^^ Questo non vuole dire niente!Era meglio se evitavano di fare un simile commento stante la "particolare" stima di cui gode la magistratura italiana in Italia e l'elevato numero di errori giudiziari che commette!Ho seguito con attenzione lo svolgimento dei vari processi contro il Bossetti e sono rimasto sconcertato per il comportamento prevenuto, supponente, perfino inqualificabile ed arrogante dei vari magistrati!Vorrei chiedere ai succitati avvocati quanti furono,a suo tempo ed anche dopo per oltre 350 anni,i magistrati del Sant'Uffizio che condannarono,mi sembra nel 1633, Galileo Galilei perché rifiutavano la verità delle sue concezioni astronomiche!