C Star e Libia cacciano la Ong: "Non dovete tornare mai più"

Il video inedito registrato dalla C Star e diffuso da Defend Europe: "Voi Ong state aiutando gli scafisti. Andate via e non tornate"

"Go ahead and never come back. I repeat: never come back". Tradotto: andatevene e non tornate mai più. A parlare è un comandante della Marina libica, dall'altra parte della canale 16 della radio c'è il comandante della Golfo Azzurro, la nave della Ong spagnola "Proactiva Open Arms". Il video è stato diffuso dai militanti di Defend Europe, la missione di Generazione Identitaria contro il traffico di esseri umani. Un dialogo che esemplifica, se ve n'era il bisogno, il cambio di registro che si è verificato nel Mediterraneo: "Non ve lo ripeteremo più". Le Ong non sono benvenute al largo della Libia.

Dopo il codice di condotta voluto dal ministro Marco Minniti, l'inchiesta della procura di Trapani sulla Ong Jugend Rettet, dopo il sequestro della nave Iuventa e le polemiche che ne sono scaturite, di salvataggi in mare ad opera di organizzazioni umanitarie se ne registrano pochi. E sulle dita di una mano si contano pure le imbarcazioni caritatevoli che continuano a prendere il largo, viste le decisioni delle varie Msf, Save the children e Sea Eye di gettare l'ancora per qualche tempo. Una parte del merito vuole prendersela pure Generazione Identitaria, che dicono di aver "attirato l'attenzione mediatica" sui salvataggi facendo salpare la sua C Star.

La missione di Defend Europe si è chiusa cinque giorni fa. Ma ieri è stato diffuso un video (guarda qui) inedito sull'operazione del 15 agosto, quando gli identitari hanno rivendicato di aver "cacciato" una Ong dal mare. Il filmato registra la conversazione radio tra la C star, la marina libica e la nave della Open Arms. Ecco la ricostruzione. La C Star stava seguendo la Golfo Azzurro quando è entrata in contatto con la Guardia Costiera libica. Dopo le prime incomprensioni, il comandante della "nave nera" spiega ai militari il motivo della loro presenza e si dice disposto a "condividere tutte le informazioni raccolte". La risposta della Guardia Costiera è cordiale, pur chiedendo di abbandonare l'area Sar sotto controllo della Libia. "Grazie per il vostro aiuto - dice alla radio il militare - Ho capito che stiamo affrontando lo stesso problema e la stessa sfida. Continuate così e grazie mille".

Ben diverso il trattamento riservato dai militari agli operatori delle Ong Open Arms. "State causando un grosso problema - si sente gridare in radio - state aiutando gli scafisti. State operando come trasportatori. Fate un servizio per i trafficanti!". "Ok, messaggio ricevuto - risponde la Golfo Azzurro - stiamo andando verso Nord. Ma siamo qui per salvare delle vite". Il comandante libico ride e ribatte: "State mettendo a rischio numerose vite perché gli scafisti sanno che siete qui e vi manderanno sempre più migranti".

In realtà questo è solo l'ultimo stralcio della discussione intercorsa tra Guardia Costiera e Ong. In un primo momento, secondo la ricostruzione di Gi, "l'Ong si era rifiutata di lasciare la zona, affermando di agire in accordo con la Missione Europea Sophia". Difficile, se non impossibile. Per questo la Marina di Tripoli aveva intimato alla nave umanitaria di seguirli in acque nazionali per ulteriori indagini (da qui la denuncia di "sequestro" da parte dell'Ong). Alla fine la Golfo Azzurro è stata scortata fuori dall'area Sar. Ma con un monito: "Never come back".

Intanto, la C Star è ancora ferma al largo di Malta, dopo che il governo locale ha vietato l'accesso in porto e negato l'invio di acqua alla nave. Solo l'azione di alcuni attivisti locali ha permesso di "rompere l'embargo" e consegnare beni di prima necessità. "Ci sono state proteste internazionali - scrive Gi in una nota - contro l'atto illegale ed inumano del governo maltese che non ha solo negato il rimpatrio, ma ha anche voluto tagliare i rifornimenti ad un equipaggio di 16 persone".

Commenti

cir

Mar, 22/08/2017 - 18:05

ma il muezzin vestito di bianco non protesta ?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 22/08/2017 - 18:14

Ora sì che ISIS si farà minaccioso con l'Italia... la sionista del SITE già lo promette.

Ritratto di nando49

nando49

Mar, 22/08/2017 - 18:31

Forse c'è qualcuno che ci sta aiutando a non completare il piano di invasione del nostro paese. Sono sicuro che quelli del PD e il Vaticano avranno da recriminare.

Ritratto di Kjitt

Kjitt

Mar, 22/08/2017 - 18:50

Grandi ragazzi!!!! Non mollate !!!!

pietro_da_biella

Mar, 22/08/2017 - 18:58

Speriamo che capiscano l'italiano .... ops ... l'inglese.

Cheyenne

Mar, 22/08/2017 - 18:59

BENISSIMO GENERAZIONE IDENTITARIA E LIBICI. FANNO BENE I MALTESI A LASCIAR CREPARE QUESTI DELINQUENTI DELLE ONG. NON VOGLIAMO PIU' TRA LE SCATOLE INVASORI AFRO-ASIATICI

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Mar, 22/08/2017 - 18:59

Il video riprende una conversazione radio ahahaha ma quanto sono babbei questi? Ahahah

lorenzovan

Mar, 22/08/2017 - 19:06

solo l'intreccio perverso dei buonisti cattolici..leggi Alfano e compagnia bella. delle onlus bisognose di denaro.. delle coop pronte ad organizzare grandi banchetti sul tesoro pubblico e di una parte della sinistra..quella radicale..quella teorica dei maglioncini di cachemire.. e della difsa dei lavoratori senza aver mai lavoratonun giorno..poteva incastrare cosi' il povero PD..impossibilitato in quell'abbraccio mortale di papa Francesco..Donna Boldrini e cattolici dalla carita' pelosa ..a svincolarsi da un harakiri sicuro...la soluzione fu il giudice siciliano...che apri' il vaso di pandora e facendo crollare il castello buonista svincolava il povero Minniti e gli dava forza per combattere l'invasione

claudioarmc

Mar, 22/08/2017 - 19:35

Fermiamo l'invasione insieme

Reip

Mar, 22/08/2017 - 22:16

La Boldrini cosa dice? E il papa comunista non commenta?

Lens69

Mar, 22/08/2017 - 22:27

I libici promettono bene quindi possiamo anche inviate loro qualche finanziamento

tox-23

Mar, 22/08/2017 - 23:09

Ragazzi, dopo il due di picche libico alla ong spagnola open arms (si, quella che preleva i migranti in mare e li porta in Italia, non in Spagna) prepariamoci a ricevere gli anatemi, gli strali e le scomuniche dell'unhcr o come diavolo si chiama, specialmente dalla tipa che diceva "meno ONG, più morti" alla quale forse al ricevere della notizia potrebbe venire l'orticaria...

lividanddisgusted

Mer, 23/08/2017 - 00:12

Bravissimi!!! Grazie Marina Libica e Defend Europe!!! gli Italiani vi vi sono riconoscenti!!! GO AHEAD AND NEVER COME BACK. I REPEAT NEVER COME BACK. OVER. Bellissimo. Erano anni che aspettavamo di sentire queste parole!!! Continuate cosi !!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 23/08/2017 - 00:17

L'hanno capito TUTTI, anche i Libici, che la presenza delle ONG altro non fa che spingere i TRAFFICANTI DI SCHIAVI del terzo millennio, a reclutarne e metterne in mare ogni giorno sempre di piu. L'hanno capito TUTTI, meno quello che qui da del BABBEO agli altri!!! Ma daltrone alle 18e59, il livello della VODKA è gia verso il massimo!!!lol lol. Buenas noches.

mila

Mer, 23/08/2017 - 07:46

Forza Libia!

lividanddisgusted

Mer, 23/08/2017 - 07:57

GO AHEAD AND NEVER COME BACK. I REPEAT: NEVER COME BACK. OVER. Bellissimo !!! Erano anni che aspettavamo di sentire queste parole! Grazie Marina libica e Defend Europe, da parte di tutti gli italiani!!!

aldoroma

Mer, 23/08/2017 - 07:58

Avete fatto bene....BRAVI

giovanni61

Mer, 23/08/2017 - 08:01

È già iniziata la campagna di disinformazione. Leggevo un articolo di un giornalista del Fatto q. In cui si ipotizzava che nel fermo del traffico fosse implicata la mafia locale. Sicuramente a forza di ripetere l'ipotesi da parte dei soliti giornali e la cassa di risonanza dei cosiddetti "intellettuali" inizierà una campagna mediatica.

sergio_mig

Mer, 23/08/2017 - 08:26

Queste notizie dimostrano che anche Malta è complice con le ong e gli scafisti per far invasare la UE e l'Italia in accordo con il ns governo.

MarcoTor

Mer, 23/08/2017 - 09:18

Grandi!!!!

i-taglianibravagente

Mer, 23/08/2017 - 10:01

Salvati da 2 grammi, 2, di semplice buon senso e rispetto delle regole ....non italiano.

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Mer, 23/08/2017 - 10:06

hernando45, contento tu di avere in tasca la verità sulle migrazioni, contenti tutti, comunque sia questi della C STAR sono solo degli sfigati.

elpaso21

Mer, 23/08/2017 - 14:14

"State mettendo a rischio numerose vite perché gli scafisti sanno che siete qui e vi manderanno sempre più migranti": ecco, i libici lo hanno capito subito.

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Mer, 23/08/2017 - 15:35

elpaso21 Quindi secondo te chi attraversa l’africa, dopo mesi di viaggio, sopportando ogni genere di devastazione fisica e morale quando arriva davanti all’europa ha per forza bisogno di “essere mandato” da uno scafista mafioso? O forse tu sei di quelli che pensano che l’importante è non vederli e che vadano da un’altra parte quindi uno di quelli che non ha capito che il problema non è la traversata col barcone ma tutto quello che c’e’ prima? Nessuno capisce le cose al volo come voi , io sono stupito da tanta saggezza.