Cei, Bagnasco termina il mandato: "Non capimmo le dimissioni di Ratzinger"

Il cardinale Angelo Bagnasco incontra i giornalisti a conclusione del suo secondo mandato quinquennale alla presidenza della Cei: "L'Italia è un Paese affamato". Poi rivela un dettaglio curioso sulle dimissioni di Benedetto XVI

Il cardinale Angelo Bagnasco è giunto al termine della sua esperienza da presidente della Conferenza episcopale italiana. "È la prima volta, non saprei dirvi se una volta eletta la terna il Papa comunicherà subito la nomina del nuovo presidente della Cei: è la prima volta. Staremo a vedere". Risponde così ai giornalisti che gli chiedevano come si procederà alla sua successione quale presidente della Cei, alla fine dei suoi due mandati quinquennali e di una proroga di tre mesi per arrivare all’Assemblea che inizia lunedì. "Non conosco il futuro e non so se più avanti cambieremo ancora lo statuto della Cei e un domani il presidente sarà eletto. Il Papa ci aveva detto fate voi e noi abbiamo chiesto di eleggere una terna lasciando a lui la decisione finale. Questo perché il vescovo di Roma sarebbe il presidente naturale della Cei e la terna salvaguarda la peculiarità del Papa e anche l’aiuto dei vescovi che scelgono i tre che considerano più adatti a questo ruolo". Quando gli hanno chiesto quale consiglio darebbe al proprio successore, Bagnasco ha affermato sicuro: "Solo uno: di essere se stesso".

I cardinali non capirono le dimissioni di Ratzinger

Bagnasco l’11 febbraio 2013 partecipò al Concistoro durante il quale, all’improvviso, Benedetto XVI pronunciò la famosa formula latina con cui si dimetteva da Papa. "Occasionalmente - racconta ai giornalisti- ero presente a quel Concistoro, al quale sono tenuti a presenziare solo i cardinali residenti a Roma, perché in quell’occasione ero nella Capitale. Nessuno di noi sapeva niente. E noi cardinali ci siamo guardati in faccia: tutti abbiamo pensato di non aver capito il latino. E tutti abbiamo fatto quel pensiero. Non conoscevamo il latino bene come la giornalista (la vaticanista Giovanna Chirri, ndr) che per prima capì che il Papa si era dimesso, e diede la notizia a tutti quanti". "Abbiamo vissuto un momento di sconcerto", confida Bagnasco a distanza di 4 anni. "Poi - aggiunge - è arrivata l’elezione del Santo Padre che ha suscitato fiducia e speranza. Ci siamo presto abituati allo stile dell’umanità di Papa Francesco".

"L'Italia è un Paese affamato"

"L’anno scorso la Chiesa italiana nel suo complesso ha distribuito tra i 20 e i 25 milioni di pasti. E solo a Genova, la mia diocesi, l’anno scorso abbiamo distribuito quasi 600 mila pasti su 580 mila abitanti. Numeri che, certamente, fanno impressione. "Qualche anno fa - ha ricordato Bagnasco citando il libro di Giuseppe Rusconi 'L’impegno. Come la Chiesa Italiana accompagna la società nella vita di ogni giorno' - una ricerca documentata ha calcolato che a fronte di un miliardo di euro che arriva in media ogni anno dall’8 per mille, come Chiesa restituiamo 11 miliardi e solo con le scuole cattoliche restituiamo 7 miliardi in quanto gli studenti che si iscrivono non gravano sui bilanci dell’istruzione statale. Pensate - ha concluso - se lo Stato dovesse provvedere al patrimonio artistico presente nelle nostre chiese, come fa in Francia, dove è minore. Ma ancora di più vanno considerate le prestazioni sociali offerte dalla Chiesa. È una questione di risorse umane. Nei nostri territori il parroco è un padre di famiglia".

Commenti

VittorioMar

Gio, 18/05/2017 - 12:22

...E' UN PO' TARDI PER RECRIMINARE !!..IL PAPA E' BENEDETTO XVI!!!

Ritratto di ...nonnoFelicetto...

...nonnoFelicetto...

Gio, 18/05/2017 - 12:26

BASTA 8x mille agli amici dei clandestini ed ai COMPARI DI MERENDE di ong e scafisti e del POLITICUME

Tarantasio.1111

Gio, 18/05/2017 - 12:28

La delinquenza di questi uomini è ormai millenaria...che dire...

greg

Gio, 18/05/2017 - 12:37

Troppo fighetto, questo cardinale, come il prete Bergoglio troppo presenzialista in presenza di microfoni e telecamere e troppo evanescente come vicario di Cristo in terra, troppo comunista per essere un vero religioso. Anche Bagnasco ha responsabilità immense nella progressiva diminuzione dei fedeli nelle chiese. Chiesa che ha sempre più presenza nelle comparsate TV, e sempre meno nell'esempio di come ci si comporta da veri cristiani. E il vero Papa è Benedetto XVI

Tarantasio

Gio, 18/05/2017 - 12:41

la chiesa in prima fila per gestire l'emergenza sociale... a quando la gestione intera dei servizi sociali, sanitari, istruzione, integrazione e accoglienza, finanza, comunicazione e trasporti ?...

Ritratto di unononacaso

unononacaso

Gio, 18/05/2017 - 12:51

"Non conoscevamo il latino bene come la giornalista (la vaticanista Giovanna Chirri, ndr) che per prima capì che il Papa si era dimesso, e diede la notizia a tutti quanti". Ma dai! Adesso magari ci diranno: non siamo stati noi, è stato qualcun altro. Scomodo l'attuale pontefice, vero?

Massimo Bocci

Gio, 18/05/2017 - 12:51

Capiscono solo 8x1000 e soprattutto le prebende Meticcie (Soros e soci meticci per distruggere la democrazia vera Occidentale che è sempre meno incline a sorbirsi passivamente, balle,privilegi e soprattutto un sistema di mistificazioni per coprire la peggio porcherie inumane,come pedofilia e speculazione per schiavismo scientemente programmato e attuato, chiudete il bordello!!!

GiovannixGiornale

Gio, 18/05/2017 - 13:00

Se questi sono i vertici dell'attuale Chiesa Cattolica (o almeno della sua organizzazione terrena), di cosa vogliamo stupirci? Questo non è quello che si è permesso di dare l'Ostia consacrata a Luxuria e agli altri suoi amici? Un poveretto come il suo capo diretto.

blackindustry

Gio, 18/05/2017 - 13:04

Non capirono le dimissioni del Papa? Ovvio per dei minus habens semplici esecutori di ordini dall'alto...

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Gio, 18/05/2017 - 13:07

Ancora farfuglia questo cialtrone?? Non ha capito le dimissioni del Papa, ma non ha capito solo quello??? Ha perfettamente capito questo apostata di bergoglio che finge d'essere papa e lui e tutta la sua congrega di lestofanti lo sorregge. Miserabile si vergogni e si nasconda.

Ritratto di nordest

nordest

Gio, 18/05/2017 - 13:08

Eri troppo impegnato a raccoglie fondi per il tuo attico .

stefano_5864

Gio, 18/05/2017 - 13:19

Eminenza, siamo noi fedeli che non vi capiamo più e da un pezzo

rossini

Gio, 18/05/2017 - 13:24

Il problema è che dopo Bagnasco ne verrà uno addirittura peggiore. Per esempio quel tal monsignor Galantino che, più che un prete, sembra essere un attivista del PD. Per questo togliete l'8 per 1000 alla Chiesa Cattolica. La dichiarazione dei redditi si avvicina. Ciascuno ne convinca un altro. Passate parola.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 18/05/2017 - 13:39

Visto cosa ha comportato l'abolizione del latino nelle medie? 3 anni in più (8 complessivi, oltre ai cinque di greco) non le avrebbero fatto male, Eminenza.

Ritratto di TreeOfLife

TreeOfLife

Gio, 18/05/2017 - 13:40

"chi vuol essere primo si faccia schiavo"

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 18/05/2017 - 13:43

Un miliardo di euro dall'8x1000? Aaaaggghhhhhh!.

billyserrano

Gio, 18/05/2017 - 13:49

Ho sempre dato l'8x‰ alla chiesa, ma da quest'anno cambio. Troppi imbrogli, troppi che fanno la vita da nababbi sulle nostre spalle predicando la povertà e la sobrietà. Credo che buona parte dei vescovi e cardinali non credono più in dio, forse a motivo che sanno qualcosa che a noi comuni mortali viene taciuto.

Biagiotrotta

Gio, 18/05/2017 - 13:53

Eccellenza io non capisco più la Chiesa di Bergoglio, il Papa è Benedetto XVI, secondo me molti all'interno di essa rimpiangono il Filosofo tedesco unico e solo a parlare in latino W Benedetto XVI sempre

Libertà75

Gio, 18/05/2017 - 14:06

@billyserrano, e a chi lo dai il tuo 8permille? ad un'altra religione che non ti rendiconta nulla? allo Stato che li passa direttamente alle risorse? Purtroppo, il male minore resterà sempre la Chiesa perché almeno avrai sempre il diritto di criticarla e di vedere cosa fa.

baronemanfredri...

Gio, 18/05/2017 - 14:13

AFFAMATO? GRAZIE A TE AI TUOI AMICI CATTOCOMUNISTI AL GOVERNO E PARLAMENTO E AI TUOI AMICI CLANDESTINI. IPOCRITA ORA PARLI? PERCHE' NON TI ATTENEVI O DIFENDEVI LA TUA RELIGIONE. IPOCRITA

baronemanfredri...

Gio, 18/05/2017 - 14:16

ROSSINI DA EX ALLIEVO DI DON BOSCO, QUINDI DOVREI DARE PER AIUTARE I RAGAZZI FIGLI DI DON BOSCO, MA PER COLPA DI QUESTI IPOCRITI SONO DA ALMENO 3 ANNI CHE NON REGALO NIENTE A QUESTA CHIESA COMUNISTA SOLTANTO ALLA CHIESA ORTODOSSA. DOPO CI SARA' GALANTINO ED ALLORA SI POTRA' DIRE CHE TUTTE LE PROFEZIE VERE E CERTE SARANNO COMPIUTE.

Ritratto di ...nonnoFelicetto...

...nonnoFelicetto...

Gio, 18/05/2017 - 14:23

ovviamente l'anellone che ha al dito è di ottone, VERO???

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Gio, 18/05/2017 - 14:24

Intanto il mio 8 per mille te lo scordi. Quest'anno lo avranno gli ortodossi.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Gio, 18/05/2017 - 14:31

CARO; MONSIGNORE L;ITALIA É UN PAESE AFFAMATO?; MA PERCHE LA CHIESA NON HA APPOGGIATO LE 41 RIFORME CHE BERLUSCONI VOLEVA FARE PER RIMORDERNARE IL NOSTRO PAESE?! VOI VI SIETE SCHIERATI CON IL PDPCI CHE HA AFFAMATO L;ITALIA CREANDO MILIONI DI NUOVI POVERI!É SE VOI PRETI AVRESTE UNA COSCIENZA ALLORA VI DOVRESTE SPUTARE IN FACCIA QUANDO LA MATTINA VI GUARDATE ALLO SPECCHIO!VOI DOVRESTE AVERE IL DOVERE DI VEDERE CHI AIUTA IL POPOLO É NON AIUTARE CHI LO VUOLE ROVINARE! É IL PDPCI HA PORTATO L;ITALIA A DIVENTARE UN PAESE INVASO DA MUSULMANI É PIENO DI DISOCCUPATI! É QUESTO QUELLO CHE VOLETE? ALLORA NON VI MERAVIGLIATE SE UN GIORNO IN ITALIA CI SARA UNA GUERRA CIVILE!.

Ritratto di gianky53

gianky53

Gio, 18/05/2017 - 14:38

Patetico. Credevano di non aver capito perché non conoscono più il latino... Male! E chi ve l'ha ordinato di stravolgere tutto per compiacere i luterani. Il bergoglione visto a Fatima era la sola persona a disagio, un pesce fuor d'acqua. Meglio avrebbe fatto a non andarci. Per non dire dei consueti vaneggiamenti ad alta quota sulla via di ritorno.

donzaucker

Gio, 18/05/2017 - 14:50

Quali 41 riforme? Lodo Alfano e legge sulle intercettazioni? Ha provato ma poi ha girato i tacchi e ha lasciato tutto in mano a Monti per non fare la figura del cattivo.

Ritratto di moshe

moshe

Gio, 18/05/2017 - 14:59

"Noi non capimmo Ratzinger" ... ... ... perchè, avete la presunzione di capire qualcosa? l'unica cosa che sapete fare bene è spillare soldi ai fedeli.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 18/05/2017 - 15:02

Ora è troppo tardi. Il disastro è completo ed irreversibile. grazie ai c...ocomunisti.

Italiano-

Gio, 18/05/2017 - 15:05

L'importo dell'8 per mille costituisce, prevalentemente, il sostegno ai missionari e le attività di cui si fanno carico. Anche viene in soccorso in quelle realtà poste ai margini della società. Spesso la tentazione è quella di togliere il contributo, io continuo a destinarlo. I sacerdoti, in ampia maggioranza, fanno tanto e bene. Grazie

dakia

Gio, 18/05/2017 - 15:18

Caspita bagnasco che anello favoloso manco il papa, a proposito di questo Ratzinger si fece chiamare Benedetto perché quello fu un uomo di preghiera ed eremita infatti i suoi eremi sono fra le montagne allora invalicabili,parliamo del medio evo, fuori della mischia dei villaggi e signorie e sono tuttavia faticosamente raggiungibili. lui visitava spesso l'abbazia di Subiaco troppo ritirata per un prete di elitè come bagnasco ma adatta a un papa che ha voluto lasciare le lotte fra preti graduati, pedofili e amici dell'alta finanza.

onurb

Gio, 18/05/2017 - 15:27

Io, invece, il momento di sconcerto per le dimissioni di Papa Ratzinger lo continuo a vivere. E viste le presenze a messa, sempre più rade, penso di essere in buona compagnia. Però non mi sento di dire mal comune mezzo gaudio.

napolitame

Gio, 18/05/2017 - 15:42

rimpiangeremo anche lui.

curatola

Gio, 18/05/2017 - 16:15

sarebbe contento ma non convinto odifreddi sapendo che loStato grazie al Vaticano risparmia 10 miliardi di eu all' anno senza contare il turismo religioso e le attività caritatevoli e quelle sociali delle parrocchie che non sono luoghi per fumati,anarchici e sessisti ma luoghi di intrattenimento virtuoso alternativi alla strada. La conservazione dei beni artistici contenuti grava sui fedeli e come ateo io mi vergogno per lui (odifreddi) ma continuo a stimarlo come operatoe sociale.

curatola

Gio, 18/05/2017 - 16:17

il dandy se ne va.Speriamo nel meglio,grazie.

Ritratto di frank60

frank60

Gio, 18/05/2017 - 16:42

Continuate continuate a dare l'8x1000....

accanove

Gio, 18/05/2017 - 16:57

..a leggere in giro sul terzo mai svelato segreto fatima non hanno molta vita ancora poi dovrebbero dissolversi....bha!

Silvio B Parodi

Gio, 18/05/2017 - 16:57

lui ha 'anellone d'oro, ma sapete quanto oro c'e' in Vaticano???sembra che sia uno degli stati piu' ricchi al mondo! se non il piu' ricco!

ilbelga

Gio, 18/05/2017 - 16:58

addio 8 per mille è da un po la mia nuova canzone.

Ritratto di giangol

giangol

Gio, 18/05/2017 - 17:03

ecco adesso finalmente potrai andare a vivere in africa tra i tuoi manzi africani

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 18/05/2017 - 17:03

Egregio Bagnasco noi invece non riusciamo a capire Bertoglio,nonostante la buona volontà.!!!!

c'eraunavoltal'Uomo

Gio, 18/05/2017 - 17:24

per rossini: io l'ho già fatto e con me tutti gli amici che hanno un cervello indipendente: speriamo che i danni a questa immonda combriccola combinino qualcosa, ma purtroppo l'IGNORANZA è tanta!!!!

Anonimo (non verificato)