Confermato il sequestro del veliero Alex: indagato anche il deputato Erasmo Palazzotto

Nelle scorse ore la procura di Agrigento conferma il sequestro del veliero Alex, usato per l'ultimo salvataggio in mare dalla Ong Mediterranea Saving Humans. Aperto un fascicolo che vede come indagati il comandante Tommaso Stella ed il capo missione Erasmo Palazzotto

Dalla procura di Agrigento arriva la conferma del sequestro del veliero Alex, il mezzo usato dall’Ong Mediterranea Saving Humans per entrare, nella giornata di sabato, in acque italiane prima e nel porto di Lampedusa poi.

A bordo del veliero 41 migranti prelevati dall’Ong da un barcone in acque non lontane dalle coste libiche. In applicazione del decreto sicurezza bis, la Guardia di Finanza subito dopo l’approdo della nave Alex all’interno dello scalo lampedusano notifica a Mediterranea il sequestro amministrativo e la confisca del suo natante.

Come detto, nelle scorse ore dagli uffici della procura di Agrigento arriva quindi la conferma del sequestro che, come specifica una nota dell’Ansa, da preventivo passa a probatorio.

Inoltre il procuratore Luigi Patronaggio e l’aggiunto Salvatore Vella, iscrivono nel registro degli indagati il comandante della Alex, Tommaso Stella, così come il capo missione dell'Ong Mediterranea, ossia il deputato di LeU Erasmo Palazzotto.

Le accuse riguardano il favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, così come la disobbedienza, la resistenza e la violenza ad una nave da guerra.

Con riferimento all’iscrizione del registro degli indagati del deputato Palazzotto, dalla procura di Agrigento si parla di “atto dovuto”.

Il caso Alex rappresenta un ulteriore braccio di ferro tra le Ong ed il ministero dell’interno guidato da Matteo Salvini. Il sequestro ad opera della Guardia di Finanza del veliero, confermato oggi dalla Procura, arriva proprio in esecuzione delle nuove normative previste dal decreto sicurezza bis, documento voluto fortemente soprattutto dal leader della Lega.

L’approdo della Alex a Lampedusa arriva peraltro ad una settimana esatta da quello della Sea Watch 3 sempre sull’isola più grande delle Pelagie: in quel caso però, si assiste ad una vistosa forzatura ad opera della comandante della nave dell’Ong tedesca, che suscita ovviamente grande clamore mediatico e che vale per la stessa comandante Carola Rackete l’arresto poi revocato martedì scorso.

Intanto, come si apprende da una nota dell’Agi, sempre con riferimento a quanto contenuto all’interno del decreto sicurezza bis, la Guardia di Finanza contesta una seconda violazione della norma e che riguarda questa volta un ingresso incidentale del veliero Alex nelle acque territoriali.

In questo caso, si parla di conseguenze che potrebbero prevedere una sanzione per un totale di 65 mila euro di multa all’Ong Mediterranea, oltre che al sequestro amministrativo con la confisca dello stesso veliero.

Le indagini quindi sembrano destinate ad andare avanti anche nei prossimi giorni. Proprio oggi negli uffici della procura è previsto in calendario l’interrogatorio a Carola Rackete, nell’ambito dell’inchiesta sulla Sea Watch, ma lo sciopero odierno degli avvocati fa slittare il tutto al prossimo 18 luglio.

Ma negli uffici della procura di Agrigento, il lavoro sul fronte delle inchieste immigrazione non manca. Ed oggi dunque, è stata la giornata del via definitivo all’inchiesta che vede al centro i due indagati sopra citati.

Commenti
Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 09/07/2019 - 14:18

Finira TUTTO a TARALLUCI e VINO, come sempre avviene in Italia!!!!!jajajajajaja.

ginobernard

Mar, 09/07/2019 - 14:30

ogni anno il resto del paese da alla Sicilia circa 10 miliardi e mezzo a fondo perduto ... e loro ci ripagano dandoci mazzete sui denti ... ingrati. Lo Stato fa molto per voi ... fate anche voi qualcosa per lo stato.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 09/07/2019 - 14:30

Scusate ma esattamente come sempre: la Finanza fa un sequestro "preventivo" e la Procura lo fa diventare "probatorio". Dove sarebbe la novità?

unosolo

Mar, 09/07/2019 - 14:32

meno male che il deputato viene accusato di qualcosa , è stato eletto e deve lavorare per la Nazione , come possono assentarsi senza essere licenziati ? non era in missione sicuramente in quanto da sempre in barca o nave , quindi non lavorava per il ruolo in cui è stato eletto , un risarcimento sarebbe il minimo visto che ha succhiato i nostri soldi per il suo hobby da pirata , speriamo solo che non esca un documento che era stato mandato in missione con data retroattiva ,,,,

paco51

Mar, 09/07/2019 - 14:35

HERNANDO45: DA NOI è COSì!

kennedy99

Mar, 09/07/2019 - 14:39

si ma che li indagano tutti non che dopo dopodomani viene tutto archiviato e nessuno a fatto niente.

Ritratto di Flex

Flex

Mar, 09/07/2019 - 14:42

Vendete al più presto tutte le imbarcazioni confiscate e usate i soldi per rimpatriare tutti gli irregolari.

timoty martin

Mar, 09/07/2019 - 14:48

Speriamo che la buona notizie non venga poi smentita. La giustizia deve confermare, lo deve agli Italiani.

Celcap

Mar, 09/07/2019 - 14:58

Lo pseudo onorevole non deve essere indagato deve proprio essere arrestato subito.

SPADINO

Mar, 09/07/2019 - 14:58

POI ARRIVA IL GIP (CHE VUOLE FARE "LA SPLENDIDA") CHE ANNULLA TUTTO.

ginobernard

Mar, 09/07/2019 - 15:04

sbaglio o il vento sta cambiando ? bisogna riscoprire il senso della comunità ... l'Italia ha enormi potenzialità. Leggevo ieri che milioni di turisti vorrebbero visitare, pagando e legalmente, il nostro paese. Se lo rendiamo un campo profughi al massimo possiamo sperare in qualche scolaresca ... diventiamo una immensa favela.

Ritratto di charlye08

charlye08

Mar, 09/07/2019 - 15:06

Solo palazzotto e Tommaso Stella indagati? e gli altri sinistroidi che erano a bordo della seawacht3? Per ora accontentiamoci cosi spero sia solo l'inizio .

ginobernard

Mar, 09/07/2019 - 15:10

ma lo stipendio a Palazzotto chi lo paga ? ma un minimo di senso di riconoscenza e del dover ce lo ha ? vero che non essendo ministro non ha dovuto giurare di operare nell'interesse nazionale ... ma insomma.

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 09/07/2019 - 15:17

Ma si, è la solita farsa, fanno finta di applicare le leggi. Poi archiviano tutto.

Ritratto di eaglerider

eaglerider

Mar, 09/07/2019 - 15:26

Siete partiti con la confisca ma siamo al sequestro !!!! Vuoi vedere che la barca riesce in mare quanto prima ?

zadina

Mar, 09/07/2019 - 15:29

Finalmente la procura di Agrigento sembra che preferisca applicare le leggi approvate dal parlamento Italiano altrimenti a cosa serve che il parlamento faccia nuove leggi, diversamente dovrebbero eliminare le camere parlamentari e il senato e dare l'incarico per legiferare alla magistratura, un semplice cittadino può ancora esprimere il suo modesto pensiero?....

LP

Mar, 09/07/2019 - 15:51

Vedrete che la linea Salvini alla fine avrà il sopravvento. E' uno tosto e ha dalla sua la gente perbene. Non può fallire.

Blueray

Mar, 09/07/2019 - 15:51

La vogliamo fare questa confisca visto che hanno violato 2 volte le acque territoriali o continuiamo a fare i buonisti col sequestro probatorio?

glasnost

Mar, 09/07/2019 - 15:52

Comunque attento Capitano! Il vero avversario politico non è il PD e neanche M5S il vero avversario è la magistratura politica nominata dal PD e dal Palamara. Questa può creare qualsiasi problema, e lo farà, senza responsabilità.

aswini

Mar, 09/07/2019 - 15:57

come finirà? arrivano in volo meglio di superman patronaggio e vella e le carte vengono stracciate

Una-mattina-mi-...

Mar, 09/07/2019 - 16:05

IN GALERA! COMBINANO SOLO GUAI, E NON RISOLVONO UN PROBLEMA CHE SIA UNO

baronemanfredri...

Mar, 09/07/2019 - 16:19

IERI SERA IN DIRETTA DI PIETRO HA DICHIARATO SE LUI ERA IL GIUDICE AVREBBE CONVALIDATO L'ARRESTO, COME MILIONI DI ITALIANI ONESTI E LEALI ALLA PATRIA AVREBBERO FATTO.

agosvac

Mar, 09/07/2019 - 16:28

Ogni volta mi chiedo: sarà la volta buona o finirà come al solito???

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Mar, 09/07/2019 - 17:14

sequestrata la nave..ok...per quanto ore??

unosolo

Mar, 09/07/2019 - 17:39

come minimo i 5 deputati che erano in barca per sostegno andavano messi insieme agli immigrati i attesa di essere assegnati in qualche centro di accoglienza ,,, erano sulla barca fino al molo quindi erano parte sotto custodia ,

dredd

Mar, 09/07/2019 - 18:10

Mi sono sinceramente stufato di pagare questi qui che vanno sulle navi. Che si facciano una colletta fra simili e si mantengano con i loro soldi non con i miei.

ectario

Mar, 09/07/2019 - 18:17

E’ noto lo "stile" del caprume rosso. Disobbedienza - la chiamano, magistrati compresi - alle leggi che non piacciono. Sarebbe bello ma non funziona così. D’altronde, per 7 anni, i caproni rossi, hanno imposto le loro leggi (600-700mila in entrata seppur clandestini) ma, oltre la contesa dialettica, chi non gradiva non ha "disobbedito". Comunisti e pretonsoli, dove volete arrivare? Basta niente a trovarsi una nazione, tra le più belle e ricche di tutto del pianeta, ridotta come la Siria. Prepotenti, datevi una regolata, perché chi governa eletto dal popolo ha il dovere di governare. Abbiamo un esercito di politici strapagati in Europa, ma nessuno è capace di studiare, proporre e attuare un serio piano Marshall per l'Africa? Allora è la prova che, soprattutto ai caproni rossi, frega na mazza aiutare la povera gente, interessa fare affari e prendere il potere. Continuate a strisciare, va.

Ritratto di laghee100

laghee100

Mar, 09/07/2019 - 18:21

nella malaugurata ipotesi che questa nave venga lasciata libera, consiglio qualcuno di mettere , prima che la rilascino,almeno un kilo di zucchero nell 'olio motore, come facevano certi autisti coi camiom prima di essere congedati! Era il regalo al maresciallo di rimessa !!!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 09/07/2019 - 18:26

@Herando45 - speriamo di no, altrimenti prendono imn giro tutti gli italiani, comunsiti a parte, che dal comportamento non si sentono tali.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 09/07/2019 - 18:27

@Omar el S'Omar - pensa alla tua nazione e alla tua religione. Non venire a raccontare fregnacce per cose che non ti appartengono e che tu odi da classico razzista muslim.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 09/07/2019 - 18:55

@hernando45 14:18...Scontato!..."la commedia deve continuare"!

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mar, 09/07/2019 - 19:00

Siamo in territorio siciliano e li la vedo dura: troppa delinquenza ai piani alti..

Cornagro

Mar, 09/07/2019 - 19:27

In prigione in prigione e che gli serva da lezione (cit.)

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Mar, 09/07/2019 - 19:51

Poveri finanzieri, da sempre impegnati a salvare vite nel Mediterraneo, cosa sono costretti a fare oggi a causa di leggi scriteriate votate da anencefalici. Anche per voi verrà l'ora del riscatto. GdF forever.

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Mar, 09/07/2019 - 19:56

Vorrei vedere, se anche uno solo di questi ragazzi eroi del nostro tempo andasse a processo, le facce dell'accusa, del giudice, della giuria, di fronte a questi giganti del nostro tempo: si toglieranno le toghe e stringeranno loro la mano in segno di riconoscenza. Una civiltà che mette alla berlina i suoi figli migliori è destinata ad estinguersi presto, come insegna la storia.