Corona condannato a 1 anno per aver nascosto soldi al Fisco

Alla fine se la cava con poco, Fabrizio Corona, per i soldi che aveva imboscato in Austria e a casa di una sua collaboratrice

Alla fine se la cava con poco, Fabrizio Corona, per i soldi che aveva imboscato in Austria e a casa di una sua collaboratrice: un anno di carcere, assai meno dei cinque anni che aveva chiesto per lui la Procura della Repubblica. Il tribunale presieduto dal giudice Guido Salvini dopo una breve camera di consiglio, ha assolto Corona dall'imputazione più grave, quella di intestazione fittizia di beni, condannandolo solo per sottrazione di beni al fisco. In sostanza i giudici hanno creduto alla versione di Corona secondo cui avere piazzato i contanti nel controsoffitto della casa di Francesca Persi non li aveva fatti uscire dalla sua disponibilità, visto che aveva libero accesso all'appartamento della sua segretaria. Corona in aula ha esultato anche se la lieve condanna non risolve le sue pendenze giudiziarie, cioè la revoca dell'affidamento terapeutico che gli aveva permesso di uscire dal carcere, scattata dopo questa ennesima violazione. Per adesso, insomma, l'ex re dei paparazzi resta in carcere. In mattinata Corona aveva rivolto un lungo discorso ai giudici dichiarandosi vittima di una "messa in scena". "Molto rumore per nulla - ha detto Corona ai giudici - l'accus aha chiamato a testimoniare più di quaranta testimoni che hanno smentito totalmente quanto detto durante le indagini, il PM non ha portato nessun elemento e nessuna prova come se non ce ne fosse bisogno, bastava l'accusa è il mio nome, Corona. L'analisi delle mie società Fenice e Atena è stato l'analisi dei conti. La procura ha sostenuto di avermi sequestrato due milioni e seicentomila euro provenienti dalla mafia, ma il pentito non era Buscetta era Geraldine Daú.

Non esiste un fumus persecutionis nei mie confronti? Ho subito più di cinquanta processi, mi hanno dato la sorveglianza personale, mi hanno dato sei anni per una bancarotta, cinque anni per una vendita di fotografie con la parte offesa che sosteneva di non avere mai subito una estorsione, più di tre mesi di carcere preventivo. Ogni volta che si parla di me è tutto sproporzionato. Metà della questura lavorava su di me. I carabinieri mi controllavano ogni volta in ogni provincia, cercando il minimo pretesto per mandarmi in carcere e avere il minuto di celebrità che tutti cercano con me. Avevo soldi nel controsoffitto, si è vero. Erano miei, li avevo guadagnati con la società Fenice. Forse è un reato, ma non è quello che mi contestano. I soldi in Austria li ho portati perché avevo paura del fisco. Il PM fa solo supposizioni". "Se volevo fare sparire i soldi perché non li ho portati nei paradisi fiscali? Non li avrebbe trovati nessuno, e nel mio ambiente lo fanno tutti. Bastava aspettare la scadenza fiscale di Atena e vedere cosa facevo dei soldi in Austria, se li dichiaravo o li facevo sparire. Invece in due mesi di intercettazioni e pedinamenti hanno potuto scoprire solo quanto lavoravo. Ma loro non hanno accettato la mia uscita dal carcere perché sono un buffone, un pagliaccio e devo marcire in carcere". "Ho affrontato tutto di petto combattendo senza mai mollare". Corona inoltre ha letto una lettera indirizzata alla corte, citando Platone: "Io mi ero ritrovato, poi sono stato sfortunato anche se ero una brava persona. Vi ringrazio di avere sopportato le mie intemperanze. Vi chiedo oggi: datemi ciò che è giusto. Non si possono rischiare sette anni di vita per una interpretazione della legge. Contro di me non c e nessuna prova, come se mi avessero voluto disegnare un abito su misura. Il cumulo di pena supererebbe i ventuno anni di galera. Io sono stanco e ho paura, non per me ma per mio figlio. Ho questa piccola famiglia che mi aspetta. Dei soldi non mi interessa. Voglio credere negli uomini della legge. Sono sempre stato un casinista ma non sono un criminale abituale".

Commenti

ORCHIDEABLU

Lun, 12/06/2017 - 15:43

NON LAVORARE PIU' CORONA,RESTA SEMPRE IN VBACANZA,FATTI FOTOGRAFARE IN POSTI BELLISSIMI CON LE DONNE CHE VUOI,E RESTA FERMO NON LAVORARE PIU' SEI TROPPO INVIDIATO.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Lun, 12/06/2017 - 15:47

Se queste sono le pene per gli evasori, allora capisco perche' evadere paga.

Siciliano1

Lun, 12/06/2017 - 15:51

Tutto molto interessante.

Boxster65

Lun, 12/06/2017 - 15:52

Bene, italioti continuate ad evadere quanti più milioni di euro al fisco, tanto al limite vi danno un anno (che non farete)... Che paese delle bananeee!!

titina

Lun, 12/06/2017 - 16:57

Invece della galera mi sembra più giusto confiscare tutta la somma sulla quale non sono state pagate le tasse: è un metodo scoraggia evasione.

Martinico

Lun, 12/06/2017 - 17:29

ORCHIDEABLU ha perfettamente ragione.

Ritratto di rebecca

rebecca

Lun, 12/06/2017 - 18:27

troppo pochi!!!

federik

Lun, 12/06/2017 - 23:29

Cialtrone e delinquente seriale, giustizia come sempre ingiusta con i criminali

Alessio2012

Mar, 13/06/2017 - 00:09

Gli avrebbero dovuto dare un risarcimento danni! Se è andato in bancarotta è colpa dei giudici che l'hanno condannato per quel reato inesistente del ricatto con le foto.

TonyGiampy

Mar, 13/06/2017 - 02:53

Non ho mai stimato questo personaggio tuttavia evadere il fisco in Italia, per chi puo' farlo, credo sia cosa buona e giusta. Si legge da sempre e dappertutto che in Italia bisogna lavorare gratis 6 mesi all'anno per pagare le tasse. Il 50% del guadagno se lo prendono loro per riempirsi le tasche. Cosa nostra, quando chiedeva il pizzo, era molto piu' economica!!!

Italianinelmondo

Mar, 13/06/2017 - 06:43

gli evasori non sono certo questi con un milione?? sveglia ci sono miliardi che vengono evasi da professionisti e non certo Corona. poi scusate gli hanno dato un anno perche non ha ucciso nessuno se l'avrebber fatto i giudici sinistrati l'avrebbero gia messo fuori hahahaha

blackindustry

Mar, 13/06/2017 - 08:08

Brutta cosa l'invidia, lui ha preso piu' galera di mafiosi, politici corrotti e criminali assassini. A parita' di ortodossia nell'applicazione delle Leggi, ai politici dovrebbero dare ergastoli a mazzi, ma Corona ha pubblicamente dichiarato qualche anno fa di essere anti comunista, e coincidenza delle coincidenze gliela stanno facendo pagare tutta.

mezzalunapiena

Mar, 13/06/2017 - 08:40

perché meravigliarsi se la giustizia italiana occupa il 180° posto nel mondo

giovaneitalia

Mar, 13/06/2017 - 08:59

Premetto che non mi frega nulla di Corona ma mi sembra che sia diventato il simbolo da sacrificare in una Repubblica Italiana dove fa acqua da tutte le parti. L´articolo parla di condanna a 1 anno x avere nascosto soldi al fisco, o meglio dire x aver evaso, insomma...mi dite la differenza tra i vari: Maradona, Valentino Rossi e questo solo x citarne alcuni dei + famosi ma ce ne sarebbero degli altri. Insomma, lui condannato mentre a breve Maradona ricevere a Napoli la cittadinanza onoraria. Viva l´Italia.