Corona, lite fuori dalla discoteca. Ora la fidanzata chiarisce: "Non ci sono state lesioni"

Silvia Provvedi è intervenuta in diretta telefonica a Mattino Cinque per spiegare cosa è successo mercoledì 4 aprile mentre era in compagnia del suo compagno Fabrizio Corona

Da questa mattina non si parla d'altro che della presunta rissa di Fabrizio Corona fuori dalla discoteca Hollywood di Milano, ora a chiarire cosa è successo è la fidanzata dell'ex re dei paparazzi.

Così durante la diretta di Mattino Cinque, Silvia Provvedi ha chiamato in studio per spiegare cosa è veramente accaduto ieri sera. "Fabrizio era con me, erano le otto meno un quarto ed eravamo appena usciti dalla palestra - ha precisato al telefono la compagna di Corona -. Non eravamo in discoteca. Dalla palestra per andare a casa nostra si passa davanti all'Hollywood".

E dopo questa premessa, Silvia è scesa ancora di più nel dettaglio e ha svelato con chi Fabrizio Corona si è attaccato verbalmente. "Una persona con cui Fabrizio è in causa per una denuncia di furto ha inveito contro di lui - continua al telefono la giovane cantante -. Questa persona nel 2016, quattro giorni dopo l'arresto di Fabrizio, ha rubato un suo orologio e ieri sera ha inveito contro di lui. Fabrizio ha risposto. Non ci sono state lesioni. Questa persona non è stata di buon gusto. Si è allontanato perché sono io la prima a tenerci che si tengano toni bassi. Fabrizio ha grandi traumi per il suo passato e ha subito molte calunnie da persone vicino a lui. E questa è una di quelle persone che lo ha calunniato".

Silvia Povvedi, quindi, spiega che Fabrizio Corona non è finito in nessuna rissa, non ci sono stati scontri e che non era assolutamente in discoteca. "Quello che ci tengo a dire - conclude - è che ho fatto di tutto perché si frenasse la situazione. Io chiamo perché sto cercando anche di placare Fabrizio perché ovviamente passa sempre per quello che non è. Fabrizio è molto traumatizzato da quando è uscito dal carcere, però, purtroppo è facile incontrare in giro elementi che hanno creato problemi in questi anni. Quindi non è stato lui a inveire contro nessuno perché non è matto, ma ha ricevuto delle offese, si è girato e ha ribadito di stare attento semplicemente al fatto che come è andato lui in galera ingiustamente, ci potrebbe andare qualcun'altro. Fine della questione".

(Guarda il video)

Commenti
Ritratto di Anna 17

Anna 17

Gio, 05/04/2018 - 14:17

Ma si è un bravo ragazzo, è scivolato in galera sempre perché è un bravo ragazzo. Fuori sono tutti cattivi contro di lui. Ma mi chiedo, perché non se ne sta in galera???

Fjr

Gio, 05/04/2018 - 14:25

The Corona’s never ending story

Ritratto di nowhere71

nowhere71

Gio, 05/04/2018 - 14:38

a Milano le discoteche aprono alle 20 meno un quarto? Abbiamo imparato una cosa nuova.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Gio, 05/04/2018 - 14:43

Piccolino, e' stato offeso. Visto le malefatte gli e' andata ancora bene.

sesterzio

Gio, 05/04/2018 - 14:53

Il lupo perde il pelo ma non il vizio:

Boxster65

Gio, 05/04/2018 - 17:28

Corona circola libero perché i manicomi li hanno chiusi parecchi lustri fa, e fù un grave errore.

il sorpasso

Gio, 05/04/2018 - 17:40

Come mai era per strada?Non doveva essere in galera? Da chi è protetto questo .....individuo?