Così i buonisti lavano il cervello ai bimbi a scuola

La crociata di Boldrini e Fedeli contro le fake news

Ci mancava solo questa. Ci mancava solamente che la presidenta della Camera Laura Boldrini e la ministra Valeria Fedeli si mettessero in testa l'idea di fare una crociata nelle aule di scuola per insegnare ai malcapitati alunni cosa è giusto e cosa non lo è. Secondo loro. Ovviamente. Così è nato il decalogo che - secondo le due promotrici - dovrebbe aiutare i giovani virgulti a smascherare le notizie false.

Che la Boldrini avesse delle velleità pedagogiche lo avevamo già visto a Montecitorio, con la sua ossessione per la correzione al femminile di tutte le parole maschili e con il perpetuo tentativo di correggere tutte le idee che non avessero i colori del suo arcobaleno politicamente corretto. La Fedeli probabilmente vuole recuperare il tempo perduto e - avendo frequentato poco le aule in gioventù - coglie l'occasione. Ma la questione, ahinoi, è seria.

Combattere le fake news è giusto, ma farlo nel nome dell'ideologia è pericoloso. E farlo nelle scuole fa paura. Puzza di rieducazione e di regime. Anche perché, chi decide cosa è vero e cosa è falso, cosa si può dire e cosa non si può dire? La Boldrini? Quella degli immigrati risorse e dei profughi che sono i nuovi partigiani? Quella che vuole sbianchettare la scritta Dux dagli obelischi della Capitale? Ma per favore...

Inculcare nella testa dei bambini quello che - dati alla mano - non vuole la maggior parte dei cittadini adulti italiani è la nuova ossessione della sinistra. L'ultimo esempio è quello dello ius soli: insegnanti che fanno lo sciopero della fame per l'approvazione della legge, maestre che fotografano i bambini vicino ai loro compagni stranieri e le postano sui social, giornali e siti radical chic che vanno a intervistare i bambini delle elementari con domande del tipo: «Ma lo sai che il tuo vicino di banco non è italiano e non ha i tuoi diritti?» con zoomata compiaciuta sul broncio che si inarca sul volto del piccolo.

Siamo a un passo dall'inserimento del politicamente corretto tra le materie di studio. E abbiamo avuto modo di prendere le dimensioni di questa nouvelle vague pochi giorni fa, quando un sussidiario è finito alla gogna per queste parole: «Molti (migranti, ndr) vengono accolti in centri di assistenza per i profughi e sono clandestini». Cioè per aver detto la verità. Ma il problema è «clandestini». Parola che non si può dire ai bambini. In compenso l'Arcigay può spadroneggiare nelle scuole di Milano con le sue teorie pro gender e nello scorso fine settimana a Roma si è tenuta una tre giorni dal nome inquietante: «Festival della cultura critica dell'infanzia». Dove s'intende che la «cultura critica» i bambini non se la possono fare da soli, ma la devono subire, devono essere presi per mano e accompagnati verso il sol dell'avvenire del buonismo. E infatti i titoli dei seminari toccavano tutti i temi cari alla sinistra: «A che genere giochiamo? Esperienze di autocorrezione dei libri di testo», «Il mio nome è Amal una storia palestinese», «Un viaggio a fumetti tra storie migranti» e via dicendo.

Il politicamente corretto è una dittatura stomachevole e lo sapevamo. Ma cercare di fare politica nelle aule di scuola, utilizzando i bambini per portare avanti le proprie battaglie ideologiche, fa schifo. Giù le mani dai bambini. Lasciateli pensare e scoprire il mondo e la politica con la propria testa. Senza i paraocchi delle ossessioni altrui.

Commenti
Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 01/11/2017 - 10:54

La congiura delle carampane. Quelle che vorrebbero gli adolescenti prelevati a scuola dei genitori. Ovvero: il massimo della modernità e del progresso.

DRAGONI

Mer, 01/11/2017 - 11:03

IL PENSIERO UNICO QUALE PROLOGO AD UNA DITTATURA COMUNISTA?

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 01/11/2017 - 11:05

«Siamo la coppia più bella del mondo (del politically correct)» .. Prima donna prassede ha dato dell'ignorante a chi non è in linea con il suo augusto pensiero politico - un gesto di superiorità morale che fa rabbrividire per tanta arroganza in esso contenuta. Adesso fa coppia con un'altra dalle capacità .. illimitate per inculcare nella testa di alunni quel che loro reputano corretto. Sarà così? Mi auguro che ste due ricordino che il libero arbitrio è segno di democrazia, altrimenti spariscano e smettano di fare le maestrine con la penna rossa (quella verde fu un'esclusiva del compagno Ercoli). Francamente non se ne può più di chi pensa di parlare alla parte migliore della gente, esprimendo una superiorità morale da tempo finita nella spazzatura non più riciclabile.

Bisekur1960

Mer, 01/11/2017 - 11:08

Oggi le comiche . Stanlio e Olio o meglio come gradisce la presidenta Stanlia e Olia. Mi sto scompisciando dalle risate. Il giorno che lascerò questo paese sarà sempre troppo tardi .

Ritratto di charlye08

Anonimo (non verificato)

giancristi

Mer, 01/11/2017 - 11:21

Festeggino i loro ultimi mesi di potere! Alle prossime elezioni saranno cacciate e non si sentirà più parlare di loro. Fino ad allora, dovremo sopportare i loro sproloqui. Con la arroganza e presunzione delle sinistre, pensano di sapere cosa è giusto e di avere il diritto di imporlo agli altri.

BENNY1936

Mer, 01/11/2017 - 11:25

La Fedeli credo proprio che abbia i mesi contati come Ministro; dichiararsi laureata senza esserlo,in Paesi di cultura calvinista l'avrebbero già rimossa.

TitoPullo

Mer, 01/11/2017 - 11:35

AN.DA.TE.VE.NE!!!FOERA DI BAAAAAAAAAAAAAAALLLLLLL !!!

DIAPASON

Mer, 01/11/2017 - 11:39

tra qualche mese saranno altre le cose che laveranno questi piccoli individui

Franco Ruggieri

Mer, 01/11/2017 - 11:41

Mi chi l'ha detto che il comunismo è finto con la caduta del muro di Berlino? Con questa mer[CENSURA] di politici e giudici che ci ritroviamo il comunismo, ma quello più bieco, sta trionfando. Speriamo solo che le previsioni sui risultati elettorali siano il prologo a un fatto vero! La fregatura è che anche se vincesse la destra, i comunistonzi nascosti nella scuola, nell'università, nei tribunali continuerebbero a fare il loro porco comodo. Bisogna costituire anche in Italia gli squadroni della morte. Ma con totale libertà di azione.

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

pier1960

Mer, 01/11/2017 - 11:51

perchè avete messo una foto di halloween invece delle due esponenti politiche?

gf43

Mer, 01/11/2017 - 11:56

il solito articolo fazioso, infarcito di banalità.

AdamdelaHalle

Mer, 01/11/2017 - 12:04

Ma certo, scuola e libertà non hanno nulla a che fare l'una con l'altra. Ci sono licei classici di Milano (ad es. in zona Loreto) dove gli insegnanti che non si allineano e usano metodi di insegnamento 'diversi' sono oggetto di mobbing e costretti ad andarsene.

Alex1970

Mer, 01/11/2017 - 12:15

Meglio un presidente del consiglio che va a mignotte vero ?

nopolcorrect

Mer, 01/11/2017 - 12:20

Spero che le due tizie occupino le loro cadreghe solo per gli ultimi mesi prima che un Governo di Destra-Centro le faccia sparire.

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Mer, 01/11/2017 - 12:20

@Del Vigo: Occhio che ti stai, anche tu, lasciando rieducare nel momento che usi la parola "ministra"...

Anonimo (non verificato)

baleno

Mer, 01/11/2017 - 12:23

Sarebbero da denunziare le persone che postano foto di minori, alla mercé di pedofili in rete.

Anonimo (non verificato)

routier

Mer, 01/11/2017 - 12:24

Forse sarà eccesso di individualismo (inteso come atteggiamento filosofico volto ad affermare l'autonomia del singolo) ma in famiglia decidiamo noi, secondo consuetudini, tradizioni e valori, cosa è giusto e cosa è sbagliato insegnare ai nostri figli e nipoti, non lo Stato etico rappresentato da individui che è meglio perdere che trovare.

ErikaFaktime

Mer, 01/11/2017 - 12:25

articolo che si commenta da sé nella sua conclusione: "Lasciateli pensare.... senza i paraocchi delle ossessioni altrui"... comprese le ossessioni dell'autore e del suo Giornale.

umbertoleoni

Mer, 01/11/2017 - 12:36

Veramente il lavaggio del cervello a scuola è iniziato in contemporanea con l'alba di questa schifosa democrazia: ovvio che la terza generazione "di lavandai" , si adegua ai tempi: leggevo sul libro di storia di terza media di mia nipote UNA QUANTITÀ OSCENA DI BALLE INFANTILI SUL VENTENNIO FASCISTA. Purtroppo occorrerebbe una "controcultura della verità" nelle scuole, ma l'establishment della menzogna e dell'indottrinamento di stampo bolscevico, non lo consente. Cari politici di cdx. INSERITE NEL VS PROGRAMMA, IL RISTABILIMENTO DELLA VERITÀ A COMINCIARE DALLE SCUOLE: ABBIATE CORAGGIO, PERCHÉ LA VERITA' PAGA SEMPRE!

Ritratto di adl

adl

Mer, 01/11/2017 - 12:38

Papesse al tron papesse al tron aleppe, cominciò Pluto con la voce chioccia; ma quel savio gentil che tutto seppe, disse per confortarmi "Non ti noccia la tua paura;chè, poder ch'esse abbian, non ci torrà lo scender questa roccia".

ale76

Mer, 01/11/2017 - 12:39

Voi invece che insegnate ai vostri bambini? Seguire un partito fondato da uno attualmente in galera per mafia e da un altro pluriprescritto e accusato di essere il mandante delle stragi del 92?

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 01/11/2017 - 12:42

mi auguro che i genitori dei bambini blocchino queste due comuniste ignoranti. come si permettono di sostituirsi ai genitori nel ruolo di educatori.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 01/11/2017 - 12:43

a metterle insieme non ne tiri fuori una con un briciolo di cervello

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 01/11/2017 - 12:48

Facile, tutto quello che dicono le due fenomene e il pd sono fake news.

soldellavvenire

Mer, 01/11/2017 - 12:49

è che a voi la libertà di pensiero non vi fa bene, meritate una bella dittatura comunista

pilandi

Mer, 01/11/2017 - 12:54

Del Vigo non essere geloso di chi ha un cervello da farsi lavare...

Libero 38

Mer, 01/11/2017 - 12:55

Solo vedere la sua foto ho provato un brivido alla schiena,

tonipier

Mer, 01/11/2017 - 12:55

"IL LAVAGGIO DEL CERVELLO ESISTE ANCHE NELLE UNIVERSITA'"

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mer, 01/11/2017 - 12:57

La Storia è antica e insegna sempre i vizi e le virtù dell'Homo Sapiens, ma esiste anche l'Homa Sapiens?, e quando si incontrano due comari di solito succede un parapiglia. Ormai siamo arrivati agli alti livelli e peggio per chi ci sta sotto a livello inferiore.

agosvac

Mer, 01/11/2017 - 12:57

Il problema di queste due "sinistre" persone è che non hanno bambini. Se li avessero non potrebbero tollerare che venissero manipolati. Vorrebbero che, al contrario, venissero educati nella massima libertà di pensiero in modo che fossero loro, da grandi, a poter scegliere. Purtroppo tutto ciò è indice di poca intelligenza da una parte e di troppo coinvolgimento politico dall'altra. Dimenticavo l'ignoranza congenita!!!!!

SAMING

Mer, 01/11/2017 - 12:58

Cina. Il “Pensiero di Xi Jinping” sarà «incorporato nei cervelli e nei cuori di ogni studente. La Boldrini ha copiato entusiata. Di bene in meglio.

Luigi Farinelli

Mer, 01/11/2017 - 13:13

Nella foto, due mortifere rappresentanti della dittatura del Pensiero Unico relativista. Infatti sono entrambe radical-femministe, cresciute alla scuola ideologica costruita a tavolino nelle università USA con lo scopo precipuo di abbattere la società occidentale così come conosciuta per sostituirla con quella del Nuovo Ordine Mondiale. Il relativismo propone il migliore dei mondi possibili in cui ognuno ha la libertà di agire come meglio crede. Poi però, crocifigge chi si oppone ai suoi dogmi (eccola la DITTATURA DEL RELATIVISMO). Il suo scopo è quello di creare un'umanità androgina, rimbecillita

ziobeppe1951

Mer, 01/11/2017 - 13:22

Lasciatele galleggiare ancora un po’ ...poi tireremo lo sciacquone

Ritratto di Deluso_da_tutto

Deluso_da_tutto

Mer, 01/11/2017 - 13:23

Per fortuna in primavera questo incubo dovrebbe finire. O almeno si spera.

Nick2

Mer, 01/11/2017 - 13:26

Che c'entra lo ius soli con le fake news? Che c'entra l'essere o meno favorevoli all'accoglienza o alla rimozione di simboli fascisti? Queste sono opinioni ed ognuno è libero di pensarla come gli pare al riguardo. Le fake news sono notizie false, dati falsi, sondaggi falsi, numeri falsi usati per influenzare e spostare a proprio vantaggio l'opinione pubblica. Esattamente ciò che fate voi con lo ius soli, l'immigrazione e decine di altri argomenti. Avrà il coraggio di pubblicare questa mia new, Francesco Maria?

Celcap

Mer, 01/11/2017 - 13:33

La domanda sorge spontanea. Ma i genitori sono davvero d’accordo che facciano un lavaggio del cervello ai loro figli?? Se si, se lo meritano di avere questa gente che li governa; se no, che facciano una rivoluzione nelle scuole e impongano che i figli abbiano una educazione libera dalla politica fatta da docenti che devono dare prova di essere fuori da qualsiasi pensiero politico. Comunque resta una vergogna che arrivino a plasmare come vogliono loro il cervello dei malcapitati bambini o ragazzi che vanno a scuola e sono obbligati a frequentare.

DemetraAtenaAngerona

Mer, 01/11/2017 - 13:34

Anni ‘70 Scuole Elementari: la maestra entrò in classe e disse” Arri- verà un bimbo straniero (svizzero)“, e la classe:”Ooohhh”. Adesso non fanno “Ooohhh” neanche se lo straniero ha le antenne; ne alle Materne, né alle Primarie, né alle Medie, Superiori e Università, perché sono loro amici e compagni di classe da anni e sono il 10℅.. Non è necessario alcun ministro o altro che gli dica che quello accanto a loro è uguale a loro...lo sanno da anni e in alcuni casi vorrebbero essere l’altro. L’Italia del futuro e i Paesi del futuro saranno multicolore; le buone regole di convivenza saranno sorrette da questi bei vissuti scolastici, amicali, oratoriali ecc. Spesso bilingue utili per le relazioni commerciali ecc. Viva i terrestri che convivono senza xenofobia.

misuracolma

Mer, 01/11/2017 - 13:53

Spazziamo via questa gentaglia! sono loro i veri clandestini in questa nazione!

maurizio.fiorelli

Mer, 01/11/2017 - 14:01

"ErikaFaktime" Mi scusi signora(?)non mi sembra che il signor Del Vigo sia ossessionato( da cosa?)bensi risponde ad una vera ossessione,quella si, di una parte politica che ha sempre creduto di possedere IL VERBO! Il pensiero unico da inculcare alle masse,ed ora anche ai fanciulli, attraverso l'insegnamento. Avranno pure dei genitori questi bambini quindi ha ragione Del Vigo,di cosa avranno paura queste "profetesse" che un giorno pensino con la loro testa?

tormalinaner

Mer, 01/11/2017 - 14:06

Due immagini horror, la fedeli sembra il pagliaccio in parrucca di IT e la Boldrini la bambola assassina. Purtroppo non è un film ma una realta orrorifica che ci terrorizza.

giessebi

Mer, 01/11/2017 - 14:08

NIck2: news non e' plurale, quindi "new" non vuol dire notizia, vuol dire solo nuovo. Se si usa l'inglese e' meglio conoscerlo. Quanto a orientare l'opinione pubblica secondo lei scrivere su un giornale o sui libri di scuola e' la stessa cosa? Se si, mi stia bene, non vale neanche la pena di parlare. Se no, magari si chieda perche' un sussidiario come quello citato non puo' scrivere la pura verita', e forse comprendera' l'operazione in atto. Ecco perche' non volete le scuole private...

Ritratto di stufo

stufo

Mer, 01/11/2017 - 14:11

Mah, secondo Internet, la Boldrini ha una figlia, Anastasia. La Fedeli credo spaventi grandi e piccini, quindi, niente bebè. Meglio così...ma almeno non rovinasse i figli degli altri, come fa la Lorenzini..

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 01/11/2017 - 14:30

agosvac @ meno male che qualcuno da lassù non le fa procreare,sarebbe lo sfacelo dell'Italia.

Ritratto di bracco

bracco

Mer, 01/11/2017 - 14:42

Due nullità prodotti dall'ignoranza politica che nella realtà quotidiana dei cittadini non contano nulla

Trinky

Mer, 01/11/2017 - 14:52

Ma la presidenta parla di guerra contro le fake......ok, ma come mai non dice niente sulla laurea della fedeli? non è una fake che quella sia laureata?

Ritratto di bobirons

bobirons

Mer, 01/11/2017 - 14:54

Ops, la brutta e la bestia.

il sorpasso

Mer, 01/11/2017 - 15:12

Da vietare assolutamente il loro intervento: ci sono le maestre e BASTA. Faremo del casino se succede qualcosa del genere, ne abbiamo le balle piene di questa gente per non usare altri termini.

zadina

Mer, 01/11/2017 - 15:27

Le ruote peggiori del carro fanno sempre un giro in più delle ruote buone e si distruggono molto prima, speriamo alla prossima legislatura sia eliminata una parte di politicanti inutili incompetenti arroganti incapaci, chi vivrà vedrà?.....

umbertoleoni

Mer, 01/11/2017 - 15:35

Nick2 perché temi che i fascisti del giornale censurino le scempiaggini che scrivi qui? Se sforzi quel che resta del tuo cervello, comprenderai che le menzionate stupidaggini nella realtà FANNO IL GIOCO DEI FASCISTI! Come può - infatti - una persona normale, non diventare fascista leggendo le tue comiche?

antonmessina

Mer, 01/11/2017 - 15:49

una peggio dell'altra. lavaggio del cervello e delazione sono il loro dogma

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Mer, 01/11/2017 - 16:04

Queste due sono davvero il simbolo della pochezza politica italiana. Hanno incarichi immeritati e sono completamente fuori dal mondo reale.

Una-mattina-mi-...

Mer, 01/11/2017 - 16:16

IL RINCOGLIONIMENTO E' TANTO PIU' EFFICACE QUANTO PIU' E' PRECOCE

mifra77

Mer, 01/11/2017 - 16:31

Vero è che è appena trascorsa la notte delle streghe ma presentarci al risveglio una tale foto, fa venire gli incubi ai bambini. Io, maschilista di natura con tanto rispetto per le donne, non riesco ad intravvedere nella foto, due donne; vedo solo due carciofe rinsecchite!

Ritratto di tomari

tomari

Mer, 01/11/2017 - 16:31

x ale76 12.39-Sei anche tu con un neurone solo...visto che credi alle favole. E ricordati:"essere di sinistra non è un'ideologia ma un serio deficit cognitivo".

effecal

Mer, 01/11/2017 - 16:42

le befane istituzionali, se tu le trovi di notte ti piglia un colpo.

Ritratto di cape code

cape code

Mer, 01/11/2017 - 17:08

Mammamia che cessi immondi....

jackmarmitta

Mer, 01/11/2017 - 17:09

Sto vomitando solo a vederle, le befane

Anonimo (non verificato)

HappyFuture

Mer, 01/11/2017 - 17:18

Ma certo, invece di avere una giustizia sociale, insegnamo ai bimbi come valutare le news: che la realtà diventi "opinione"! Il massimo della democrazia. Miei cari, è la stessa cosa di quanto sentiamo da molti soloni prima di Visco, che l'ha immortalata: NON obblighiamo le banche ad essere oneste; insegnamo ai cittadini la finanza. Quello che sta avvenendo nella nosra Italia ormai è diabolico.

uberalles

Mer, 01/11/2017 - 17:19

Attendo con ansia il ripristino del MINCULPOP, con a capo la GoebbelsA che farà adunate oceaniche per glorificare il potere assoluto della presidentA: Heil Laura! A proposito, i libri dell'opposizione saranno bruciati oppure saranno oggetto della raccolta differenziata? Magari conserviamo quelli scolastici della GoebbelsA: non dovrebbero essere molti...

umbertoleoni

Mer, 01/11/2017 - 17:34

Quando sugli scranni più alti del potere che guida una democrazia di merxx come la nostra, siedono figure come quelle...ecco dimostrato matematicamente la ragione per la quale questo disgraziato paese è ridotto in questa squallida maniera. Ideologia e indottrinamento!... E chi se ne frega se il paese galleggia sulla cacca!

Ritratto di gioc.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Mer, 01/11/2017 - 17:45

Non invidio chi ha figli in età scolare: cosa dovrà dire un genitore ad un figlio, per fargli sembrare meno avvilente e ideologicamente aggressivo l'ambiente scolastico che è costretto a frequentare? Gli dovrà consigliare paternamente: "digli sempre di sì" come si è costretti a fare per convivere coi pazzi?

qohelet51

Mer, 01/11/2017 - 18:04

Per quanto tempo ancora dovremo sopportare le sciocchezze di queste invasate?

dot-benito

Mer, 01/11/2017 - 18:06

QUESTE DUE HANNO LA FACCIA COME LA PARTE CHE SI PULISCE CON LA CARTA IGIENICA SE LE VEDI DI NOTTE GLI LANCI IL PORTAFOGLIO CON LA FIONDA MA SPERO CHE PRESTO LA GENTE LE PAGHI PER QUELLO CHE HANNO FATTO CIOE' NIENTE O POCO E NEL POCO SOLO DANNI

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mer, 01/11/2017 - 18:11

MA I FIGLI DELLA NOMENKLATURA "DE NOANTRI", considerato che la maggioranza bazzica i Sette Colli, DOVE VANNO A FREQUENTARE LE SCUOLE DELL'OBBLIGO E SUCCESSIVE? Mi sovviene che non vedo traccia nei notiziari di regime e sembrano degli "alieni" alla comunità popolare italica. Ora capisco perché la gente comune se non bistrattata viene usata come lettiera.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 01/11/2017 - 18:41

Mi preoccupo per i bambini. Anche sol odall'aspetto preoccupante, riescono anche a spaventarli, oltre a confonderli con le loro malsane ideologie.

Ritratto di gioc.

gioc.

Mer, 01/11/2017 - 19:07

Che foto horror..

Ritratto di Paola70

Paola70

Mer, 01/11/2017 - 19:36

Questa è violenza...!!

Cesare46

Mer, 01/11/2017 - 22:07

al posto del lavaggio del cervello ai bimbi a scuola, che si lavino i capelli queste due signore...prima

Ritratto di bracco

bracco

Mer, 01/11/2017 - 23:03

Per la miseria queste due potrebbero essere la migliore immagine per halloween

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Gio, 02/11/2017 - 00:19

2° invio Ciao Rosario, finalmente trovo un altro tuo post. Quando ho letto il precedente ero fuori tempo massimo per rispondere. E’ stato come rientrare nel nostro salotto “Veneziani”. E’ un periodo che scrivo poco per mancanza di tempo e a volte anche per lo scoramento che mi prende nel vedere come i nostri politici non eletti, stiano riducendo l’Italia. Spero con la speranza dei disperati, che quando si andrà a votare la gente capisca che è l’unica arma che abbiamo per cercare di risollevare questa nostra meravigliosa terra. Condividendo le tue sempre sagge e stimolanti parole, non posso che augurarti ogni bene. Rosella

GimmeSong

Gio, 02/11/2017 - 00:38

Questa è violenza verso i minori

apostrofo

Gio, 02/11/2017 - 01:10

Per la Boldrini appare fake tutto ciò che non risponde alla sua "fede" pseudo-post-comunista. Così come il suo sacro sdegno per le violenze sulle donne commesse dagli italiani e sul suo assordante silenzio sulle violenze commesse sulle donne italiane da immigrati

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Gio, 02/11/2017 - 01:15

Manca solamente Faccetta Nera.

lawless

Gio, 02/11/2017 - 04:41

la scuola crolla come tutto il paese, le regole sono saltate perché la sinistra fa solo disastri, per azzittire il prossimo cerca di comprarselo con le mancette ma non si accorge che guidare un popolo non significa nascondere la sporcizia sotto il tappeto. Senza ideali, la difesa degli onesti e dei "normali" non c'è futuro. Abbiamo un governo che si perde nell'effimero, nelle solite chiacchiere inconcludenti i cui risultati fallimentari sono sotto gli occhi di tutti.

Georgelss

Gio, 02/11/2017 - 05:13

Sono due delinquenti.I bambini non si toccano!Vanno fermate.

Trattore

Gio, 02/11/2017 - 08:20

stanno perdendo solo tempo. per loro è finita altri 4 mesi e finalmente elezioni

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Gio, 02/11/2017 - 20:34

@Rosella, sono davvero felice di risentirti. Purtroppo noi della 'diaspora' di Veneziani, da due anni siamo un po' 'sparpagliati' su queste pagine! Ma possiamo sempre avere dei riferimenti: adesso che, per esempio, Sgarbi fa degli interventi nei quali spesso parla di arte e di problemi legati alla 'bellezza', mi capita spesso di postare dei commenti. Se vuoi, possiamo ritrovarci su quelle pagine. Chiedo al 'moderatore' la cortesia, se può, di pubblicare questo mio post (anche se se OT). Rosella, ti rinnovo i miei saluti, unitamente ad un augurio di salute e serenità per Te e la Tua famiglia!