Ebrei, recapitati tre pacchi con teste di maiale: uno all'ambasciata d'Israele

Intimidazione contro la sinagoga di Roma, l'ambasciata israeliana e il museo della cultura ebraiaca. Sdegno unanime di politica e istituzioni

Un pacco contenente una testa di maiale è stato recapitato venerdi sera alla sinagoga di Roma. Rabbia e sgomento tra la comunità ebraica. Nel tardo pomeriggio una società privata di spedizioni aveva consegnato il cartone imballato. Chi lo ha ricevuto si è subito insospettito ed ha allertato gli artificieri. Poi, dopo aver aperto il pacco e scongiurato il rischio di un ordigno, è montata l’indignazione dei presenti. La scatola non aveva un mittente, né conteneva alcun biglietto. Ma l'offesa era chiara, a poche ore dal giorno considerato sacro dalla comunità, lo Shabbath. Oggi altri due pacchi, sempre con all’interno teste di maiale, sono stati consegnati al museo di piazza Sant’Egidio, dov'è in corso una mostra sulla cultura ebraica, e all’ambasciata d’Israele ai Parioli. Sull’accaduto indaga la Digos. Intanto su alcuni murui della Capitale sono comparse svastiche e slogan antisemiti. Una delle scritte recita "Olocausto menzogna", un’altra tira in ballo Anna Frank: "Hanna (sic) Frank bugiardona".

Subito è arrivata la risposta delle istituzioni. "Un gesto vigliacco e ignobile" per il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, "che ferisce la Comunità ebraica e tutti i romani". Per il sindaco Ignazio Marino "chi oltraggia la comunità ebraica offende Roma. Respingiamo con forza l’intimidazione di ieri alla Sinagoga". Ma la condanna è pressochè unanime. Anche il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia ha voluto esprimere solidarietà alla comunità ebraica romana, parlando di "gesto vile e inqualificabile". ll ministro per l’Integrazione, Cécile Kyenge, ha espresso la propria solidarietà "al rabbino capo Di Segni, al presidente della comunità ebraica di Roma Pacifici per l’ennesima orribile offesa rivolta a tutta la comunità. Questi gesti - ha aggiunto - che appartengono alla stessa matrice del razzismo non hanno alcuna forza di intimidazione e mi rendono ancora più coinvolta nella realizzazione delle tante iniziative che si stanno svolgendo in questi giorni, in tutta Italia, per le celebrazioni della Giornata della memoria".

 

 

 

 

Commenti

vince50

Sab, 25/01/2014 - 19:56

Non sono mai piaciuti a nessuno chissà come mai,poi quanto affermato dalle istituzioni e simili non è altro che linguaggio di sistema.

forbot

Sab, 25/01/2014 - 20:55

Io partecipo alla " Giornata della Memoria "-. Non credo ad un gesto di offesa da parte della destra italiana che non ha, nel suo DNA, gesti di odio verso il popolo ebraico.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 26/01/2014 - 00:44

Chissà perché viene immediatamente data la colpa di quella porcheria ad estremisti fascisti. In Italia tutti sanno che i centri ASOCIALI ANARCOCOMUNISTOIDI non fanno altro che insultare ogni giorno Israele e contemporaneamente leccare il culo agli assassini di Hamas. COLTIVIAMO L'IPOCRISIA DI ESCLUDERE DA ATTI DI VIOLENZA CHI INVECE LI METTE PRATICA SISTEMATICAMENTE?

Ritratto di Feyerabend

Feyerabend

Dom, 26/01/2014 - 08:22

Non so se i responsabili di questo gesto siano da ricercarsi nei sottoculturati ambienti dell'estrema destra nazista oppure tra gli altrettanto sottoculturati gruppuscoli dell'estrema sinistra. So comunque per certo che i responasabili morali sono da ricercarsi tra i cattivi maestri: giornalisti, opinionisti, filosofi, pseudo storici che nei giornali e nelle televisioni danno di israele e del problema palestinese una lettura sempre distorta se non completamente falsa.

migrante

Dom, 26/01/2014 - 11:02

Egregio Feyerabend, data l'enorme pletora di "bugiardoni" perche` non fa uno sforzo e ci offre lei una "dritta" lettura del "problema" palestinese e della natura di Israele ?magari, gia`che c'e`, potrebbe anche chiarirmi qualche dubbio a proposito di 'sta storia delle "razze", pensi che, io "etrusco-romano", mi son sentito definire "bianco di tipo caucasico"...si puo` immaginare come mi sia sentito profondamente offeso ed abbia temuto per la mia incolumita` !!!