Elsa Fornero: "Il prelievo sulle pensioni è un provvedimento giusto"

"La sentenza della Consulta è importante e giusta. Per la prima volta si va oltre il totem dei diritti acquisiti". Lo dichiara Elsa Fornero

"La sentenza della Consulta è importante e giusta. Per la prima volta si va oltre il totem dei diritti acquisiti". Lo dichiara Elsa Fornero ad Agorà Estate, condotto da serena Bortone su Rai Tre. "I diritti sono una cosa importante e seria, ma quando in realtà configurano dei privilegi veri e propri, cioè diritti che sono pero' pagati da altri magari anche più poveri - prosegue Elsa Fornero - è giusto che siano messi in discussione.

Inoltre, per la prima volta, questa sentenza fa riferimento a riforme pensionistiche che non sono motivate dal mero desiderio di togliere qualcosa a qualcuno ma che sono invece motivate dalla volontà di raddrizzare i rapporti economici fra generazioni. Finora ci si è invece trincerati dietro la nozione di diritto acquisito". Poi la Fornero attacca la proposta di Boeri sul ricalcolo dei contributi: "Boeri propone di ricalcolare tutte le pensioni con il sistema contributivo. In se sarebbe un'operazione giusta ma non è praticabile". Lo dichiara Elsa Fornero ad Agora' Estate, condotto da serena Bortone su Rai Tre. "Se chiedo un sacrificio a chi fa fatica sul lavoro, perche' non devo chiederlo a chi ha una pensione alta pagata con il contributo dello Stato? Sarebbe il caso di mettere in maniera consensuale una pietra sul passato, fatta di promesse troppe leggere. Il contributo di solidarieta' non e' tassazione, e' un contributo", conclude Elsa Fornero.

Commenti

epc

Mer, 06/07/2016 - 11:16

Questo essere continua a mostrare la sua visione comunistoide basata su inganno del prossimo e invidia. Chiariamoci: ci sono persone che hanno pensioni alte perchè hanno pagato tantissimi contributi e ci sono persone che hanno pensioni alte pur avendo pagato pochissimi contributi. Secondo la visione di questo essere, bisogna stangarli allo stesso modo, solo sulla base di quanto è la pensione, non sulla base di quanto hanno pagato di contributi per averla. L'altra possibilità..... eh, non è praticabile, mannaggia! Quindi chi è stato privilegiato continuerà ad essere privilegiato, anche se un po' meno. Chi invece si è sudato la pensione sarà equiparato, ma solo al momento del prelievo, a chi è privilegiato....

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Mer, 06/07/2016 - 11:18

fornero la fortuna che hai avuto a nascere ricca e a vivere una vita agiata, la paghi vivendo una vita da aliena.Fra te ed il genere umano non ci sarà mai empatia, sei una strana forma di "vita" antropomorfa che può ritenersi clinicamente viva solo perché respira.Sei insulsa, insignificante, nessuno prova affetto per te, pure i gatti ed i cani randagi fuggono quando ti avvicini a loro con una scodella. Fai seccare pure le piante grasse

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Mer, 06/07/2016 - 11:21

fornero, c'è più umanità nella muffa che si forma nelle pareti che in te...

Alitar

Mer, 06/07/2016 - 11:28

Benissimo Fornero, partiamo dalla tua!

emulmen

Mer, 06/07/2016 - 11:53

parole santa, cara Fornero...cominciamo a decurtare la TUA pensione e di quelli come te, che ne dici?

michele lascaro

Mer, 06/07/2016 - 11:58

per la fornaretta (non paragonabile assolutamente alla Fornarina)- l'orrore mi prende solo a vederla- il ladrocinio, purché di stato, può anche esserci. Demenziale sua osservazione!

antipifferaio

Mer, 06/07/2016 - 12:09

Faccia un regalo all'umanità....veda di autoesiliarsi e non tornare mai più....

ziobeppe1951

Mer, 06/07/2016 - 12:36

Anche il vendolone grazie ad un diritto acquisito a 57 anni gode di una lauta pensione senza aver mai lavorato

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 06/07/2016 - 12:43

E' d'accordo anche la lei che il prelievo sulla sua ricca e rubata pensione è giusto.

caramella22

Mer, 06/07/2016 - 13:07

epc Imparare a leggere no eh? troppa fatica ! Guarda che si parla delle pensioni calcolate con il metodo RETRIBUTIVO, per le quali una buona fetta è regalata dalla fiscalità generale. Nessuno ha nulla da eccepire su quelle che sono state pagate. E si tratta di cifre che un normale lavoratore non ha mai visto nè mai vedrà in vita sua in un solo anno. Tranquillo che quelli a cui viene tolta la fettina manco se ne accorgono, hanno fatto ricorso solo per principio. Evviva la consulta

cicocichetti

Mer, 06/07/2016 - 13:17

La penalizzazione colpisce, con un taglio del 6%, gli assegni previdenziali di importo annuo compreso (valori 2016) tra 91.343,99 e 130.491,40 euro (fra 14 e 20 volte l’importo della pensione minima); il taglio sale al 12% per gli importi tra 130.491,41 e 195.737,1 euro; arriva al 18% per gli importi superiori.

cicocichetti

Mer, 06/07/2016 - 13:18

il prelievo parte dalle pensioni superiori ai 91.000 euro.

Blueray

Mer, 06/07/2016 - 13:22

BASTA! NON FATELA PARLARE PIU', ne ha combinate di cotte e di crude e pretende ancora di insegnarci cosa è giusto e cosa no! Io non entro nel merito del giusto o sbagliato, dico solo che il ricalcolo delle pensioni, i contributi di solidarietà e l'annientamento dei diritti acquisiti (in piena legittimità per legge vigente pro tempore sia chiaro, mica per altro), trasformano l'INPS in una GIUNGLA, dove nessuno sa che fine farà, e da' insicurezza ai cittadini che non ne vorranno più sapere della previdenza di primo pilastro gestita da mentecatti ignoranti e irresponsabili. Oggi si sfalciano le pensioni d'oro, domani si sfalceranno quelle di bronzo, quindi nessuno è al riparo da nulla!

swiller

Mer, 06/07/2016 - 13:24

Sicuramente si tratterà di qualche spicciolo per dare lo zuccerino al popolo......RIVOLUZIONE.

cicocichetti

Mer, 06/07/2016 - 13:24

Questa penalizzazione colpisce, con un taglio del 6%, gli assegni previdenziali di importo annuo compreso (valori 2016) tra 91.343,99 e 130.491,40 euro (fra 14 e 20 volte l’importo della pensione minima); il taglio sale al 12% per gli importi tra 130.491,41 e 195.737,1 euro; arriva al 18% per gli importi superiori.

swiller

Mer, 06/07/2016 - 13:28

Sicuramente parliamo di qualche spicciolo per fare lo zuccherino al popolo.

Tuthankamon

Mer, 06/07/2016 - 14:03

Ho ascoltato una parte del suo intervento a RAI 3. Per quanto tempo dovremo sorbirci ancora questa megera??? Ha detto che un prelievo di solidarietà sarebbe giusto! Per lei, da una certa cifra in su siamo tutti uguali che abbiamo contribuito o no. Maledetta, insieme a tutti quelli che vogliono il potere per fare gli emeriti cxxxi loro. Mi interrompo altrimenti dimentico di essere un signore! @ % :-( :-(

gneo58

Mer, 06/07/2016 - 14:44

lo scandalo non e' il prelievo, e' la pensione stratosferica.

Tarantasio.1111

Mer, 06/07/2016 - 15:14

Attenzione però, la mia non si tocca...gli ignobili restano tali.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mer, 06/07/2016 - 15:22

Subito il contributivo esteso a tutti e retroattivamente! E con uno schiocco di dita si risolve il problema delle pensioni!

Gianca59

Mer, 06/07/2016 - 15:27

Aldilà della Fornero, penso siano in molti, anche di schieramenti opposti, a concordare su questo prelievo una tantum. Quanto al diritto acquisito, qui in Italia l' unica cosa che non viene mai messa in discussione sono I soldi, il diritto acquisito per antonomasia....

linoalo1

Mer, 06/07/2016 - 16:03

Certo che,se lo dice lei,......... !!!!!

Totonno58

Mer, 06/07/2016 - 16:37

Beh, ben prima della Fornero, a ritenere giusto un prelievo sulle pensioni più alte fu Berlusconi con il suo governo nel 2011 e la cosa fu bocciata dalla Consulta (per una volta che ne avevano azzeccata una...)...quindi allora sarebbe stato un "contributo di solidarietà" ed oggi un "furto"?!?

acam

Mer, 06/07/2016 - 17:20

se la questione dei diritti acquisiti andasse a favore di persone riconosciutamene meritorie a favore della comunità che hanno rappresentato allora sarei d'accordo, difatti ho sempre ritenuto che gli emolumenti di un manager di alto livello sono molto più alti di questi quattro pezzenti nullafacenti. M tutti i politici nostrani non sono riusciti a far nulla di costruttivo per la comunità fino ad ora quindi tagliare tagliare e anche rimborsare per il danno procurato

Ettore41

Mer, 06/07/2016 - 17:37

Questa indomita comunista ha appena detto che se si ha un contratto di lavoro con lo Stato, detto contratto puo' essere unilateralmente disatteso e cambiato, con effetto retroattivo, specialmente se si deve salvare una Banca vicina al PD. La piagnona con lacrime di coccodrillo ha vergato con lettere di fuoco la sfiducia che gli italiani hanno nello Stato.

Ettore41

Mer, 06/07/2016 - 17:44

Personalmente sono nel Sistema previdenziale britannico, percio' parlo da osservatore esterno. A tutti coloro che usultano vorrei far notare che, a prescindere dall'importo dell'assegno pensionistico, quello che il Consiglio di Stato ha sancito e che la piagnona con le lacrime di coccodrillo ha benedetto, e' che lo Stato e' inaffidabile in quanto con provvedimenti retroattivi puo' cambiare le carte in tavola e vessare il cittadino. E questa secondo voi e' democrazia? No e voi esultate per invidia.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Mer, 06/07/2016 - 18:06

Peccato che non faccia più la manfrina del pianto. Evidentemente tutto va bene, madama la Marchesa. Ovviamente per lei. L'affare Monti l'è valsa la pena per i conseguenti privilegi, di cui proprio lei ci viene a parlare. Che coraggio!

gcf48

Mer, 06/07/2016 - 18:24

un momento: io predo la pensione calcolata con il metodo contributivo, non è ai livelli da pensioni d'oro, eppure in tre anni mi è diminuita di più di 100 € (al mese). Come mai?

sparviero51

Mer, 06/07/2016 - 18:29

PANTEGANA DI REGIME !!!!!!!

sparviero51

Mer, 06/07/2016 - 18:31

DUE PAROLE SUL MANTENUTO NOMINATO MONTI AMICO SUO NO ???????

sparviero51

Mer, 06/07/2016 - 18:35

EL PRESIDENTE: NON CAPISCI UN CAXXO,LO HA DETTO PERFINO LEI CHE UN RICALCOLO RETROATTIVO NON È TECNICAMENTE POSSIBILE !!!

Ritratto di Azo

Azo

Mer, 06/07/2016 - 19:36

Tutti siamo utili, ma nessuno è indispensabile, PERCIÒ NON CAPISCO IL PERCHÈ CHI LAVORA PER LO STATO DEBBA AVERE TANTE AGEVOLAZIONI NELLA VITA LAVORATIVA E CON LA PENSIONE PER MOLTI SUPERIORE A 50, (CINQUANTA VOLTE LA MINIMA), MENTRE PER CHI SI È SPACCATO LA SCHIENA FATICANDO PER SFAMARE LA FAMIGLIA, VENGANO DATE PENSIONI DA FAME!!! """CHE LA FORNERO SI SPARI UN COLPO IN TESTA"""!!!

fifaus

Mer, 06/07/2016 - 19:38

molti dei problemi dell'Imps scomparirebbero, se all'Istituto- e quindi a noi lavoratori perché tali siamo stati e siamo quando abbiamo versato e versiamo i contributi - si togliessero incombenze assistenziali che non competono.L'assistenza dovrebbe essere finanziata dalle tasse, non dai contributi!

Kosimo

Gio, 07/07/2016 - 08:04

stiamoci attenti quando si parla di pensioni alte che per qualcuno come questo di sotto, epc, sono alte perché ha pagato tantissimi contributi, che non sempre corrisponde a realtà. Per tanti di loro i contributi, oltre allo stipendio alto, glieli abbiamo pagati noi

Tuthankamon

Dom, 10/07/2016 - 14:55

El Presidente Mer, 06/07/2016 - 15:22 .... sparviero51 Mer, 06/07/2016 - 18:35 .... attenzione, con un eventuale ricalcolo e tutti i magheggi del sistema italico (esistono anche altrove ...), certi personaggi della "fascia alta" andrebbero a percepire ancora di più. Basterebbe mettere un limite non retroattivo da subito. Per quanto alto, tale limite sarebbe sempre conveniente per tutti noi (lo Stato).