La famiglia italiana cacciata: "Se voi foste stati stranieri…"

Molte case vuote nelle popolari: se gli italiani vengono allontanati, gli immigrati rimangono: la legge, per loro, non vale

"Se andiamo avanti così, qui di italiani non ne rimarrà nessuno". Siamo nel cortile di una casa popolare a due passi da Piazza Abbiategrasso, a Milano. Un grosso condominio gestito (male) da MM-Metropolitana Milanese, in stato di totale abbandono. Il palazzo cade a pezzi, ma il Comune aumenta gli affitti. I residenti si sentono presi in giro: sono esasperati dai disservizi e dall'essere trattati come cittadini invisibili. Un palazzone a "elle" abitato da italiani e stranieri, con quattro scale e una quarantina di appartamenti sfitti, vuoti. "

Dov'è l’emergenza abitativa di cui parlano tanto?", si sfoga con noi un condomino. Quindi, ci si fa incontro Michela, una donna che viveva in quello stabile fino a qualche mese fa: "Ero irregolare, è vero, ma non per colpe tutte mie: vivevo qui con il mio ex marito e per anni non mi sono mai occupata di queste cose burocratiche, mi sono sempre fidato di lui, sbagliando. Ora però non è giusto che paghino i miei figli".

Ci facciamo raccontare la sua storia: "Di fatto, sono stata cacciata, anche se non mi hanno fatto lo sgombero: ho lasciato l'alloggio di mia spontanea volontà, visto che l'ispettore di MM mi diceva che se non lo avessi fatto, avrebbero preso una denuncia anche i miei figli e dunque saremmo stati sgomberati. Allora ce ne siamo andati prima: non volevo pagassero colpe che non hanno". È tanta la rabbia e sono tantissime le lacrime. (Clicca qui per vedere il video)

Poi continua: "C'è gente che è qua da anni e che non ha mai pagato l'affitto, però è rimasta e vive tuttora qui. Quando sono andata in Comune, un funzionario mi ha detto 'Signora, se fosse stata straniera…', senza finire la frase". E da quel giorno questa frase mi rimbomba in testa, da quel giorno mi sento straniera nel mio Paese. Purtroppo, mi hanno fatto sentire così…”.

Ora la signora è stata segnalata e per cinque anni non può fare domanda. Lo stesso vale per i suoi figli, tutti e tre maggiorenni. Quel funzionario forse voleva proprio intendere che se fosse stata un'immigrata, con figli piccoli, allora le cose sarebbero andate diversamente. Ma può essere una colpa essere italiana con figli maggiorenni? Certo, era irregolare, ma tanti abusivi vivono ancora in quel condominio. Nel quale, peraltro, ci sono quaranta alloggi vuoti. Qualcuno da mesi, qualcun altro da anni.

E da anni, per l'esattezza dal 1993, Michela ha fatto domanda insieme al marito. E così via via fino al 2012, quando una legge contro gli abusivi li ha esclusi dal diritto di avanzare richiesta. Domande sempre non accolte o respinte. Poi la separazione e Michela è rimasta sola a badare a tutto. Ha cercato lavoro e lo ha trovato, per dar da mangiare ai suoi ragazzi. Per adesso si è appoggiata dai genitori, insieme a due dei tre figli:"Mia figlia più grande, per ora, vive dai parenti del fidanzato: ha fatto richiesta per il reddito di cittadinanza, ma le è stata respinta. I servizi sociali non possono fare niente perché non ho figli minorenni, il Comune idem, perché sono stata segnalata e non ho diritto neanche ad un alloggio provvisorio. I miei figli cercano lavoro e non lo trovano…cosa dobbiamo fare?".

E qui un suo amico, che abita ne palazzo, sbotta: "Le leggi italiane sono fatte alla c…, perché o valgono per tutti, o non valgono per nessuno. A noi italiani ci chiedono il 730 e il Cud e ora anche lo stato dei nostri risparmi, ma scherziamo? Ci siamo messi un nodo al collo per mettere qualcosa da parte. E gli immigrati col cavolo che portano queste documentazioni, fanno i furbi. Se hanno, per dire, una casa in Marocco, mica presentano la documentazione…".

Il grido di disperazione di Michela è l'ultima fotografia di una realtà drammatica che le istituzioni fanno finta di non conoscere: "Cosa devo fare? Sono disperata. Non ho niente, niente. Dove vado? Fra un po' finirò in mezzo alla strada. Non ho più la mia vita, è un incubo e sto perdendo le forze: ci sono dei momenti in cui vorrei morire. Nessuno può immaginare quanto stia male per i miei figli: vado avanti solo per loro, perché hanno bisogno di me". (Clicca qui per vedere il video)

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 10/10/2019 - 08:23

ma che vi aspettavate? avete votato il PD? allora zitti! ma gli italiani, quelli che abitano nelle case popolari, sono dei furboni di quelli.... intanto non pagano gli affitti, poi rubano gli allacci della corrente, ed infine lavorano in nero, per non contare quanti hanno avuto il reddito di cittadinanza..... è vero? :-)

Kino

Gio, 10/10/2019 - 08:24

La signora doveva tener duro e fregarsene della denuncia. Cosi' fanno gli immigrati che non li smuovi piu' neanche a cannonate.

cesare caini

Gio, 10/10/2019 - 08:30

Le rimane solo il diritto di voto , quando ci faranno votare , forse...!

lappola

Gio, 10/10/2019 - 08:52

Speriamo solo che quando la Lega tornerà al Governo - perché ci tornerà - queste cose cambino. Occorrono leggi anti-stranieri. Prima gli Italiani in assoluto; gli stranieri devono prendere quello che avanza a noi, altrimenti che se ne tornino al paese loro. E freghiamocene delle imposizioni dell'europa !!!

Ritratto di mailaico

mailaico

Gio, 10/10/2019 - 09:04

piangete e poi rivotate sala o un altro pagliaccio di sinistra. Siete patetici.

Ritratto di Nahum

Nahum

Gio, 10/10/2019 - 09:11

Non stiamo parlando di inquilini regolari ma irregolari, spesso non in possesso dei requisiti di legge. forse quello che si dice sulla preferenza ai migranti é vero, ma bisognerebbe provarlo. In questo caso scatterebbe il reato di omissione di atti di ufficio ...

Cosean

Gio, 10/10/2019 - 09:18

E se gli dicevano "Se fosse handicappata"? Credo che sia ben chiaro a tutti che state facendo campagna contro gli stranieri.

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Gio, 10/10/2019 - 09:19

Italiani massacrati dallo stato italiano per il semplice fatto di essere italiani.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Gio, 10/10/2019 - 09:19

Sono oltre 7 milioni gli immobili/case vuote 1 su 5 di quelle abitate...agibili, non agibili e diroccate; probabilmente in parte le ultime due...comunque credo sia IMPRESSIONANTE che siano così tante, se andassimo a indagare la superficie occupata inutilmente da quelle diroccate e inagibili spesso cascine in mezzo ai campi che potrebbe essere riutilizzate per le coltivazioni o se riadattate per rimettere in moto le coltivazioni magari biologiche sarebbe un bella cosa...ci sarebbe una casa per i ROM, i migranti, gli italiani DOC...umani tutti... per fare cose buone per tutti tipo manutenzione del territorio...invece di mettere gli ultimi contro gli ultimi. UNA SOLA TERRA UNA SOLA UMANITÀ...

ulio1974

Gio, 10/10/2019 - 09:25

solito scoop per alzare polveroni di cui nessuno ha bisogno. facciano uno scoop anche sull'abusivismo al nord, sud , centro, mare, montagne,ovunque in Italia!!

carlo dinelli

Gio, 10/10/2019 - 09:51

LEGGI ITALIANE SCHIFO! SI FANNO ENTRARE CLANDESTINI, GLI SI OFFRE TUTTO E GLI ITALIANI SI BUTTANO IN MEZZO ALLA STRADA

Marcnic

Gio, 10/10/2019 - 09:54

La differenza sta nei figli non nell’essere immigrato. Studiate prima di scrivere inutili articoli.

Ritratto di tox-23

tox-23

Gio, 10/10/2019 - 09:59

Che meraviglia, forse il popolo Italiano è l'unico al mondo a essere trattato male all'estero e in Patria.

Epietro

Gio, 10/10/2019 - 10:12

@Cosean: Campagna contro gli stranieri? Ma come Le saltano in mente certe stupidaggini. Ma anche fosse come dice lei, che cosa hanno pagato e pagano gli stranieri per erigere ed abitare quegli edifici costruiti e pagati a suo tempo dagli italiani per gli italiani.

Capricorno29

Gio, 10/10/2019 - 10:19

la prossima volta che vanno a votare le persone che abitano nelle case popolari devono evitare di votare PD o sinistra altrimenti e' inutile piangere dopo si sa bene che i comunisti privilegiano gli stranieri agli italiani.... razzisti pure loro

Ritratto di moshe

moshe

Gio, 10/10/2019 - 10:53

figli o non figli, gli italiani devono avere la precedenza, non dobbiamo mantenere stranieri che non hanno i mezzi per vivere !!!!! " vadano al loro paese a farsi mantenere !!!!!

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Gio, 10/10/2019 - 10:53

Per ogni Italiano che occupa abusivamente (spesso ricorrendo alla violenza) una casa popolare scavalcando le liste d'attesa c'è un altro Italiano rispettoso della legge, che, pur avendo seguito tutto l'iter burocratico e atteso a lungo l'assegnazione di un alloggio, non può godere di un diritto riconosciutogli dallo Stato. Fuori gli abusivi!!!

roliboni258

Gio, 10/10/2019 - 11:16

cari milanesi avete votato Salah cavoli vostri,

Italianocattolico2

Gio, 10/10/2019 - 11:38

A Milano e non solo a Milano avete votato per il PD ?? Adesso godetevi i benefici dell'accoglienza pelosa ai parassiti extracomunitari. Loro gli affitti non sanno nemmeno cosa siano, i documenti non li presentano facendo finta di non sapere la lingua, se li sfrattano non se ne vanno mai ed hanno sempre una torma di figli (loro o in prestito) per bloccare ogni azione del padrone di casa. Gli italiani possono anche crepare in mezzo alla strada, basta che vengano accolti i migranti economici. Vero Sala, Zingaretti, Renzi, Boldrini e complici ???

Ritratto di saggezza

saggezza

Gio, 10/10/2019 - 11:48

La sinistra guarda lontano per accaparrare voti e ottenere e mantenere il potere quando gli italiani non conteranno più nulla. Ma sono sicuri che una volta ricevuta la grazia gabbato lo santo ed i nuovi li manderanno a quel paese?

Marcnic

Gio, 10/10/2019 - 11:49

Ma non vi vergognate? La differenza sono i figli non certo l’essere immigrati. Studiate prima di scrivere questi inutili articoli.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 10/10/2019 - 11:58

Scommetto che più poveri sono, più figli hanno ed anche in giovane età, magari disoccupati, ma i figli li vogliono ugualmente, perchè si aspettano l'aiuto dello Stato. Ma che crescita può avere uno Stato, solo dei debiti o tasse sulle persone che hanno la testa sulle spalle.

Ritratto di saggezza

saggezza

Gio, 10/10/2019 - 12:08

Si parla solo e sempre di case e basta!!!!, ma mai di aprire nuove fabbriche per creare ricchezza e produrre e creare lavoro in primis per i nostri figli e la mano d’opera che sbarca. Ma mi sa tanto che di questi l’80% vogliono essere solo mantenuti.

salvofranco

Gio, 10/10/2019 - 12:33

@stamicchia 10:53 – ma bravo, noto che parli sempre solo degli italiani… e dei clandestini extracomunitari che si infilano dentro, e sui quali le autorità chiudono tutti e due gli occhi perché non dici niente? Ma che razza di italiano sei, VERGOGNATI !!!

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Gio, 10/10/2019 - 12:42

Ma volete capire che gli italiani devono estinguersi e restare solo africani, islamici, gang sudamericane, orientali, eccetera? Ma non vi guardate in giro? Resteranno solo loro e i parassiti statali e comunali che votano PD, fino al fallimento delle casse dello Stato. E' ormai questione di dieci o quindici anni al massimo.

Ritratto di 98NARE

98NARE

Gio, 10/10/2019 - 12:55

DemetraAtenaAngerona, credo che "quelle case" abbiano un proprietario ( sia privato o sia lo stato ) . Una sola teraaecc...NON VI E' DUBBIo, quello che NON CAPISCO è perchè dovrei "regalarla" a ROM,MIGRANTI (CLANDESTINI ) e tu ovviamente metti GLI ITALIANI dopo..... MI SPIEGHI PERCHE' DOVREI REALARE...... grazie

agosvac

Gio, 10/10/2019 - 13:09

La sinistra accusa gli italiani di razzismo. Ma a me sembra che cacciare famiglie italiane per fare posto a stranieri sia la peggiore forma di razzismo: il razzismo contro i propri conterranei.

Cosean

Gio, 10/10/2019 - 13:09

Epietro Gio, 10/10/2019 - 10:12 Sai cos'è una campagna contro gli stranieri? Quello che hai scritto Tu sugli stranieri e gli Italiani! Vuoi andare più in profondità? Scrivere che è una "stupidaggine" e poi "anche se fosse vero". Hai esposto lo stesso concetto di Hitler quando asseriva che le persone malate (stranieri) sono un peso per le persone sane (Italiani). Naturalmente parlo solo del concetto. Ed è proprio proprio perche speravo di evitare questo che avevo scritto "Se fosse handicappata?"

Anticomunista75

Gio, 10/10/2019 - 13:37

vedere gente straniera i cui nonni e genitori non hanno mai pagato un euro di tasse, prendere sistematicamente il posto degli italiani in difficoltà nell'assegnazione di queste case popolari è un'ingiustizia sociale a cui bisogna porre fine al più presto.

Malacappa

Gio, 10/10/2019 - 13:54

Niente di nuovo sul fronte occidentale,mi raccomando milanesi continuate a votare pdiozia

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Gio, 10/10/2019 - 14:10

@anticomunista75...niente da dire sul fatto che l'1% della popolazione mondiale possieda il 99% delle ricchezze del Pianeta...prendersela con gli ultimi magari da penultimi e' veramente triste...

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Gio, 10/10/2019 - 14:13

@anticomunista75 @ 98nare ecc ..."HO VISTO UN RE, CHE PIANGEVA...non devo proseguire, vero? Penso la conosciate...e magari siete dei villani...e c'è la prendete con i sottovillani...che tristezza...

Ritratto di babbone

babbone

Gio, 10/10/2019 - 14:15

Maaa questa lamministrazione qualcuno la avrà votata essendo la maggioranza, ci penseranno la prossima volta.

marcogd

Gio, 10/10/2019 - 14:19

@Cesare Caini- Allora è messa proprio bene, visto che ormai il voto non è altro che un evento tanto pittoresco quanto simbolico, senza alcun valore effettivo, ma giusto affettivo per quei nostalgici che ancora si ricordano quando votare significava scegliere, dare un indirizzo politico e governativo al Paese. Ma presto non se ne ricorderà più nessuno e, al massimo, qualche accenno verrà fatto nelle canzoni popolari, in qualche novella, roba così insomma. Il nuovo Ordine Mondiale ha svuotato il contenuto di queste inutili tradizioni,a breve si stabilirà di risparmiarne i costi, tanto tutto è deciso altrove.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Gio, 10/10/2019 - 14:34

@98nare...non ho scritto che ne io né lei né nessun altro debba regalare alcunche'...io credo che le case sono fatte per essere abitate...che tutte le persone hanno diritto ad una casa...io la mia piccola e modesta casa l'ho affittata a un prezzo umano, non sono stata a guardare se si trattava di italiani o altro...le persone a cui l'ho affittata sono andate in difficoltà...per molti mesi e non sono rientrate...NON LE HO SFRATTATE...E VIVO DI UN MODESTO STIPENFIO IO E La MiA FAMIGLIA...se lei signor 98nare dovesse andare in difficoltà si auguri di incontrare me e non se stesso...saluti...RESTIAMO UMANI!!!

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Gio, 10/10/2019 - 15:24

@salvofranco, abusivi italiani o stranieri uguali sono, entrambi delinquenti nella STESSA misura.

Anticomunista75

Gio, 10/10/2019 - 15:24

Gli italiani è dieci anni ormai che stanno accogliendo e sfamando perfetti sconosciuti che arrivano da ogni parte del mondo, e in cambio non hanno ricevuto un fico secco, se non interi quartieri sprofondati nell'illegalità più nera. Ora è venuto tempo di dire basta.

ettore10

Gio, 10/10/2019 - 15:26

mailaico: Non credo che 100% dei milanesi abbia votato PD. Cosa facciamo di questi? sarebbero puniti perché vivono in una citta dove la maggioranza sbaglia?

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Gio, 10/10/2019 - 15:54

Preferisco di gran lunga uno straniero onesto ad un Italiano disonesto

Algenor

Gio, 10/10/2019 - 16:17

I sinistroidi che sostengono che la frase sugli stranieri non sia vera hanno visto il video allegato a questo articolo? Pensano che la signora in lacrime sia un attrice?

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Gio, 10/10/2019 - 17:14

@anticomunista75 I dati che la Fondazione Leone Moressa e la Cgia di Mestre dicono che il contributo economico che gli immigrati forniscono in un anno con il loro lavoro regolare in Italia è pari alla spesa sanitaria annuale italiana, sostenuta dal pubblico e dal privato insieme. I 2,4 milioni di occupati migranti hanno infatti prodotto nel 2016 quasi 131 miliardi di valore aggiunto, l’8,9% del Pil. Poco meno di quel 9% del Pil che l’Istat ha conteggiato come la spesa sanitaria totale nello stesso anno. I 485 mila immigrati residenti e le 47 mila imprese straniere in Veneto nel 2016 hanno prodotto 13,8 miliardi di ricchezza, pari al 10,1% del Pil regionale.Sono 570 mila le imprese straniere sul nostro territorio, e grazie ai loro contributi (11,5 miliardi quelli previdenziali) e alle imposte versate (7,2 miliardi di Irpef), servizi pubblici e pensioni sono ancora possibili. - La relazione/realtà può non piacere ma è con lei che i conti bisogna fare.

Ritratto di tomari

tomari

Gio, 10/10/2019 - 17:41

@stamicchia: Se per straniero onesto, intendi quelli che ciondolano con il cellulare all'orecchio...hai sbagliato strada!

Ritratto di saggezza

saggezza

Gio, 10/10/2019 - 17:41

Abbiamo tanta povertà in casa nostra che non si riesce ancora a sconfiggere? l’ipocrisia è dominante. D'altronde se rendono più della droga un motivo ci sarà. Viceversa potrei fare a meno di qualcosa se vedessi arrivare, ma non li vedrò mai, i poveri in pelle ed ossa curati da Santa Maria Teresa di Calcutta. Questi non hanno nemmeno i soldi per piangere figuriamoci se hanno i soldi per pagare gli scafisti.

Cosean

Gio, 10/10/2019 - 18:24

saggezza Gio, 10/10/2019 - 17:41 Solo chi ha un concetto perverso dell'essere umano può arrivare a pensare che uno straniero "rende". Non hai mai pensato che si possa essere meno poveri se tutti pagassimo le tasse. No, perche tu pensi agli stranieri!

stefi84

Gio, 10/10/2019 - 18:35

I veri poveri africani non sono quelli venuti qui, non hanno certo i 6.000, 8.000 euro per pagare viaggio e scafisti, anzi non hanno nemmeno i soldi per arrivare alla capitale del loro stato.

baronemanfredri...

Gio, 10/10/2019 - 18:37

GLI ITALIANI IDIOTI CHE DIFENDONO I CLANDESTINI E STRANIERI CHE VOGLIONO DARE TUTTO E NON AGLI ITALIANI NON PENSANO NE' AI LORO FIGLI NE' AI LORO NIPOTI, PER CONCLUDERE SONO LURIDI PORCI CHE VOGLIONO IL MALE DEI LORO FIGLI.

Epietro

Gio, 10/10/2019 - 18:43

@ Demetra....: Lei si riempie la bocca di dati che non tornano e gonfiati apposta dai fenomeni al governo! Gli ultimi dati dicono che gli stranieri in italia sono il 12% (dato da prendere con le molle perché inferiore alla realtà) e secondo Lei producono il 10% del Pil (dato aumentato per i gonzi che ci credono); ma anche così fosse restano sempre sotto la media, perché a rigor di logica il 12% della popolazione dovrebbe produrre il 12% del Pil. Otre tutto non pagano nulla, né di sanità, né di trasporti pubblici e spesso neanche di affitti e servizi (quali acqua, luce, gas e quant'altro. Inoltre le auguro di possedere uno o più alloggi e di affittarli a queste risorse e quand'anche venisse pagata vedrà poi in quale stato glielo rilasceranno.

Cosean

Gio, 10/10/2019 - 18:44

Credo che la cosa più stupida che si legge nei commenti è etichettare come parte opposta alla propria, quando non si sa come controbattere. E forse non è un caso, che l'etichetta prevalente è "Sinistri". Hahaha! Scommetto che ora verrò etichetta come di Sinistra, anche se non ho detto niente di Sinistra

Epietro

Gio, 10/10/2019 - 18:53

@ Cosean: Pensi a quanto intelligente lei sia. Del resto uno che da del Tu senza nemmeno sapere con chi ha a che fare è proprio un maleducato e il voler tacciarlo di razzismo facendo dei paragoni con Hitler deve essere proprio un fenomeno.

corto lirazza

Gio, 10/10/2019 - 19:13

Purtroppo la signora è una bianca ed italiana. Nessuno è perfetto....

Ritratto di elkld

elkld

Gio, 10/10/2019 - 19:27

MI SEMBRA GIUSTO! LE CASE POPOLARI DEVONO ESSERE SOLO PER GLI STRANIERI!

ziobeppe1951

Gio, 10/10/2019 - 19:33

Stamicchia...15.54...anch’io preferisco uno straniero onesto che non un qualsiasi renzi disonesto

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Gio, 10/10/2019 - 19:41

Cari eredi degli Eroi del Risorgimento del Piave e della Resistenza cosa ce ne facciamo delle ricorrenze del 4 novembre, del 25 aprile e del 17 di marzo se si è sistematicamente traditi dalle vigenti Leggi promulgata in nome del Popolo quello che ha ricostruito la ricchezza e il benessere di una Nazione annoverata fra i Grandi della Terra e invidiata per le eccellenze che nella sua Storia millenaria hanno dato tanto ai popoli contermini.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Gio, 10/10/2019 - 19:46

Mi sovviene che le ossa degli Eroi caduti del Risorgimento del Piave e della Resistenza si stiano rivoltando nei Sacrari a loro eretti.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Gio, 10/10/2019 - 20:58

@Epietro...i dati sono di una fondazione seria...comunque si guardi intorno...bar, ristoranri, parrucchieri, trasporto merci ecc si ho affittato a persone straniere...l'hanno tenuta perfettamente...nel primo caso sono andate in difficoltà e Io non le ho SFRATTATE...perché han fatto del loro meglio...e bisogna essere umani e il prezzo era umano...nel secondo caso...e' tenuta perfettamente...e pagano regolarmente...qualche sconto...in periodi un po' di difficcolta' perché bisogna essere umani...a mio suocero e' andata bene con gli stranieri male con gli italiani...buonanotte.

Ritratto di glucatnt73

glucatnt73

Gio, 10/10/2019 - 22:04

Milanesi ciuccianebbia, avete votato Sala? Siete dei pidioti!

scurzone

Gio, 10/10/2019 - 22:16

In Italia ci sono molte costruzioni abusive: perché proprio io la devo mettere in regola, altrimenti non la posso vendere????? Suvvia Italiani, vogliamo le regole valide solo per gli altri: guardiamoci un po' allo specchio. Da noi anche gli stranieri costruiscono le case rispettando le regole.

Ritratto di saggezza

saggezza

Gio, 10/10/2019 - 22:29

Una cosa è certa: per dare le case e il giusto tenore di vita bisogna produrre ricchezza. E la ricchezza si produce con le fabbriche e la imprenditoria. E bisogna lavorare e lavorare tanto altrimenti niente per stranieri e italiani. Chi lavorerà?? Poi se le tasse sono alte vengono in parte evase. Se alte l’imprenditore se ne sbatte se ne va all'estero come è già successo per migliaia di fabbriche e creano così ancora più miseria.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 10/10/2019 - 22:36

@Demetra Pantegona - vero, anche tu possiedi troppo. Fai su te stessa l'esproprio comunista, fanfarona. ma da dove arrivi? Nullità balorda comunista.

killkoms

Gio, 10/10/2019 - 22:38

a nessuno viene in mente che la maggior parte delle case vuote sono magari in piccolissimi centri semi-abbandonati dagli abitanti perché non c'era più lavoro,o magari perché (negli ultimi 20 anni) le leggi fatte per tutelare le montagne,hanno sottratto le risorse delle medesime a chi ci abitava,costringendoli ad emigrare!

Cosean

Gio, 10/10/2019 - 22:42

Epietro Gio, 10/10/2019 - 18:53 Difatti chi non ha niente a cui aggrapparsi il problema è il Tu! Non è che sei (TU) Vittorio Sgarbi in incognito?

Cosean

Gio, 10/10/2019 - 22:44

Epietro Gio, 10/10/2019 - 18:53 Non sono un fenomeno! Sei tu che non sai cosa dire.

albyblack

Gio, 10/10/2019 - 23:15

x Demetra : che c'entra la questione dell'1% più ricco e del rimanente 99% meno ricco\più povero ? questo è il capitalismo. D'altronde altri sistemi, come il social-comunismo hanno rovinosamente fallito.Esistono, a suo parere, altri sistemi istituzionali\economici che possono funzionare meglio? A proposito: immagino che lei possa avere qualche simpatia per il 'socialismo'. Sbaglio? Lei lo sa come vengono trattati gli stranieri nei paesi 'socialisti'? Cuba, paese che conosco molto bene, non permette a nessun straniero di entrare nel paese se non con i permessi del caso (turismo) e dopo massimo 90 giorni (e non uno in più) fuori.

albyblack

Gio, 10/10/2019 - 23:15

parte 2 In Cina, col suo capitalismo di stato, ma ufficialmente comunista, il potere (il partito) controlla tutto. E non entra straniero che non abbia diritto di entrarci. E per lo stretto tempo necessario. E quando è ospite, lo straniero è sistematicamente controllato. Dopodichè: fuori! In Corea del Nord per entrarci (per lo stretto tempo necessario) servono montagne di permessi,etc. Una volta dentro, lo straniero è iper controllato. E guai se sgarra. Che ne pensa? Mi dica cosa ne pensa. E' interessante conoscere la sua opinione sul tema.

albyblack

Gio, 10/10/2019 - 23:16

parte tre Questo fa capire solo una cosa: l'immigrazione non è un diritto. E' una colossale balla che ognuno ha diritto di andare dove vuole. Che le piaccia o meno le frontiere sono sempre esistite e sempre esisteranno. E i paesi seri si tutelano. Si è mai chiesta perchè i pesi seri si tutelano? Chissa perchè? Anche a me piacerebbe andare a vivere in Australia (ho sempre avuto grossa attrazione per il paese dei canguri). Ma io, che sono europeo, bianco, cristiano, in quel paese ci entro solo se ho un regolare contratto di lavoro da esibire. Altrimenti non entro. E se ci entro perchè un regolare contratto di lavoro ce l'ho e poi il lavoro lo perdo, ho tempo 6 mesi per trovarne uno nuovo. Altrimenti fuori! Si diventa clandestini. E si viene buttati fuori a calci nel sedere. Come è giusto che sia.

albyblack

Gio, 10/10/2019 - 23:18

parte quattro Come avevo scritto tempo fa: se il continente africano produce giornalmente ottantamila circa nuovi nati (visto che a lei piacciono le statistiche, pensi: la popolazione di una intera città come Como o Varese o Grosseto che tutti i giorni che arrivano su questo martoriato pianeta vanno ad aggiungersi alle moltitudini che già ci sono) significa che è ormai prossimo a scoppiare. gli Europei con un po' di sale in zucca questo lo hanno capito e quindi non ci tengono e non ci stanno a farsi travolgere. Quelli che invece per buonismo, cretinismo, sensi di colpa (e de chè?), vittimismo, masochismo, ideologie fallimentari, interessi più o meno confessabili, non l'hanno ancora capito o fanno finta di non capirlo o al massimo minimizzano, verranno travolti. Ma, se permette, noi che un po' di sale in zucca ce l'abbiamo, non abbiamo nessuno voglia di farci travolgere per voi.

Destra Delusa

Gio, 10/10/2019 - 23:19

OTTIMO ARTICOLO. Siamo alle solite. Si utilizza perfettamente un episodio per incitare quella fascia di italiani disperati a scaricare tutte le loro frustrazioni e il loro odio contro altri disperati. I soliti immigrati rubano il lavoro e le case agli italiani ed un commentatore preso nella morsa esclama: "LEGGI ITALIANE SCHIFO! SI FANNO ENTRARE CLANDESTINI, GLI SI OFFRE TUTTO E GLI ITALIANI SI BUTTANO IN MEZZO ALLA STRADA" Peccato che ormai il problema migranti sia in via di risoluzione con ben 10 Paesi della UE che hanno deciso di aderire alla ridistribuzione proposta dal Governo Italiano. PROBLEMA MIGRANTI RISOLTO (FATTO !!!). SALVINI ADDIO

Ritratto di Fralabbate

Fralabbate

Ven, 11/10/2019 - 00:58

Demetra certo, quindi chi ha comprato una seconda casa deve lasciarla ai rom perchè siamo tutti fratelli. O nelle case diroccate ci mandiamo gli anziani, o in quelle disabitate ci mettiamo la signora dell'articolo, senza pensare che se sono disabitare, una ragione ci sarà (magari non ci sta nulla da fare in zona). Sogna sogna, ma la realtà è altra. A sinistra state proprio male, purtroppo siete troppi.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Ven, 11/10/2019 - 18:45

@Fralabbate Come ho scritto sopra a un commento simile al suo, ripeto con più chiarezza, lei è libero di non affittarla a nessuno o solo a un ricchissimo e pagante e nobile italiano o di tenerla vuota a fare le ragnatele…. oppure di affittarla all'ultimo degli ultimi e non chiedere nemmeno l'affitto perché la persona a cui l'ha affittata ha perso il lavoro ed è disperata…. Io ho scelto la seconda ipotesi E non sono ricca lei è libero di scegliere la prima ma se dovesse ritrovarsi per strada e senza lavoro sì auguri di incontrare me e non se stesso, buona serata. PS e le case vuote affittabili in buono stato sono tante...

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Ven, 11/10/2019 - 19:28

@albyblack Che l'1% possieda ecc CENTRA ECCOME...EVVIVA, È un BENE la forma economica che va a PREMIARE I MERITEVOLI, I CAPACI GLI IMPRENDITORI perché e se mira a tirare fuori il meglio di sé...MA NON ESAGERIAMO...SE il premio METTE ALLA FAME TANTI ALTRI, NON VA BENE...SOCIALISMO...BELLA PAROLA...ma preferisco LIBERTÀ UGUAGLIANZA FRATERNITÀ ECOLOGIA...UN SOLO PIANETA UNA SOLA UMANITÀ' MA ANCHE TANTE CULTURE e INDIVIDUI...non muri ma PONTI COLORATI PER INCONTRARSI...E SOTTOLINEO PONTI PRESIDIATI...SERVE CONCEDERE VISTI PIÙ FACILI...non ho simpatia per nessuna dittatura e forma di razzismo e quindi per i regimi dei Paesi da lei citati...migliorando le condizioni economiche e culturali soprattutto femminile la natalità decresce...alcune ONG operano in questo senso...serve PIANO MARSHALL AFRICA. buonasera!

scurzone

Ven, 11/10/2019 - 20:27

Beh, in Australia preferiscono le persone di colore che i rincoglioniti italiani.

albyblack

Sab, 12/10/2019 - 04:36

X Demetra : lei è una donna fortunata ! Auguri !! E buon divertimento !!!