Ferrara, sindaco leghista compra 385 crocifissi per le scuole

Il primo cittadino spiega: "Non si tratta solamente di un simbolo religioso, ma anche di identità storico-culturale"

Arriveranno domani, in tempo per l'inizio della scuola. Così, 385 crocifissi andranno a riempire le pareti di nidi, asili, scuole elementari e medie del Comune di Ferrara.

Il sindaco leghista della città, Alan Fabbri, ha ordinato i crocifissi con croce in legno e corpo in lega di metallo argentata, a una ditta riminese, che li consegnerà domani negli uffici comunali. Il sindaco, alla guida della prima giunta di centrodestra della città dopo ben 74 anni di dominio di centrosinistra, ha deciso di spendere 1.703 euro, per non far mancare il simbolo religioso nelle classi delle scuola.

"Quando ci siamo insediati abbiamo iniziato a conoscere i dirigenti e ho saputo che non in tutte le aule c'erano i crocifissi", ha raccontato Dorata Kusiak, assessore delle Pubblica istruzione al Resto del Carlino. Così, la giunta guidata dal sindaco leghista si è subito messa all'opera, dopo aver conteggiato il numero delle aule sprovviste della croce. "Senza fare clamore posizioniamo un crocifisso", ci tiene a spiegare il primo cittadino, perché "crediamo che sia un simbolo, oltre che religioso, di identità storico-culturale, di pace e di amore, aperto a tutti e legato alle nostre radici cristiane e al rispetto delle tradizioni; lo dice un non praticante". Poi, aggiunge: "Ho sempre fatto così anche da sindaco a Bondeno, in questo momento in cui le scuole sono chiuse e nel silenzio, per evitare strumentalizzazioni, attacchi o esaltazioni".

Commenti
Ritratto di nordest

nordest

Dom, 01/09/2019 - 16:34

Solo con lui vicino c’è futuro.

Malacappa

Dom, 01/09/2019 - 16:53

Ben fatto e se a qualcuno non gli va bene ci sono barconi che fanno linea al contrario prendete i vostri stracci e le vostre ciabatte e bye bye

Ritratto di ichhatteinenKam.

ichhatteinenKam.

Dom, 01/09/2019 - 16:55

ascensori difettosi

ziobeppe1951

Dom, 01/09/2019 - 17:02

Sta.min.chia sarà d’accordo?

caren

Dom, 01/09/2019 - 17:18

Bravo sindaco. Fatti, e non parole.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Dom, 01/09/2019 - 17:18

un plauso al sindaco di ferrara,coraggioso;la citta' lasciata in ,mano alle sx per decenni,comincia a cambiare volto.un consiglio:non girate per la zona FS,se non muniti di un giubbetto antiproiettile

Giorgio Rubiu

Dom, 01/09/2019 - 17:27

Grazie Alan!

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Dom, 01/09/2019 - 17:41

il vescovo protesterà perchè così si offendono musulmani, satanisti, atei, agnostici, vegani, marxisti, trotzkisti ed altri isti

paco51

Dom, 01/09/2019 - 17:43

bravo. grazie! se c'è a chi non piace prende ciabatte e carabattole e torna non salutato in islam!

al59ma63

Dom, 01/09/2019 - 17:46

L' ho conosciuto di persona, e' un ragazzo in gamba, a Bondeno dove era sindaco lo rivoterebbero sempre

al59ma63

Dom, 01/09/2019 - 17:50

l' ho conosciuto di persona, molto concreto...prima di lui c'erano amministratori PD che di fronte all' immigrazione selvaggia sul territorio...e nonostante petizioni firmate dicevano che era UNA ERRATA PERCEZIONE DEL PROBLEMA

Ritratto di cape code

cape code

Dom, 01/09/2019 - 17:58

Grandissimo. Alla faccia dei seguaci del pedofilo, dei bergogliani e dei comunisTARDI.

pilandi

Dom, 01/09/2019 - 18:14

Comprasse la carta igienica che è più utile.

RacheleS

Dom, 01/09/2019 - 19:00

Che Dio ti benedica ..

treumann

Dom, 01/09/2019 - 19:25

Tutta la mia approvazione all'iniziativa.

Popi46

Dom, 01/09/2019 - 19:41

@pilandi: si, e poi tiri la catena con dentro tutti quelli che trattano le donne come proprietà privata

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Dom, 01/09/2019 - 19:54

pilandi, ci si pulisca la faccia

Ritratto di cape code

cape code

Dom, 01/09/2019 - 19:55

Pirlandi, te sei anche meno utile della carta igienica, parassita anti-italiano e blasfemo.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Dom, 01/09/2019 - 19:58

@pilandi:mai stato a ferrara? ecco..fatti un giro zona FS...mi saprai dire..se torni

ziobeppe1951

Dom, 01/09/2019 - 20:01

pirlandi....18.14... la carta igienica ha detto staminkia che la procura lui...è lui l’addetto

PRALBOINO

Dom, 01/09/2019 - 20:11

Pilandi impara a portartela da casa ca77one

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Dom, 01/09/2019 - 20:37

@pilandi, sono in disaccordo con il suo profondo pensiero. Ben venga il ripristino ricordando la nostra tradizione cristiana, simbolo di carita' ed uguaglianza che non nuoce a nessuno.

rokko

Dom, 01/09/2019 - 20:40

Bene, questo forse è il massimo che riuscirà a fare.

odioikomunisti

Dom, 01/09/2019 - 21:28

Bravissimo!!!! onore a te!

Reip

Dom, 01/09/2019 - 21:49

GIUSTO! ...DA AGNOSTICO, SONO COMUNQUE D’ACCORDO!

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Dom, 01/09/2019 - 21:52

E INSIEME HA ANCHE APPESO.... Le sette opere di misericordia corporale Dar da mangiare agli affamati. Dar da bere agli assetati. Vestire gli ignudi. Alloggiare i pellegrini. Visitare gli infermi. Visitare i carcerati. Seppellire i morti. Le sette opere di misericordia spirituale Consigliare i dubbiosi. Insegnare agli ignoranti. Ammonire i peccatori. Consolare gli afflitti Perdonare le offese. Sopportare pazientemente le persone moleste. Pregare Dio per i vivi e per i morti.

Mr Blonde

Dom, 01/09/2019 - 23:11

dar da mangiare a un povero privandoci qualcosa mai però, invece se attacchiamo una croce siamo cristiani.

pilandi

Dom, 01/09/2019 - 23:49

@ Koerentia si carità cristiana leghista style, talmente carità cristiana che affonderebbero le navi con i migranti dentro! Per cortesia...

Adespota

Dom, 01/09/2019 - 23:54

@ pilandi: non intervengo sui contenuti ( hanno già provveduto in molti) , ma ti consiglierei un ripasso approfondito della lingua italiana prima di esprimerti sui forum.

Ritratto di AQUILAVOLSE

AQUILAVOLSE

Lun, 02/09/2019 - 08:15

Beninteso ogni insegnante ha il diritto di rimuoverlo, come da circolare n. 368/92 del ministero.

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Lun, 02/09/2019 - 10:23

@pilandi, chi si imbarca conosce gli incovenienti e personalmente preferirei fossero aiutati in primis quei cittadini che si trovano in difficolta' e per dignita' non si espongono. La poverta' e disperazione italiana e' in aumento. Inizi a guardarsi un po' intorno. E' buono aiutare i clandestini e non chi in Italia ci e' nato ed ha contribuito alla sua crescita ma presto abbandonato quando le cose vanno male.

cir

Lun, 02/09/2019 - 11:06

AQUILAVOLSE : gli insegnati hanno nessun diritto di rimuovere un crocifisso .Sono pagati per ben altre prestazioni da fornire , il loro pensiero e' l'ultima cosa da prendere in considerazione-

renato1943

Dom, 08/09/2019 - 17:23

Anche se non sono credente la nostra identità culturale e questa e se agli extracomunitari non piace possono fare dietrofront che nessuno li ferma.