Firenze, l'islam entra in Duomo: canti che inneggiano il Corano

Serata interreligiosa nella cattedrale. Intonato il canto islamico "Il Corano è la giustizia". Scoppia la polemica

L'islam entra nel Duomo di Firenze. Ieri sera per la prima volta, in oltre settecentoventi anni di storia, i canti islamici hanno risuonato per le navate di Santa Maria del Fiore. Il concerto, che fa rientra nel festival "O flos colende" promosso dall'Opera del Duomo, vuole unire le tre religioni del Libro attraverso melodie musulmane, cristiane ed ebraiche. L'iniziativa, che lo scorso era già stata portata nella basilica Santa Maria della Passione di Milano sotto il titolo "Tre fedi, un solo dio", ha scatenato accese polemiche in tutta Firenze.

Sotto la Cupola del Brunelleschi, ieri sera, ha risuonato il canto islamico "Il Corano è la giustizia". Lungo le navate del Duomo di Firenze hanno così riecheggiato i versetti del libro sacro ai musulmani. Le melodie islamiche sono state affiancate a quelle cristiane ed ebraiche. A esibirsi nella cattadrale, come racconta Repubblica nell'edizione locale, sono state tre voci femminili sostenute da Peppe Frana e Gabriele Miracle. Patrizia Bovi, specialista di Medioevo e fondatrice del prestigioso Ensemble Micrologus, Fadia Tomb El-Hage di Beirut e Françoise Atlan, ebrea sefardita marocchina che vive in Francia, hanno rappresentato le tre tradizioni religiose e musicali. "Intoniamo testi mistici e liturgici che permettono a ciascuna tradizione di specchiarsi e riconoscersi nell'altra - ha spiegato la Bovi - è un'operazione di dialogo e apertura che getta ponti tra le sponde del Mediterraneo".

L'iniziativa interreligiosa è nata una settimana dopo la barbara strage del commando islamista nella redazione parigina di Charlie Hebdo. "La gran parte delle musiche, se si tolgono le parole, a orecchie occidentali suonano simil - ha spiegato la Bovi a Repubblica - in effetti sono tutte apparentate. E anche metafore e simboli usati nei testi si assomigliano. Ritorna spesso l'idea del giardino di delizie, e si usa l'immagine del giglio candido e della rosa per significare purezza virginale. Dunque, a conoscere bene questi repertori, si capisce quanto siano reciprocamente connessi - ha concluso - a dividere, insomma, non è la religione, ma l'incultura".

Commenti

ondalunga

Ven, 23/09/2016 - 10:15

Paese autolesionista...

chebarba

Ven, 23/09/2016 - 10:22

sono pazzi indottrinati da cattiva ideologia e privi di fede

chebarba

Ven, 23/09/2016 - 10:23

preferisco diventare atea

avallerosa

Ven, 23/09/2016 - 10:29

Papa Francesco e renzino saranno felicissimi.

vernunftigo

Ven, 23/09/2016 - 10:41

Tutto ciò corrobora le credenze di noi agnostici, che consideriamo le religioni così dette rivelate null'altro che invenzioni umane, da cui gli uomini hanno tratto talora conforto, ma più frequentemente impulsi ad azioni dissennate. Queste religioni, che un tempo si combattevano a morte, ora hanno fatto comunella. Contro la razionalità, l'unione fa la forza.

blackindustry

Ven, 23/09/2016 - 10:42

Idiozia occidentale...ancora non hanno capito cosa stanno facendo, cosa ci fara' l'islam.

Reziario

Ven, 23/09/2016 - 10:49

L'incultura mascherata da pseudo cultura è ancora più pericolosa. Il fatto che ci siano delle analogie tra il Corano e i Testi biblici, i vangeli, la torah, non assolve un bel niente. Il Corano (leggetelo) considera gli infedeli come nemici, da conquistare, convertire o distruggere. Del resto, la storia stessa di maometto guerriero è tutt'altro che pacifica. Leggete il Corano e le Hadith, per non farvi intortare da questi intellettualoidi spocchiosi.

Ritratto di frank60

frank60

Ven, 23/09/2016 - 10:50

Sprizzano di gioia da tutti i pori Francieschiello la Boldrina e Renzino...

Jimisong007

Ven, 23/09/2016 - 11:01

Un'altra crepa nella fede

linoalo1

Ven, 23/09/2016 - 11:06

Il Papa ed i Sinistrati,avranno fatto i Salti Di Gioia!!!Questa si che è INTEGRAZIONE,avranno urlato!!!!

magral1948

Ven, 23/09/2016 - 11:41

cristiani dove siete? cattolici dove siete? questo è sacrilegio .... io non sono cattolica MA QUESTO MI DISTURBA MOLTISSIMO.

mariod6

Ven, 23/09/2016 - 11:47

In quante moschee sono entrati i cristiani e gli ebrei a cantare ?? Gli organizzatori si vadano a nascondere. Il Cardinale Ruini, buonanima, si starà rivoltando nella tomba. Lui ha sempre chiesto la reciprocità, prima di dare accesso a questi islamici nei luoghi di fede cristiani. Provino questi astutoni ad entrare in una moschea a cantare!! Se gli va bene finiscono in galera, se gli va male li accoppano subito. Ma vi siete proprio bevuto il cervello!!!!

ilbelga

Ven, 23/09/2016 - 12:00

chissà cosa direbbero il Brunelleschi e la nostra Orianna?

kayak65

Ven, 23/09/2016 - 12:48

da quando c'e' l'argentino in vatcan0 che non considero affatto il mio papa succedono cose apocalittiche.

Tarantasio

Ven, 23/09/2016 - 13:48

prima di Firenze ci sono state simili PREGHIERE nelle chiese di altre città, e sempre gli invasori sonno stati invitati dalla chiesa stessa e trattati con tutti gli onori... SONO PRETI E VESCOVI CHE APRONO LORO LE PORTE

michetta

Ven, 23/09/2016 - 14:14

E il papa? I cardinali? I vescovi? I preti? Che fanno? Non si lamentano? Possibile che accettino supinamente, tutto da tutti e non permettano alcunche', ai nostri Cristiani Italiani? Mischiarele religioni e le razze, non puo' far bene! Vincera' chi alla fine sara' piu' forte! Con queste litaniee coraniche in una Chiesa Cristiana, siamo solamente agli inizi, della fine, per la religione Cristiana.

alkhuwarizmi

Ven, 23/09/2016 - 14:29

Quella che viene subdolamente chiamata "iniziativa interreligiosa", all'interno di uno dei maggiori simboli della Cristianità in Italia, è in realtà un'aberrante e blasfemo atto di genuflessione all'orrore dell'Islam e del Corano, libro di inaudita violenza. Il concetto che a dividere non sia la religione ma l'incultura è al tempo stesso espressione di impudenza e autolesionismo. Su questi nefasti eventi si fonda la perversione dell'Occidente.

agosvac

Ven, 23/09/2016 - 15:05

"tre fedi , un solo Dio" è più che giusto. Peccato che non rappresenti la realtà. Infatti secondo l'Islam esiste solo la fede islamica. Le altre non sono fedi ma chi le segue è nient'altro che infedele. Fare entrare l'Islam in una Chiesa cristiana è come mettersi in casa il nemico!!! Diverso sarebbe se l'Islam riconoscesse, finalmente, l'unità di tutte le religioni, cosa che non ha mai fatto.

antipifferaio

Ven, 23/09/2016 - 15:15

"i canti islamici hanno risuonato per le navate di Santa Maria del Fiore"...Per i fiorentini equivale ad una bestemmia...Certo che la chiesa cattolica sta facendo di tutto per sparire...eh...

Tuthankamon

Ven, 23/09/2016 - 15:18

Questa è follia pura. Qualche testa pensante è ancora presente?

Ritratto di nando49

nando49

Ven, 23/09/2016 - 15:27

Autolesionismo cattolico italico Ma perché si continua a far entrare mussulmani nelle chiese e non succede che i cattolici siano invitati nelle moschee? Ogni cedimento accelera il processo di islamizzazione dell'occidente.

uberalles

Ven, 23/09/2016 - 15:57

Santità, occhio! L'8 per mille si sta assottigliando sempre più, dovrete mettere in vendita l'attico del card. Bertone...

Ritratto di ohm

ohm

Ven, 23/09/2016 - 17:14

MA I MANICOMI NON SONO STATI CHIUSI? COSA CENTRA L'ISLAM CON I CRISTIANI, VISTO CHE CI VOGLIONO MORTI?

Ritratto di ohm

ohm

Ven, 23/09/2016 - 17:16

cucu' all'8 per mille ........non vedrete neanche più l'elemosina in Chiesa ...cucu'

Ritratto di GiovanniBagheria

GiovanniBagheria

Ven, 23/09/2016 - 17:34

Ma non potevano farlo in un altro posto invece di profanare il Duomo? A quando simili manifestazioni in paesi islamici? È sempre più difficilie capire la politica del Papa e dare loro il 5 per mille. Per fortuna sono un ghibellino.

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Ven, 23/09/2016 - 18:12

Ma come si possono 'unire' tre religioni se una si basa su un Dio fatto uomo e dall'aspetto noto e inconfondibile (cristiani), l'altra vieta di rappresentare Dio, ma non i profeti, Mosè e Abramo (ebrei), l'altra non solo vieta di rappresentare Dio ma anche il suo profeta (islamici)? Finchè si cincischia ...

Ritratto di llull

llull

Ven, 23/09/2016 - 18:24

Don't worry. "Alla fine il mio cuore immacolato trionferà" (la Madonna di Fatima ai pastorelli, A.D. 1917)

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 23/09/2016 - 18:34

Se continuate così, fra poco dovrete cantarlo tutti. Perchè vi stupite? Non l'avete ancora capito? Continuate, continuate. Vedrai che ridere dopo.

Opaline67

Ven, 23/09/2016 - 18:39

COSTRUIAMO LA MOSCHEA ACCANTO AL DUOMO PREVIO ABBATTIMENTO DI ALTRI SCOMODI PALAZZI! DOPOTUTTO I NOSTRI AUTOREVOLI “MINISTRI DI CULTO”,- GIA’ SUDDITI ISLAMICI(e già intenti a pregare in segreto verso la Mecca)- CORTEGGIANO L'ISLAM PERCHE', TERRORIZZATI COME SONO AL PENSIERO DI PERDERE IL LORO “POSTO DI LAVORO”, (inclusi privilegi e detrazioni fiscali che da tale “esercizio” gli derivano) QUALSIASI VALORE RELIGIOSO E’ PER LORO PUR SEMPRE MEGLIO DI NESSUN VALORE RELIGIOSO.

Ritratto di gianky53

gianky53

Ven, 23/09/2016 - 18:45

Non vi agitate che adesso arriva Pontalti e ci spiega tutto per filo e per segno.

PerQuelCheServe

Ven, 23/09/2016 - 19:04

@vernunftigo - Veramente si combatte fino alle morte e si viene portati ad azioni dissenate anche da ideologie politiche o sportive. Continuiamo a cercare il problema nel mezzo e non nella mente dell'essere umano che lo impugna, e continueremo a non avere pace. Si vede che ai "razionali" in fondo va bene così.

fifaus

Ven, 23/09/2016 - 20:27

preti maomettani

People

Ven, 23/09/2016 - 20:33

Gloriosi Ordini Cavallereschi Cristiani fate pulizia.

killkoms

Ven, 23/09/2016 - 21:01

utili idioti..!

renato1943

Ven, 23/09/2016 - 21:04

Si fa sempre piu schifo Nessuno ascoltava Oriana Fallaci quando diceva attenti all'islam.ormai e troppo tardi.

Ritratto di ezekiel

ezekiel

Ven, 23/09/2016 - 21:07

Povera Italia. Da paese dove hanno testimoniato e per la loro testimonianza sono morti martiri i due più grandi apostoli della Cristianità, Pietro e Paolo, a ricettacolo di musulmani e cristiani apostati. Ahi noi, ahi noi!

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Ven, 23/09/2016 - 21:38

Ogni giorno che passa sento sempre piú repulsione verso la chiesa cattolica ed i suoi ministri che imbastiscono queste cerimonie blasfeme. Sento sempre piú astio e rancore verso quel tale che sta in Roma vestito di bianco. Un ministro islamico mai permetterebbe un cantico cristiano in una moschea. Ma perché dobbiamo appecoronarci in questa maniera cosí vergognosa. Pubblicare prego. Le kakate che scrivono 'conviene', elkid, lorenzovan e compagnia briscola le pubblicano sempre. Non capisco proprio.

seccatissimo

Ven, 23/09/2016 - 21:57

Se qualcuno aveva ancora dei dubbi o non lo aveva ancora capito, questa è la prova inconfutabile e più evidente del rincoglionimento dei cattolici italiani !

VittorioMar

Ven, 23/09/2016 - 22:52

....immaginate cosa sarebbe accaduto se un comitiva di Cristiani avesse fatto questo scempio in una Moschea??...riuscite ad immaginare l'ORRORE, l'ATROCITA'e la FEROCIA della immediata risposta??.....contro i cristiani lo fanno già senza alcun motivo figuriamoci...!!!

vernunftigo

Ven, 23/09/2016 - 22:59

@perquelcheservde. Il fatto che esistano anche mitologie non religiose non esclude che le religioni siano miti. Che i problemi nascano per lo più dalla mente dell'uomo, mi trova abbastanza d'accordo. Ma ciô non esclude che anche le religioni facciano parte delle produzioni umane. Storicisticamente, ne apprezzo anche i lati positivi. Mi pare però innegabile che l'attuale abbraccio tra cattolici (non mi pare tanto i riformati) e islamici sia in contrasto con le bellicose e belligeranti passate tendenze. Posso ammettere che il mio ricondurre la cosa ad una alleanza contro il diffondersi di posizioni razionalistiche si fermi solo ad una delle più complesse ragioni del sorprendente fenomeno. Cordialmente.

Ritratto di pascariello

pascariello

Ven, 23/09/2016 - 23:32

Spero vivamente che i rinnegati che aprono le chiese agli islamici siano fra i primi ad essere scannati non appena, come prescrive il corano, saranno in numero sufficiente

leo_polemico

Ven, 23/09/2016 - 23:36

Dopo quanto succede sono più che mai convinto che ceratmente la maggioranza dei cristiani NON ha mai letto neanche una qualche riga del corano. Se lo avesse fatto certo non approverebbe queste manifestazioni autolesionistiche

areolensis

Sab, 24/09/2016 - 00:00

Oh, meno male! Finalmente a Medina, alla Mecca, a Ryad... in tutte le moschee, accanto all'intimazione a trucidare apostati e infedeli, risuoneranno alte e forti le lodi della Croce di Cristo, e inni del tipo "Dov'è carità e amore, lì è Dio"!

massimopa61

Sab, 24/09/2016 - 01:23

Maledetti fanatici della mescolanza forzata delle culture, assassini della nostra identità, la vostra idea di unire le diverse religioni coltivatela nelle vostre case. Arroganti cafoni da mercato del pesce, prima di violare la sacralità di un santuario della tradizione cristiana con nenie islamiche dovete chiedere il permesso agli italiani.

Popi46

Sab, 24/09/2016 - 06:40

MA BRAVI!!! Continuate cosi e ....piangeremo...Popi46

Trinky

Sab, 24/09/2016 - 08:37

sono sempre più convinto che anche il duomo di Firenze, dopo San Pietro del Vaticano, sarebbe una bella mosche: in fondo si tratta solo di togliere qualche crocifisso rimandandolo a franceschiello......

Opaline67

Sab, 24/09/2016 - 08:41

QUALORA DOVESSIMO EVOLVERE IN UNA SANA SOCIETA’ SECOLARISTA, DAVVERO ILLUMINATA,IN CUI,LA RELIGIONE RESTI UN FATTO PRIVATO ESCLUSO DALLA VITA PUBBLICA, I COSIDDETTI “MINISTRI DI CULTO” SVANIREBBERO NEL NULLA DA CUI SONO APPARSI,(Alleluia). PER IL NOSTRO CLERO,QUINDI,IL SUSSISTERE DELL’ISLAM NELLA NOSTRA SOCIETA’ E’ CAUSA DA SOSTENERE, NON FOSSE CHE PER MANTENERSI IL “POSTO DI LAVORO”.

Tuthankamon

Sab, 24/09/2016 - 22:46

llull Ven, 23/09/2016 - 18:24 ... mi sembra il punto fondamentale! Anche se questi "venduti" se ne dimenticano!