Fiumicino, il giorno dopo l'incendio un black out accresce ancora i disagi

All'indomani dell'incendio, centinaia di persone aspettano ancora di partire dall'aeroporto romano. Code ai check-in e ritardi

L'incendio si è sviluppato ieri, intorno alle tredici, a causa di un cumulo di rifiuti che ha preso fuoco. Una pineta accanto all'aeroporto di Fiumicino è stava avvolta dalle fiamme, dal lato di Focene, causando pesanti disagi che hanno costretto il traffico aereo a un forte rallentamento, a causa del fumo che impediva la visibilità sulla pista.

Il giorno dopo i disagi, non i primi quest'estate, la situazione allo scalo romano è tutto tranne che risolta. Sono ancora centinaia i passeggeri che attendono di essere imbarcati e aspettano notizie davanti ai banchi di informazione delle diverse compagnie aeree.

In molti hanno trascorso la notte in aeroporto, in attesa di un volo che poi non è partito ed è stato rimandato a oggi. "Il nostro volo era programmato ieri sera alle 21.05 - hanno raccontato due turisti veneziani all'Ansa -, dopo che eravamo già arrivati in ritardo via Cagliari; abbiamo atteso invano fino ad oltre due di notte ma poi è stato definitivamente cancellato".

La situazione a Fiumicino ha portato a tensioni nel pomeriggio, con i carabinieri costretti a intervenire al Terminal 3. Un centinaio di persone si sono messe in attesa, sempre più irrequiete, davanti alla biglietteria della Vueling, chiedendo spiegazioni sui continui ritardi.

In aggiunta ai problemi legati all'incendio di ieri, un blackout ha costretto l'aeroporto al buio dalle 11.50 di questa mattina per circa venti minuti, provocando alcuni disagi a uno scalo già messo a dura prova.

Le attività sono poi riprese normalmente. Nessun problema per atterraggi e decolli: la torre di controllo ha continuato a funzionare regolarmente.

Enac convoca Alitalia e Adr

"Ci sono troppe coincidenze particolari che fanno pensare a un eventuale sabotaggio del principale hub italiano", commenta in una nota l'Adoc (Associazione Difesa Orientamento Consumatori), facendo presente che negli ultimi mesi ci sono già stati due incendi vicino all'area dell'aeroporto. Opinione diametralmente opposto da Vito Riggio, presidente dell’Enac (Ente Nazionale per l’Aviazione Civile): "Sinceramente, anche se fosse avvalorata l’ipotesi dolosa, dubito che possa essere stato un gesto contro l’aeroporto".

Nel frattempo l'Enac ha convocato Alitalia e Adr (Aeroporto di Roma). La compagnia minaccia di abbandonare lo scalo se al più presto non migliorerà il servizio. "Se Fiumicino continuerà a puntare su compagnie low cost e servizi mediocri - commentava ieri, nonostante le rimostranze di Adr, che parlava di investimenti - Alitalia sarà costretta a spostare la sua crescita altrove".

Commenti

molto_deluso

Gio, 30/07/2015 - 12:32

Forse adesso che e' un problema anche per francesi e inglesi... l' europa si dara' una mossa... abolendo la missione triton e avvertendo i clandestini sulle coste libiche che nessuno andra' piu' a salvarli.!!

Ritratto di ohm

ohm

Gio, 30/07/2015 - 12:52

Ma basta farsi prendere per il cu.o....Renzia hai falito torna a farea il sindaco ...sempre che i fiorentini ti rivogliono!

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Gio, 30/07/2015 - 13:02

Aridateci Malpensa come HUB ITALIA !!!

Ritratto di filatelico

filatelico

Gio, 30/07/2015 - 13:19

La famiglia Benetton è romana o almeno laziale ???? Che competenza avevano i produttori di maglioni nel trasporto aereo??? Le privatizzazioni agli amici del Prodi hanno fatto disastri !!!

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Gio, 30/07/2015 - 13:28

L'Italia ha un solo Hub... LAMPEDUSA! Lì tutto funziona alla perfezione: non ci sono scioperi, non ci sono incendi, i viaggiatori sono soddisfatti!

wotan58

Gio, 30/07/2015 - 13:33

Il vero grandissimo problema di Fiumicino è che è gestito da una società privata da quasi vent'anni, e questo chiaramente nell'Italia della politica . Nel corso degli anni sono stati innumerevoli gli atti di sabotaggio noti e denunciati. una volta gli incendi, una volta il condizionamento, una volta i nastri trasportatori. E sempre e comunque gravissimi problemi con le amministrazioni locali che hanno limitato e condizionato gli investimenti in nome della superiore ragion di stato.

zillian

Gio, 30/07/2015 - 13:40

E' la conseguenza di una città sempre più ingrippata... Poi sul trasporto pubblico tra Aeroporto, Metro e Bus la situazione rasenta drammaticamente il "ridicolo"... Bisogna dire che ognuno ci mette del suo per far peggiorare la situazione.... anxiché sobbarcarsi un po piu di onere per faròla migliorare... Avanti così saremo sconfitti tutti... Utenti, Cityadini, Amministratori, Manager. E lavoratori dipendenti del trasporto pubblico, che lo sarà solo come servizio... non più come gestione di questo passo. Ma non si creda che la situazione migliori. Non ci sono imprese, imnprenditori e manager del trasporto collettivo che sapranno migliorare, efficientizzare il sistema... Sarà un'altra mangiatoia, come per le autostrade, le banche, la telefonia, e tutto il resto che è stato privatizzato. Sappiamo ormai mettere in sieme e far sinergia con il peggio del pubblico e del provato. Non certo sinergia con il meglio tra i due.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Gio, 30/07/2015 - 13:42

Tutto questo grazie anche all'imprenditore del secolo.

wotan58

Gio, 30/07/2015 - 13:52

Ma ancora con Malpensa? GEstito da una società pubblica, OVVIAMENTE, si puntava a farne un hub. Per molti anni, da quando fu tragicamente ristrutturato, nel 98, si andava da un terminal all'altro, costruito dalla parte opposta dell'area... in taxi, con disagi e costi enormi. A tutt'oggi la sottospecie di tradotta ferroviaria, un'ora (e 10€) per Milano oltre ai tempi di attesa biblici, serve soltanto un terminal... Alitalia, il cui dissesto si deve anche a Malpensa, con i costi raddoppiati della all'epoca dell'inaugurazione spostò la maggior parte dei voli internazionali da Fiumicino, salvo poi ripristinare le rotte originali alla luce degli aerei vuoti.... Oggi Malpensa in termini di passeggeri vale il 27° posto in europa, senza nessuna possibilità di sviluppo. Anche perché costruito nel bel mezzo del Parco del Ticino... Tutto per regalare soldi dei contribuenti alla SEA, di proprietà pubblica....

poitelodico

Gio, 30/07/2015 - 13:56

Povera Italia, come sei ridotta male...Grazie sxxxxxxxxxi!

Mario-64

Gio, 30/07/2015 - 14:04

Con Ciampino in mezzo alle case un terzo aeroporto nella capitale e' d'obbligo. Non si possono far convivere Alitalia e le compagnie low cost in un unico scalo. Senno' ritrasferiscano la compagnia di bandiera a Malpensa.

mariolino50

Gio, 30/07/2015 - 14:26

zillian Ottima analisi, io conosco un altro ramo, quello dell'energia, vissuta la privatizzazione sulla pelle, poi andato anche dai privati, con un calo di efficienza, professionalità e qualità degli impianti molto grande. Ora guardano a spolpare l'osso il più velocemente possibile, della qualità del servizio non frega più nulla a nessuno, non cè più un unico responsabile.

Ritratto di gianky53

gianky53

Gio, 30/07/2015 - 14:52

Viene da pensare che ci sia più di qualche manina nascosta che dà la spinta affinché le cose girino storte. Prima l'incendio della pineta in una giornata di vento, adesso il black out, che aggiunti al cronico menefreghismo di certe società di servizi, a tutti i livelli, fanno di una aeroporto una torre di Babele. Specchio fedele di un Paese allo sbando.

Imbry

Gio, 30/07/2015 - 14:57

Non vorrei attirarmi le ire dei commentatori, ma penso sia inevitabile, ma scusate una cosa. Se c'è un incendio, doloso o non doloso, che mette a repentaglio la sicurezza dei voli, perchè arrabbiarsi? Cosa centrano le hostess? Non sarebbe fondamentale garantire prima la sicurezza dei viaggiatori? Sarebbe meglio far partire tutti e sperare che non accada nulla?

tormalinaner

Gio, 30/07/2015 - 15:06

Queste sono le conseguenze di pensare a sviluppare Fiumicino invece di Malpensa come hub internazionale.Per fare comodo ai piloti romani Alitalia.

alessandro1975

Gio, 30/07/2015 - 15:31

i poteri forti che hanno agito per screditare la giunta marino?

Ritratto di illuso

illuso

Gio, 30/07/2015 - 15:32

Capitale da quarto mondo, vergognarsi di averla è dire poco. @mariolino50 egregio: roma è la capitali dell'italieta, pubblico o privato il servizio deve funzionare altrimenti si cambia mestiere e lo si fa fare a chi ne è capace. Sono tornato da Amsterdam, dalla Stazione Centrale centro città, all'aeroporto schiphol c'è un treno intercity ogni 10/12 minuti e sicuramente il traffico aereo non si ferma per un falò doloso. Purtroppo bisogna ammettere che siamo in ritardo su tutto e presi da altre emergenze che fanno intascare centinaia di migliaia di euro a pochi ce ne freghiamo di fare la figura da cioccolatini derisi in tutto il mondo. Il colmo è che questi tangheri vorrebbero organizzare il giubileo e le olimpiadi a roma. Robe da matti.

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Gio, 30/07/2015 - 15:33

@wotan58: mi scusi, nel cambio Malpensa-Fiumicino ci ha visto qualcosa di diverso e vantaggioso ? Alitalia non ha mai spostato la sua sede da Roma, ai tempi di Malpensa, tant'è che un mio amico steward di Milano doveva telefonare a Roma per sapere la sua destinazione di servizio, e occupava con altri colleghi posti destinati ai passeggeri sulla tratta Milano-Roma andata e ritorno. Con questa logica nessuna azienda va molto lontano.

Ritratto di SAXO

SAXO

Gio, 30/07/2015 - 15:38

Non si discute che l aereoporto di Fiumicino e una farsa,gestationato da banditi,ma tutto questo non giustifica il comportamento da bestie immonde dei turisti spagnoli.Ricordo che I due principali aereporti della Spagna non godono di buona reputazione,Che si vadano a fottere a Barcellona e a Madrid.

unosolo

Gio, 30/07/2015 - 16:03

ancora la fiducia , ministri incompetenti che distruggono tutto nella nostra Nazione , capaci solo di mentire con sicurezza , prendono soldi a pensionati nonostante le sentenze , operai e pensionati subiscono furti in busta paga in quanto il governo toglie soldi a enti e comuni , ma guarda caso tutti i "lavoratori " che girano i pollici in quei palazzi politici aumenti a iosa e promozioni , soldi ai pensionati non c'erano ma per i parassiti ne avanzano moltissimi. ladi e lo fanno per leggi che si fanno da soli.

linoalo1

Gio, 30/07/2015 - 16:17

Penso che,a chiunque,anche questo,sembri un Incendio Doloso!!Quindi,che intervengano i Servizi Segreti,perchè è,ovviamente,un attacco all'Italia!!!!

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Gio, 30/07/2015 - 17:16

Strane,stranissime coincidenze.Nonè che Benetton deve saper guidare un'aereo,per questo ci sono professionisti del caso. Non sono un complottista ma questa volta... se poi ci mettiamo Roma con il trasporto pubblico,credo proprio sia partito un sms per qualcuno.Roma per Roma.

Ritratto di giangol

giangol

Gio, 30/07/2015 - 17:22

mi sembra ovvio, carabinieri magari pronti a manganellare 4 passeggeri giustamente infuriati e non alzano un dito contro i vari spacciatori clandestini ecc....VERGOGNA CONIGLI

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 30/07/2015 - 17:26

Altro capolavoro del Pd. Affondare Malpensa per favorire Fiumicino per portare voti ai politicanti romani del Pd. Malgrado lo studio sulla vendita dei biglietti dicesse che il 70% veniva venduto nel nord Italia i pidioti con Alitalia dove fanno l'hub? A Roma. In un aeroporto infame. Ben gli sta.

andrea53

Gio, 30/07/2015 - 17:33

Una bella inchiesta su Alitalia (benzina sul fuoco)e AdR fabbriche di fancazzisti romani raccomandati no?

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Gio, 30/07/2015 - 17:36

POPOLO DI INCAPACI, IMBROGLIONI, LADRI E MAFIOSI. SIETE DIVENTATI LA VERGOGNA DEL PIANETA TERRA CARI ITALIANI.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Gio, 30/07/2015 - 17:51

BUONE VACANZE, GRAZIE PER AVER SCELTO ALITALIA :)

blackbird

Gio, 30/07/2015 - 17:56

Fiumicino: 3 piste, 19.000.000 di passeggeri all'anno. Heatrow: 2 piste, oltre 60.000.000 milioni. Aerporto di Stansted: 1 pista quasi 20.000.000 di passeggeri/anno, e non è uno HUB! Questinumeri spiegano il fallimento di Fiumicino: alti costi (3 piste sono molto più costose di 1 o 2) e pochi passeggeri. Alitalia finirà per fare come FIAT: bella la bandierina italiana sugli stemmi, ma si va a lavorare e dirigere altrove.

Ritratto di scappato

scappato

Gio, 30/07/2015 - 18:00

Paese di mxxxx, città' di mxxxx, compagnia aerea di mxxxx. Quando sono costretto a venire in Italia l'unico aeroporto civile-vivibile e' Venezia.

maurizio50

Gio, 30/07/2015 - 18:07

E' da un po' di tempo che sappiamo che Roma , in mano a PD e compagni di merende, è diventata una capitale al livello di Dakar (Senegal) . Questa è la riprova. Forza Romani , se continuerete a votare per il PD il vostro prossimo obiettivo potrà essere Bujumbura (Burundi).

edo1969

Gio, 30/07/2015 - 18:07

Roma, caput tertii mundi

i-taglianibravagente

Gio, 30/07/2015 - 18:13

Opinione diametralmente opposta da Vito Riggio, presidente dell’Enac (Ente Nazionale per l’Aviazione Civile): "Sinceramente, anche se fosse avvalorata l’ipotesi dolosa, DUBITO CHE POSSA ESSERE STATO UN GESTO CONTRO L'AEROPORTO".....direi di cominciare le indagini da questo qui

ilbarzo

Gio, 30/07/2015 - 18:17

Una stranierra intervistata al tg di oggi 30/07 a detto testualmente:Queste cose credevo accadessero solo in Argentina.Adesso mi stò accorgendo che l'Italia non è da meno.Ci siamo fatti proprio una bella reputazione.Povera Italia nostra,sei ridotta proprio come volevano i comunisti.

i-taglianibravagente

Gio, 30/07/2015 - 18:19

Alitalia minaccia di abbandonare lo scalo. "Se Fiumicino continuerà a puntare su compagnie low cost e SERVIZI MEDIOCRI, Alitalia sarà costretta a spostare la sua CRESCITA altrove". ...ma perche' esistono ancora persone normali (quindi non politici, statali e feccia simile ammanicata con alitalia) che spende soldi propri per biglietti alitalia??????

Ritratto di hardcock

hardcock

Gio, 30/07/2015 - 18:29

Londra ha 5 aeroporti ed il piu piccolo, Stanstead e meglio organizzato di quell porcile di fiumicino. Negozi e ristoranti aperti fino alle 03 di note e bar aperti tutta la note. Non parliamo poi degli altri, London city, Gatwick, Heatrow ed il piccolissimo Luton. A Shanghai I check in per un volo che parte alle 1400 sono aperti alle 06.30 e I bagagli non spariscono ne vi si registrano furti. Maurizio

Ritratto di hardcock

hardcock

Gio, 30/07/2015 - 18:30

Londra ha 5 aeroporti ed il piu piccolo, Stanstead e meglio organizzato di quell porcile di fiumicino. Negozi e ristoranti aperti fino alle 03 di note e bar aperti tutta la notte. Non parliamo poi degli altri, London city, Gatwick, Heatrow ed il piccolissimo Luton. A Shanghai I check in per un volo che parte alle 1400 sono aperti alle 06.30 e I bagagli non spariscono ne vi si registrano furti. Maurizio

Ettore41

Gio, 30/07/2015 - 18:37

La hostess dovrebbe essere licenziata su due piedi.

angelovf

Gio, 30/07/2015 - 18:39

Perché non girano le forze del ordine o i militari attorno al perimetro aeroportuale? Un tempo così si faceva, eppure non avevamo il problema terroristico, i militare ci sono, bisogna solo utilizzarli, visto che non c'è la guerra, ma con questi pazzi imprevedibili è peggio di una guerra.

Ritratto di cape code

cape code

Gio, 30/07/2015 - 18:42

Ma come funziona bene l'Italia guidata da Renzi e le ciofeche rosse eh???ahahaah

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 30/07/2015 - 19:47

CARO angelovf I militari sono tutti impegnati nelle operazioni all'estero. Ne abbiamo centinaia in ogni dove e visto che il servizio di leva obbligatorio è stato abolito, non abbiamo piu militari a sufficenza per impiegarli in questi tipi di servizi. In compenso abbiamo migliaia di GIOVANOTTI in eta militare che VAGANO e CIONDOLANO da una discoteca all'altra.!!! Cosa ci vuoi fare lo chiamano PROGRESSO i PROGRESSISTI.lol lol Saludos dal Nicaragua FELIX

franco-a-trier-D

Gio, 30/07/2015 - 20:32

ottimi servizi in Italia,,,, turisti boicottate la Italia finchè non cambiano governo, il Colosseo resta sempre là boicottate questo governo italiano covo di mafiosi a sfondo politico.

franco-a-trier-D

Gio, 30/07/2015 - 20:33

ottimi servizi in Italia,,,, turisti boicottate la Italia finchè non cambiano governo, il Colosseo resta sempre là boicottate questo governo italiano covo di mafiosi a sfondo politico.,

Ritratto di Cobra31

Cobra31

Gio, 30/07/2015 - 20:46

Certo che gli incendi sono dolosi. soprattutto quello dell'aeroporto. In un aeroporto sorvegliato da centinaia di telecamere, con persone sempre presenti, con all'interno i vigili del fuoco, come fa un corto circuito a provocare un incendio di quelle proporzioni. Sono sicuro che si stanno gettando le basi per la costruzione di un nuovo aeroporto. Ovviamente con il solito magna-magna. Di mafia-capitale forse hanno preso solo i pesciolini.

Ritratto di Patriota.

Patriota.

Gio, 30/07/2015 - 21:14

Certi commenti non li ho capiti, soprattutto quelli a cui fanni riferimento in modo esplicito ai clandestini. Comunque il problema è uno, la disorganizzazione che vige nell'areoporto di Fiumicino. Non è accettabile il continuo del blocco dei viaggi dopo aver risolto il problema dell'incendio. Infatti accetto pienamente la minaccia dell' ENAC.

mariolino50

Gio, 30/07/2015 - 21:29

hardcock IO sono passato da Londra alcune volte, in vari aeroporti compreso il più grosso, due volte mi hanno perso i bagagli con la British, meno male ero al ritorno dagli Usa, i terminal a Heatrow sono lontanissimi e devi prendere un treno, sudici come quasi tutto da quelle parti, anche le case lo sono. Al JFK sempre con la British, che ha un terminal privato, casino indescrivibile, ritardo di ore senza sapere nulla, a fiumicino tutto ok, avrò avuto fortuna, ma viaggi ne ho fatti.

Edmond Dantes

Gio, 30/07/2015 - 22:41

Renzi ! O è un sabotaggio del tuo "progetto" politico, o ti hanno fatto la macumba Civati e Bersani o sei solo uno sfigato. Ma siccome la fortuna è cieca mentre la sfiga ci vede benissimo, per il bene del paese e' meglio che te ne vai.

Marcolux

Ven, 31/07/2015 - 02:43

E' proprio il paese di Pulcinella! Ultimi al mondo in tutto, escluso in disonestà e incapacità.

Blizzard

Ven, 31/07/2015 - 06:46

per BLACKBIRD io non difendo Roma anzi ( Malpensa penso sia uno degli aeroporti più brutti al mondo e per lavoro ne giro in tutto il Mondo ) ma dati dell'Enac Roma nel 2014 ha fatto 39.000.000 di passeggeri non 19.000.000

Ritratto di V_for_Vendetta

V_for_Vendetta

Ven, 31/07/2015 - 07:01

hahahaha come gido!! fiumicino e' solo il 4 aeroporto italiano dopo malpensa, linate e orio al serio e magari prima viene anche quello di bologna e rimini...... questa e' la gestione sinitra PD dell'italia.

linoalo1

Ven, 31/07/2015 - 08:04

Anche se con enormi disagi,meglio partire in sicurezza che nel dubbio!!Ovvio che,però,l'Aeroporto avrebbe dovuto supportare e gestire la situazione,con più risolutezza e padronanza!!

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Ven, 31/07/2015 - 10:08

In paesi sottosviluppati che noi definiamo come appartenenti al così chiamato terzo mondo, certe cose come la faccenda di Fiumicino e il trattamento dei passeggeri non accadono. Stiamo andando giorno dopo giorno di male in peggio fino al punto di sentirsi imbarazzati di essere italiani. VERGOGNA ASSOLUTA!