Foggia, conflitto a fuoco in strada: ammazzato un carabiniere

Il carabiniere è in servizio presso la stazione di Cagnano Varano, in provincia di Foggia. Gli spari nella piazza del paese in pieno giorno

Un carabiniere in servizio presso la stazione di Cagnano Varano, in provincia di Foggia, è morto durante un conflitto a fuoco. La sparatoria è avvenuta nella piazza principale del paese. Il militare è apparso da subito in gravissime condizioni, raggiunto da proiettili esplosi da distanza ravvicinata.

L'annuncio del decesso è arrivato direttamente dal ministero dell'Interno. "Una preghiera per Vincenzo, un pensiero alla sua famiglia e ai suoi colleghi - è il cordoglio di Matteo Salvini - il mio impegno perché questo assassino non esca più di galera e perché le Forze dell’Ordine lavorino sempre più sicure, protette e rispettate". Anche Di Maio ha inviato il suo messaggio: "Il mio cordoglio, la mia vicinanza alla famiglia e ai cari dei due militari - scrive su Facebook - Questo omicidio non ha colpito solo due servitori dello Stato, ma l'intero Stato. Chi tocca un carabiniere tocca lo Stato, tocca ognuno di noi. Ora basta, ci sarà una reazione".

Secondo quanto emerge dalle prime testimonianze, i carabinieri avrebbero fermato un'auto per un controllo stradale. Sarebbe stato l'uomo al volante, un pregiudicato di 67 anni, ad aprire il fuoco subito dopo l'alt. L'uomo avrebbe premuto il grilletto avvicinandosi ai due militari ancora in auto. Inutile il tentativo del conducente di sottrarsi alla pioggia di proiettili.

La vittima è Carlo Vincenzo di Gennaro, un maresciallo di 45 anni da poco trasferito nel Foggiano dalla Calabria. Era celibe e non lascia figli. Il militare è stato trasportato d'urgenza in ospedale, ma i medici - prontamente intervenuti - non sono riusciti a impedirne il decesso. L'Arma dei Carabinieri ha già fermato un uomo (guarda le foto in eslcusiva): il presunto omicida è indiziato per l'assassinio e per il ferimento. In questi momenti è sotto interrogatorio. Si attendono sviluppi.

Commenti

unghiecondenti

Sab, 13/04/2019 - 11:00

Salvini , apprezzo ma per fare certe promesse devi essere certo di mantenerle e metterti d'accordo con la magistratura che abbiamo oggi .

cardellino

Sab, 13/04/2019 - 11:00

Leoncavallino non servono le tue preghiere. Questo è il risultato del decreto sicurezza e delle tue prediche per fare armare tutti gli italiani. L'hai sulla tua coscienza questa more se hai una coscienza.

momomomo

Sab, 13/04/2019 - 11:21

@ "cardellino": Ah, perché in assenza del "decreto sicurezza", quello là ci avrebbe pensato a lungo prima di aprire il fuoco con un'arma che sicuramente l'avrà procurata solo qualche settimana fa.....

VittorioMar

Sab, 13/04/2019 - 11:22

...ONORE ALL'ARMA !..SEMPRE !!..ma servono LEGGI a tutela delle Forze dell'Ordine !!

gcf48

Sab, 13/04/2019 - 11:22

cardellino un mare di sciocchezze in così poche parole è un record

Bruno Pamfili

Sab, 13/04/2019 - 11:25

Sig. Cardellino, non credo proprio che l'omicida abbia aspettato con ansia il decreto sicurezza o la legge sulla legittima difesa per correre in armeria e comprare una pistola. L'arma era in suo possesso, e probabilmente in modo illegale, gia` da tempo e rientrava in un certo modus operandi della criminalita`piu` o meno organizzata. Non diamo le colpe a chi non e` ha.

Albius50

Sab, 13/04/2019 - 11:26

Certa gente deve solo vergognarsi a scrivere, il PORTO D'ARMI non è così semplice da ottenere e le armi che girano sono tutte in mano alla delinquenza e non sono registrate, come al solito si scrive senza INFORMARSI ma solo x fare POLITICA.

Ritratto di ateius

ateius

Sab, 13/04/2019 - 11:30

@cardellino ma che stai a dire..?! purtroppo la legislazione sinistra finora imperante ha impedito la legittima difesa non solo da parte dei Cittadini, ma delle Forze dell'Ordine impegnate a tutelarci, costrette a tutelare anzitutto assassinini e malviventi per non incorrere nella magistratura.- ci vorrebbero venti Salvini in posizioni governo, né abbiamo Uno. e fa quello che può.

Ogliastra67

Sab, 13/04/2019 - 11:30

cardellino...cosa c'entra il decreto sicurezza...e cosa centra la predica per fare armare tutti gli italiani....sono frasi senza senso....il personaggio sicuramente non l'ha comprata ora la pistola!!! Cos'è, si vuole trovare una ennesima scusa per dare addosso a Salvini e nascondere i morti e i reati che sono stati compiuti e vengono ancora compiuti grazie alle belle iniziative della sinistra? Non diciamo cavolate...Salvini non ha nessuno sulla coscienza!!!

Ritratto di serramana1964

serramana1964

Sab, 13/04/2019 - 11:30

...@cardellino torna a dormire e a contare le pecorelle....evita di scrivere demenzialità

lowland

Sab, 13/04/2019 - 11:34

Egr. Cardellino sono pienamente d?accordo con Lei sul fatto che non servano le preghiere, ma vorrei sinceramente capire cosa centra il decreto sicurezza con questo fatto. Non credo che questo delinquente, perché questo è, si sia armato per il decreto. Probabilmente è un soggetto dedito a delinquere altrimenti non si capisce il motivo di sparare a due carabinieri. Spero ardentemente che lo prendano e si faccia molti anni di galera, anche se visti i recenti e vari processi ne dubito molto

igiulp

Sab, 13/04/2019 - 11:37

Cardellinpo -Egregio lei è un uccellino disinformato. C'è la libertà e così lei può scrivere tutte le castronerie che vuole ma almeno abbia la compiacenza di informarsi su quanti criminali come quello vengono arrestati tutti i giorni. Poi prosegua pure nella su propaganda disfattista.

alfa2000

Sab, 13/04/2019 - 11:42

@ cardellino ma che cavolo dici, cosa c'entra difendersi da furfanti che ti vengono in casa o al negozio con i balordi di cui siamo pieni? non hai letto la parola *"PREGIUDICATO"* nell'articolo? chi sparerebbe alle forze dell'ordine all'alt anche se con una pistola a bordo auto? accendi il cervello prima di aprire la bocca

COSIMODEBARI

Sab, 13/04/2019 - 11:45

@cardellino ma cosa centra il decreto sicurezza in questo caso. Forse per lei i Carabinieri in questo episodio, mentre svolgevano il loro servizio, stavano subendo un furto in casa loro da parte di colui che ha sparato per difendersi? Si attenga ai fatti invece che inventarsi film

Ritratto di mina2612

mina2612

Sab, 13/04/2019 - 11:46

Non sarebbe il momento per le polemiche, ma quel tal Salvini ministro degli interni, tanto venerato da chissà chi, perchè non riforma quella maledetta legge invece di GIRARE IN LUNGO E IN LARGO L'ITALIA PER FARE LA SUA CAMPAGNA ELETTORALE A SPESE NOSTRE?

HARIES

Sab, 13/04/2019 - 11:49

Il decreto sicurezza deve essere rafforzato a tutte le categorie che svolgono compiti di ordine pubblico. E' evidente che questo fatto è gravissimo. Ma ne potrebbero accadere tanti, per cui bisogna prevenire la criminalità con mezzi sempre più sofisticati e con pene immediate e severe. Prima cosa da fare è setacciare il Popolo Italiano. Chi possiede armi illegalmente o chi ne possiede legalmente ma ha precedenti penali, sia monitorato con braccialetto elettronico (a sue spese).

giosafat

Sab, 13/04/2019 - 11:50

@cardellino...lei sta farneticando.

Ritratto di pigielle

pigielle

Sab, 13/04/2019 - 11:51

Un doveroso pensiero al triste sacrificio di un povero carabiniere che, non certamente per la paga, questa mattina si è alzato e si è messo in strada per darci sicurezza. Che riposi in pace e un preghiera per chi ha lasciato.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Sab, 13/04/2019 - 11:54

Atroce perdita. E la cosa ci fa riflettere su quante siano queste teste calde in libertà. - 11,54 - 13.4.2019

lappola

Sab, 13/04/2019 - 11:55

Cardellino vai a predicare nell'Africa subsahariana per favore, ma vai e non fare il biglietto andata e ritorno.

BACECO

Sab, 13/04/2019 - 12:02

CARDELLINO LE ARMI CHE UCCIDONO NON SONO QUELLE LEGALMENTE DETENUTE, LO SPARATORE AVENDO PRECEDENTI NON POTEVA DETENERE UN'ARMA

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Sab, 13/04/2019 - 12:02

un pregiudicato,libero,con l'auto,con la patente di guida.facciamo una scommessa che doveva essered entro ?? ed invece,per qualche cavillo,l'hanno rilasciato? copione gia' visto..ma stavolta è scappato il morto

Ritratto di LongJohn

LongJohn

Sab, 13/04/2019 - 12:03

Povero Cristo.... lasciati in strada senza preparazione .... Ed ora ci tocca sentire il felpino far proseliti. Intanto in un anno vorrei sapere cosa ha fatto per rendere più vivibili le città e le periferie se non sbraitare dalla mattina alla sera

Ritratto di Akula1955

Akula1955

Sab, 13/04/2019 - 12:08

Cardellino...ma secondo te, i malavitosi o tutta la feccia che ci sta invadendo aspettavano il decreto sicurezza per armarsi? Bè certo, sarai un povero sinistroso e quindi la colpa è di Salvini. Cordoglio ai familiari del Carabiniere, pena di morte per chi l'ha ucciso.

GUGLIELMO.DONATONE

Sab, 13/04/2019 - 12:08

"cardellino". Faresti cosa giusta se andassi a cinguettare altrove le tue cavolate.

Ritratto di San_Giorgio

San_Giorgio

Sab, 13/04/2019 - 12:08

cardellino ...e certo! Il pregiudicato aspettava proprio il decreto sicurezza di Salvini, per armarsi. Prima, girava con una cerbottana, di quelle che usavamo alle elementari, fatta con la Bic. Appena approvato il decreto è finalmente andato in armeria e si è comprato una Beretta. Con tanto di porto d'armi per uso sportivo. Ovviamente con il nulla osta della prefettura che non ha avuto nulla in contrario a far acquistare armi ad un pregiudicato. Tu ovviamente, non sai che per avere il porto d'armi per esempio nn bisogna avere denunce per violenza, ma nemmeno per guida in stato di ebbrezza. E lo hanno dato ad un delinquente. Certo! Ci sarebbe da stampare il tuo commento e farsi quattro risate con gli amici, leggendolo, stasera, davanti ad una birra. Purtroppo invece dobbiamo piangere la morte di un bravo Carabiniere. Ovviamente, nel tuo commento, non un cenno di compassione per il maresciallo. Siete tutti uguali.

maxxena

Sab, 13/04/2019 - 12:11

gent.mo cardellino -Sab, 13/04/2019 - 11:00 Non lo prenda come un attacco personale anche perchè rispetto profondamente le idee di tutti, ma almeno di fronte alla morte di un carabiniere, si potrebbe fare a meno di imbastire una polemica politica. La mancanza di rispetto di fronte alla morte del prossimo in ogni caso è simbolo di una causa persa qualsiasi sia il colore politico e soprattutto indice della mancanza di quella coscienza che lei nega a Salvini(fosse stato anche Renzi avrei scritto le stesse cose). Condoglianze alla famiglia e grande solidarietà a chi rischia la vita per noi ogni giorno per due lire.

tatoscky

Sab, 13/04/2019 - 12:21

cardellino, tu farnetichi, io non voglio difendere Salvini, ma quello che tu dici é pura follia, sicuramente sarai un comunista.

krgferr

Sab, 13/04/2019 - 12:37

@cardellino....Gentile Cardellino, ho la sensazione che il suo Nick la renda assai meno "Riflessiva" di quanto volesse parere un tempo ed, in questa occasione particolare, assai più "surreale": penso infatti che, Salvini, pur facendo del suo peggio, della colpa che lei gli attribuisce non possa vantarsi; scommettiamo che il delinquente che ha ammazzato quel poveretto, della pistola era in possesso da molto, molto tempo prima che Salvini diventasse ministro? E che non abbia espletato nessuna delle pratiche necessarie per ottenere l'autorizzazione a possederla, quella pistola? Saluti. Piero

jaguar

Sab, 13/04/2019 - 12:44

cardellino, questo è il risultato del decreto sicurezza? Invece di scrivere cretinate, vai a farti un giro.

peppe964

Sab, 13/04/2019 - 12:57

Cardellino questo gentiluomo non ha avuto bisogno del decreto sicurezza per procurarsi un'arma visto il suo eccellente pedigree. Una preghiera per il milite deceduto nell'adempimento del dovere ed un augurio di pronta guarigione per l'altro milite.Spero che il gentiluomo possa passare non meno di 50 anni nelle patrie galere ma visto i giudici che ci ritoviamo non ci spero molto.

Ernestinho

Sab, 13/04/2019 - 13:05

x "cardellino" Ma che cav..o dici? Pregiudicati come questa bestia soono sempre armati!

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 13/04/2019 - 13:07

Esilaranti le critiche a Salvini. Questa situazione l’ha creata il pd le sue leggi, le depenalizzazioni, la magistratura politicizzata collusa con la sinistra, il buonismo idiota, gli italioti che votano questa gentaglia. E se vogliamo tutti i ministri della giustizia che da veri vigliacchi non hanno il coraggio di riformare quel osceno baraccone che è il sistema giudiziario italiano.

greg

Sab, 13/04/2019 - 13:29

Da quelle parti ammazzare un Carabiniere è un punto di onore per il delinquente. Alla prossima processione con la statua della Madonna, il prete la farà fermare davanti alla sua casa per l'inchino di rispetto. Esistono due Italia, quella che rispetta il prossimo, lavora e produce, e poi questa dove essere un mafioso, un ndraghetista, un cammorrista, un sacracoronista è la norma...

ziobeppe1951

Sab, 13/04/2019 - 13:48

LongJohn...12.03....calma e gesso..stiamo lavorando anche per te

cardellino

Sab, 13/04/2019 - 13:49

Il mio sdegno per questo efferato delitto per droga da parte di un delinquente incallito, aumenta anche per le parole irresponsabili di salvini che settimana scorsa ha voluto intestarsi la cattura di qualche mafioso, dopo anni di indagini, affermando, " LA PACCHIA è FINITA" VADA A SPIEGARLO ALLA FAMIGLIA E ALL'ARMA CHE SIAMO IN ESTREMA SICUREZZA. La delinquenza va combattuta quotidianamente ed in silenzio e non a fini elettorali. Questa è la mia rabbia

Albius50

Sab, 13/04/2019 - 13:51

C'è un sacco di gente che straparla ma siccome siamo in DEMOCRAZIA Salvini non può intervenire in qualsiasi località senza aver PIANIFCATO con il SINDACO il da farsi, poi i Prefetti qualora avessero ricevuto l'INPUT dal Sindaco agisce, QUI CI SONO CATTOCOMUNISTI che non vogliono capire la DEMOCRAZIA.

Ritratto di bandog

bandog

Sab, 13/04/2019 - 14:19

cardellino Sab, 13/04/2019 - 11:00,GUARDA CHE IL DELINQUENTE ASSASSINO NON HA IL PORTO D'ARMI E LA PISTOLA NON L'HA COMPRATA IN ARMERIA,TANTO MENO DENUNCIATA!

cardellino

Sab, 13/04/2019 - 16:11

Vorrei spiegarvi il mio pensiero non da comunista ma da cittadino liberale. Le varie mafie vivono e si allargano anche con lo spaccio di droga oltra alla prostituzione ed al controllo delle varie attività del territorio. Ieri sparatoria in centro a Milano oggi un brutale assassinio di un carabiniere. Onore all'Arma e condoglianze per questa vittima Mi fanno rabbrividire le affermazioni di salvini quando dopo anni di indagini si arrestano delinquenti mafiosi come la settimana scorsa. Non ci si intesta dei meriti affermando "la pacchia è finita". Vallo a spiegare alla famiglia del maresciallo ora che siamo in periodo di sicurezza. Irresponsabile

Luthien

Sab, 13/04/2019 - 16:15

@cardellino lei sta cercando di fare intendere che un pregiudicato aveva un’arma recentemente acquistata e sicuramente regolarmente denunciata... non si capisce se lei sia in malafede o solamente un po’ lento...

unghiecondenti

Sab, 13/04/2019 - 16:22

Avrei voluto rispondere subito a @cardellino , ma onestamente mi sembrava tempo perso . Noto che però è stato comunque "massacrato" e tante voci hanno sostituito la mia .

carpa1

Sab, 13/04/2019 - 16:24

Caro uccellino, quando la toppa è peggiore del buco forse sarebbe meglio stare zitti e meditare.

Ritratto di Spiderman59

Spiderman59

Sab, 13/04/2019 - 16:56

andare addosso a cardellino, alias riflessiva, è come sparare alla Croce Rossa

Anonimo (non verificato)

apostata

Sab, 13/04/2019 - 17:38

Molti, dagli ex e post comunisti ai radicalchic, nell’avversare la legittima difesa sostengono che se chi ha la responsabilità della sicurezza mettesse le forze dell’ordine in grado di difendere ogni cittadino, non ci sarebbe la necessità di difendersi da soli. È un’ingenuità incredibile, un espediente dialettico del quale non ci si può capacitare. Secondo questi ben pensanti salvini dovrebbe provvedere con un poliziotto accanto ad ogni malintenzionato e accanto ad ogni negozio, in ogni camera da letto, in ogni angolo di strada al fianco di ogni potenziale aggredito?

maricap

Sab, 13/04/2019 - 18:25

Risposta a quell'idiota comunista merdaiolo di cardellino Sab, 13/04/2019 - 11:00 Tu figlio di quella madre sempre incinta, devi sapere che i delinquenti per girare armati non hanno necessità dell'autorizzazione, che mai gli verrebbe concessa. Infatti, lo sparatore anche in questo caso, era un super pregiudicato, che avrebbe dovuto stare in galera, e che invece, grazie ai tuoi compari magistrati, girava liberamente, e pure armato.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 13/04/2019 - 18:42

Siamo ancora convinti che verso i delinquenti servono i diritti umani?

cecco61

Sab, 13/04/2019 - 18:42

@ cardellino: tentativo in extremis di salvarsi. Inutile. Ad ogni modo il DL sicurezza riguarda controlli sull'immigrazione, l'uso del taser e maggiori controlli per alcune attività e non si capisce cosa c'entri col fatto in questione. Il DL legittima difesa ha rivisto le "regole d'ingaggio" per difendersi in casa propria mentre le norme per il possesso di un'arma sono rimaste invariate. 2 possibilità: o falsa peggio di Giuda o talmente ixxxxxxxe da non meritare considerazione alcuna.

ale76

Sab, 13/04/2019 - 18:53

Prima gli italiani!

Ritratto di jasper

jasper

Sab, 13/04/2019 - 18:58

Guardate che questo Cardellino non è diverso dal criminale che ha ucciso il Carabiniere. Sono sulla stessa lunghezza d'onda. Due criminali.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 13/04/2019 - 19:34

@cardellino - non fare il buffone, non succedevano omicidi di tale tipo mafioso quando al governo c'erano i tuoi amici comunisti? Ma non ti lamentavi allora, anzi...

rocchetti

Sab, 13/04/2019 - 19:42

Cosa aspetta Salvini a proporre nuove regole di ingaggio per le forze dell'ordine,leggo tutti i giorni di assalti a carabinieri in servizio,carabinieri che sono dotati di armi,ma che non possono usare alla bisogna. L'uso delle armi a scopo di difesa da parte della polizia deve essere CAMBIATO, si devono dare molte più possibilità di sparare(SPARARE)alla polizia,senza avere conseguenze legali, altrimenti a cosa serve la polizia. UNA COSA E' UN CIVILE CON PORTO D'ARMI,ALTRA COSA UN CARABINIERE CON LA SUA ARMA,la persona con porto d'armi deve difendere solo se stesso,il poliziotto con la sua arma deve difendere se stesso,l'istituzione che rappresenta (lo stato) e TUTTI I CITTADINI LA CUI VITA O MORTE DIPENDE DA LUI. Salvini è ora di passare all'attacco,finiscila di giocare in difesa e anche se non fosse compito tuo cambia da cima a fondo l'ordine giudiziario,se aspetti che lo faccia il ministro della giustizia, CAMPA CAVALLO.

frank173

Sab, 13/04/2019 - 19:57

Onore imperituro a chi svolge il proprio dovere per la difesa dei cittadini italiani, di TUTTI i cittadini, anche di quelli che non se lo meriterebbero visto che questo paese lo vorrebbero distruggere. Che riposi in pace.

Europ

Sab, 13/04/2019 - 20:18

Bisogna controllare il giudice che ha rilasciato questo criminale e, se necessario, eliminarlo da suo posto.

Yossi0

Sab, 13/04/2019 - 20:50

per un delitto come questo inla pena di morte è politicamente scorretta ?

yulbrynner

Sab, 13/04/2019 - 21:02

Sincere condoglianze alla famiglia, il viso di quell uomo prima che carabiniere m ispira tenerezza e tristezza x la sua morte, auguro l ergastolo al delinquente italiano da scontare fino alla fine dei suoi giorni, ma quanti pochi commenti se era extracomunitario ce ne sarebbero stati minimo il triplo

scorpione2

Sab, 13/04/2019 - 21:04

mi dispiace che sia morto un carabiniere, se poi e' di san severo fa' piu' rabbia che e' morto un mio corregionale, ma detto questo, un appunto da fare, da quando in qua una pattuglia che fa un controllo lo fa' stando seduto in macchina invitando il fermato ad uscire dalla macchina e avvicinarsi alla loro macchina? nei paesi le forze dell'ordine sanno chi sono i delinquenti e l'assassino era conosciuto in paese come un tipo pericoloso, secondo me hanno agito con troppa superficialita' cosa che gli e' costata cara.

Ritratto di OdioITedeschi

OdioITedeschi

Sab, 13/04/2019 - 21:26

Che lo condanino all'ergastolo nell'isolamento più totale in qualche carcere sperduto della Sardegna.

greg

Sab, 13/04/2019 - 21:29

CARDELLINO ALTRI NON E' CHE RIFLESSIVA sotto mentite spoglie? Adesso è tutto chiaro l'odio che gronda dalle sue parole. Che brutta gente quella di sinistra!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 13/04/2019 - 22:15

Non pubblicato Ci Riprovooo!!Quella che molti chiamano qui Sig cardellino e la vecchia prof di Bergamo, che inizio in queto FORUM ad inveire contro Salvini, ai tempidel suo adorato Renzi, che diede a suo marito MURATORE degli appalti per ristrutturare scuole ( chissa se avra gia preso i soldi) col NICK CONVIENE. Che poi dopo la caduta di Renzi, cambio in RIFLESSIVA ed ora da qualche mese (dopo l'ascesa al governo di Salvini ha cambiato in CARDELLINO. Ma anche se cambia i NICK il suo "stile" ODIOSO contro Salvini si riconosce SUBITO!!!!jajajajaja PUBBLICHIAMOOOO!!!

Ritratto di LongJohn

LongJohn

Sab, 13/04/2019 - 22:41

ziobeppe1951 ... se questo è il modo di lavorare, non ti preoccupare posso farne a meno... di fascistelli e ignorantelli al comando.... vai vai tranquillo ziopeppe

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 13/04/2019 - 23:21

Quelli che facevano il ministro dell'interno prima invece, non lasciavano in strada senza preparazione nessuna forza dell'ordine VERO LUNGO JOHN 22e41!!!!jajajajajajajaja.Ciao Beppe buonanotte Anche se qui stanotte staro sveglio per il GP di Cina che iniziera a mezzanotte ora locale.

roberto zanella

Sab, 13/04/2019 - 23:57

Che fa il generale Nistri si presenterà parte civile contro l'assassino quando ci sara' il processo? E' stato un errore essere parte civile contro i CC nel processo Cucchi senza aspettare la fine del processo e dei tre gradi di giudizio.

Marroz

Dom, 14/04/2019 - 00:17

@Cardellino: il tuo commento é di una stupidità abberrante..

Vincenzo65

Dom, 14/04/2019 - 08:06

Ho parenti e molti amici nell'Arma e vi posso assicurare che rischiano la vita ogni istante per garantire l'incolumità dei Cittadini, proviamo ad immaginare la nostra vita come sarebbe senza le Forze dell'Ordine, l'anarchia sarebbe l'unica legge e sopravviverebbero solo prepotenti e criminali. Il mio cordoglio va alla famiglia Di Gennaro la quale deve essere fiera di Carlo Vincenzo Eroe caduto in una guerra silenziosa e spesso ignorata “ specie da certi magistrati “

Ritratto di jasper

jasper

Dom, 14/04/2019 - 16:21

Che un criminale come quello fosse a piede libero la dice lunga su che razza di magistratura c'è in Italia.