Galantino accelera su Lutero: "Opera dello Spirito Santo"

Galantino parla della riforma di Lutero come di "un'opera dello Spirito Santo". Le parole del segretario Cei che faranno discutere

Monsignor Nunzio Galantino, segretario generale della Cei, ha esaltato Lutero e la sua riforma intervendo alla Pontificia Università Lateranense in un convegno, "Passione per Dio. Spiritualità e teologia della Riforma a 500 anni dal suo albeggiare", promosso dall'ateneo vaticano, citando, per mezzo della lettura di un passo, l'autore della riforma: "Mi sono schierato contro tutti i papisti, contro il Papa e le indulgenze ma solo predicando la Parola di Dio. E quando io dormivo la parola di Dio operava tali cose che il Papa è caduto". Una frase storicamente considerata come offensiva nei confronti del Papa.

Galantino si è poi soffermato sulla figura e sull'opera del riformatore: "La Riforma avviata da Martin Lutero 500 anni fa è stata un evento dello Spirito Santo", ha sottolineato il segretario della Cei. Una novità quasi assoluta per la Chiesa cattolica, dato che il solco generato dalla riforma luterana è durato per 500 anni. Aggiunge, ancora, Monsignor Galantino: "Ecclesia semper reformanda numquam deformanda" (la Chiesa è sempre da riformare mai da deformare). Tuttavia, i contrari a questa tesi, potrebbero far notare che Lutero non ha riformato la Chiesa, ma ne ha creata una diversa e, in qualche modo, alternativa a quella cattolica.

Frasi storiche, dunque, probabilmente tese ad alleggerire le differenze tra la Chiesa cattolica e quella protestante. Quelle stesse differenze che il Concilio di Trento, proprio in funzione della riforma di Lutero, aveva rimarcato con decisione. Il Vaticano II, com'è noto, ha poi ridotto le distanze soprattuto riguardo al tema della salvezza per giustificazione per sola fede, mantenendo intatti però i distinguo sui sacramenti, sulla gerarchia ecclesiastica (tra cui il primato stesso del Papa che i luterani non riconoscono) sulla successione apostolica e, ancora, sulla salvezza delle anime, che per il cattolicesimo passa anche per mezzo delle opere.

Galantino, poi, ha ricordato il gesto di Papa Francesco a Lund, quando, nel pellegrinaggio in Svezia per i 500 anni della Riforma: "...ha firmato dichiarazione congiunta per superare i pregiudizi vicendevoli che ancora dividono cattolici e protestanti". Sempre Bergoglio, poi, ha riconosciuto a Lutero il merito di "voler rinnovare la Chiesa, non dividerla". E sul foglietto pubblicato dalle paoline per la messa dello scorso primo ottobre, inoltre, era apparso "un elogio a Martin Lutero e alla sua apertura allo straniero", scrive Claudio Cartaldo in questo pezzo.

Dopo l'accelerata sullo Ius soli, insomma, Galantino sembra aver messo il piede sull'acceleratore anche per Lutero e la riqualificazione della sua riforma. Secondo gli accusatori di questa nuova visione sul luteranesimo, si starebbero minando le fondamenta dottrinali della Chiesa. Benedetto XVI, venerdì 23 settembre 2011, all'interno di un incontro con i rappresentanti del Consiglio della Chiesa evangelica in Germania, ad Erfurt, si era così espresso su Lutero: "Ciò che non gli dava pace, era la questione su Dio, che fu la passione profonda e la molla della sua vita e dell’intero suo cammino. "Come posso avere un Dio misericordioso?": questa domanda gli penetrava nel cuore e stava dietro ogni sua ricerca teologica e ogni lotta interiore". E ancora: "Per Lutero la teologia non era una questione accademica, ma la lotta interiore con se stesso, e questo, poi, era una lotta riguardo a Dio e con Dio". Nel discorso di Ratzinger, emergeva quindi la tensione cristocentrica di Lutero. Ma Benedetto XVI sottolineava anche che la diffusione di un cristianesimo "con un immenso dinamismo missionario, a volte preoccupante nelle sue forme" e l'assenza di Dio nella società contemporanea, la secolarizzazione e l'annacquamento della fede potevano minare le basi della comunione tra fede cattolica e fede protestante.

Due visioni diverse dunque, quella di Papa Benedetto XVI e di Monsignor Galantino, seppure in continuità sotto il punto di vista della necessità del dialogo interreligioso. Il primo risulta essere più attento ai rischi derivanti da quel proselitismo che tanto opera in Sud America e che Papa Francesco ha definito una "solenne sciocchezza", più aperturista e conciliante quello di Galantino, che è arrivato a definire la riforma luterana: "Opera dello Spirito Santo".

Commenti
Ritratto di beatoangelico

beatoangelico

Sab, 21/10/2017 - 09:52

Opera dello Spirito Santo, è sempre la stessa scusa che i lupi travestiti da agnelli usano per giustificare le loro malefatte, vedi Concilio Vaticano II, il lento processo di protestantizzazione della Chiesa Cattolica. Galantino e i suoi confeatelli se ne tornino nella Loggia dalla quale sono usciti.

giovanni235

Sab, 21/10/2017 - 09:54

Mi era rimasto qualche dubbio sulla stupidità di Galantino.Ora non ho più dubbi.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 21/10/2017 - 10:45

Siamo ancora qui a discettare sulle farneticazioni di questa banda di frustrati sessuali e pedofili?

ilpassatore

Sab, 21/10/2017 - 11:11

Questa affermazione del monsignore la trovo sconcertante - in 4 parole demolisce secoli di cattolicesimo - forse si e'accorto che la cosidetta "santa chiesa" e andata molto, ma molto piu'in la' da cio' che era la figura di Cristo.saluti

catullo7

Sab, 21/10/2017 - 11:13

Ha capito da che parte gira il vento e deve salvarsi la poltrona

giolio

Sab, 21/10/2017 - 11:19

a Galantino consiglio il T.A.C al cervello !!!!!!!

Totonno58

Sab, 21/10/2017 - 11:31

A parte che quando parliamo di Lutero dobbiamo tutti sciacquarci la bocca (a partire dal sottoscritto)cosa significa in italiano corrente che "Mons.Galantino accelera"?!?

Baccanale

Sab, 21/10/2017 - 11:31

"voler rinnovare la Chiesa, non dividerla" e così te ne fonda una nuova !!?? Opinioni assolutamente ripiegate su quelle del datore di lavoro "terreno". Arrivista? (Papa paoo VI) (Papa paolo VI)

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Sab, 21/10/2017 - 11:42

ma chi può ancora prendere seriamente le sesquipedali idiozie della pretaglia?

ginobernard

Sab, 21/10/2017 - 12:03

la chiesa cattolica genera spesso sentimenti contrastanti chiaramente il luteranesimo rappresenta una evoluzione decisa verso la meta ultima dell'ateismo agnostico ma comunque è già un bel passo in avanti il cattolicesimo è il voodoo de noantri

VittorioMar

Sab, 21/10/2017 - 12:15

..VADE RETRO ...CEI !!..UNA CHIESA "IBRIDA".....MAH !!!

Sail

Sab, 21/10/2017 - 12:19

Da: Suor Maria Serafina Micheli (1849-1911), che sarà beatificata a Faicchio in provincia di Benevento e diocesi di Cerreto Sannita il 28 maggio 2011:"In seguito, quando le si presentava l’occasione ricordava alle sue consorelle di vivere nell’umiltà e nel nascondimento. Era convinta che Martin Lutero fosse punito nell’Inferno soprattutto per il primo peccato capitale, la superbia. L’orgoglio lo fece cadere nel peccato capitale, lo condusse all’aperta ribellione contro la Chiesa Cattolica Romana. La sua condotta, il suo atteggiamento nei riguardi della Chiesa e la sua predicazione furono determinanti per traviare e portare tante anime superficiali ed incaute all’eterna rovina". (http://www.miliziadisanmichelearcangelo.org/content/view/2468/90/lang,it/) Con tutti i Santi, illuminati dallo Spirito Santo, e tutti i martiri, anche odierni,che abbiamo.. andare a ripescare Martin Lutero, con tutti i suoi annessi e connessi.. bah..

tosco1

Sab, 21/10/2017 - 12:30

E un po' quello che si era capito noi contestatori di Bergoglio. La sua azione che molti chiamano riformatrice,mostra la sua chiara volonta' di sostituzione della religione cattolica con la religione di Bergoglio. Ed, allora,con lo stravolgimento delle regole ed con l' occupazione dei punti chiave gia' avvenuta,vedi la CEI,ora puo'pure dichiarare apertamente le sue intenzioni.D'altra parte, chi non e' con lui,viene rimosso. La gente ha ascoltato in silenzio l'operato di questi due simili personaggi, ma ,come si e' visto con Renzi, prima o poi il popolo reagisce , ed alla alla prima occasione una sgonfiatina gliela da'di sicuro.

Michele Calò

Sab, 21/10/2017 - 12:32

Galantino tutto è meno che un teologo e neppure un prete ma solo un carrierista politico. Magari una lettura della Storia, non solo religiosa, ma politica del Rinascimento e della secolare "fissa" germanica per il predominio sull'Europa lo potrebbe aiutare a dire meno fesserie. Si faccia "aiutare" da Ratzinger che culturalmente è un gigante rispetto a questo cialtrone in tonaca bergogliana gesuitica e massone.

Koch

Sab, 21/10/2017 - 12:37

Da tempo ero ansioso e preoccupato, alla notte stentavo a prendere sonno ed ero inoltre un poco inappetente, ma ora, che ho appreso finalmente che "La Riforma avviata da Martin Lutero 500 anni fa è stata un evento dello Spirito Santo" mi sento molto meglio e più sollevato spiritualmente!! Grazie Monsignore!!

DRAGONI

Sab, 21/10/2017 - 12:40

HA STUDIATO POCO E MALE!!IL RESTO è SICURAMENTE COLPA DELLE RACCOMANDAZIONI DI VARIA NATURA DI CUI AVRA' DI CERTO USUFRUITO. ANCHE NELL'ATTUALE CHIESA CATTOLICA E' EVIDENTE CHE E' CARENTE IL MERITO .

sibieski

Sab, 21/10/2017 - 12:40

Nel film Il GIORNO DELLA CIVETTA, il boss zittisce un suo picciotto loquace che ha sgarrato, con un detto che si addice bene a mons Galantino: " Tu dovresti parlare quando piscia la gallina"

Ritratto di makko55

makko55

Sab, 21/10/2017 - 12:45

Ma vai a ....... pregare !!

Ritratto di adl

adl

Sab, 21/10/2017 - 12:47

"Se nell'uomo c'è un bruto pigro e carnale che recalcitra e un angelo che trasogna fra' Martino li contenta entrambi. Basta lasciar fare a Gesù. Fino a che siamo quì sulla terra a peccare è Lui (Gesù) che si carica d'ogni nostra colpa; dopo morti, fatti candidi dal suo sangue, ci accoglierà nel suo Regno.Teologia luterana: peccato franco e paradiso gratis."

Koch

Sab, 21/10/2017 - 12:48

Dopo l'importantissima rivelazione che Sodoma non è stata distrutta, grazie alla preghiera di intercessione di Abramo, ora la fondamentale affermazione che la riforma di Lutero è stata "un'opera dello Spirito Santo"! Come farebbe l'umanità a sopravvivere senza questa fondamentali scoperte!

Ritratto di adl

adl

Sab, 21/10/2017 - 12:56

"All'origine della Riforma si scoprono più pretesti che ragioni vere. Pretesto il traffico dell'indulgenze: Lutero fin dal 1514 aveva scoperto la sua teoria; pretesto la corruzione del clero; pretesto di copertura la distorsione operata da frate Martino delle parole di San Paolo e di Sant'Agostino sulla fede giustificante.C'erano, sotto i pretesti, motivi reali (non ragioni) ma puramente soggettivi, fondati nella natura dei primi riformatori: non sempre confessabili e solo involontariamente e indirettamente confessati. E verrebbe la voglia di cambiare il nome stesso dei Protestanti. Basterebbe un piccolissimo mutamento: e invece di o; Pretestanti:"

chicasah

Sab, 21/10/2017 - 12:59

Lutero aveva cominciato bene, ma ha lasciato il lavoro a metà. Doveva riportare la Chiesa alla vera predicazione d Cristo cioé ad un Ebraismo severo. Forza Spirito Santo aiuta qualcunaltro, non è mai troppo tardi.

Marcello.508

Sab, 21/10/2017 - 13:08

"Tuttavia, i contrari a questa tesi, potrebbero far notare che Lutero non ha riformato la Chiesa, ma ne ha creata una diversa e, in qualche modo, alternativa a quella cattolica." Galantino stia sereno, molli la bottiglia da 3/4 e la smetta di correre dietro al pastore argentino. Far entrare in Vaticano la statua di Lutero e coprire quella della Madonna di Fatima (13 ottobre 2016) è stato uno schiaffo insopportabile per qualsiasi fedele cattolico. Faccia meno lo gnorri se le riesce e la smetta di arrampicarsi sugli specchi: lo stridore delle sue unghie lo sentiamo anche quassù, vicino al confine con l'Austria.

Luigi Farinelli

Sab, 21/10/2017 - 13:15

Chissà come appare, Mons Galantino, indossando il grembiulino. Al posto del crocifisso indossa un pendaglio con squadra e compasso? A quando la riconciliazione con i Catari? Boicotterà in prossimo Family Day come ha fatto con i precedenti due? A quando un dibattito (magari su RAI3) con Emma Bonino per ribadire il concetto che l'aborto fa bene al mondo (a Gaia) perché il "parassita" uomo inquina con la CO2?

antonmessina

Sab, 21/10/2017 - 13:26

questi elementi sono piu dannosi che intelligenti

ilpassatore

Sab, 21/10/2017 - 13:40

Mi sono dimenticato di aggiungere, che la verita' dell'incavolatura di Lutero, fu questa: quando chiese alla guardia svizzera se c'era il santo padre, questi gli rispose "il santo no,il padre si.saluti

agosvac

Sab, 21/10/2017 - 14:14

Galantino non si rende conto che Martin Lutero ha fatto quello che ha fatto perché in quel periodo la Chiesa di Roma era un covo di preti degenerati e corrotti dalle stesse ricchezze della Chiesa. Lutero non fu mai contro la Chiesa ma contro la degenerazione della Chiesa. Se ci fosse un nuovo Martin Lutero farebbe e direbbe le stesse cose che fece e disse Lutero tanti secoli fa!!! Un secondo Martin Lutero le persone come Galantino e come altri alti prelati li condannerebbe al rogo!!!

Una-mattina-mi-...

Sab, 21/10/2017 - 14:20

MI SA CHE IN CERTI AMBIENTI GIRA TROPPO SPIRITO... NON SANTO

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Sab, 21/10/2017 - 14:43

Se il papa di allora fosse stato meglio consigliato avrebbe seguito le tesi di Lutero riformando la Chiesa. Ora abbiano decine di sette confessionali cristiane ognuna per conto suo, con le piú strampalate interpretazioni teologiche.

killkoms

Sab, 21/10/2017 - 14:50

ma quest'uomo cosa beve?

oracolodidelfo

Sab, 21/10/2017 - 14:51

Martin Lutero: uno dei pochi tedeschi che stimo.

Totonno58

Sab, 21/10/2017 - 14:52

A parte che quando si parla di Lutero occorrerebbe prima sciacquarsi la bocca (a cominciare dal sottoscritto), avrei una domanda...che significa in italiano corrente "Galantino accelera.."?!?

Massimo Bocci

Sab, 21/10/2017 - 15:46

Galantino, come il PD, il falso certificato!!

elio2

Sab, 21/10/2017 - 16:02

il compagno galantino, vuol provare a distruggere anche la chiesa protestante, dato che quella cattolica oramai sta perdendo pezzi da tutte le parti, ma credo che protestanti, a differenza delle pecore cattoliche, prenderanno a calci lui e l'imam d'oltre Tevere che si crede papa.

Ritratto di pulicit

pulicit

Sab, 21/10/2017 - 16:18

giovanni235:Condivido.Regards

Fossil

Sab, 21/10/2017 - 16:34

Invio n .2 galantino, ignorantissimo in teologia e storia e della Chiesa, insieme a Lutero è l'esatto contrario dello Spirito Santo...

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Sab, 21/10/2017 - 16:35

se fosse donna potrebbe essere l'effetto menopausa...uomo?? andropausa

19gig50

Sab, 21/10/2017 - 16:47

Un consiglio ai cristiani, smettete di donare l'8x1000 a questi preti e vedrete come torneranno all'ovile.

justic2015

Sab, 21/10/2017 - 16:50

Questo esemplare e da mettere in ricovero continuo.

PaoloPan

Sab, 21/10/2017 - 17:14

Aveva ragione Lutero quando, pieno di spirito santo, dichiarò che “il papa è un lurido porco”

PaoloPan

Sab, 21/10/2017 - 17:17

Lutero, pieno di spirito santo: «Io dichiaro che tutti i postriboli, gli omicidi, i furti, gli assassini e gli adultèri sono meno malvagi di quella abominazione che è la Messa papista!» (Werke, t. XV, p. 774).

PaoloPan

Sab, 21/10/2017 - 17:21

Secondo la Beata Maria Serafina del Sacro Cuore, Lutero è all’inferno .... esattamente dove andranno a trovarlo i signori Bergolio e Galantino .... https://www.riscossacristiana.it/dove-andato-lutero-allinferno-parola-della-beata-maria-serafina-del-sacro-cuore-di-paolo-deotto/

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Sab, 21/10/2017 - 17:50

I migranti si chiederanno perché sono mantenuti in albergo, ma sospettano giá di essere carne da cannone in caso di guerra civile, perciò prima o poi pigliano i buonisti e li ribaltano.

nopolcorrect

Sab, 21/10/2017 - 17:52

Avanti così Galantino, di fesseria in fesseria, complimenti.

sakai389

Sab, 21/10/2017 - 17:59

.....Lutero...li aveva conosciuti e classificati accuratamente....

killkoms

Sab, 21/10/2017 - 18:24

nell'evento "dello "Spirito Santo" era compreso anche il "sacco di Roma" del 1517,operato,per conto di un sovrano che si definiva "cattolico" da un'orda di lanzichenecchi "luterani" guidato da quel fervente luterano frundsberg che nel suo guardaroba aveva un "cappio borchiato a seta.." con cui avrebbe voluto impiccare il Papa allora regnante?Papa che si salvò NON per i suoi cardinali e prelati vari,ma grazie al sacrifico di circa 300 guardie svizzere,che tennero testa agli oltre 5000 fanatici di frundsberg,facendosi uccidere fino all'ultimo uomo,per dare il tempo,al predetto Papa,di rifugiarsi a castel Sant'Angelo,scortato da un'altra cinquantina di svizzeri!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 21/10/2017 - 18:36

Totonno58 - sciacquati la bocca, che avrai toccato lutero con l'apostrofo.

Controcampo

Sab, 21/10/2017 - 18:44

È proprio vero che nella Chiesa si mascherano di cattolicesimo molti preti, vescovi e cardinali che con competono con la fede cristiana. Galatino farebbe meglio a migliorasse la sua conoscenza teologica prima di dire sciocchezze.

rossini

Sab, 21/10/2017 - 19:25

Questo Monsignor Galantino tira di coca oppure è un ubriacone incallito. Togliamo l'8 × 1000 alla Chiesa Cattolica. Mettiamo a digiuno i pretacchioni. Il digiuno e l'astinenza fanno rinsavire.

diesonne

Sab, 21/10/2017 - 19:29

diesonne galantino da galante ripete per opportunismo quanto affermato da Bergoglio-sarà promosso-ci vogliono 500 anni per una simile affermazione--si è ridicoli-punto

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Sab, 21/10/2017 - 19:48

La saggezza popolare sa, da che mondo è mondo, che presso i potenti della terra prosperano gli adulatori.

Ritratto di Trasibulo

Trasibulo

Sab, 21/10/2017 - 20:04

E così per sua eminenza Galantino la riforma luterana sarebbe opera dello Spirito Santo...mah, di sicuro NON è opera dello Spirito Santo la sua presenza ai vertici della Chiesa.

federik

Sab, 21/10/2017 - 20:39

...ma nel 2017 questo ixxxxxxxe crede ancora alle fiabe????

Frank90

Sab, 21/10/2017 - 20:42

Si è affermata da qualche tempo una chiesa dentro la Chiesa. Una falsa dottrina che serpeggia strisciante che però dà il vantaggio alla vera Chiesa Cattolica di scoprire i vari Iscariota che si annidano in essa.

Happy1937

Sab, 21/10/2017 - 21:08

Quanti Vescovi e Cardinali popolano l'Inferno?

Trinky

Sab, 21/10/2017 - 22:02

Gakantino.......Giordano Bruno e Savonarola, insieme a tutti quelli che avete fatto bruciare vivi ti stanno aspettando, vedi di non deluderli!

manente

Sab, 21/10/2017 - 22:25

E' evidente che Galantino è stato iniziato ad un'altro sodalizio, quello dei grembiulini incappucciati. Se ci fosse un vero Papa alla guida della Chiesa e non un anti-papa apostata, Galantino come minimo verrebbe "sospeso a divinis" !

Ritratto di bracco

bracco

Sab, 21/10/2017 - 22:28

Un ignorante con la tonaca

Totonno58

Sab, 21/10/2017 - 23:23

Leonida55...sei davvero spiritoso...dovremmo ridere?

agiuliani

Dom, 22/10/2017 - 00:37

Galantino semplicemente tradisce Gesù, come Giuda prima di lui. Poveri fratelli, per seguire il mondo si perdono e rischiano la dannazione eterna. Preghiamo per loro e per IL Santo Padre, Benedetto XVI Le forze del male non prevarranno, parola di Gesù

claudioarmc

Dom, 22/10/2017 - 07:57

Toglitegli il vino!