I risultati della buonista Merkel? In Germania aumentano i reati degli immigrati

Stupri, furti e lesioni: in forte aumento in Germania il numero dei reati commessi da immigrati, soprattutto algerini, marocchini e tunisini

In forte aumento il numero di reati commessi dagli immigrati in Germania. A registrare i dati, relativi allo scorso anno, è la polizia tedesca. Secondo un rapporto della "Welt am Sonntag", i casi di sospetti stranieri di reati sono aumentati addirittura del 52,7 per cento rispetto all'anno precedente, arrivando a 174.438.

Come risporta l'Agenzia Nova, la relazione contenente i dati sarà presentata a breve dal ministro federale dell'Interno Thomas de Maizière (Cdu). Il totale del numero dei reati registrati in Germania è aumentato lo scorso anno del 0,7 per cento, mentre i crimini violenti, come aggressione o violenza sessuale, sono cresciuti del 6,7 per cento. A commettere questo genere di crimini sarebbero soprattutto i giovani e gli immigrati, categoria che include tutti gli stranieri che non sono stati accettati ufficialmente nel Paese o non vi risiedono regolarmente. I dati relativi alla variazione complessiva del numero dei reati, inoltre, non tiene conto di alcune fattispecie come l’immigrazione clandestina.

Quali sono i più frequenti crimini commessi? Borseggi, furti in appartamento, lesioni fisiche, stupro e violenza sessuale. Gli immigrati non regolari rappresentano circa il due per cento della popolazione tedesca complessiva; questa percentuale è aumentata a partire dal 2015, a causa dell’afflusso dei numerosi richiedenti asilo. Molte delle vittime dei migranti che delinquono, sostiene lo studio, sono a loro volta immigrati.

L'analisi sottolinea anche significative differenze nella propensione al crimine a seconda del paese d'origine: i più pericolosi sarebbero algerini, marocchini e tunisini. Molto meno siriani e iracheni. Quasi un terzo degli immigrati giunti di recente nel paese è recidivo, sottolinea lo studio, e il cinque per cento di loro ha commesso almeno sei reati.

Commenti

btg.barbarigo

Lun, 24/04/2017 - 19:17

Lasciate che si sfoghino,in Germania dovranno capire sulla propria pelle il disastro che hanno combinato.

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 24/04/2017 - 19:24

Ora OMAR il poliglotta ci spiegherà che è la solita BUFALA!!!lol lol

baronemanfredri...

Lun, 24/04/2017 - 19:29

RINGRAZIANO LA COMUNISTA MERKEL DOVE STA APPLICANDO LE POLITICHE DALLA GERMANIA EST

edo1969

Lun, 24/04/2017 - 19:39

Quando si risveglieranno i tedeschi? Mai più

Jimisong007

Lun, 24/04/2017 - 19:41

É gia arrivato Igor?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 24/04/2017 - 19:51

Una volta presi si devono accettare le conseguenze, o si cambiano radicalmente le leggi schifose messe dai falsi buonisti.

swiller

Lun, 24/04/2017 - 19:52

Vedrete che la culona nazzista li rispedisce a casa.

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 24/04/2017 - 20:22

Ma cosa credevate, che fossero venuti in Europa per fare le crocerossine? La maggioranza sono delinquenti, e sono venuti qua per mangiare e delinquere. Stop.

Giorgio5819

Lun, 24/04/2017 - 20:26

Sono strafelice per i pirla buonisti di sinistra !! Avanti così, devono scottarsi per bene, poi capiranno...

giancristi

Lun, 24/04/2017 - 20:35

I tedeschi devono ringraziare la Merkel. colpita da ua attacco di follia. La sua infatuazione per i migranti ha peggiorato enormemente la vita del tedesco medio.

Anonimo (non verificato)

ziobeppe1951

Lun, 24/04/2017 - 21:05

Moooolto bene..è quello che si meritano

carlottacharlie

Lun, 24/04/2017 - 21:07

Io, che non sono addetta ai lavori parlamentari, so da anni e con certezza assoluta che i vari paesi africani hanno svuotato le loro carceri per riempire l'Europa di queste grandi risorse. Come mai gli intelligentoni parlamentari di tutta Europa nulla sanno? Cretiniiii. Malfattori.

Anonimo (non verificato)

Tarantasio

Lun, 24/04/2017 - 22:39

hanno accolto a braccia aperte quelli che hanno votato a maggioranza per il sultano Erdogan, altro che kebab halal, salame per tutti...

Keplero17

Lun, 24/04/2017 - 23:03

Il popolo è sovrano. Se i cittadini hanno piacere di subire attentati e reati va bene così. Macron è un ex ministro del governo precedente e l'hanno votato in tantissimi. Vuol dire che per loro va bene così. Punto.

Tipperary

Mar, 25/04/2017 - 02:01

Hanno voluto la bicicletta? ....

Marcello.508

Mar, 25/04/2017 - 07:03

Non mi meraviglia questa situazione. In Italia la popolazione carceraria, sovraffollata da decenni, all'oggi è costituita per circa il 35% da migranti, profughi, irregolari etc. Ma tant'è: il governo, invece di costruire istituti di pena e dare "sollievo" ai detenuti in quelle circostanze, li tratta peggio delle bestie preferendo pagar multe della Ue visto che costano meno che non costruire nuovi istituti di detenzione. Anche questo potrebbe essere, oltre che rendere quei luoghi più vivibili, un indotto economico. Ma gnente: sti governanti son più sordi che mai, preferiscono far leggine per alleggerire le pene, provocando "immigrazione" di delinquenti. Come se non ne avessimo abbastanza dei nostri. Manica di cialtroni.

Popi46

Mar, 25/04/2017 - 07:48

@Keplero17- il popolo è anche bue. Comunque la Merkel con il suo buonismo vuol dimostrare che i tedeschi non sono tutti così cattivi come le SS

istituto

Mar, 25/04/2017 - 08:09

Premio Kalergi ad Angela Merkel ben meritato !!!

Mannik

Mar, 25/04/2017 - 09:06

Keplero17 - Questo articolo parla della Germania. cosa c'entra Macron?