Giallo sul parà suicida: Ivan era stato derubato?

Pochi giorni prima di suicidarsi, Bolzonello sarebbe stato derubato di un libretto postato su cui erano stati depositati i soldi dell'associazione di paracadutisti "Piave" di cui faceva parte

Si apre un nuovo capitolo nella vicenda di Ivan Bolzonello, l'elettricista con un passato da paracadutista che due giorni fa si è sparato in piazza a Cornuda, in provincia di Treviso.

È giallo sulle motivazioni all'origine dell'insano gesto: Bolzonello avrebbe da poco ricevuto una cartella esattoriale, ma oggi il Gazzettino aggiunge un particolare inquietante. Pochi giorni or sono l'ex parà sarebbe stato derubato un libretto di deposito con i soldi dell'associazione di paracadutisti "Piave": una cifra ingente, almeno diverse migliaia di euro.

Martedì sera, a quanto pare, Bolzonello avrebbe dovuto trovarsi con gli altri membri dell'associazione proprio per parlare di questo furto. Dal libretto di deposito, infatti, sarebbero stati prelevati ben dodicimila euro: ora sulla vicenda indagano i carabinieri della compagnia locale.

“Mi hanno rotto il finestrino del furgone -aveva denunciato Bolzonello - e mi hanno portato via documenti e il libretto postale dell’associazione, con 13mila euro”. Ma alla successiva verifica sul conto sono risultati esserci solo mille euro.

Non è chiaro se nel fare la denuncia Bolzonello si fosse sbagliato sulle cifre né chi abbia potuto prelevare quel denaro, visto che il libretto è nominativo: dubbi che per il momento rappresentano le prime domande a cui cercheranno di rispondere gli inquirenti.

Commenti

paviglianitum

Gio, 25/02/2016 - 12:59

eppure i coglio**zzi che ieri commentavano avevano già capito tutto...

Raoul Pontalti

Gio, 25/02/2016 - 13:15

Stendiamo un velo pietoso sulla vicenda del parà con lo strabismo di Venere...Vi è una famiglia che soffre per la perdita di un congiunto, un'associazione d'arma che piange il suo presidente e i soldi svaniti (e i debiti da onorare) e scavare sulle cause di una fuga dalle responsabilità quale è spesso un suicidio potrebbe avere effetti collaterali di odore fetido e di sapore amaro.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Gio, 25/02/2016 - 13:57

@Raoul Pontalti Accolgo con favore il suo invito e renderebbe meno vana questa triste vicenda il fatto che i tanti sciacalli che ci si sono buttati sopra facessero un minimo di autocritica.

marcs

Gio, 25/02/2016 - 18:40

Dove sono i commentatori di ieri, gridiamo contro lo Stato aguzzino, Equitalia è il diavolo, il poverino s'è suicidato per colpa dello Stato....e oggi dove siete, perché non vi fate avanti, non sarà perché siete di destra quindi con poco cervello perché per obbedire al capo non serve ??