Hasna non è morta da kamikaze

Il kamikaze che si è fatto esplodere mercoledì scorso durante il blitz nel covo dei terroristi a Saint-Denis non sarebbe Hasna Ait Boulahcen, la ragazza di 26 anni, ma il terzo terrorista il cui corpo è stato ritrovato questa notte nell’appartamento

Il kamikaze che si è fatto esplodere mercoledì scorso durante il blitz nel covo dei terroristi a Saint-Denis non sarebbe Hasna Ait Boulahcen, la ragazza di 26 anni, ma il terzo terrorista il cui corpo è stato ritrovato questa notte nell’appartamento. È quanto afferma I-Tèlè. Ad affermare che la donna non è morta da kamikaze è Jean-Michel Decugis, giornalista di I-Tèlè.

"È il terzo terrorista che si è fatto esplodere con la cintura esplosiva. Di rimbalzo ha fatto esplodere la donna", afferma il giornalista. Come confermato all’ANSA dalla procura di Parigi, questa notte, tra le macerie del covo di jihadisti preso d’assalto dalle forze speciali alla rue du Corbillon, nel centro storico di Saint-Denis, sono stati ritrovato i resti del corpo di un terzo uomo ancora senza nome, oltre a quelli già identificati di Abdelhamid Abaaoud e della cugina Hasna.

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 20/11/2015 - 18:43

Infatti è morta da cr.....a. La cintura esplosiva l'ha messa per gioco.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Ven, 20/11/2015 - 18:59

Per Simpatia, la fatta esplodere per simpatia. E' il termine esatto per cui una bomba innesca l'altra. Che termine meraviglioso per due religio-dementi che fanno la stessa fine per la causa uno ammazzando l'altra. Fa punti lo stesso per le uri?

Ritratto di emo

emo

Ven, 20/11/2015 - 18:59

Nessun problema, importante è che di queste bestie se ne vadano dal loro profeta quanti più possibile, come? È solo un dettaglio insignificante

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Ven, 20/11/2015 - 19:26

Certamente chi và con lo zoppo impara a zoppicare e parlando di Islam, dato che porta il germe della morte in sé, non deve meravigliare come moltissimi comunisti atei, la Massoneria, i socialisti e gli anarchici, formino il potenziale già visto all'opera durante la Repubblica spagnola prima che arrivasse finalmente il Caudillo a fare piazza pulita. Invito tutti a riscoprire questo grande uomo che sebbene non dotato di Intelligenza superiore, sino alla fine dei suoi giorni, sapeva che la Massoneria era il peggior nemico ancora non vinto. La Chiesa che cosa dice? Shalòm.

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Ven, 20/11/2015 - 19:27

P.S. Sembra che il mio discorso non abbia nulla a che vedere con l'articolo ma occorre andare in profondità per scoprire che l'islam è l'arma attuale della Massoneria.

Silvio B Parodi

Lun, 25/01/2016 - 17:32

no Adriano il tuo discorso fila spece per quanto riguarda il comunismo, un po meno forse per la massoneria.