I giudici di Milano concedono gli arresti domiciliari a Formigoni

L'ex governatore della Lombardia, Roberto Formigoni, sconterà il resto della sua pena agli arresti domiciliari, dopo la decisione del Tribunale di Sorveglianza di Milano

Sconterà il resto della pena ai domiciliari l'ex governatore della Lombardia Roberto Formigoni. I giudici del Tribunale di Sorveglianza di Milano, infatti, hanno accettato la richiesta della difesa facendolo uscire dal carcere di Bollate, dove Formigoni è recluso dal 22 febbraio scorso, quando la Corte di Cassazione rese definitiva la condanna nei suoi confronti per corruzione nell'ambito del processo Maugeri-San Raffaele. Formigoni, condannato a 5 anni e 10 mesi, si era costituito al carcere di Bollate.

Nell'udienza di giovedì scorso lo stesso sostituto procuratore generale di Milano Nicola Balice aveva dato parere favorevole all'istanza dei legali di Formigoni, perché l'ex governatore è ultrasettantenne. Il difensore Mario Brusa, che assiste Formigoni con il collega Luigi Stortoni, non ha rilasciato dichiarazioni. Davanti ai giudici gli avvocati avevano sollevato la questione della irretroattività della "legge spazzacorrotti", che ha imposto una stretta sulle misure alternative al carcere per i condannati per corruzione, che ha inserito il reato di corruzione tra quelli per cui non possono essere chieste misure alternative al carcere.

Questa tesi era stata contestata dalla Procura generale di Milano. Il 29 marzo la Corte d’Appello di Milano aveva respinto la richiesta, stabilendo che Formigoni dovesse rimanere in carcere. Ma qualche giorno fa è arrivata la svolta. Formigoni si è presentato davanti al Tribunale di Sorveglianza di Milano, assieme ai suoi avvocati, per chiedere nuovamente la detenzione domiciliare. La svolta è arrivata perché l'ex governatore ha accettato la condanna e chiesto di essere autorizzato a fare il volontario in un convento di suore per il resto della pena. L’accettazione della condanna è un requisito indispensabile per ottenere i benefici penitenziari. Anche il sostituto procuratore generale di Milano, Nicola Balice, aveva dato parere favorevole. E oggi è arrivata la decisione del Tribunale che ha concesso i domiciliari a Formigoni.

Commenti

tormalinaner

Lun, 22/07/2019 - 13:08

Il solito politico fortunello che se la spasserà a casa invece che in galera come dovrebbe. In Italia le condanne sono sempre relative.

Ritratto di navajo

navajo

Lun, 22/07/2019 - 13:51

Bravo tormalinaner, dal Fatto quotidiano: "Nessuno meglio di Sofri, che dei 22 anni di pena è riuscito a scontarne a malapena 7, peraltro seguitando a scrivere per vari giornali di destra e di sinistra e a pontificare con interviste a destra e a manca dalla cella di Pisa, e uscendo poi per gravissimi problemi di salute da cui si è prontamente e fortunatamente ripreso, potrebbe illustrare all’inclita e al colto il concetto tutto italiano di “certezza della pena”.

frabelli1

Lun, 22/07/2019 - 14:00

Sono molto contento per lui. So che la sanità in Lombardia funziona molto bene, infatti moltissimi pazienti vengono da altre regioni. Non so se veramente i “favori” avuti - vacanze pagate o favori avuti - siano da considerarsi alla stessa stregua di denaro avuto in cambio - ma sono contento di abitare in Lombardia ed essere sicuro di ricevere un’ottima assistenza sanitaria.

ex d.c.

Lun, 22/07/2019 - 14:23

Era l'ora. Un'altra assurdità. I cittadini hanno paura di incontrare per la loro strada ladri e strupatori. Per i corrotti, ammesso lo siano. Bastano penalità economiche

Ritratto di Soloistic69

Soloistic69

Lun, 22/07/2019 - 14:31

Molto male. Ma va bene, comincerò anch'io a rubare miliardi e darmi alla pazza gioia. Sembra che ne valga largamente la pena...

Anonimo51

Lun, 22/07/2019 - 14:34

Quando era a bordo di motoscafi in localita' caraibiche e faceva tuffi alla canguro, ovviamente offerti gratuitamente, mi sembrava molto allegro, soddisfatto e gioioso di mettersi in mostra alla faccia di chi stentava a mettere insieme il pranzo con la cena. Ora che deve pagare per le sue malefatte, improvvisamente si rattristato, gli mancano i divertimenti, la bella vita ed ecco che la legge gli consente di cavarsela ed andare ai domiciliari. Non credo, invece, che chi doveva mettere insieme il pranzo con la cena, abbia risolto il suo problema. Complimenti alla giustizia italiana>

evuggio

Lun, 22/07/2019 - 14:46

fin troppo evidente che i giudici abbiano voluto dare la "classica lezione" che si da ai bambini con la naturale paternalina: vedi come siamo buoni noi? ti facciamo questo sconto, ma ricordati che la tua giusta punizione era quella! per quanto riguarda i fatto che Formigoni ha inoppugnabilmente portato la sanità lombarda a livelli migliori della media mitteleuropea, a me sembra che i suoi successori "tutti d'un pezzo" la stiano già smontando pezzo per pezzo

Ritratto di pulicit

pulicit

Lun, 22/07/2019 - 14:59

Questa è la nostra giustizia,vergognatevi.Regards

Renee59

Lun, 22/07/2019 - 15:03

E intanto i delinquenti veri sono in circolazione a danno dei cittadini.

Alain#

Lun, 22/07/2019 - 15:36

Scandaloso: nemmeno ha confessato le sua malefatte. Ma vedo che i bananas e i leghisti si guardano bene stavolta di prendersela con i magistrati.

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Lun, 22/07/2019 - 15:42

Ammesso e non concesso che sia il solo Vip ad aver goduto di rendite di posizione, come qualcuno più bravo di me ebbe a dire, "il politico migliore non è quello onesto, ma quello capace".

mzee3

Lun, 22/07/2019 - 15:50

Che razza di volontariato si può fare in un conveto di suore? Ma che schifooooo !

laden

Lun, 22/07/2019 - 15:58

CHE COSA DICE SALVINI A PROPOSITO? Nessuno lo interroga?

Ernestinho

Lun, 22/07/2019 - 16:11

E' la solita storia. Cmq rispetto a ladri, rapinatori ed assassini che vengono subito liberati almeno lui, da questo punto di vista, non può fare male ad alcuno!

Ritratto di sergio.stagnaro

sergio.stagnaro

Lun, 22/07/2019 - 16:18

Se i giudici del Tribunale di Sorveglianza di Milano hanno accettato la richiesta della difesa facendo uscire Formigoni dal carcere di Bollate, dove è recluso dal 22 febbraio scorso, solo per motivi di età avanzata, allora il caso Formigoni è il Logo della Medicina della Sconfitta, serva dell'economia, nata nel 1948 a Framingham su sponsorizzazione

Rossana Rossi

Lun, 22/07/2019 - 16:27

Chi critica Formigoni è un asino ignorante. E' stato condannato per delle scemenze mentre assassini veri circolano liberamente, segnando così una delle pagine peggiori di questa nostra giustizia sgangherata. quello che ha fatto Formigoni per la Lombardia e soprattutto per la sanità non è stato capace nessuno di farlo prova ne è che tutti si fanno curare negli ospedali lombardi. Come mai?.......meritereste di starvene tutti a casa vostra, altro che protestare per l'autonomia.....

david71

Lun, 22/07/2019 - 16:29

Come ha tuonato giustamente S. "Cosa bisogna fare per finire in galera in Italia?" ... si beh.. detto da uno che può cambiare il codice penale fa un po' ridere ...comunque il concetto resta...

SPADINO

Lun, 22/07/2019 - 17:03

IL CARCERE PER FORMIGONI E' UNA ENNESIMA INFAMIA CONTRO UN UOMO POLITICO CHE HA RESO GRANDE LA REGIONE LOMBARDIA E LE CUI ACCUSE NON SONO MAI STATE DIMOSTRATE. SE FOSSE STATO DI SINISTRA NESSUNO LO AVREBBE SFIORATO.

bernardo47

Lun, 22/07/2019 - 17:15

È giusto così.......alleviarne la sofferenza......

cardellino

Lun, 22/07/2019 - 17:19

Io non esulto ne condanno per la scarcerazione del divino. Ma a proposito della sanità della Lombardia vorrei fare presente solo 2 cose. L'ospedale di Bergamo intitolato a Papa Giovanni XXIII aperto da quasi 8 anni non è ancor astato inaugurato ne da Formigoni ne de Maroni . Terrore delle contestazioni . Per fare un semplice intervento di ernia inguinale più di 2 anni di attesa. Se questa è la migliore d'Italia, Dio me ne scampi.

florio

Lun, 22/07/2019 - 17:35

Per i sinistri che si scandalizzano, vogliamo parlare di Penati del sistema Sesto perpetrato per anni con ruberie ai danni dei contribuenti. Il sig. Penati si salvò da una scontatissima condanna, grazie alla magistratura amica. Ma di questo e altri casi non si parla. L'unico torto di Formigoni è stato quello di non appartenere alla squadra sinistra con tanto di tessera rossa.

maurizio-macold

Lun, 22/07/2019 - 17:41

In questo forum c'e' anche chi fa il tifo per Formigoni ! Eticamente e culturalmente siamo alla frutta.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Lun, 22/07/2019 - 17:42

E allora il PD di Bibbiano?

audionova

Lun, 22/07/2019 - 17:58

in italia c'e' chi ammazza,ruba,si fa corrompere,prende tangenti stupra ecc.ecc.le pene passate in giudicato vanno scontate ma come dicevo all'inizio siamo in italia dove l'anarchia regna sovrana,in galera a scontare tutta la pena con processi per direttissima ci vanno quelli che non hanno da mangiare e che (sbagliando)rubano in un supermercato con intervento immediato della polizia e ammanettato e portato in questura e poi in galera (la legge va rispettata.

audionova

Lun, 22/07/2019 - 17:59

per i politici nella maggior parte dei casi e' cosi'

mzee3

Lun, 22/07/2019 - 18:15

Ricordo a voi legaioli e italioti che questo soggetto x entrare in politica aveva persino fatto voto di castità e POVERTÀ......lo ha messo nel c@@@o per anni a tutti e noi lo abbiamo mantenuto col nostro lavoro pagando le tasse e lui si divertiva...provate voi a non pagare le tasse...una multa...vediamo se i legaioli vi difendono... guardate lui e vedrete Salvini...tranne che per i voti di castità e povertà... ma il risultato non cambia...

mzee3

Lun, 22/07/2019 - 18:27

Mi sembra di vedere il celeste inginocchiato tutto il giorno a dire : mea culpa,mia grandissima culpa..Deus meus ... petdonami ma la carne è debole... mea culpa...mia grandissima culpa...sai...ho manguato e ben bevuto...ho fatto bei viaggi in case bellissine in posti magnifici...ma ho capito che non dovevo...adesdo ho capito

cardellino

Lun, 22/07/2019 - 18:30

La vicenda di Bibbiano spaventa, certo, ma associare questa cosa a un fatto politico è mxxxa. Mxxxa. Detto che prima di qualsiasi commento su questa storia occorrerebbe conoscere bene le carte, accusare il sindaco o connotarla politicamente come ha fatto Di Maio è una montagna di bugie e mxxxa creata ad arte. In 12 anni da sindaco ho avuto anche io degli episodi così (pochissimi) ma so quanto è lunga la trafila, i procedimenti e la burocrazia. Se davvero c’è del marcio la catena di responsabilità sarà lunghissima e nulla avrà a che fare con la politica. Chi strumentalizza questa vicenda connotandola di politica oltre che essere un bugiardo è davvero una persona di mxxxa. Ma si sa che ultimamente la politica sia nazionale che locale ne è piena di queste persone

maurizio-macold

Lun, 22/07/2019 - 18:59

Ma il malloppo il Formigoni dove lo ha nascosto? Possibile che sia in cosi' cattive acque da dover essere ospitato da un amico? Il Formigoni ha 72 anni tutti passati in politica con stipendi da favola, senza considerare i benefici illegali di cui ha goduto e per i quali e' stato condannato. E adesso e' senza una lira, pardon, senza un euro?

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Lun, 22/07/2019 - 19:10

@tormalinaner: ha più che ragione, in Italia le condanne sono sempre relative. Basta pensare a de benedetti un delinquente ed assassino, ma è la tessera n. 1 del PD; oppure uno come prodi un delinquente che ha rubato agli italiani la Sip e la Stet letteralmente piene di soldi, ma va bene anzi viene considerato uno in gamba. E mi fermo qui, in quanto riguarda formigoni certo le mani se le sarà sporcate pure lui, ma in galera lo hanno messo, altri no. E' vero in italia la sinistra magistratura perseguita i nemici e da l'immunità a delinquenti e ladri di sinistra. Contento lei!!!!

pasquinomaicontento

Lun, 22/07/2019 - 19:14

Ma che caxxo ha fatto, ha infranto la legge, ma chi è che nun infragne la legge? tutti chi più e chi meno,la infragono, se studia pe' quello, pe' fregà er prossimo,se te riesce tanto de guadagnato,artrimenti se toppi te fai quarche mesetto in gattabuja,come er sor Formigoni e poi aritorni come prima...a godette quello che hai saputo così bene anniscònne a la giustizia italiana...perchè, pe' condannallo quarche prova ce l'avranno avuta,i cerberi nun sò mica scemi lo sanno come se fa, me sà tanto che lo fanno pure loro.Davanti a 'nammucchiata de sesterzi chi è quello che nun allunghebbe la manina pe' mettèsseli in berta? Attendo risposte...

ziobeppe1951

Lun, 22/07/2019 - 19:21

Alan cancelletto....il “caso” Formigoni non mi interessa più di tanto...visto come è andata a finire con Penati...mi interessa molto come andrà a finire con i mostri di Bibbiano..(liquame di sinistra)...lì ci sono di mezzo dei bambini (Forteto docet)

enricomv

Lun, 22/07/2019 - 19:24

Leggendo i commenti mi sorge una domanda: è il Giornale che non ha informato o sono i "lettori" che non hanno frainteso? Formigoni è stato condannato solo in base a sospetti, senza prove di reato perchè il reato non c'è. Leggere Feltri, Ferrara, Sansonetti, ecc.

Alessio2012

Lun, 22/07/2019 - 19:44

CONDANNATO SENZA PROVE. UNO SCHIFO. QUESTA E' LA MORTE DELLA DEMOCRAZIA.

cardellino

Lun, 22/07/2019 - 20:05

@perSilvio46- riprovo a rispondere a questo decerebrato.La vicenda di Bibbiano spaventa, certo, ma associare questa cosa a un fatto politico è m. M. Detto che prima di qualsiasi commento su questa storia occorrerebbe conoscere bene le carte, accusare il sindaco o connotarla politicamente come ha fatto Di Maio è una montagna di bugie e mxxxa creata ad arte. Se davvero c’è del marcio la catena di responsabilità sarà lunghissima e nulla avrà a che fare con la politica. Chi strumentalizza questa vicenda connotandola di politica oltre che essere un bugiardo è davvero una persona di mxxxa. Ma si sa che ultimamente la politica sia nazionale che locale ne è piena di queste persone...

Ritratto di cicciomessere

cicciomessere

Lun, 22/07/2019 - 20:21

E allora inizi pure una grande festa , con tutti i suoi sodali e amici,ladroni come e piu' di lui , e con la signora o signorina Rossana Rossi a friggere le patatine.

Ritratto di r.peddis

r.peddis

Lun, 22/07/2019 - 20:42

dove sarebbero i miliardi rubati ??

Ritratto di 51m0ne

51m0ne

Lun, 22/07/2019 - 21:10

grazie a Formigoni, creatore della sanita' lombarda, la n.1 in italia ed eccellenza europea. Vittima di toghe rosse e maggistratura ad orologgeria.

Ritratto di luogotenente

luogotenente

Lun, 22/07/2019 - 21:25

Gentile exdc in sostanza un politico corrotto non espierà nessuna pena in quanto con i soldi rubati ci paga pure quella penalità economica che lei auspica.

marcs

Lun, 22/07/2019 - 21:42

Cosa c'è di buono nel sistema sanitario lombardo che ha regalato soldi ai privati, sotto forma di accreditamenti delle strutture, togliendo soldi e risorse al servizio pubblico? Voi che ne parlate così bene forse non lo conoscete affatto. Su un po' di onestà non guasterebbe...

Ritratto di faustopaolo

faustopaolo

Lun, 22/07/2019 - 23:11

sono d'accordo con Rossana Rossi - Lun, 22/07/2019 - 16:27. sono sicuro che, siccome Formigoni ha schiacciato i piedi alle onnipotenti case farmaceutiche, in qualche modo glie l'abbiano fatta pagare. P.S. - non credo nella magistratura itagliana.

titina

Mar, 23/07/2019 - 08:50

ha chiesto di fare volontariato in un convento di suore. Che furbo: dove viene servito e riverito, non è una condanna ma una villeggiatura!