I migranti dell'Hotel Excelsior: "Dall'Italia pretendiamo di più"

Nell'hotel a tre stelle di Gambarie, nell'Aspromonte, 100 migranti vivono e mangiano a spese dello Stato. Ma a loro non basta. E fanno scoppiare la rivolta: "Vogliamo più diritti"

Gambarie, in Aspromonte. Garibaldi vi fu ferito durante l’avanzata verso Roma. Foreste ricche di vegetazione, anche preistorica, corsi d’acqua cristallini, piste da scii. E migranti, tanti migranti. Scontenti e, negli ultimi giorni, violenti. Un centinaio di giovani africani sta occupando un’ala di uno degli alberghi più grandi e confortevoli della stazione sciistica aspromontana: "Dall'Italia pretendiamo di più, vogliamo subito più diritti" (guarda il video).

Dopo aver alzato un muro divisorio in uno dei lunghi corridoi dell’immobile, i proprietari dell’hotel Excelsior, considerato il grave momento di crisi del turismo in Calabria, hanno dato la disponibilità ad accogliere, pagati, gli immigrati sbarcati sulle coste reggine. Come se fosse facile poterli governare. Poche settimane son bastate, infatti, a un ricco plotone di clandestini per rendersi conto di essere isolati dal resto del mondo e di andare incontro, innegabilmente, ad un inverno freddo e lontano dal benché minimo centro abitato “vivo”. Sarà per questo ed anche per magagne “tribali” fra gruppi di diversa provenienza che, da tempo, nell’hotel si vive un’atmosfera tesa fino alle violenze comunicate dalla Prefettura di Reggio Calabria negli ultimi giorni. 22 di loro, a tal proposito, hanno ricevuto la revoca dell’accoglienza. Anche se, al momento, lì sono.

In barba ad ogni regola, anche di natura religiosa, il gruppo di facinorosi dopo aver alzato abbondantemente il gomito ha seminato il terrore in tutto l’albergo. Si dice che a qualcuno di loro sia stato visto in mano addirittura un coltellaccio da macellaio. Una cosa è certa, i proprietari dell’hotel (soprattutto la signora Elvira, ricoverata in ospedale per lo spavento) gradirebbero un recupero della perduta tranquillità; chi vorrebbe andare a trascorrere qualche ora di relax in quell’angolo d’Aspromonte, senza preoccupazioni di sorta, ci ha già ripensato, con grave danno per l’economia locale; mentre gli immigrati sarebbero felicissimi di abbandonare quei luoghi per la ricca Milano, pur non volendo rinunciare all’assistenza quasi familiare garantita dai padroni di casa meridionali.

La Caritas diocesana continua a garantire assistenza e sostegno pur ammettendo le innumerevoli difficoltà all’ordine del giorno. Gambarie è, in realtà, uno dei tanti errori di collocamento commessi durante una frettolosa e scriteriata campagna di assistenza di popoli diversi tra loro con diverse necessità, usi e costumi. Anche se le Istituzioni tendono, non solo a sminuire, ma anche e soprattutto a coprire o cancellare i disagi creati dalla convivenza coatta fra immigrati e residenti. “Nemmeno a cercar funghi riusciamo più ad andare: abbiamo paura di fare incontri poco piacevoli!” ci dice un signore tristemente seduto su una panchina, mentre avrebbe gradito, durante la stagione propizia, passeggiare per i boschi a cercare porcini, qui di altissima qualità.

Commenti
Ritratto di gzorzi

gzorzi

Gio, 13/10/2016 - 16:45

Quando li spediranno a casa, a loro spese, visto che ne hanno di soldi, sarà troppo tardi, magari con la 4a stella in quel posto...

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 13/10/2016 - 16:46

Spero che sfascino l'Hotel. Così imparano a lucrare sulle disgrazie degli Italiani.

angelo1951

Gio, 13/10/2016 - 16:48

Subito in vaticano!!!!!!!!!!!!!!!

moshe

Gio, 13/10/2016 - 16:50

Bisogna fare un'interrogazione parlamentare per questi luridi e molteplici casi e PRETENDERE DAL NOSTRO GOVERNO DI ME..A RISPOSTE SODDISFACENTI, CHIARE E RISOLUTIVE !!!!! ..... DESTRE SVEGLIA !!!!!

blackbird

Gio, 13/10/2016 - 16:51

L'albergatrice faccia il suo lavoro e zitta: li ha voluti, ma poi li ha ghettizzati una vera megera! Chi ha detto che il turismo ne soffre? Alfano dice che a Lampedusa le presenze sono aumentate! Forse è la gestione dell'albergo che fa fuggire i turisti e i migranti sono solo una scusa per spillare più soldi allo Stato!

Royfree

Gio, 13/10/2016 - 16:59

Commenti? Nessuno. Presto diventeremo tutti razzisti e li cacceremo dalle nostra terre a pedate insieme a tutti gli idioti che hanno permesso tutto questo. Gli stessi idioti che che per millenni non hanno costruito niente ma solo campato a sbafo da parassiti.

Gaeta Agostino

Gio, 13/10/2016 - 17:01

Commentare non serve più a niente, serve solo armarsi e sperare che qualcuno di questi criminali parassiti non ti capiti davanti con un macete in mano. Una domanda, ma si può essere più fessi di noi italiani?

apostata

Gio, 13/10/2016 - 17:02

I responsabili di questa insensata accoglienza dovranno renderne conto. Non è ammissibile una politica così becera d’immigrazione di non aventi diritto che passano le giornate ad oziare senza alcuna prospettiva.

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 13/10/2016 - 17:05

L'UNICO DIRITTO CHE POSSONO AVERE E' QUELLO DEL RIMPATRIO.

maurizio50

Gio, 13/10/2016 - 17:06

Forse i proprietari dell'Hotel sull'Aspromonte non sapevano che a giocare col fuoco spesso ci si scotta. Ed è andata così. A tirarsi in casa qualche decina di selvaggi africani non è come gestire un convitto per educande. Ringraziate sempre il governo cattocomunista di Renzie&Alfano!!!!!!

Ritratto di ohm

ohm

Gio, 13/10/2016 - 17:06

Perchè non ve la prendete con il sig. alfano, boldrini kienGhe ed affini in primis renzi e compagnia belLa? I responsabili di tutto questo sono loro.....MI RACCOMANDO AL REFERENDUM VOTATE SI!

Gianluca_Pozzoli

Gio, 13/10/2016 - 17:08

godooooooooooooooooooooo

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Gio, 13/10/2016 - 17:10

Avrei un paese a 5 stelle dove mandarli loro e tutto quelli che hanno permesso il loro arrivo.

Libertà75

Gio, 13/10/2016 - 17:11

questo è il normale epilogo quando emissari del PD vanno in Africa a fare promozione di vacanze gratuite... del resto bisogna essere ignoranti o razzisti per dire che scappano dalla guerra, quando poi i dati del ministero dicono che soltanto il 10% è meritevole dello status di rifugiato

dakia

Gio, 13/10/2016 - 17:13

Questi si dichiarano islamici e si ubriacano, ma che schifo di gente ci ha messeo in casa questo miserabile governo che non guarda cosa succede in un paese che brillava per bellezza e singolarità! ci voleva un rosso fiorentino, un picciotto e un tànghero a fare questa mirabile trasformazione? Saremmo capaci a cacciarli tutti e riprendere le briglie della nostra vita e quella dei nostri figli? Male, o meglio bene per voi aspromontini che vi hanno prescritto persino la libertà di andare a funghi, in fondo non li ho votati io anche per voi! Adesso c'è il referendum e siete tutti pronti nuovamente? non avete capito che è il Renzi che ve li ha spediti?

Beaufou

Gio, 13/10/2016 - 17:14

"La Caritas diocesana continua a garantire assistenza e sostegno..." ai delinquenti, par di capire, non agli improvvidi ed ingenui albergatori turlupinati. Caritas "de che"? Delinquenti anch'essi, pronti a lucrare sulla presenza di gente che non ha il minimo senso civico, la minima cultura della convivenza se non quella tribale. Questo porterà inevitabilmente alla guerra civile, con buona pace delle Caritas diocesane e del pampero argentino che le sostiene.

People

Gio, 13/10/2016 - 17:14

Chi è causa del suo mal pianga se stesso. Ci sono ancora dei faciloni che pensano di riuscire a civilizzare l'uomo di nehandertal. Si arrangino.

Ritratto di thunder

thunder

Gio, 13/10/2016 - 17:15

Cosa commentare????????

aldoroma

Gio, 13/10/2016 - 17:18

egregio signor presidente del consiglio visto che ho una pensione da fame ci vado io in quel hotel a GRATIS.....ASPETTO NOTIZIE GRAZIE.

Keplero17

Gio, 13/10/2016 - 17:20

Capisco che non c'è una stretta correlazione fra il referendum di dicembre e questi fenomeni. Ma c'è un disegno politico della sinistra di aumentare la presenza di migranti nel nostro paese per sradicare l'identità culturale della nostra penisola. Il pluri-culturalismo è una medicina essenziale per evitare fenomeni di invidia nei confronti di gruppi religiosi che hanno un potere notevole nella finanza, nella comunicazione, nel cinema. Si disinnescano così fenomeni di nazionalismo e di populismo che sono pericolosi per queste persone che attualmente controllano il governo Renzi.

Ritratto di gianky53

gianky53

Gio, 13/10/2016 - 17:20

Una desolazione senza fine questa Italia da schifo, altre che le riforme di Frottolo! La rivoluzione.

rampy

Gio, 13/10/2016 - 17:22

La Basilicata chiede più immigrati e stando alle dichiarazioni dei governanti regionali sarebbero ben lieti di accoglierli a migliaia. Iniziate a portare nelle loro città questi profughi e tutti quelli che sbarcheranno da oggi fino a Natale . Facciamo felici gli abitanti di questa regione ed i loro governanti!!!

01Claude45

Gio, 13/10/2016 - 17:27

Qualcuno ha voluto la bicicletta? Ora pedalare!!!!!!!!!!!!!!!!!

little hawks

Gio, 13/10/2016 - 17:27

Bisogna riportarli indietro ed evitare che possano prendere il mare dalle coste del nord Africa. Aiutiamoli a casa loro ma difendiamoci da questa spaventosa invasione che in breve tempo è capace di sostituire la popolazione dello stivale.

Carboni oreste

Gio, 13/10/2016 - 17:27

li avete voluti? teneteveli. Noi pregheremo x voi imbecilli.

pippofrancoarex...

Gio, 13/10/2016 - 17:29

tutte queste notizie fatele girare allo staf di Renzi e company

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 13/10/2016 - 17:30

Giuste richieste!....Sanno di essere delle "risorse"(futuri voti,"sub-assistenzialismo" indotto locale,etc.etc.),pertanto, hanno sempre più pretese.

flip

Gio, 13/10/2016 - 17:31

oltre al governo abusivo, abbiamo anche i "migranti" (perché migranti?) che occupano abusivamente ambienti non adatti al loro tipo di vita. loro vivono bene e comodamente nei tucul. rimandiamoceli assieme a chi li accoglie.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Gio, 13/10/2016 - 17:31

Temo che questi (s)governanti ci stiano portando ad una guerra civile!

settemillo

Gio, 13/10/2016 - 17:32

I'Italia in mano ad una ciurma di DEBOSCIATI ! Non abbiamo più alcuna speranza e nessuna certezza per il futuro. GRAZIE SGOVERNANDI DA STRAPAZZO ! Io da buon cattolico, spero che DIO ve la farà pagare amaramente.

nopolcorrect

Gio, 13/10/2016 - 17:35

"Diverse necessità, usi e costumi" ma, comprensibilmente, le "vite salvate" i "fratelli nostri in cerca di felicità", le nostre "risorse" vogliono, agognano, tutte, prima di tutto, la foca (che Iddio la benedoca!). La Caritas si attivi e la procuri dunque.Ma forse alla Caritas pensano che una distribuzione di rosari e una serie di esercizi spirituali vadano bene lo stesso...ci provino, magari funzionerà...

lawless

Gio, 13/10/2016 - 17:36

ci sono i lucani, a detta del sindaco sala, che vogliono più migranti. Non vedo cosa osti acchè prefetti, alfano, renzi ecc. accontentino sala nel tempo più breve possibile!

Ritratto di Svevus

Svevus

Gio, 13/10/2016 - 17:40

Rimandateli in aFrika !

Fjr

Gio, 13/10/2016 - 17:44

Cara signora Elvira lei vuole i piccioli, vuole serenità e loro invece vogliono più diritti vogliono gli svaghi della città, venire a Milano, eh sa cosa le dico signora Elvira adesso se li peli tutti, li ha voluti? Sapeva benissimo a cosa andava incontro inutile prenderli e poi lamentarsi , cosa credeva fossero forse dei boyscout in gita?

Una-mattina-mi-...

Gio, 13/10/2016 - 17:45

IMPORTIAMO orde di IGNORANTI E RAZZISTI, e paghiamo pure: se non è masochismo questo...

sparviero51

Gio, 13/10/2016 - 17:47

MANDATELI CON I PULLMAN IN PELLEGRINAGGIO DA CICCIO,FORSE LI CALMA !!!

Giorgio Mandozzi

Gio, 13/10/2016 - 17:48

Hanno ragione! Con dei "pirla" come i nostri governanti possono chiedere quello che vogliono. Anzi, fossi in loro, chiederei una bella commissione parlamentare per il riconoscimento immediato, per l'assegnazione della casa, per un posto di lavoro pubblico (comodo e sicuro) e per una pensione riconosciuta fino ai parenti di quarto grado. Sono certo che otterranno tutto. Alla faccia degli italiani sotto i ponti ed in fila alla caritas!

RobertRolla

Gio, 13/10/2016 - 17:54

Quando ci decidiamo a disotterrare i lanciafiamme?

123riv

Gio, 13/10/2016 - 17:55

Rispedite a casa questa gentaglia!

Gius1

Gio, 13/10/2016 - 17:56

pretendono di piu´? e´normale sapendo di ottenerlo. Ma forse dormire e mangiare a casa del ministro degli interni o dal presidente del consiglio o della camera, pottrebbe accontentarli

Paolino Pierino

Gio, 13/10/2016 - 17:56

Alfano il Giuda dov'è?? Mandateli a casa sua

Mobius

Gio, 13/10/2016 - 17:59

E' scientificamente dimostrato: un governo più fesso di quello italiano non esiste in alcuna parte del mondo.

contractor

Gio, 13/10/2016 - 18:00

abitare nel continente più ricco di...tutto e di più come l'africa e NON VOLERLO far fruttare è la riprova che sono le persone a fare la differenza,non i territori.Rimarrà per sempre indelebile la vergogna di aver ospitato onerosamente questi personaggi anzichè gli unici e veri profughi,i Siriani a fronte di una guerra che ha cagionato centinaia di miglaia di morti.

scarface

Gio, 13/10/2016 - 18:01

Potete morire.

Ritratto di ateius

ateius

Gio, 13/10/2016 - 18:02

Come si è ridotta male l'Italia.- un intero popolo costretto con la Forza ad accettare immigrati da ogni parte del pianeta. I Nostri politici da strapazzo tra ideologie terzomondiali e convenienze e opportunismi stanno distruggendo il tessuto sociale del paese e con esso la nostra Dignità.- anche di fronte anche a questi "rivoltosi..", che giustamente.. se la ridono di noi.- Che pena boldrini alfano renzi....congratulazioni.

Anonimo (non verificato)

Zizzigo

Gio, 13/10/2016 - 18:03

I proprietari hanno dato la disponibilità ad accogliere... e hanno fregato, in un sol botto, sé stessi, i residenti e il turismo! Purtroppo non risarciranno nessuno, allora assai bene gli starebbe, che gli demolissero l'albergo...

Ritratto di settimiosevero

settimiosevero

Gio, 13/10/2016 - 18:04

prenderli per il cranio e spaccarglielo contro le mura dell'hotel fino a farlo crollare. poi prendere a calci nel lato B la presidenta e il pinocchio abusivo e farglielo ricostruire a mano.

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 13/10/2016 - 18:06

MORANDI TOZZI RUGGERII si può dare di piu...lol lol Questa è l'Italietta che avevo previsto quando un certo Dalema divenne PDC ed io decisi di FARE LE VALIGE!!!! Chi può se ne vada!!! Comunque io da qui VOTERÒ NO. #RENZIACASACOLNO.

maxfan74

Gio, 13/10/2016 - 18:06

Visto che li vogliono accogliere, perchè non ne prendono un nutrito gruppo in Parlamento cosi si rafforza il Governo.

macommmestiamo

Gio, 13/10/2016 - 18:07

ma quando passeremo all'qazione. tutta questa gente ha bisogno di capire che gli stiamo facendo un favore enorme. quello che hanno loro gli itliani non l'hanno. adesso mazzate e basta. al piu' presto

Ritratto di Inhocsignovinces

Inhocsignovinces

Gio, 13/10/2016 - 18:10

UN BAMBOLO GONFIABILE BEN DOTATO!!!

Rotohorsy

Gio, 13/10/2016 - 18:14

Ma come è possibile che un albergo di qualità possa concedere l'autorizzazione ad entrare. Ma non si capisce che gli avrebbero sfasciato tutto e che per recuperare qualche euro dal governo, che non paga i debiti contratti delle pubbliche amministrazioni, dovranno aspettare anni ? Come è possibile essere così imprevidenti ? Forse si trovano proprio alla frutta. Allora forse è meglio che chiudono.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di mbferno

Anonimo (non verificato)

edo1969

Gio, 13/10/2016 - 18:16

Chi ha innescato questo sistema perverso? guerre e carestie? Non scherziamo. Sono i geni della politica nostrana che iniettano denaro pubblico (cioè NOSTRO) a palate per mantenere 'ste migliaia di trogloditi, i furbi che ci fanno business lucroso, mafie varie, tutto benedetto dal buonismo in francesco-style così trendy.. alla faccia di chi poi con questi sbandati ci deve convivere e subirne violenze e inciviltà. Viva l'itaglia.

bernaisi

Gio, 13/10/2016 - 18:17

che schifosi basterebbe metterli su una nave e spedirli in Africa e già che ci siamo mettiamoci anche il clandestino argentino e la sboldra

Ritratto di 02121940

Anonimo (non verificato)

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Gio, 13/10/2016 - 18:20

@mobius: e purtroppo anche un popolo che vota certi quaraquaqua che si fanno lautamente mantenere dagli stessi elettori. Ossequi.

routier

Gio, 13/10/2016 - 18:23

In Italia nessuno nasce razzista ma a causa di una politica da dilettanti allo sbaraglio, lo si diventa. Triste destino per un popolo nato per vivere in pace con tutti.

XyXyXy

Gio, 13/10/2016 - 18:26

La situazione è pesante. È strettamente necessario votare NO al referendum. Altrimenti non si voterà più perché non esisterà più l'Italia.

domenico.fumante

Gio, 13/10/2016 - 18:27

SIGNORI ITALIANI,RICORDATEVI CHE l'IMMONDIZIA SI PORTA NEGLI INCENERITORI CIAO A TUTTI

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Gio, 13/10/2016 - 18:31

Siamo governati da degli emeriti imbecilli

Ritratto di vraie55

vraie55

Gio, 13/10/2016 - 18:32

A Milano non sarebbe successo, i vini del sud come si sa hanno una gradazione troppo alta per chi è abituato ad abbeverarsi alle paludi oppure al bissap, bevanda a base di fiori di ibisco ... ricca di vitamina C (pare)

sergio_mig

Gio, 13/10/2016 - 18:34

Più diritti? Si quelli del vostro paese. Cacciateli non meritano altro questi arroganti, ma la colpa è del ns governo che fa lo scafista X portarli in Italia ora basta pensiamo ai ns poveri e non a questi incivili.

tormalinaner

Gio, 13/10/2016 - 18:43

Non si può andare avanti così devono eliminarli fisicamente questi migranti, o noi o loro!

terzino

Gio, 13/10/2016 - 18:50

A casa devono tornare, nessuno li obbliga a rimanere. Non ti piace, vai via e mosca.

F257

Ven, 14/10/2016 - 08:21

Lungi da me difendere gli ospiti dell'Hotel Excelsior, ma essi in un certo senso hanno ragione. La colpa di tutto ciò è delle cooperative che si occupano dell'accoglienza che si intascano buona parte dei 35 € a testa al giorno destinati all'accoglienza. Le cooperative non devono presentare rendicontazione al prefetto.Ciò non toglie che gli africani, per indole, sono abituati a pretendere assistenza e non a rimboccarsi le maniche.

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Ven, 14/10/2016 - 09:52

Scommettiamo che a breve qualche genio del Governo introdurrà il questionario di gradimento? Punto 1 euro.

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Ven, 14/10/2016 - 10:15

Arriveremo alla guerra civile. Presto lo Stato non sarà più in grado di garantire tutti questi privilegi a tutti questi invasori: a quel punto costoro si arrabbieranno (per davvero!) contro gli italiani, che nel frattempo saranno molto più arrabbiati di loro. Che tristezza...

VittorioMar

Ven, 14/10/2016 - 10:22

..c'è una Istituzione ONU che "Veglia" sui migranti e che istruiscono queste persone sull'accoglienza che riceveranno,e quindi "PRETENDONO"!!...e sono responsabili dei morti "AFFOGATI" per i quali è stato nominato nuovo SEGRETARIO DELLA NAZIONI UNITE l'avvoltoio portoghese!! mi censuro da solo ma...

toby111197

Ven, 14/10/2016 - 11:19

li hanno voluti per specularci ora devono essere abbandonati a se stessi.