I migranti "snobbano" le Ong: "No grazie, proseguiamo soli"

Un gruppo di tunisini avrebbe rifiutato l'aiuto della Aquarius scegliendo di proseguire in solitaria la traversata verso Lampedusa

"Ci volete salvare? No grazie, andiamo a Lampedusa". È questa la risposta che un gruppo di migranti tunisini ha dato all'equipaggio della Aquarius che si era offerto di tirarli a bordo dopo che avevano navigato in mare su una barca con poca acqua e poco cibo. Un vero e proprio paradosso che si è consumato nel Mediterraneo.

Adesso i migranti, a quanto pare, preferiscono evitare le navi delle Ong e tentare comuqnue la sorte proseguendo la loro traversata. Dietro il rifiuto dei migranti tunisini ci sarebbe la paura di restare a bordo dell'Aquarius senza avere certezze su porti e tempi di sbarco. Il barchino che ha detto "no" ad Aquarius era stato individuato dal centro di coordinamento libico che ha avrebbe chiesto l'intervento di Aquarius. Ma i membri dell'equipaggio, come riporta Repubblica, si sono trovati davanti ad un rifiuto chiaro.

Hanno verificato se a bordo del barchino ci fosse bisogno dell'intervento di un medico, poi hanno dato ai migranti un salvagente, acqua e cibo e li hanno lasciati andare. Intanto a bordo della nave restano i 141 migranti salvati nelle scorse ore. La nave ha chiesto un "porto sicuro di sbarco" all'Unione europea ricevendo però picche. La posizione dell'Italia è molto chiara. Salvini infatti ha fatto sapere che la ong "non vedrà mai un porto del nostro Paese. Vada dove vuole ma non qui". Pronta anche la reazione di Toninelli, ministro dei Trasporti che ha tirato in causa il governo di Londra: "L'Ong Aquarius è stata coordinata dalla Guardia Costiera libica in area di loro responsabilità. La nave è ora in acque maltesi e batte bandiera di Gibilterra. A questo punto il Regno Unito si assuma le sue responsabilità per la salvaguardia dei naufraghi". Insomma sulla nave si sta aprendo un nuovo braccio di ferro. Ma la rotta per il momento resta verso nord...

Commenti

istituto

Lun, 13/08/2018 - 11:18

Le risorse hanno cambiato strategia....comunque visto l'accordo bilaterale con la Tunisia, saranno riportati TUTTI INDIETRO. P.S fate presto a portare le motovedette e le due navi alla Marina Libica.

killkoms

Lun, 13/08/2018 - 12:01

tunisini di quella tunisia che non ne vuole sapere di "hotspot"?

killkoms

Lun, 13/08/2018 - 12:02

p.s., non dovrebbe scattare (per l'aquarius) la denuncia per omissione di soccorso?

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Lun, 13/08/2018 - 12:10

meglio arrivare in italia sa soli...gia'...hotel,telefonini ultima generazione,vitto,alloggio,paghetta...e belle pollastrelle bianche vi aspettano!! almeno pensano che ci siano ancora quelli di prima

Ritratto di ateius

ateius

Lun, 13/08/2018 - 12:23

alle ongg non resterà che andare direttamente in africa per convincerli a partire e a salire sulle loro imbarcazioni. dopo i fallimenti nel Mediterraneo grazie a SALVINI.. dovranno fare carichi FORZATI..? per ripianare i loro debiti.

Papilla47

Lun, 13/08/2018 - 12:29

E' meglio o la va o la spacca che salire sulla ong senza meta. E' l'ultima trovata di grido

i-taglianibravagente

Lun, 13/08/2018 - 12:54

ateius...esatto, i "salvatori di vite" si dovranno aggiornare e dotare di mezzi anfibi. Passera' il mezzo dell'ONG direttamente sottocasa del cosiddetto "migrante", con inviti via megafono.

Ritratto di jasper

jasper

Lun, 13/08/2018 - 13:01

Beh, affondare questa narca prima che attracchi a Lampedusa non dovrebbe essere difficile. Non se accorgerebbe nessuno.

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Lun, 13/08/2018 - 13:05

Evidentemente preferiscono le navi militari.

pasquinomaicontento

Lun, 13/08/2018 - 13:24

Chi parte da laggiù sà bene che quarchiduno nun li lascerà morì quassù. Laggiù,Quassù :-due avverbi che pàreno uguali...ma pari nun sono...laggiù, vordì:se vòi magnà -"addafà 'nu mazzo tanto"- come dìcheno a Forcella. Quassù invece -magni bevi e te ne freghi-te pàsseno pure er telefonino... adesso poi, co 'sta callaccia te pare de sta a Nairobi.Ma la chiesa che con le sue innumerevoli proprietà immobiliari, un patrimonio da 4 mijardi l'anno, e me fermo quì, a elencalle tutte nun basterebbero i due elenchi telefonici de Roma e de Milano messi insieme...a proposito,quante persone c'erano ieri a Roma a vede er papa? bene, se ognuna, se ne pijasse uno,uno solo de 'sti richiedenti asilo,avressimo risorto er teorema de Pitagora... senza esse' iti a scola.

Ritratto di cape code

cape code

Lun, 13/08/2018 - 13:30

Mine marine come nella due guerre mondiali dovrebbero bastare come deterrente.

Italiano_medio

Lun, 13/08/2018 - 14:16

Questa si che è un BELLA NOTIZIA. Altro che le ONG salvano esseri umani, si devono solo vergognare, non le vuole più nessuno.

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 13/08/2018 - 14:26

---gli scafisti si organizzano---non più gommoni che si sgonfiano dopo due miglia--ma barchini in legno che hanno autonomia tale da arrivare a lampedusa---felpini credeva di essere il meglio fico del bigoncio?--appena si riorganizzeranno le tratte --la lancetta degli ingressi si impennerà nuovamente--swag

Scirocco

Lun, 13/08/2018 - 14:32

Quando è che ci decidiamo ad affondare chi si avvicina alle nostre acque territoriali??

Ritratto di bracco

bracco

Lun, 13/08/2018 - 14:58

Basterebbe bloccarli ai limiti delle acque libiche usando anche la forza e rispedirli nei loro paesi, allah se li riprenda di musulmani in giro ve ne sono fin troppi

dank

Lun, 13/08/2018 - 15:03

a questo punto non sono naufraghi ma "invasori" o clandestini e cioè persone che per motivi tutti loro non seguono le normali vie dell'emigrazione regolare

Drprocton

Lun, 13/08/2018 - 16:27

Tunisini? In Tunisia non ce n'è guerra, quindi niente 35€ per le coop e tutti a casa von voli charter come fa l'accogliente spagna.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 13/08/2018 - 17:51

Mica stupidi!Visto che il "taxi" potrebbe portarli in un altro posto,fidano nel "buonismo" della "nostra" Guardia Costiera,che naturalmente,non se la sentirà di fare il "cattivo",e lasciare in balia del mare dei "naufraghi" potenziali....per cui l'INVASIONE continuerà!Inutile,se non si riportano SUBITO indietro SULLO STESSO BARCONE,a traino della NOSTRA Guardia Costiera,in Tunisia ,questa storia non finirà!!

paolinopierino

Lun, 13/08/2018 - 18:15

Sono su un barchino ?' Un siluro lo affondi prima cbe sbarchino senza permesso in Italia Che guerra c'è in Tunisia ?

paolinopierino

Lun, 13/08/2018 - 18:18

elkid fossi io quello che chiami felpino me ne fregherei dei tuoi consigli e pareri di testa rossa metterei mine e lancerei siluri sui barchini vuoi vedere che dopo averne affondati una ventina questi furbetti di scafisti la smettono ??

ziobeppe1951

Lun, 13/08/2018 - 18:30

Ognuno è libero di farsi il giro in barca e con documenti in regola,non sono naufraghi e quindi se oltrepassano le acque territoriali è giusto respingerli

Kucio

Lun, 13/08/2018 - 18:54

Oggi fare i tassisti del mare non rende più, e dire che vi eravate trovati un lavoro. In fondo mi spiace è dura trovarne un altro.....

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 13/08/2018 - 19:05

Intanto in vacanza ho visto una bella ragazza da centro sociale con uno straniero nero seduti su una panchina.

Ritratto di abj14

abj14

Lun, 13/08/2018 - 19:53

killkoms 12:02 – Quasi quasi e con un po' d'ironia mi verrebbe da dire : "Scusi killkoms, ma che colpa ne ha il povero Aquarius se quelli hanno deciso sponte loro di restare ad abbronzarsi ancora un po' accarezzati dalla brezza marina ?" – Sia come sia, è fantastico come il loro efficace tam-tam aggiorni tanto rapidamente gli Avvisi ai Naviganti che li concernono. – (2° invio)--

Divoll

Lun, 13/08/2018 - 20:05

Spero che il sotterfugio non funzioni e la barchetta NON venga accolta a Lampedusa, o ne verranno molte altre allo stesso modo.

Divoll

Lun, 13/08/2018 - 20:06

Non ci sono guerre in Tunisia, dunque niente accoglienza. Facciano dietrofront e se ne tornino a casa.

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Lun, 13/08/2018 - 21:36

Le risorse si sono fatte furbe... se salgono sulle barchette ONG, poi se ne vanno a spasso per il mediterraneo ad abbronzarsi (ops!!). Se invece restano sui loro natanti, con quattro bracciate arrivano sulle coste italiche dove Salvini o non Salvini ce li cucchiamo alla grande.

maxxena

Lun, 13/08/2018 - 22:50

gent.mo elkid Lei sembra fare il tifo per gli scafisti piuttosto che ammettere la riduzione degli sbarchi. E' la conferma che questa sinistra (che non ha niente a che fare con i veri valori della sinistra) sta dalla parte di chi delinque, di chi sfrutta e uccide in mare e di chi a casa nostra (coop non di destra) fanno soldi sui poveretti che riescono ad arrivare. E' evidente a questo punto che il razzista non è Salvini. Non sono leghista, sono una persona che realmente crede nell'uguaglianza e nella democrazia. (che significa anche alternanza di governo) Le auguro buona serata e mi auguro che gli scafisti perdano sempre contro chiunque li combatta.

Ritratto di Nahum

Nahum

Lun, 13/08/2018 - 23:03

Paolinipierno, lei fa apologia di reato suggerendo omicidi e stragi a sangue freddo... complimenti

Ritratto di Azo

Azo

Mar, 14/08/2018 - 09:19

Anche i migranti hanno capito, che le "ong" sono trasportatori di schiavi e che guadagnano molto danaro per il loro trasporto, specialmente quello illegale???

lakos29

Mar, 14/08/2018 - 09:37

Dovesse accadere qualcosa, che spero non accada, scommetto che quelli della Aquarius saranno i primi ad incolpare Salvini. Dovevate caricarli con la forza a bordo siete lì per salvare vite o no?

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 14/08/2018 - 10:12

@Azo:...hanno capito,che l'aria è cambiata,e che c'è il rischio di pagare un sacco di soldi ed essere portati nel posto "sbagliato",per cui un ritorno al "fai da tè",alla fine vale la candela,perchè sino ad ora quelli arrivati in questo modo,sono stati "accolti",e non riportati indietro SUBITO,sullo stesso barcone,con il quale sono arrivati,a dove sono partiti.Se si facesse questo,la MUSICA finirebbe definitivamente!!

Jesse_James

Mar, 14/08/2018 - 10:34

@elkid - Peccato (per te) che con la Tunisia abbiamo accordi di rimpatrio. Ne è arrivato un gruppetto un sabato di una quindicina di giorni fa, il lunedi sono stati già rimpatriati. Lascia arrivare questo nuovo gruppo a Lampedusa, per il fine settimana staranno già ammirando le rovine di Cartagine.