I pm vogliono "graziare" l'ong: "Ora archiviate la Open Arms"

La procura di Catania ha chiesto l'archiviazione per il comandate e il capo missione della Proactiva Open Arms indagati per lo sbarco di Pozzallo

La procura di Catania chiede l'archiviazione per il comandante e il capo missione della nave Proactiva Open Arms. I due, Marc Reig Creus e Ana Isabel Montes Mier, sono accusati di associazione finalizzata al favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. I membri dell'equipaggio sono finiti sotto inchiesta dopo lo sbarco di 218 migranti a Pozzallo, in provincia di Ragusa. I migranti erano stati soccorsi a largo della Libia per poi essere trasportati nel porto siciliano. A dare notizia della richiesta di archiviazione da parte della prcura è stata la stessa ong spagnola che sui propri profili social ha scritto: "La Procura di Catania chiede l'archiviazione. Si ritiene dimostrato - scrive ancora la Ong - che non esiste alcun indizio che l'organizzazione favorisca l'immigrazione clandestina. Noi continuiamo".

Solo qualche giorno fa la procura di Agrigento aveva "graziato" un'altra ong, Mediterranea, non convalidando il sequestro preventivo per la Mare Jonio. Anche in quel caso la ong ha sottolineato l'accaduto con un post sui social: "Un aspetto importante perché Guardia di Finanza, su input del Viminale, intendeva usare il 'preventivo' per bloccare la Mare Jonio ed impedirgli definitivamente di reiterare il reato.La scelta della Procura invece è orientata dalla necessità di accertare i fatti e dunque di verificare attraverso un’indagine se vi sia o meno un reato. Da leggersi in questo senso anche la scelta di iscrivere nel registro degli indagati solo il comandante e il Capo missione, e non l’intero equipaggio come pretendeva il Viminale". Insomma a colpi di tweet e di post sui social le ong rilanciano la sfida ai porti chiusi di Salvini. E il braccio di ferro, con l'arrivo dell'estate (e il probabile aumento delle partenze dal Nord Africa) è destinato a riaccendersi e a durare ancora a lungo...

Commenti
Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 14/05/2019 - 23:11

E stavolta l'inchiappettamento arriva dalla Procura di Catania diretta dal "Salvini friend" Zuccaro.

Ritratto di akamai66

akamai66

Mar, 14/05/2019 - 23:53

"La Procura di Catania chiede l'archiviazione. Si ritiene dimostrato - scrive ancora la Ong - che non esiste alcun indizio che l'organizzazione favorisca l'immigrazione clandestina". Non so se ve ne rendete conto, ma con questo potete benissimo bruciare i codici che tanto sono carta straccia e se finite nelle loro grinfie e gli state pure antipatici, per l’appropriazione indebita di un cono gelato potreste anche finire in prigione. Meditate gente.

apostrofo

Mer, 15/05/2019 - 02:15

Un discorsetto con i capi di governo, a cui appartengono le volenterose ONG a cui la magistratura italiana ha ridato il via, bisognerebbe farlo

apostrofo

Mer, 15/05/2019 - 02:22

C'è da mettere a punto un comportamento valido per tutti ed a tutti farlo rispettare. Speculare sempre su un bambino morto ed una donna incinta per far passare migliaia e migliaia di immigrati che arrivano ignoti e da ignoti proseguono il loro soggiorno in Italia, comincia ad essere insufficiente. Siamo geograficamente "sotto botta" e non per emergenza. lo siamo sempre. Quindi bisogna organizzarsi a alungo termine

acam

Mer, 15/05/2019 - 04:44

salvini a questo punto non puo far altro che mandarli subito a quel paese, le norme che servono sono competenza di toninelli e l'incapace no sa fare cio che serve. robba sa matti. salvini se non lascia rovina l'italia lasciando ha grosse probabilità di tornare e salvare capra e cavoli

marcothai

Mer, 15/05/2019 - 05:12

sono tutte foto costruite a pennello

timoty martin

Mer, 15/05/2019 - 08:03

PM irresponsabili, incoscienti

lappola

Mer, 15/05/2019 - 08:04

Perché non istituiamo un "SOVRA-TRIBUNALE" che si ponga realmente al di sopra dei magistrati, dei tribunali, della corte costi..., della corte europea, e che cancelli tutte queste scelte scellerate di giudici rossi?

Holmert

Mer, 15/05/2019 - 08:05

Ecco, se io fossi Salvini, giunti a questo punto e visto vano ogni sforzo per frenare l'immigrazione selvaggia, ordinerei di andare a prendere migranti direttamente in Libia. Un via vai di navi militari e no, che scaricherebbero gente in tutti i porti italiani, in continuazione. Forse così facendo, quelli che ora si strappano le vesti per i porti chiusi e certi magistrati e Ue compresa, direbbero basta ,una volta per tutte? Non credo.

Ritratto di mircea69

mircea69

Mer, 15/05/2019 - 08:29

Se le leggi italiane sono scritte male, non sono chiare e si prestano alle più disparate interpretazioni, è ovvio che le toghe ci sguazzino. La strafottenza delle toghe è un effetto, non la causa.

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 15/05/2019 - 09:05

"i pm vogliono graziare l'ong"? strano è la prima volta! a proposito di giudici, ne sono stati arrestati due a salerno per il momento l'accusa è corruzione in atti giudiziari.

VittorioMar

Mer, 15/05/2019 - 09:09

..e per dirla come un Grande LATINO..PER QUANTO ANCORA ???

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mer, 15/05/2019 - 09:30

Ricapitoliamo, La Procura di Palermo le Ong non commettono reati, la Procura di Trapani idem, la Procura di Siracusa idem, la Procura di Agrigento 2 volte sconfessa polizia e Salvini, la Procura di Catania (con il famoso Zuccaro anti-ong) per 2 volte archivio. Non sarà che EFFETTIVAMENTE le ONG rispettano la legge e Felpa Pig no?

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mer, 15/05/2019 - 09:32

akamai66? quali codici si possono bruciare quelli di uno Stato dittatoriale come lo vorreste voi?

giginonapoli

Mer, 15/05/2019 - 10:06

un altro motivo per votare Salvini.

ilpassatore

Mer, 15/05/2019 - 10:20

E' da un po'di tempo che sto'cercando di capire se certa magistratura e'in fase di sostituzione della giurisprudenza con la fantasia.

alex_53

Mer, 15/05/2019 - 10:49

Allora perchè quando beccano dei soggetti che con un mezzo carico di migranti alla frontiera vengono accusati e condannati per favoreggiamento all'immigrazione clandestina? Le navi non e le auto si? ah non mi pare che la legge faccia distinzioni.

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Mer, 15/05/2019 - 10:51

Il procuratore Zuccaro non è propriamente persona morbida con le ONG. Ha semplicemente applicato la legge dopo aver verificato l’assenza di reato è la correttezza dell’operato. Il teorema dei ministro dei decretini collassa su sé stesso e continua a precipitare nei sondaggi. Moltoooo beneeeee!!!

blackbird

Mer, 15/05/2019 - 11:00

Bene, ho capito che in caso di coinvolgimento in un incidente stradale o in guida in stato di ebrezza, il sequestro dell'auto è un atto abusivo. Prima si deve accertare l' accaduto con un' inchiesta della magistratura, poi, eventualmente, si potrà porre l'auto sotto sequestro!

Angelo664

Mer, 15/05/2019 - 11:15

Non si deve archiviare un bel niente ! Sarebbe anche bello che ci diceste in base a quali leggi, firmate da chi, possono archiviare la cosa.

paolone67

Mer, 15/05/2019 - 11:42

Credo che a questo punto, vista la sostanziale inattività delle procure, l'unica soluzione sia quella suggerita dalla Meloni, cioè il blocco navale. Da realizzarsi, ovviamente, con un nuovo governo perché l'attuale ministro della difesa non è nemmeno capace di bloccare la propria lingua, figurarsi bloccare le navi.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mer, 15/05/2019 - 12:10

Open Arms, il gip di Catania archivia l'inchiesta che vedeva indagati comandante e capo missione---Fresca, fresca da Catania. E Felpa Pig + accoliti ancora una volta serviti di barba e capelli!!!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mer, 15/05/2019 - 12:13

Angelo664: intanto il GIP ha archiviato. Il tuo farmacista ha fatto rifornimento di Maalox, e il Gip che ha archiviato ti darà tutte le soddisfazioni che vuoi riguardo a quello che chiedi quando depositerà le motivazioni della sentenza. Come prevede il Codi di Procedura Penale!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mer, 15/05/2019 - 12:16

blackbird: capisco che non possiamo essere tutti giuristi ma la parola "sequestro" da sola non significa molto. Deve sempre essere indicata la natura del sequestro. Ovvero la Guardia di Finanza a Lampedusa ha effettuato un "sequestro preventivo" onde impedire che la Mare Jonio potesse "reiterare il reato esistente dal punto di vista della stessa GdF (dietro input del Felpa Pig). La Procura di Agrigento ha respinto tale sequestro e ne ha ordinato un altro "sequestro probatorio" finalizzato a poter tenere la nave ferma solo per il tempo necessario alle indagini della Procura stessa. Poi semaforo verde!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mer, 15/05/2019 - 12:18

alex_53: perché le auto raccolgono i migranti mentre sono in procinto di affogare?

steorru

Mer, 15/05/2019 - 12:28

Nei tribunali dovrebbe essere cancellata la scritta "La legge é uguale per tutti" e celebrare una messa in sufraggio alla giustizia che é deceduta a causa dei tanti magistrati troppo impegnati a cercare supposti reati a tutti coloro che non si riconoscono nei loro valori. Centri sociali,ONG, zingari , migranti irregolari godono di un trattamento di favore. Questa é la percezione che la magistratura sta dando agli Italiani.

mzee3

Mer, 15/05/2019 - 12:30

Ma io sto aspettando le elezioni europee! Sicuramente ci sarà un'avanzata dei "sovranisti" ma attendo con ansia di vedere felpini andare a Strasburgo a battere i pugni sul banco e dire! Io sforo il 3% e non pago nulla...fate tutte le lettere che volete...io non vi ascolto! EHEHEHEHE...EHEHEHE...VOTATELOOOO!!! Nel frattempo iniziamo comprare i fazzoletti che lo spread sta già salendo!Intanto i migranti non si possono più rimandare indietro...lo ha sancito un tribunale internazionale...AHAHAHAH....AHAHAHHA... seicentomila in 15 giorni! ahahahaha….

buonaparte

Mer, 15/05/2019 - 17:43

LO AVEVO SCRITTO ALCUNI GIORNI FA . CHE CI SAREBBE STATO L'ARCHIVIAZIONE,. LE INDAGINI CONDOTTE DALLE PROCURE ITALIANE SONO VERGOGNOSE.COPIATE DAI GIUDICI SPAGNOLI. CHE CONDUCONO INTERROGATORI SERI INCROCIATI E CON RISCONTRI NEI PAESI DI ORIGINE CON GLI AMBASCIATORI E POLIZIA SUL POSTO.