I rom non rispettano Ermes: ​"Non mi dispiace sia morto"

Parla la madre di uno dei ladri: "Se dicessi che mi dispiace direi una bigia". Rom pronti a ottenere i soldi del risarcimento

Non hanno rispetto nemmeno per la morte. Non hanno rispetto per Ermes Mattielli, morto d'infarto dopo la condanna a 5 anni e 4 mesi per aver sparato a due ladri rom. "Se dicessi che mi dispiace, direi una bugia". A parlare è Sonia Caris, la madre di Cris, il malvivente rom che insieme a Blu Helt in quella notte del 13 giugno 2006 cercò di rubare il poco che era rimasto al rigattiere vicentino.

Nessun perdono per "l'uomo che ha tentato di uccidere mio figlio, ma non ho augurato il male a nessuno". La donna è stata intervistata dal Gazzettino di Vicenza: è dal giorno in cui il figlio venne raggiunto dai colpi di fucile di Ermes che chiede "giustizia". "Avevano sbagliato - ammette - ma questo non significa che dovesse morire. Perché con nove pallottole in corpo è un miracolo che sia sopravvissuto".

Certo, peccato che - scherzo del destino - alla fine subire il danno peggiore sia stato proprio l'uomo onesto che avrebbe volentieri vissuto in tranquillità vivendo del lavoro della sua ricicleria.

La signora si è sempre detta soddisfatta del risarcimento di 135mila euro disposto dal giudice. E ora come farà a ottenerli? "Eh, amen", risponde. Ma quei soldi i rom potranno ottenerli: lo Stato e la legge gli permetteranno di prendere "in eredità" la casa e le poche proprietà di Mattielli. "Non sono nessuno per giudicare - continua la signora in merito alla morte di Ermes - ma si vede che è così che doveva andare. Ho 40 anni ma ne dimostro molti di più perché nella vita ho sofferto tanto. E tante pene le ho patite anche per questa disgrazia".

Forse non quante Ermes. Che dopo aver perso il lavoro e la libertà, ci ha rimesso anche la vita.

Commenti
Ritratto di kikina69

kikina69

Sab, 07/11/2015 - 12:38

Più ci penso e più mi monta la rabbia, una rabbia primordiale e quindi non commento. Mi chiedo solo che civiltà è quella che fa parlare e straparlare i criminali e denigrare la vittima anche dopo morto. Riposa in pace Ermes, domani vado a Bologna a manifestare sottoponendomi a qualche rischio, anche in tua memoria. perchè la tua morte non sia stata invana.

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Sab, 07/11/2015 - 12:44

L'Italia è diventata lo zimbello d'Europa. Ricattata, oltre che dalla UE, dagli immigrati e persino dai rom. Povero Ermes, offeso anche dopo la sua morte. Questa storia puzzava prima ma ora piace ancora meno perché rappresenta la debolezza e l'incapacità istituzionale di reagire di fronte alla prepotenza. Effetti negativi del falso buonismo abbracciato dagli intellettuali rossi che dominano, anche loro a prepotenza, la scena cultura italiana.

Ritratto di michageo

michageo

Sab, 07/11/2015 - 12:46

..il sistema ita(g)liano "giustizia" nel senso di giustiziare , eliminare, con questa storia ha raggiunto, se ce ne fosse stato bisogno, un altro "sublime" traguardo . Auguro ai nomadi di "godersi" lo scippo dell'eredità di Ermes. Sarei curioso di sapere se, e quali provvedimenti giudiziari siano stati presi a, a suo tempo, contro gli zingari per il tentato furto finito a pistolettate. Temo che non avrò una risposta degna di tal nome.

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Sab, 07/11/2015 - 12:48

"Ai rom andrà pure l'eredità di Ermes." Secondo me questi rom faranno anche 3 giorni di festeggiamenti in onore della legge italica che è una sorpresa per loro e ... anche per noi.

eolo121

Sab, 07/11/2015 - 13:01

solo in italia succede questo uno schifo

UNITALIANOINUSA

Sab, 07/11/2015 - 13:02

no davvero! In Italia siete impazziti... italiano in usa

Ritratto di ALBACHIARA333

ALBACHIARA333

Sab, 07/11/2015 - 13:11

R.I.P. ERMES vittima di uno stato iniquo e assassino che ha sulla coscienza la tua morte e quella di tante persone oneste, uccise da leggi assurde e pazzesche, ora tocca ai tuoi familiari lottare contro queste ingiustizie, ma purtroppo non riusciranno a vincere, finché esiste uno stato, dei giudici, delle leggi che favoriscono i delinquenti e schiacciano gli onesti, persone come la madre del rom (ometto signora perchè non lo è) faranno la voce grossa e continueranno a delinquere protetti da uno stato vergognoso e schifoso Viva Ermes e un augurio alla tua famiglia

Ritratto di abate berardino

abate berardino

Sab, 07/11/2015 - 13:27

Ma leggendo quest articolo non c e nessuno che non provi vergogna? magari qualche giudice..io si, io mi vergogno di essere italiano

scric

Sab, 07/11/2015 - 13:28

tornate nel tuo paese

Tuthankamon

Sab, 07/11/2015 - 13:40

Tengo a rendere noto e chiaro che questo Stato NON è autorizzato ad usare i miei soldi per risarcire i ladri delinquenti in questione, per quel che mi/ci considerano. Se i famigliari dei delinquenti hanno effettivamente detto questo invece di tacere sono delle nullità morali e una vergogna per il genere umano. Io farei pagare ai magistrati che hanno permesso questo senza l'applicazione del ... buon senso minimo. Quanto a quelli che ci governano ora ci vuole coraggio a rivotarli!

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 07/11/2015 - 13:45

In questo maledetto paese sinistro CONVIENE fare i delinquenti: mal che vada ottieni pure l'eredita del derubato . Mentre questi due balordi nullafacenti dovrebbero essere in galera per tentata rapina. Quindi al diavolo l'onestà, il lavoro le tasse, i doveri e bla bla bla....facciamo tutti i disonesti si guadagna di più e ....si f***e lo stato.

Holmert

Sab, 07/11/2015 - 13:47

La mia propopsta è questa: azzerare la magistratura,riscrivere il codice penale e civile e darne l'incarico a giudici americani o dello zimbabwe. Rifare daccapo esami per entrare nella magistratura,questa volta a carriere separae per PM e giudicanti. Gli esami saranno svolti solo in mutande,naturalmente il mese di agosto e con una sigla che contraddistingue i candidati,registrata in un cevellone segreto e data attraverso un timbrto scelto a caso al candidato. Sarà esclusa ogni appartenenza politica. Così come siamo messi, impossibile andare avanti. Il caso di questo poveretto, mette in luce tutto lo sfascio sesquipedale del nostro sistema giudiziario. Un dramma onirico.

Doc71

Sab, 07/11/2015 - 13:52

A me invece dispiace moltissimo

Royfree

Sab, 07/11/2015 - 14:05

L'ingiustizia, il non buon senso, la diseguaglianza, la presunzione, l'aggressione e l'ottusità. Uno Stato con solo due di questi requisiti non è uno Stato Democratico. Noi li abbiamo tutti. Questo porterà ad una guerra civile e se non è ancora accaduta è grazie alla apatia e commiserazione degli Italiani rispetto alla evidente demenza della Magistratura. Ma il vaso è ormai colmo.

cabass

Sab, 07/11/2015 - 14:06

Di cosa stupirsi: è una rom!

marcomasiero

Sab, 07/11/2015 - 14:06

ribadisco quanto scritto nel commento precedente non pubblicato !!! questo Stato sorto da un tradimento l' 8 settembre 43 e retto per 70 anni da gentaglia voltagabbana venduta al miglior offerente avendo in totale spregio, al di là dei proclami, il popolo italiano (QUELLO VERO FATTO DA ITALIANI DI SANGUE CHE HANNO AVUTO NONNI E BISNONNI MORTI PER FONDARLA QUESTA PATRIA OGGI REMENGA) si facciano pagare le tasse da questa nuove risorse !!! NOI ABBIAMO GIA' DATO !!! questo stato si merita la rivolta di piazza !!!

Ggbs

Sab, 07/11/2015 - 14:14

Ma qui stiamo dando i numeri....il corriere vicentino non ha nulla di meglio da fare che intervistare la madre di un rom delinquente?? questi individui devono lasciare li stao Italiano subito e se si permettono a rientrare arrestati e condannati ad i lavori forzati a vita,cosi si rendono conto del sacrificio che comporta avere un lavoro onesto....

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Sab, 07/11/2015 - 14:15

Qualcuno vuol far passare questa tragedia per una guerra tra poveri, a me sembra una guerra tra guardie e ladri dove quest'ultimi, protetti da un arbitro di parte, ormai hanno il sopravvento sugli onesti!

sorciverdi

Sab, 07/11/2015 - 14:19

@ marcomasiero: d'accordo con lei!

senzasperanza

Sab, 07/11/2015 - 14:22

che dio vi stramaledica,miserabili,accatoni. Voi e chi ha permesso tutto questo

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Sab, 07/11/2015 - 14:31

Poi si capisce con genitori di questo stampo cosa siano i figli. Dai boldrini,alfano e co. riempiteci di questi farabutti così sarete felici. E di pari passo andate a braccetto con gli ermellinati di dette sentenze.

unosolo

Sab, 07/11/2015 - 14:44

possibile che nessuno possa dare ricorso contro la sentenza ? con questa sentenza si autorizza la delinquenza e si cominciano a sapere cose che mai erano accadute , invece di condannare chi delinque , per paura o incapacità, si condannano i deboli cioè chi si deve difendere dai furti , come se chi è in casa deve sottostare ai ladri , qualcosa non va nel verso giusto , se non si hanno le capacità di essere giusti devono cambiare mestiere , troppe persone subiscono furti e moltissimi vengono bastonati quasi a morte , la legge o chi la indirizza deve salvaguardare chi subisce e viene violato il proprio domicilio.,.,

stefanopiero

Sab, 07/11/2015 - 14:50

Vorrei fare una proposta anche se temo che cadrà nel vuoto. I commenti sono giusti, appropriati ma inutili. Ebbene, i politici, i magistrati e chi altri sono e sono stati gli artefici morali e materiali di questo sfascio ai danni degli italiani onesti siano isolati dalla società civile alla quale sono evidentemente ostili. Come? ignoriamoli. Non servendoli al bar, al ristorante, al distributore di benzina, agli sportelli in qualunque esercizio pubblico, non intervistandoli sui giornali e alle TV. Ai vari Aliprandi nessuno replichi. Facciamo che non esistono ed emarginiamoli di fatto dalla società, come fossero dei fantasmi. Utopia? ho paura di si, ma non si sa mai.

corto lirazza

Sab, 07/11/2015 - 15:03

seguite la faccenda per favore, vogliamo sapere se pagheranno le tasse di successione

Ilgenerale

Sab, 07/11/2015 - 15:29

SOLO IN ITALIA PUO ACCADERE UNA SIMILE STORIA !!!

linoalo1

Sab, 07/11/2015 - 15:52

E questo la dice lunga sulla loro mentalità ed anche sulla loro Educazione Civica!!!!Mi pare ovvio che nessuno li voglia!!!!

vianprimerano

Sab, 07/11/2015 - 16:02

Italia: uno dei pochissimi paesi europei a non avere un serio sussidio di disoccupazione. In paesi come la Svezia, Danimarca, Olanda, Germania, ecc. tu come cittadino paghi le tasse ma sai che se per caso ti dovessi trovare di colpo senza lavoro i soldi delle tue tasse non sono finiti quasi tutti ai banchieri privati per pagare gli interessi da signoraggio bancario (vero e proprio crimine taciuto nella maggior parte dei paesi del mondo), ma anche per fornire i servizi ai cittadini come l'istruzione (quella universitaria inclusa), le pensioni, la sanita' e il sussidio di disoccupazione sino a quando non trovi un altro lavoro. In Italia invece i soldi dallo stato li ricevi solo se commetti un crimine e finisci in prigione oppure agli immigrati (molto spesso mussulmani e molto spesso delinquenti). Evviva l'Italia...

Silvio B Parodi

Sab, 07/11/2015 - 16:13

ma perche' questa gentaglia non viene buttata fuori dall'Italia, come indesiderabili???? provocano solo morte furti Danni e vivono alle spalle delle nostre tasse.

Ritratto di Peppino1952

Peppino1952

Sab, 07/11/2015 - 16:19

Possibile che il poveretto non abbia un parente? E se parenti non ha dovranno chiedere il risarcimento alla Stato erede... Sulla moralità, l'etica e quant'altro di chi ruba non una volta, ma lo fa per professione, stendo un velo pietoso ma solo per il povero Mattielli. Tutti i garantisti simil intellettuali radical chic, che dicono delle povere donne massacrate ieri in casa propria in provincia di Ferrara, colpevoli solo di esser tornate a casa al momento sbagliato? Il legislatore deve cambiare la Legge, è un diritto difendersi in casa,comprendendovi anche le pertinenze, se uno entra in casa posso difendermi COMUNQUE!

routier

Sab, 07/11/2015 - 16:26

@ stefanopiero. Concordo in pieno. L'oblio e l'isolamento sociale sono il minimo che si possa fare ai politici e magistrati artefici di cotanto sfacelo.

Megghi

Sab, 07/11/2015 - 16:39

@stefanopiero sì è utopia, questi squallidi esseri se ne fottxxo della nostra indifferenza nei loro confronti, tanto prendono stipendi, vitalizi, rimborsi etc. etc. stravolgono leggi, né varano di nuove a loro uso e consumo e chissà per quanto tempo ancora ciò avverrà perché, non illudiamoci, passeranno anni prima che si possa votare di nuovo, siamo in dittatura, bellezza...

VittorioMar

Sab, 07/11/2015 - 16:41

...chi ha Fede sa che in casa dei Ladri ....non sempre si ride...verrà giorno che pagheranno anche loro!!

tuttoilmondo

Sab, 07/11/2015 - 16:44

blablabla-blablabla-blablabla-blablabla-blablabla-blablabla- Pecore belanti! - basta andare a votare, votare bene, e tutto si sistema, altro che blablabla - non lo stato, ma gli ignavi che non vanno a votare sono i carnefici di questo povero disgraziato, concittadino di pecoroni buoni solo a belare - se non ti piace chi ti governa vai a votare e vota contro - ma non dire questo non mi piace, quello mi è antipatico - vota contro - il voto dev'essere contro - tanto tempo fa ho votato PCI, oggi voto lega - domani, forse, ancora per la sinistra, ma oggi... con i traditori non mi ci immischio -

Ritratto di MetalMusic666

MetalMusic666

Sab, 07/11/2015 - 16:47

Riposa in pace Ermes, i buonisti ti hanno sulla coscienza oggi.

Ritratto di a-tifoso

a-tifoso

Sab, 07/11/2015 - 16:50

Ermes va ad affiancarsi ad altre vittime di Stato. Cioe', gl'imprenditori onesti che di fronte alla crisi economica hanno deciso di suicidarsi perche' non in grado di pagare stipendi, mentre lo Stato galeotto nostro non gli pagava i debiti, ma, intanto, molto efficacemente, gli inseguiva con le cartelle delle tasse. Questa e' l'UGUAGLIANA (EQUItalia) sognata da Marx e applicata dal PD. Ingiustizia per Ermes, una gamba di legno e 120 euro al mese, mentre agli arrivati africani 30 euro al giorno (900 al mese). Che ci marci la COOP sugli africani non sono dettagli insignificanti. Che schifo di nazione!

Ernestinho

Sab, 07/11/2015 - 16:50

MALEDETTI! ITALIA, VERGOGNA. Avete fatto morire un innocente di crepacuore!

Ritratto di perigo

perigo

Sab, 07/11/2015 - 16:54

Senza ritegno. Poi dicono che la gente è razzista! Se non lo è, ce la fanno diventare giudici ingiusti e banditi in libertà.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Sab, 07/11/2015 - 17:18

Alla madre del delinquente rom non dispiace che Ermes Mattielli sia morto, a me invece dispiace che il "signor" Cris possa ancora consumare ossigeno!

Rainulfo

Sab, 07/11/2015 - 17:28

e come se avessero rubato l'anima di Ermes... non sono ladri, sono molto molto ma molto peggio!!!

vince50_19

Sab, 07/11/2015 - 17:29

Sono curioso,quando questi "signori" che appartengono da una etnia con il marchio nel dna di ladri entreranno in possesso delle proprietà di Ermes e - putacaso - risiederanno in quella casa, pagheranno le tasse o meno.

Ritratto di scoglionato

scoglionato

Sab, 07/11/2015 - 17:30

W l'Italia,W lo stato di diritto,si diritto di affondare nella mxxxa delle leggi farlocche dei giudici buonisti,degli avvocati affaristi. A q

Ritratto di mina2612

mina2612

Sab, 07/11/2015 - 17:31

Le basi che i comunisti avevano gettato fin dagli anni settanta, con Mani Pulite, ora stanno dando i loro frutti. E questa è la naturale conseguenza per un Paese dove tutto va all'incontrario. Non esiste una giustizia. Non esiste un governo regolare. Non esiste un Parlamento legittimo. Pur essendo una Repubblica Parlamentare siamo tutt'ora soggiogati da uno stalinista... e il popolo bue accetta tutto ciò passivamente..

INGVDI

Sab, 07/11/2015 - 17:31

E' l'Italia comunista, sì anche quella renziana, degli impuniti centri sociali, dei nessuno tocchi Caino, della depravazione, della disonestà diffusa. E' l'Italia della cancrena morale, partecipe o spettatrice di quanto succede.

Ritratto di scoglionato

scoglionato

Sab, 07/11/2015 - 17:34

W l'Italia,W lo stato di diritto,si diritto di affondare nella mxxxa delle leggi italiane,fatte da politici corrotti,portata avanti da giudici senza attributi. IO SONO ERMES

Ritratto di dardo_01

dardo_01

Sab, 07/11/2015 - 17:39

Condivido pienamente il commento di kikina69

fgerna

Sab, 07/11/2015 - 17:39

Da oggi quando andrò all'estero non mi dichiaro più di essere un italiano perché mi vergogno profondamente di esserlo

roberto bruni

Sab, 07/11/2015 - 17:40

Scusate amici, ho bisogno di una informazione, perchè non capisco più dove sia il limite della legalità e dove sia (cominci) quello della illegalitè: ma se rapino una Banca e la guardia alla porta mi ferisce, secondo voi, quanto posso ottenere di risarcimento? Allora, se ad un robivecchi (con tutto il rispetto dovuto) è stato intimato di pagare Euro 125.000 a dei rapinatori seriali, al primo tentativo di furto in una banca, quanto posso sperare di ottenere? Bisogna ovviamente che il "colpo", sia fatto in provincia del nostro Amico Mattielli, cercando quindi di avere come giudice lo stesso di Mattielli. Che ne pensate? Una bella cinquecentomila euro riesco a farmela assegnare? E, magari, in un futuro prossimo anche la proprieta' della Banca. Nevvero??

Ritratto di AdrianoAG

AdrianoAG

Sab, 07/11/2015 - 17:46

Non è detto che il malloppo che lo Stato sborserebbe, possano goderselo!

Ritratto di DASMODEL

DASMODEL

Sab, 07/11/2015 - 17:58

Riposa in pace Ermes domani sarò a Bologna anche per te...

albertzanna

Sab, 07/11/2015 - 18:00

Gente maledetta anche da Dio, che liberò il tempio dai mercanti e dai ladri come loro. Dato che non è la prima volta che gli zingari uccidono innocenti, quella madre altrettanto delinquente come i figli, dovrebbe solo vergognarsi e lavarsi la bocca con la varechina prima di parlare di Ermes Matielli che era già stato derubato varie volte proprio da zingari. Giusto ieri a Roma uno di loro, di 17 anni e senza patente ha ammazzato un uomo che aveva come sola colpa quella di andare per la sua strada in bicicletta. Investito da uno zingaro che poi è scappato addirittura in Veneto e che, se si è costituito, lo ha fatto solo perchè sapeva che subito dopo sarebbe stato liberato, da un magistrato di sinistra e pro zingari a prescindere. Occorre un nuovo periodo risorgimentale, per l'Italia, ricostruendo uno stato giusto dove le leggi abbiano un valore.

mila

Sab, 07/11/2015 - 18:03

@ tuttoilmondo -Condivido. Certi pensano, non andando a votare, di fare una protesta. Come se ai nostri politici glie ne fregasse qualcosa! Invece bisogna votare contro (Io poi penso che anche questo probabilmente non bastera', ma e' un buon inizio)

Ritratto di pravda99

pravda99

Sab, 07/11/2015 - 18:04

Certamente fa molta rabbia vedere che due delinquenti vengano risarciti per essere tali. Ma chissa` se il Salvini, il Giornale e tutte le sanguisughe che hanno USATO il povero Ermes per le loro VOMITEVOLI AGENDE PROPAGANDISTICHE, contribuendo non poco all'esposizione e a un'ansia a cui l'uomo non ha resistito, sentono minimamente di essere corresponsabili della morte dell'uomo. Dubito. Tutte le parole di disgusto e le maledizioni che avete sbrodolato verso i giudici (che peraltro applicano leggi partorite da Berlusconi!) e verso i ladri (del resto ognuno si ingegna come puo`, chi puo` evade le tasse e froda il fisco, come Berlusconi e i suoi elettori, chi non puo` svaligia case) tutte quelle maledizioni dicevo, si rivoltino contro i suddetti, i quali, non paghi di aver contribuito alla morte di Ermes, ora fanno anche sciacallaggio politico, cosi`, tanto per arrotondare. Sciacalli e ladri accomunati nella fossa comune dell'indecenza.

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 07/11/2015 - 18:05

Cosa si aspetta a spedire nel loro paese tutti questi SCHIFOSI ZINGARI! Lo so che non è politicamente corretto, ma io ME NE FREGO!

Ritratto di semovente

semovente

Sab, 07/11/2015 - 18:05

signora madre del ladro miracolato, lei deve solo vergognarsi e pentirsi di avere messo al mondo un delinquente. L'oggetto del suo parto è indegno di vivere in ambiente civile basato anche sul rispetto della cosa altrui. Il mestiere che ha imparato, e che forse anche lei ha contribuito a migliorare , è fra i più odiosi ed a mio parere da sanzionare con inflessibilità. Il Signor Ermes è morto di crepacuore perchè, da onesto cittadino, ha sofferto sia per l'azione compita ai danni del suo espulso vaginalmente, sia perchè la (in)giustizia itagliana ha dimostrato di fregarsene degli onesti. Il prodotto del suo parto meritava di essere centrato con precisione.

routier

Sab, 07/11/2015 - 18:09

Contro "questa" Italia abbiamo un'arma formidabile: IL VOTO! Invece di belare inutili lamentazioni, la prossima volta, cerchiamo di essere concreti e usiamolo bene.

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 07/11/2015 - 18:09

tuttoilmondo: Concordo pienamente con te. Sono i pecoroni che non vanno a votare, che hanno permesso questo schifo!

Giorgio5819

Sab, 07/11/2015 - 18:25

Mi dispiace immensamente che non siano morti i rom.

Ritratto di Lorenzo Mazzi

Lorenzo Mazzi

Sab, 07/11/2015 - 18:30

Voglio Putin!

massmil

Sab, 07/11/2015 - 18:53

Non basterà mai, anche questo atteggiamento, a far capire ai nostri politici quanto bastardi siano, a livello di DNA, questi signori; se esaminiamo con attenzione sono sempre romeni, albanesi ecc. Va detto che anche il nostro prodotto interno non scherza e quindi era necessario aprire anche a queste bestie?

al59ma63

Sab, 07/11/2015 - 18:56

Ermes si e' difeso, la difesa personale di vita o di morte non ha eccessi, come in natura, sono solo giudici ignoranti a porre dei limiti alla difesa personale, prima o poi troveranno chi gliela fara' pagare a quei giudici, si vergognino, e lo posso dire da cittadino che paga le tasse per pagare i loro stipendi.VERGOGNA!

elena34

Sab, 07/11/2015 - 19:04

Il,commento della madre e' degno di tali figli, e' persona indegna, non c'e' altra da aggiungere vista la sua grande umanita' !!!!!

cianciano

Sab, 07/11/2015 - 19:07

Non esiste un'altro "Paese" come questo....neppure fuori dalla cartina geografica.......Anch'io voglio PUTIN.

Ritratto di Azo

Azo

Sab, 07/11/2015 - 19:17

A questi ZINGARI, per ogni euro darei un serpente a sonagli!!! Ciò che mi auguro, è che al giudice che hà messo guesta sentenza, che questi ZINGARI facciano incursioni e prendano a bastonate i figli e i nipoti loro, come hanno bastonato quelle due donne ieri!!!

Ritratto di Valance

Valance

Sab, 07/11/2015 - 19:21

Uno scempio che grida vendetta!

CALISESI MAURO

Sab, 07/11/2015 - 19:21

pravda 99 anche se da vig...ne ti nascondi dietro un nick verra anche il t.. te..o. tu sei uno dei colpevoli di questo disastro, quindi mai porgere l'altra guancia. coraggio manca poco.. a presto caro:))

CALISESI MAURO

Sab, 07/11/2015 - 19:21

pravda 99 anche se da vig...ne ti nascondi dietro un nick verra anche il t.. te..o. tu sei uno dei colpevoli di questo disastro, quindi mai porgere l'altra guancia. coraggio manca poco.. a presto caro:))

aldopastore

Sab, 07/11/2015 - 19:24

In mano ai Rom. Per dirla con tutta franchezza , neanche a me dispiace che gli abbiano sparato il figlio.

Much63

Sab, 07/11/2015 - 19:25

Arrivederci Ermes, la tristezza per la tua fine vergognosa è grande. Siamo al paradosso che se non reagisci ti massacrano i ladri, mentre se lo fai lo fanno i magistrati. Colpa anche della destra che non ha saputo formulare una legge chiara e inoppugnabile a prova delle elucibrazioni di giudici che operano fuori dal buon senso. Signora Caris se il vento cambierà.....

Furgo76

Sab, 07/11/2015 - 19:26

ROM porci!

roberto zanella

Sab, 07/11/2015 - 19:35

...bruciamo quella casa in modo che non vada in mano ne allo Stato ne ai bastardi....

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Sab, 07/11/2015 - 19:37

Ci sarà in questo paese un solo comune amministrato da persone perbene che abbia il coraggio di intitolare una via a quest'uomo? "Ucciso innocente da ladri di strada e di toga." Eccola la motivazione.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Sab, 07/11/2015 - 19:37

Brutti bastardi , se c'é un dio questi vi punirà tutti, rom, comunisti, magistrati disonesti tutti quanti.

Antonio43

Sab, 07/11/2015 - 19:39

Pravda99 cerca la rissa. Povero cattocomunista Ermes è morto perchè ha subito una ingiustizia crudele, spietata. Vorresti rivoltare la responsabilità di questo schifo di faccenda su coloro che sono rimasti stupefatti dal fatto che oltre che essere stato derubato, il povero Ermes doveva ripagare questi emeriti farabutti, figli di altrettanti farabutti, maschi e femmine, senza dignità, spudorati all'inverosimile, con la pretesa di essere compresi per il fatto che per loro rubare è innato, non riescono a fare altro. Ma si rende conto di chi sta prendendo le difese? Il suo odio per il Berlusca fonde i suoi neuroni. Siccome ci sono gli evasori fiscali, possono benissimo starci i ladri che ti entrano in casa e fanno di te quello che hanno fatto a quelle due povere donne dalle parti di Ferrara. Non le vorrei augurare di trovarsi in simili frangenti, ma può capitare, occhio indecente cattocomunista!

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Sab, 07/11/2015 - 19:41

Stato ASSASSINO Magistrati ASSASSINI. Ci state togliendo tutto ma tra poco farete i conti con il Popolo Italiano, quello della brava gente. Vi manderei tutti sulla forca.

vince50_19

Sab, 07/11/2015 - 19:43

Pravda99 - "chi puo` evade le tasse e froda il fisco, come Berlusconi e i suoi elettori," .. Va bene avere problemi di digestione qualche volta, ma questa affermazione qualifica pienamente il suo livore e il suo odio a prescindere, figli di una crassa ignoranza: i reati penali, tra l'altro, appartengono al singolo individuo, come prevede l'art. 27 della costituzione, non a un gruppo, una fazione politica. Se vuole posso lasciarle link dove ci sono una marea di politici di tutte le bandiere che hanno ricevuto condanne passate in giudicato e/o che sono inquisiti per reati patrimoniali. Credo che con lei, tuttavia, questo non servirà a niente, ottenebrato com'è dall'odio tipicamente classista di una sinistra fuori dal tempo e fuori dalla realtà.

roberto zanella

Sab, 07/11/2015 - 19:44

..io sono democratico ma solo se si segue il tenente di Uomini Contro , il Gain Maria Volontè , che incazzato per il macello dei suoi Fanti nelle trincee , punta la sua Beretta contro i Generaloni sulla Collina....solo così attraverso noi o attraverso i vari Col Moschin , la Folgore e qualche Generale al comando , si riuscirà a cambiare questa Italia . Certo è un rischio ,ma tra i due io preferisco questo, perchè almeno i Rom se ne ritornano in Romania o chi delinque ergastolo 41BIS , magistrato che sbaglia o giudici che fanno queste sentenze , dentro in galera giudicati da colleghi delle Procure militari...intanto io mi vergognerei se sul palco domani a Bologna ci sarà la gentaglia di Alfano & C.

giunchi catia

Sab, 07/11/2015 - 19:46

considerando che a lei non dispiace che sia morto, allora noi possiamo dire PECCATO CHE NON LI HA AMMAZZATI .

acam

Sab, 07/11/2015 - 19:47

che si prepari a piangerei il figlio che se non ha imparato morirà si morte violenta comunque

Mano-gialla

Sab, 07/11/2015 - 19:50

SE LO STATO DI MERENDA DOVESSE DARE LA CASA DEL POVERO ERMES A QUESTA FOGNA PREGO A DIO CHE QUALCUNO LI FACCIA SALTARE IN ARIA !!!!

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Sab, 07/11/2015 - 19:58

E' doveroso conoscere nome cognome foto e carriera delle toghe che hanno assassinato una persona perbene. E' un atto di civiltà e le ridicole leggine italiote non debbono essere di ostacolo. Coraggggggio!!!

giac2

Sab, 07/11/2015 - 20:00

Cari amici, avete poco da discutere della vergogna italiana, dell'essere lo zimbello del mondo etc. Non serve a niente perchè è solo uno il problema: E' il partito della negazione universale della democrazia ossia il partito KKKKKomunista.

ziobeppe1951

Sab, 07/11/2015 - 20:02

Pravda99 finiscila di farti le pere, la Lega non è al governo da 5 anni e le leggi le fanno pidioti e zecche rosse come te, tu sei rimasto ai tempi di Breznev, torna al manifesto

Megghi

Sab, 07/11/2015 - 20:06

...tanti di voi invocano il voto: "Pecoroni, la prossima volta andate a votare e votate contro..." Ma nn so se lo avete capito, PER MOLTI ANNI NON CI FARANNO PIÙ VOTARE!! SIAMO IN DITTATURA!!!!

il nazionalista

Sab, 07/11/2015 - 20:09

A me invece dispiace moltissimo che i due zingari, ladri e delinquenti di mestiere, non siano stati accoppati!! E addirittura abbiano fatto fortuna con questa loro ultima rapina!!

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 07/11/2015 - 20:12

Mi auguro che qualcuno bruci la casa del povero Ermes, questa bestie, questa feccia non devono avere nulla.

Un idealista

Sab, 07/11/2015 - 20:16

Questa sola affermazione della madre dei due rapinatori rom mostra che tipi di persone sono. Ed ora saranno anche ricompensati. Questa è una beffa atroce. Prima o poi quei rom raccoglieranno i frutti dei loro operati.

Royfree

Sab, 07/11/2015 - 20:26

La madre dell'animale, Sonia Caris, ha detto di non aver augurato il male a nessuno. Io invece gli auguro di patire le pene dell'inferno insieme a tutta la sua famiglia di letame.

m.nanni

Sab, 07/11/2015 - 20:29

questa storia è di una tristezza infinita. occore che il legale del povero Ermes impugni la sentenza perchè questa assurdità dev'essere corretta, in memoria proprio dell'ingiustizia italiana. e quei giudici che hanno firmato la sentenza, faranno carriera o verranno espulsi dall'ordine giudiziario? cosa può dire in merito il capo dello stato?

Giacinto49

Sab, 07/11/2015 - 20:37

pravda99 - Con un nickname così non c'è da stupirsi che tu veda il mondo a rovescio. Saluti.

Tipperary

Sab, 07/11/2015 - 20:39

Ma cosa aspettiamo ?

Ritratto di nestore55

nestore55

Sab, 07/11/2015 - 20:45

"Ho 40 anni ma ne dimostro molti".....Ne meriti 28 ma di carcere duro...." E tante --pene-- le ho patite"....non LE hai patite....LI hai adoperati per comperarti la droga....Le persone oneste, a causa di bastardi come voi e dei sinistri che a tutti i costi vi vogliono in casa nostra, le persone oneste, dicevo, sono costrette ad armarsi o ad arrendersi....Razza maledetta!!! E.A.

giovanni951

Sab, 07/11/2015 - 20:58

come diceva il grande Indro, l'italia non é un paese povero, é un povero paese.

Fracassodavelletri

Sab, 07/11/2015 - 21:02

Mi rivolgo alla giudichessa: ma non provi vergogna??? Ti senti soddisfatta???Dormi con la coscienza tranquilla??? Ma il buon senso comune lo conosci??? Un grande giurista, mio insegnante di diritto, sicuramente piu' grande di te,in confronto lui sei il nulla, doceva: i codici sul cuore non al posto del cuore. Ma questo era un gigante, tu chi sei???? A te la risposta.

Gurthang

Sab, 07/11/2015 - 21:02

Sono contento. Ogni avvenimento del genere accentua il disfacimento morale e fa crescere l'odio verso il regime antirazzista. Potrei dire che la soluzione consiste nell'usare i delinquenti per esperimenti di vivisezione umana a scopo di ricerca medica, depenalizzare lo sterminio dei ladri, costringere la polizia a sparare a vista a chiunque non si fermi a uno stop e vietare agli ospedali di dispensare cure ai ladri impallinati sul fatto. Ma è molto meglio così. Il regime sta andando a rotoli e sempre meno gente gli vuol bene. Gli eccessi affrettano la resa dei conti. Quando, fra 15 o 30 anni, verrà giù tutto, il sangue correrà a fiumi.

Giorgio5819

Sab, 07/11/2015 - 21:04

pravda99, essere comunisti è una malattia degenerativa irreversibile che devasta il cervello, come il suo.

Ritratto di gloriabiondi

gloriabiondi

Sab, 07/11/2015 - 21:18

Avevo inviato un commento sulla incredibile vicenda del signor Mattielli quando era ancora vivo. la sua morte è imputabile al magistrato che ha condannato un invalido, senza pensione, un rigattiere,a cinque anni e mezzo di galera e 135.000 euro di risarcimento ai delinquenti di professione che gli sottraevano continuamente le sue uniche fonti di sostentamento. Quel magistrato dovrebbe essere chiuso in un manicomio criminale: ha ucciso Mattielli e con quella sentenza ha dimostrato la sua pazzia. Sincerità per sincerità, Sonia Caris mi fa schifo, e non mi dispiacerebbe che al posto del signor Ermes fossero morti due due ladri rapinatori incalliti.

paolonardi

Sab, 07/11/2015 - 21:37

Benvenuti squadroni della morte per questi delinquenti senza ritegno ne' onore.

nordest

Sab, 07/11/2015 - 22:38

Gli italiani non devono permettere che la casa di questo uomo onesto vada in mano a dei criminali rom.

unz

Sab, 07/11/2015 - 23:00

dispiace a noi che sia morto. e non dico altro. pezzi di merda.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 07/11/2015 - 23:51

Mi chiedo come sia possibile che si continui a tollerare nel nostro paese la presenza di queste persone che vivono di criminalità. OLTRE A NON INTEGRARSI VIVONO DI FURTI E VIGLIACCAMENTE CI DISPREZZANO SE OSIAMO DIFENDERCI DAI LORO CRIMINALI. I soldi che lo sconsiderato giudice sinistroide ha destinato come risarcimento ai criminali DOVREBBE SBORSARLI DI TASCA SUA. Per riscattarsi dalla miserabile figura di AVER ASSASSINATO LA GIUSTIZIA E LA VITTIMA DELLA SUA INGIUSTIZIA. A cosa serve il CSM?

An64

Sab, 07/11/2015 - 23:53

Povero Ermes, ormai siamo in piena follia. Ma ci stiamo rendendo conto di quanti riguardi stiamo avendo per questi rom e gentaglia simile ? Qui non è questione di razzismo o cretinate del genere, qui abbiamo perso totalmente il vero senso delle cose. A tutti questi falsi buonisti auguro di vivere una vicenda simile a quella vissuta da Ermes ... poi ne riparliamo. Questi "signori buoni" quando vengono toccati in prima persona si rivelano i soggetti più feroci e spietati.... Di questo passo la gente sentirà sempre più la necessità di "forte protezione" di " uomo forte" e passo dopo passo ci ritroveremo qualche bel dittatore .... Ma forse e quello che ci meritiamo....

Ritratto di giorgio51

giorgio51

Dom, 08/11/2015 - 00:14

Non si può commentare un paese in queste condizioni. Ben venga una vera guerra per spazzare via tutti ciò che è inutile da estrema sinistra in poi. Dignità ed amore di patria calpestato da magistrati e politici radical-chic da vomito. Io sto con gli ITALIANI VERI COME ERMES CON GLI ATTRIBUTI.

An64

Dom, 08/11/2015 - 00:23

Ma Sonia Caris ha mai lavorato in vita sua ? A mai contribuito a dare un minimo " valore aggiunto" a questo Paese ? Perché mai, io umile lavoratore di questo scellerato Stato, dovrei risarcire questa banda di delinquenti avvezzi alla predoneria ? L'unico indennizzo che mi sentirei di dare e' il costo sostenuto dal povero Ermes per l'acquisto delle pallottole.

justic2015

Dom, 08/11/2015 - 03:37

Lo stato di mxxxa a condannato e ammazzato un signore di nome e di fatto un cittadino esemplare un cittadino italiano che non dava fastidio a nessuno , lo stato italiano di mxxxa a preferito proteggere e stare dalla parte dei ladri zingari che anno rubato questo grande uomo questo grande eroe che pur sparando a questi bastardi di ladri zingari non ha pensato di farli furi completamente la rismarmiati non doveva era meglio se crepava un po di feccia schifosa 2o3 zingari in meno alla fine non credo che si setiva la mancanza in quanto i maggistrati e company come ripeto e il popolo che deve fare giustizia non dimentichiamo anno ammazzato un uomo disarmato bastardi continuano se non si fa qualcosa a riguardo.

sorciverdi

Dom, 08/11/2015 - 03:47

@ pravda99, col suo commento lei ci conferma di essere un povero di spirito, uno di quei poveri cosi che che invece di stare dalla parte del buonsenso e della legalità si arrampicano sugli specchi per sputare odio sui bersagli politici che qualcuno ha dato loro per nascondere i propri laidi scopi. La gente come lei è uno dei più gravi problemi di questa Italia perché è sempre pronta a sacrificare i principi all'appartenenza politica ed ai deliri di ideologie prive di senso. Guareschi definiva TRINARICIUTI quelli come lei: si informi e sono certo che si riconoscerà nella categoria.

pincopallino28

Dom, 08/11/2015 - 08:02

Ma che schifo è questo!!!!!! La madre dovrebbe vergognarsi di ció che dice e fare mea culpa,dopo tutto è dall'educazione che ha impartito al figlio la causa che ha generato uno schifoso delinquente.135.000 calci nel sedere e 5 anni e 4 mesi di lavori forzati in Siberia.

Iacobellig

Dom, 08/11/2015 - 08:08

VERSO QUESTA GENTAGLIA NON SI DEVE AVERE NESSUN RIGUARDO, DEVONO ANDARE FUORI DAL PAESE E BASTA! SPERIAMO CHE GLI ITALIANI CAPISCANO CHE NESSUNA OFFERTA, NESSUN AIUTO VA DATO A QUESTA GENTAGLIA!!!

nino47

Dom, 08/11/2015 - 08:09

tutti a dare addosso allo stato che esegue soltanto la sentenza . Nessuno urla a morte il magistrato..ah gia'! scusate! dimenticavo che il magistrato e' il console di Dio in terra e l'infallibilita' che al soglio papale e' stata sancita da un concilio a lui invece e' data dalla nascita! quindi scusate la mia bestemmia!

giovanni951

Dom, 08/11/2015 - 08:59

a me invece dispiace che i due rom delinquenti non siano rimasti uccisi. Sarebbero stati " due in meno".

adolfo fei

Dom, 08/11/2015 - 09:29

quel giudice andrebbe messo ad altro incarico,forse a fare il guardiano al colosseo, ma potrebbe avere applicato la legge in modo troppo letterale, quindi la colpa in primis è di coloro che le leggi le fanno. Le sole leggi fatte bene sono quelle che riguardano i loro compensi ed i loro privilegi, le altre che interessano piu da vicino i cittadini, ne parlano,ne parlano,ne parlano e poi le rimettono nei cassetti dove erano. POVERA ITALIA, POVERI NOI iTALIANI IN CHE MANI SIAMO

semprecontrario

Dom, 08/11/2015 - 09:50

e poi ci si lamenta se ci facciamo giustizia da soli

sorciverdi

Dom, 08/11/2015 - 09:54

Imbarazzo di stomaco? Crampi? Provate PRAVDA99, IL NUOVO EMETICO POLITICAMENTE CORRETTO: darete prontamente di stomaco.

rasna

Dom, 08/11/2015 - 10:17

...e ancora intervistano questo genere di persone ? Fossi lei mi vergognerei di avere un figlio così. E invece adesso si ritrova pure una bella casetta senza sforzo alcuno. Beh, potrebbe essere una nuova attività: aspiranti al ferimento con introiti assicurati. D'altronde esistono quelli che si buttano apposta davanti alle macchine sperando in un risarcimento.....in fondo, che differenza ci sarebbe ?

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 08/11/2015 - 10:35

È stato scritto ieri che i rom avranno in eredità la casa di Ermes a titolo di risarcimento: ammesso ciò sia vero e fattibile personalmente penso che andarci a vivere per loro sia un autogol: la gente non dimentica!

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Dom, 08/11/2015 - 10:54

Mi auguro che quando andrà all'asta la casa di Mattarelli nessuno si presenti e mandi l'asta deserta. Chi dovesse comperarla si renderebbe complice di un delitto di Stato.

zadina

Dom, 08/11/2015 - 10:57

Mi sto chiedendo non esiste nessuna organizzazione o partito che possa raccogliere le firme per un referendum sulla legge di legittima DIFESA solo dopo, vista la volontà del popolo i GIUDICI possono condannare o assolvere in nome del popolo Italiano, ma non ora in questo specifico particolare per che condannano o assolvono in base alla LORO opinione e del legislatore che ha stabilito a suo tempo, allora i falsi BUONISTI e coloro che godono di protezione della polizia GRATUITA e pagata dalla popolazione si renderebbero conto della volontà dei cittadini.

Massimo25

Dom, 08/11/2015 - 10:58

L'aria di Schio é più fetida che mai..in quelle via camminano il giuduie che ha condannato il povero Ermes Mattielli a morte e l'avvocato che ha difeso i 2 criminali rom...evitate questa citta..

claudioarmc

Dom, 08/11/2015 - 11:02

"SI MA ADESSO COME SCENDI" erano la parole di un vecchio film in cui il ladro, che aveva fatto il gradasso fino ad un secondo prima, veniva totalmente ridimensionato; bene la madre del delinquente a detto la sua e adesso poi come scende?

lamwolf

Dom, 08/11/2015 - 11:06

Pensate in che mani siamo. Onesti cittadini italiani, lavoratori e con la fedina penale pulita se devono avere un risarcimento devono aspettare anni e nella stragrande maggioranza non avverranno mai. Per i balordi come questi delinquenti dei rom che andavano per commettere crimini anche la casa di questo eroe. Vigliacchi che vivono sulle disgrazie degli italiani, criminali e persone socialmente indesiderabili. Basta cacciamoli i delinquenti, restino solo, residenti che abitano in case di proprietà o in affitto che dimostrano di avere un lavoro e che invece di mandare i figli a scippare la gente vadano a scuola. Altrimenti via non vi vogliamo.

Mario Mauro

Dom, 08/11/2015 - 11:10

Non è il mancato rispetto della donna rom, che è perfino ignobile andarle a chiedere cosa ne pensa, è il mancato rispetto dell'Italia di sinistra per il suo cittadino, quello che conta. E'lo stravolgimento politicamente corretto (che ne farà ancora vedere delle belle) di ogni logica elementare, persino della stessa misericordia di cui parla Francesco primero. E' vero che dall'aldilà al Mattielli non importerà nulla che la sua casa diventi deposito per la refurtiva degli zingari (cui lo Stato in pratica concede l'autorizzazione a rubare garantendo loro la protezione, partendo dal nobile principio che anche se non vogliono lavorare debbono pur mangiare) ma ad ognuno di noi importa o dovrebbe immportare. Per le nostre vite e per ciò cui teniamo. Intanto siamo costretti ad accetttare che i compagni magistrati ci faccianno risarcire il rapinatore, povero cocco, cui è stato negato il diritto fondamentale di dare un botta in testa al "vecchietto".

Joe Larius

Dom, 08/11/2015 - 11:16

È duro, ma dobbiamo renderci conto che siamo cittadini di questa Italia che 70 anni di comunismo hanno trasformato in un paese del quale ci si deve vergognare di esserlo.

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Dom, 08/11/2015 - 11:20

TITO NON aveva tutti i torti. Oggi la Storia si ripete e conferma che certi Dittatori NON sbagliavano. Questa è GENTAGLIA appartenente alla peggiore razza dell'uomo. Lo Stato, il Governo, stanno dimostrando una INCAPACITA' a gestire la LEGALITA' e il RISPETTO. FATE SCHIFO siete peggio di loro!!

mifra77

Dom, 08/11/2015 - 11:32

Si consoli la signora con il risarcimento! non avrà comunque pace, visto che suo figlio continuerà a fare quel mestiere e prima o poi, qualcuno che aggiusta la mira, lo trova.

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Dom, 08/11/2015 - 11:39

Come definire uno Stato che ti impone con la forza e con la minaccia di severe sanzioni di condividere la tua vita e quella dei tuoi figli, presente e futura, la tua identità culturale e la tua terra con certa gente? Ti vieta di opporti, di esprimere una opinione contraria, di resistere ad attacchi ed aggressioni? Uno Stato prepotente con i suoi cittadini e remissivo ed fantozzianamente riguardoso verso altri ben definiti? Usque tandem!?

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Dom, 08/11/2015 - 11:51

Egregio Massimo25>: in uno Stato serio Schio sarebbe parte civile contro i due ROM e contro il giudice. E non mi meraviglierei nemmeno se il giudice fosse un terrone, considerato che al Nord siamo invasi da Prefetti e giudici terrroni.

Ritratto di alejob

alejob

Dom, 08/11/2015 - 12:06

Giusto, perché no, quando saranno dentro in quella casa, si possono prendere DUE PICCIONI con una FAVA.

Aristofane etneo

Mar, 16/02/2016 - 15:25

Volentieri sottoscriverei una petizione per dare una medaglia d'oro, alla memoria purtroppo, al coraggioso sig. Ermes Mattielli, che il 99% degli Italiani sentono come uno di loro. Criminalizzare i singoli giudici non ha molto senso in quanto essi applicano le leggi decise da uno dei Parlamenti più sgangherati e corrotti al servizio di potentati ferocemente anti Italiani e anti Europei.

Aristofane etneo

Mar, 16/02/2016 - 15:39

Giovanni da Udine: non so se tu sei un Italiano senza altre cittadinanze o un foresto che semina zizzania perché ne ha un beneficio economico o perché un po' stronz. . In parte concordo che l'eccessiva meridionalizzazione delle Istituzioni sia stata un male come lo è stata l'eccessiva industrializzazione voluta nel dopoguerra al Nord. Ma come si fa a far capire a gente come te - becera o in mala fede - che dividere gli Italiani in "sporchi terroni e ottusi polentoni" significa farci cannibalizzare ancor più in fretta dai paraculi della Terra, alla faccia dei milioni di morti avuti "terroni o polentoni" che fossero. Ma vaff............

Aristofane etneo

Mar, 16/02/2016 - 15:39

Giovanni da Udine: non so se tu sei un Italiano senza altre cittadinanze o un foresto che semina zizzania perché ne ha un beneficio economico o perché un po' stronz. . In parte concordo che l'eccessiva meridionalizzazione delle Istituzioni sia stata un male come lo è stata l'eccessiva industrializzazione voluta nel dopoguerra al Nord. Ma come si fa a far capire a gente come te - becera o in mala fede - che dividere gli Italiani in "sporchi terroni e ottusi polentoni" significa farci cannibalizzare ancor più in fretta dai paraculi della Terra, alla faccia dei milioni di morti avuti "terroni o polentoni" che fossero. Ma vaff............

Aristofane etneo

Mer, 17/02/2016 - 00:15

Ringrazio la Redazione per aver inviato due volte il mio contributo con cui rimarcavo il mio dissenso dalle stupidaggini scritte da tal "Giovanni da Udine", becero italiano o foresto seminatore di zizzania con doppia o tripla cittadinanza che sia.