Intercettazioni Nsa su Berlusconi, FI: "Commissione d'inchiesta"

Wikileaks rivela le intercettazioni del 2011 ai danni dell'allora premier. Forza Italia: "Adesso fare chiarezza"

Dopo la pubblicazione da parte di Wikileaks delle intercettazioni ai danni del governo Berlusconi nel 2011 da parte dell'Nsa, Forza Italia insorge e chiede chiarezza sulla vicenda. Il partito con il suo capogruppo alla Camera, Renato Brunetta, chiede una commissione d'inchiesta: "Adesso più che mai serve una commissione parlamentare d’inchiesta. Noi le chiedemmo per i fatti del 2011 e poi l’abbiamo chiesta per la crisi delle banche a fine 2015. Le due si potrebbero unificare visto che sono due facce della stessa medaglia con le mani della finanza internazionale sull’Italia e come i poteri oscuri intendono mettere le mani sul nostro paese".

E ancora: ""La clamorosa e inaccettabile vicenda delle intercettazioni americane a danno di Berlusconi conferma una volta di più quanto sia stata grave, intollerabile e criminale la pressione internazionale sul governo di centrodestra. Ci fu un complotto, lo abbiamo detto e lo ribadiamo, in Europa e evidentemente anche con complicità d'oltreoceano. Pretendiamo tutta la verità e che si difenda la dignità nazionale senza esitazioni ne' ipocrisia. È sconcertante che di fronte a fatti di questo tipo FI sia ancora esclusa dal Copasir. La colpa di Grasso, di Boldrini, dei partiti e del governo a questo riguardo è gravissima. Lo diciamo chiaramente a Renzi, Minniti e a tutti coloro che ci vogliono tenere fuori dal Copasir perché vogliono coprire verità scabrose e tutelare vicende tutt'altro che trasparenti. Dalle intercettazioni ai danni di Berlusconi allo scandalo Carrai: è tutta una vergogna su cui esigiamo verità e trasparenza".

Identica la posizione del capogruppo al Senato, Paolo Romani: "Mi sembra un fatto gravissimo quello che è accaduto. È grave che Nsa si sia presa la libertà di intercettare sul territorio italiano la massimo livello e di questo non ha minimamente informato il Governo italiano che, a fronte di alcune nostre interrogazioni, ha sempre detto che si trattava di fatti non veri. Ora mi sembra obbligatorio che l’Esecutivo dia una risposta chiara. D’altra parte - prosegue Romani - quello che è accaduto in Germania non fa che avvalorare ciò che aveva anticipato Assange. C’è anche da tener conto che spesso nel passato, per i teatri di guerra, i cosiddetti ’five eyes’ (cioè America, Gran Bretagna, Canada, Nuova Zelanda e Australia, e cioè i paesi di lingua anglosassone) avevano una condivisione di informazioni nella lotta al terrorismo mai condivisa con gli alleati, anche con paesi come l’Italia che comunque partecipava ad azioni di guerra. Avevano un sistema di intelligence mondiale in cui alcuni paesi avevano un ruolo molto più avanzato e legale rispetto anche a paesi amici. Ora quindi vale la pena di fare chiarezza. Noi non ci aspettiamo una rispostina del tipo ’sì sapevamo ma non è così gravè perchè un sistema così complesso merita una risposta molto chiara". Per il senatore azzurro, Maurizio Gasparri, queste intercettazioni sarebbero la prova del "complotto del 2011" ai danni del governo del Cavaliere: ""La clamorosa e inaccettabile vicenda delle intercettazioni americane a danno di Berlusconi conferma una volta di più quanto sia stata grave, intollerabile e criminale la pressione internazionale sul governo di centrodestra. Ci fu un complotto, lo abbiamo detto e lo ribadiamo, in Europa e evidentemente anche con complicità d'oltreoceano. Pretendiamo tutta la verità e che si difenda la dignità nazionale senza esitazioni ne' ipocrisia. È sconcertante che di fronte a fatti di questo tipo FI sia ancora esclusa dal Copasir. La colpa di Grasso, di Boldrini, dei partiti e del governo a questo riguardo è gravissima. Lo diciamo chiaramente a Renzi, Minniti e a tutti coloro che ci vogliono tenere fuori dal Copasir perché vogliono coprire verità scabrose e tutelare vicende tutt'altro che trasparenti. Dalle intercettazioni ai danni di Berlusconi allo scandalo Carrai: è tutta una vergogna su cui esigiamo verità e trasparenza"".

Commenti

Rossana Rossi

Mar, 23/02/2016 - 10:46

Non c'è da aspettarsi nulla. Le porcherie rosse non esistono e nessuno muoverà un dito, tanto meno quella banda di magliari usurpatori che pretende di governarci senza esserne capace e che ha rubato il potere instaurando un regime costruito su una totale occupazione dei gangli del sistema (marcio) e che sarà difficile scalfire, a meno che gli italiani veri non si diano una mossa......

xgerico

Mar, 23/02/2016 - 10:47

Non cè scritto da nessuna parte "dobbiamo fa cadere Berlusconi" a quanto letto solo notizie informative risevate!

antipifferaio

Mar, 23/02/2016 - 10:50

Chiarezza???...Ma più chiaro di così si muore... Il PD, che non è altro che una banda di mercenari sovietici e che odiano gli italiani sono da sempre il terreno fertile per chiunque, non solo per gli USA da sempre finti amici o peggio per la Germania da sempre acerrima nemica industriale e commerciale che ci vuol vedere in mutande, oppure per i francesi buoni solo a remare contro di noi qualunque sia il motivo. Il terreno fertile per i nostri sicari sono proprio gli attuali governati di sinistra che odiano la nostra razza, la cultura italiana e peggio ancora i poveri. In una frase, siamo nelle mani della peggiore feccia politica mia apparsa in Italia.

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 23/02/2016 - 10:50

I nostri alleati. Quelli che ci hanno "liberati" per renderci loro schiavi. Meglio dire i nostri padroni. Ormai sono il cancro del pianeta.

Max Devilman

Mar, 23/02/2016 - 10:53

Mi sembra sia EVIDENTE che gli USA abbiano favorito la caduta di Berlusconi e l'ascesa di RENZI. Sto ancora aspettando risposte sui nomi di CHI finanzia Renzi, visto che sono tutte fondazioni intestate a prestanome. Il M5S è noto essere legato ad Aspen Group, americani anche loro. Devo dire che gli americani sono dei geni: hanno creato Renzi e anche la sua finta opposizione M5S. Il mese scorso hanno accusato le destre europee (Front National, Lega Nord) di essere finanziate da Putin, quindi hanno parzialmente ammesso di finanziare le sinistre. Berlusconi dava MOLTO fastidio alla sinistra USA, soprattutto per i suoi rapporti con Putin.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Mar, 23/02/2016 - 11:05

ESAUSTIVA RISPOSTA-Questo Wikileaks scopre un ruolo quasi essenziale nella 'costruzione' della Storia dei nostri Tempi. L'attenzione del Pentagono per la fisiologia (tout court) europea per intero, rientra nelle legittime attività di 'osservazione'. Da queste rivelazioni invece, vengono messe a nudo viscidamente le stregonesche strategie dei nostri confinanti che agitavano verso di noi la clava (come ai bei tempi andati), non per riscontri congrui di 'pericolosità' comunitaria, ma per 'costruire' il capro espiatorio su cui far ricadere l'abominio e stornare l'attenzione dalle responsabilità effettive che invece 'l'ordito' mirava a nascondere. Stupenda questa foto che ci fa vedere gli occhi di Obama penetrare profondamente il suo interlocutore come per un'esigenza intellettiva di capirlo, esplorarlo nella sua grandiosa composizione biologico-antropologica. Necessità questa comune a quanti sono in presenza di Berlusconi. -riproduzione riservata- 9,25 - 23.2.2016

Efesto

Mar, 23/02/2016 - 11:05

Basta collegare l'articolo di Ida Magli su Napolitano del 16 gennaio 2015 per avere il quadro di quanto accade in Italia, paese dominato da politici dipendenti da intelligence esterne. Tutta una parte della sinistra, a cominciare da Napolitano, per anni ha servito i sovietici ed ora è serva degli USA, non si riesce a comprendere se per una idiota strategia o per volgare interesse.

Ritratto di zigosi

zigosi

Mar, 23/02/2016 - 11:13

....sai che novità. Le intercettazioni sono sempre esistite, con Berlusconi e anche tutti quelli prima come ora con Renzi. non cadiamo da pero dai. Come spero che l'Italia spii gli americani, i francesi, gli inglesi e i tedeschi. Altrimenti siamo proprio dei fessi... eheheeheh.... ciaoooo

billyserrano

Mar, 23/02/2016 - 11:24

E vi svegliate adesso? Berlusconi non si doveva dimettere, si doveva andare alle elezioni, e decideva il popolo cosa sarebbe stato giusto. Adesso è troppo tardi. Cercate almeno di battervi per riformare la burocrazia e la giustizia che così non funzionano. Anzi funzionano ma solo per chi nel caos ci fa affari d'oro. E non state a piagnucolare, datevi una mossa.

pinux3

Mar, 23/02/2016 - 11:26

Cosa c'entri la Commissione d'inchiesta sulle banche col fatto che gli USA spiassero Berlusconi ( proprio da Wikileaks peraltro risulta che gli americani spiavano pure francesi e tedeschi...) lo sa solo Brunetta...

HANDY16

Mar, 23/02/2016 - 11:29

Gli americani hanno spiato tutta europa ma a cadere è stato solo Berlusconi il quale, se avesse avuto una maggioranza in Parlamento sarebbe ancora Primo Ministro ma, ahimè la maggioranza non c'era più e ha dovuto fare i bagagli.........e gli americani non c'entrano proprio nulla.

accanove

Mar, 23/02/2016 - 11:29

..e a cosa serve, lo sapevano tutti, hanno confessato, han chiesto scusa, spiati tutti i leaders europei. Gli americani hanno sempre avuto la propensione a farsi gli affari degli altri ed a intervenire sulle cosette altrui. La comm.d'inchiesta cosa otterrà? altre scuse? Ormai il colpo di stato è stato fatto, nessuno (a parte gli italiani e la loro pseudo democrazia) ha pagato

Massimo Bocci

Mar, 23/02/2016 - 11:41

C'è poco da inchiestare, poi chi lo sanno tutti che prima di fare un Golpe!!! Ci vogliono i Golpisti, e allora cosa volete inchiestare l'acqua calda, il Bunga Bunga, era un corpo estraneo alla democrazia?? Meticcia,dei padroni di (Yes you Ken),uno che faceva da Italiano gli affari degli Italiani e già questo è un reato da GOLPE,dunque come vige da sempre nelle pseudo democrazie REGIME!!! Reazionarie,si fa un Golpe e basta, poi c'è il dopo Golpe, la guerra in Ucraina,gli Inferni (primavere arabe) Arabi, ecc.ecc. oh ma il Bunga Bunga, e parlava senza ORDINE con il Putin, vi rendete conto se oggi ci fosse ancora lui, saremo fuori dalla TRUFFA Euro, e UNICI partner UFFICIALI UNICI DEL POPOLO DEMOCRATICO!!! Russo, cioè TUTTI RICCHI!!! Non volevate mica questo (essere Ricchi invece che miserabili servi Meticci) perciò accattatevi , o GOLPE e il criceto di Rignano sull'Arno, che RUZZOLA a comando (Yes you Ken), nella loro mer...da UE-Euro!!!

alberto_his

Mar, 23/02/2016 - 11:43

Gli USA spiavano tutti, probabilmente ancora lo fanno. E' il lavoro di ogni servizio d'intelligence. Il presunto complotto è stato assecondato proprio da Berlusconi che si è subito allineato e sostenuto il suo successore. Non mi risulta abbia mai fatto (e non detto o inteso fare) qualche cosa per opporsi ai "complottisti".

idleproc

Mar, 23/02/2016 - 11:44

Non si era capito.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Mar, 23/02/2016 - 11:45

@Rossana Rossi - Concordo.Saluti.

Marzio00

Mar, 23/02/2016 - 11:50

Se fossimo davvero un paese unito, tutte le forze politiche dovrebbero unirsi e farsi sentire in modo che i rappresentanti dello Stato Italiano chiedessero spiegazioni agli USA. La mia convinzione è che purtroppo non accadrà nulla di tutto questo per le solite collusioni e giochi sporchi a discapito della nostra indipendenza, della nostra economia e libertà. Il popolo italiano sarà sempre diviso tra guelfi e ghibellini, la storia lo insegna.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Mar, 23/02/2016 - 11:50

@HANDY16 - Non ci metta le mani sul fuoco (si potrebbe trovare come Muzio Scevola), sull'innocenza: a prescindere degli USA.Troppe porcherie hanno fatto ad iniziare dal rinchiudere gli indiani in riserve per fregargli i territori etcc.Saluti.

electric

Mar, 23/02/2016 - 11:50

Il fatto che contro Berlusconi si sia attivata la macchina massonica-comunista, appoggiata dai media e dalla magistratura, era sotto gli occhi di tutti. Solo quei beoti di sinistrorsi potevano bersi le accuse palesamente inventate contro di lui. Ed hanno creato una massa informe di individui che ha dato consistenza numerica a questi poteri occulti e scellerati, facendo scivolare l' italia nel caos più totale.

canaletto

Mar, 23/02/2016 - 11:52

Maledetto Obama e gli USA. Il negretto non mi è mai piaciuto, è falso

Pinozzo

Mar, 23/02/2016 - 11:58

Non capisco il nesso logico tra avere intercettato il preg e avere tramato contro di lui per farlo cadere. Sono due cose distinte anche se nel cervello mononeuronale del bananiota tutto finisce in un gran mappazzone.

milanamleto

Mar, 23/02/2016 - 12:13

Ma perchè non organizziamo una bella manifestazione di piazza contro questi italioti traditori della PATRIA. milanamleto

Amos59

Mar, 23/02/2016 - 12:14

@HANDY16 provi a ricordare cosa è successo per via dello spread che, banalmente, superò quota 500. Con questo Governo, nonostante il debito pubblico aumenti (perché il fiorentino chiede più flessibilità), e il rilancio economico che resta solo una chimera, e tutte le varie promesse, stranamente lo spread subisce delle leggerissime oscillazioni. Secondo lei HANDY16 cosa possono centrare le banche o i poteri finanziari?

edo1969

Mar, 23/02/2016 - 12:19

quei comunisti degli USA

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mar, 23/02/2016 - 12:22

ASSANGE E SNOWEN ... SANTI SUBITO!!!

pinux3

Mar, 23/02/2016 - 12:26

@stenos...Quando alla Casa bianca c'era un certo George "Dableiù" Bush però mica lo dicevate che gli USA sono il "cancro del pianeta, anzi voi destri facevate tutti il "tifo" per lui...

nerinaneri

Mar, 23/02/2016 - 12:28

...gomblotto!...

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mar, 23/02/2016 - 12:34

Brunetta dimettiti o lavora seriamente e non far perdere tempo al parlamento.

Edmond Dantes

Mar, 23/02/2016 - 12:34

@Pinozzo @pinux3. Se capiste qualcosa non fareste le trombette della sinistra. Non vale spiegarvi il senso delle cose, non capireste comunque e poi noi siamo darwiniani e quindi gli esemplari della specie con limitate capacità cognitive è giusto che vadano incontro all'estinzione per stupidità ad opera della selezione naturale. Poi magari un posto al museo per le vostre mummie lo troviamo. Ad maiora.

un_infiltrato

Mar, 23/02/2016 - 12:36

Brunetta e Romani, state facendo solo chiacchiere. Sapete bene che la commissione d'inchiesta, ove mai.... non caverebbe un ragno da un buco. E' la stessa cosa di quando vi mettete a dire che Bertolaso è la panacea per il Campidoglio. Altre chiacchiere.

roberto zanella

Mar, 23/02/2016 - 12:44

...come volevasi dimostrare....

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 23/02/2016 - 12:45

Non l'America, ma Obama spiava Berlusconi perché il presidente Bush era grande amico dell'Italia e del suo Governo. Invece l'obamita Napolitano tradiva altamente l'Italia e il suo eletto Premier, per scassinare le banche, causandovi la crisi economica, con l'abominevole complicità di tre tre governi fantoccio, di Monti, Letta e Renzi.

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Mar, 23/02/2016 - 12:48

Credo che in Italia con tutti i traditori Napolitano anche contro la Patria e da Obama da sic Nobel della pace ...eterna spioni NSA ma chi li autorizza? Se provato ad Obama bisogna chiedergli di dimettersi intercedendo con la Camera in maggioranza Repubblicana e se non lo fa boicottare l'ascesa della Clinton... D

Ritratto di llull

llull

Mar, 23/02/2016 - 12:49

Ricordo che dopo la caduta (o meglio, la cacciata) di Berlusconi la Magistratura aprì un'inchiesta affidando il fascicolo ad un magistrato di cui non si seppe mai il nome; dissero che era per proteggerlo da pressioni indebite. Qualcuno sa che fine abbia fatto quest'inchiesta? É stata archiviata? Indagano ancora? Chi era il magistrato inquirente? Qualcuno è in grado di rispondere?

Ritratto di llull

llull

Mar, 23/02/2016 - 12:51

@pinux3: spiegacelo tu cosa c'entra la Commissione d'inchiesta "sulle banche". Dove l'hai letto?

paviglianitum

Mar, 23/02/2016 - 12:54

ma sbaglio, o fu berlusconi a dimettersi? poteva benissimo non dimettersi. ma siccome è un coniglio si è dimesso. e ora è colpa dell'america che spiava berlusconi?

xgerico

Mar, 23/02/2016 - 12:54

@pinux3-12:26 - Loro navigano "a vista"! Quel che leggono "bevono"!

Ritratto di vraie55

vraie55

Mar, 23/02/2016 - 12:54

I tedeschi alla fine hanno accettato "volentieri" di esser spiati dagli USA .. figuriamoci gli italiani, che anzi non lo capiscono neppure se lo spieghi in 7 modi diversi! Purtroppo.

beale

Mar, 23/02/2016 - 12:58

e il nostro controspionaggio? è mai possibile che alle orecchie dei nostri agenti segreti (?) non sia arrivato mai un sussurro? come mai?l'Italia sembra godere della stima di tutti ed alla fine si scopre che siamo sempre considerati l'alleato inaffidabile. averlo comunque saputo in anticipo non avrebbe cambiato il corso della storia. caduto il comunismo come dittatura del proletariato si va affermando quello 2.0 che persegue la dittatura sul proletariato che in Italia annovera molti specialisti.

giampiroma

Mar, 23/02/2016 - 13:00

USCIRE DALLA NATO E SANZIONI ECONOMICHE AGLI USA .NON SIAMO I TAPPETINI DEGLI AMERICANI. SI SENTONO I PADRONI DEL MONDO MA LA LORO ERA STA FINENDO.INVECE TANTO PER PREMIARLI L EUROPA FARA' LO SCANDALOSO TRATTATO TTIP CON CUI NS AGRICOLTURA SARA' KAPUTT,MANGEREMO POLLO ALLA VARECCHINA E OGM.GRAZIE AGLI USA IL MONDO FARA' SEMPRE +SCHIFO MORALMENTE E MATERIALMENTE

paviglianitum

Mar, 23/02/2016 - 13:08

proprio non capisco. c'è stato un complotto dell'america contro berlusconi che veniva spiato mentre allo stesso tempo, sempre gli usa, spiavano anche merkel e sarkozy che complottavano contro berlusconi. quindi dove sarebbe il complotto usa contro berlusconi? siamo al teatro dell'assurdo (vedi brunetta). ripeto: il nano si è dimesso di sua sponte. rassegnatevi!!

steluc

Mar, 23/02/2016 - 13:08

A (molto) parziale consolazione , molti di coloro che nel 2011 brindavano alla caduta del Berl , dopo 4 anni di curetta dei superiori ora si abbevereranno alla fontanella . Cin-cin.

Ritratto di Giano

Giano

Mar, 23/02/2016 - 13:11

"Adesso fare chiarezza"? Ma no, calma, non c'è fretta, aspettate ancora qualche anno. Poi, quando si scopriranno altre prove del complotto, fate finta di indignarvi, richiedete di nuovo che si faccia chiarezza, poi lasciate passare il tempo...insomma, all'italiana. Facciamola breve: a parti invertite, non solo ci sarebbe stata subito una Commissione d'inchiesta parlamentare, ma ci sarebbero state sommosse di piazza, sarebbe partita subito anche un'inchiesta delle nostre procure d'assalto, la magistratura avrebbe accelerato i tempi (come sa fare, quando vuole) e tutti gli implicati sarebbero già in galera da tempo. Questi "cervelloni" della destra all'acqua di rose, stanno ancora chiedendo che si faccia chiarezza. Non c'è speranza, siamo proprio in mano ad una manica di incapaci e senza pall...iativi. Ma mi faccia il piacere, direbbe Totò.

hilariter

Mar, 23/02/2016 - 13:12

Indipendentemente dal fatto che sia di destra o sinistra, anche a me, come dice Canaletto, Obama non e' mai piaciuto!

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Mar, 23/02/2016 - 13:12

Pinozzo, tu si che hai una intelligenza fulgida! Ma va a ciapà i rat,neuromancante......

aitanhouse

Mar, 23/02/2016 - 13:19

8 ANNI DI PRESIDENZA DI obama equivalgono ad 8 anni di sciagure per l'umanità, mai si son creati tanti focolai di guerre e tante frange terroristiche : aver portato gli USA da una politica interventistica/ conservatrice ad una politica sinistroide di non intervento in quelle aree del mondo devastate da conflitti interni ha sconvolto la vita di miliardi di uomini, ha esposto la stessa america a rischi attentati, ha creato false democrazie divenute in breve culle di terrorismo. Troppe tracce ci sono per non chiarire quali siano le azioni svolte dall'intelligence usa per destabilizzare un governo democraticamente eletto e troppi dubbi sui comportamenti di quei rossi divenuti per l'occasione grandi amici degli americani .

Tipperary

Mar, 23/02/2016 - 13:24

I cosiddetti amici americani !

mifra77

Mar, 23/02/2016 - 13:37

@Pinozo, lei non può capire il nesso tra intercettazioni ed avvenimenti di quel 2011. Solo un idiota non riesce a collegare quanto persino i cervelli mononeuronali hanno collegato. Lei che a leggere i commenti che presenta apprezza solo la sinistra,dimostra che oltre al vuoto assoluto che è nel suo cranio, ha persino la vista strabica e non si accorge che la sua sinistra, altro non è che fascismo camuffato.

lorenzovan

Mar, 23/02/2016 - 13:50

acciamo i seri..gli Usa da sempre spiano TUTTI..la NSA spia anche i politici americani..figuriamoci quelli esteri...ora fare le vergini indignate e' parecchio ipocriti e falso..e chidre commissioni d'inchiesta e' perdere tempo e soldi e inscatolare aria fritta..ssi accerta lo spionaggio...cosa facciamo ??? rompiamo le relazioni diplomatiche con gli USA ???lolololol cosa dite ?? e' una violazione della sovranita' nazionale..e' una vegognaspiare gli alleati..bla bla bla...si si tutto bene..benvenuto nel mondo reale...che...purtroppo ..e' questo..

elgar

Mar, 23/02/2016 - 13:56

Non si trattano così gli alleati. E' un fatto gravissimo per Obama. Che non poteva non sapere.

Fab73

Mar, 23/02/2016 - 13:57

Che bello vedere tanta gente, tipo Gianfranco Robe, che non sa di cosa parla, ma ne parla in continuazione... Potrei spiegarle cos'è e come funziona l'NSA, ma servirebbe a qualcosa? Si culli nelle sue fantasie di "golpe" e del "grande politico" tradito, Conversare di politica internazionale con seguace (elettore sarebbe troppo raffinato) di Berlusconi sarebbe un po' come spiegare la meccanica quantistica a un blocco di granito...

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Mar, 23/02/2016 - 13:58

Adesso è d'obbligo indagare su chi furono i Provolini di Pisu memoria che hanno eseguito gli ordini di Obama, Merkel, Sarkozy. Come mai ci sono state delle provvidenziali indagini giudiziarie nei confronti di Berlusconi con le solite violazioni del segreto istruttori e normale pubblicazioni di fatti inutili a livello penale.

franco-a-trier-D

Mar, 23/02/2016 - 13:59

Berlusconi lo dici ancora i nostri amici americani?

Libero1

Mar, 23/02/2016 - 14:04

Che il maledetto abbronzato guerrafondaio americano facesse spiare il governo Berlusconi non bisognava che lo dicesse il mago Wikileaks per saperlo.E' noto a tutto il mondo che la cricca formata dall'abbronzato, da sarkozy,dalla merchel e dal kompagno giorgio,( noto per aver applaudito i carrarmati sovietici quando invadevano l'Ungheria )orchestrarono la caduta del governo Berlusconi eletto dagli italiani per sostituirlo con un governo fantoccio di comodo come si usava fare nella sua amatissima Unione sovietica.

Tuthankamon

Mar, 23/02/2016 - 14:17

Ne sono più che convinto dal novembre 2011, prove dirette e circostanziali quante ne volete! Ma non penso che vi sarà alcun esito in merito a questo schifo! Noi Italiani avremmo dovuto schierarci allora e in massa pro-Berlusconi e lo stesso varrebbe in circostanze analoghe con Prodi, Renzi ... L'unico elemento di bilanciamento che nel 2011 avrebbe potuto fare la differenza sarebbe stato il presidente della Repubblica (Napolitano). Purtroppo era allineato anche lui con l' "eurocrazia" e Obama (o chi è dietro alla sua elezione)! I risultati sono noti!

OrsoYoghi

Mar, 23/02/2016 - 14:18

Io rimango sbalordito dalle ingenuità del Berlusca è normale che gli stati anche se amici si spiino a vicenda quello che non è normale è che lo si permetta, facendosi intercettare così facilmente. Esistono diversi modi per tutelarsi , basta cercare su google "telefonia cifrata" e si apriranno diverse soluzioni. Se esistono per gente normale non capisco perchè Berlusconi non ha mai cercato di proteggersi, del resto lo intercettavano tutti e tutti i giorni... Forse credeva che a lui non potevano intercettarlo, perchè lui è lui e gli altri.....

Mr Blonde

Mar, 23/02/2016 - 14:25

non solo obama, non solo (ovviamente) berlusconi; è così da una vita e così sarà sempre. Tanto ci spiano russi cinesi...

Ritratto di OKprezzogiusto

OKprezzogiusto

Mar, 23/02/2016 - 14:26

Non so quale uso diretto sia stato fatto delle intercettazioni (quelle note e le altre), ma a qualcosa saranno servite, se no perché le facevano? Che ci sia un nesso con il forzato abbandono di Berlusconi, potrebbe dirlo una seria commissione d'inchiesta.

giampiroma

Mar, 23/02/2016 - 14:39

come minimo andrebbe convocato il loro ambasciatore e poi decidere se ritirare il nostro a washington. ma saremo i soliti tappetini. siamo una loro base Nato ,compriamo i loro aerei, applichiamo le sanzioni alla Russia etc etc

michetta

Mar, 23/02/2016 - 15:19

Italiani: vero POPOLO DI CACASOTTO. Non ha mai saputo dimostrare, se non con Uomini singoli ed in occasioni rarissime, un briciolo di Senso del Dovere ed Amor di Patria! Il POPOLO ITALIANO, NO! E' troppo pavido! Esso, dovrebbe votare, parlare, contestare, applaudire e condannare! In Italia, tutto cio' non accade (se non attraverso le chiacchiere come queste)! MAI! Quando un Presidente del consiglio, come Berlusconi, venne CACCIATO IGNOMINIOSAMENTE, dal comunista tutto d'un pezzo Napolitano, si doveva riversare nelle strade e nelle piazze, magari con falci e bastoni, per URLARE la propria volonta': ELEZIONI SUBITO! Invece...Cacasotto, Tutti! Me compreso! A proposito, dei servizi, segreti, per modo di dire, non parlo....ANDIAMO/ANDATE A VOTARE TUTTI !!!

elpaso21

Mar, 23/02/2016 - 15:20

Venisse la volta che Berlusconi la fa lui un'intercettazione ad Obama.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Mar, 23/02/2016 - 16:26

L'INCHIESTA è comprensibilissima. Far cadere responsabilità sugli USA, non è proprio il caso. Non che mi siano 'parenti', ma come già detto, impossibile escluderli dal diritto di 'osservatori'. Invece martellare nelle parti intime il viscido clan di casa nostra oltre a quello della già Colonia Romana franco-tedesca con l'inguaribile spirito di 'rivincita', questo sì. -riproduzione riservata- 16,26 - 23.2.2016

elpaso21

Mar, 23/02/2016 - 16:49

Ma è sempre Berlusconi ad essere sbertucciato, indagato, vilipeso, dimesso e adesso anche intercettato!! Mi pare sia venuto il momento di alzare la testa.

rossono

Mar, 23/02/2016 - 17:59

luigipiso il tuo compagno puoi sposarlo!! le unioni gay sono la priorità del popolino Italiano ed il parlamento non si deve disturbare..PAGLIACCIO

beale

Mer, 24/02/2016 - 09:10

a tutti gli "statisti" che fanno la doccia di democrazia sul blog de "il giornale" trovando palloso quello de l'unità rammento che presidente del copasir all'epoca era tal D'Alema (era in uso il garbo di lasciare gli organismi di controllo all'opposizione)che sicuramente qualcosa doveva sapere; le relazioni internazionali sono informate all'ipocrisia, basti pensare che la figlia di Gheddafi era ambasciatrice onu fino all'assassinio di suo padre.Si badi bene che non è una difesa d'ufficio di Berlusconi ma una rivendicazione di sovranità di cui si continua a farne strame.

HANDY16

Mer, 24/02/2016 - 09:58

X Amos59: Dovrebbe sapere che lo spread altro non è che la differenza di tasso di interesse che passa tra le emissioni del debito pubblico nostre e quelle della Germania che viene presa come riferimento. I tassi li decidono i mercati, cioè gli investitori, che quando si trovano di fronte alle emissioni di titoli di stato di uno stato poco credibile, come ci aveva ridotto il governo del Banana nazionale, pretendono tassi di interessi elevati. A maggior rischio corrispondono tassi + elevati. E' una legge di mercato nen esistono "poteri" che siano in grado di influenzare questo se non in minima parte. Ma a Lei fa comodo pensare che ci siano stati complotti a danno del Banana; è libero di pensarlo perchè evidentemente Le fa comodo. All'attualità, nonostante il debito pubblico sia ulteriormente cresciuto la credibilità del nostro paese,e quindi dello spread, è ben diversa. Provi a chiedersi perchè.

beale

Mer, 24/02/2016 - 12:22

@HANDY16 il cavaliere era inviso in quanto amante della gnocca e questo nell'ambiente non era tollerato in quanto erano altri i gusti e le tendenze. oggi c'è più uniformità.

michetta

Mer, 24/02/2016 - 13:54

x HANDY16 - La LEGGE DEI MERCATI e' sempre orientata da compravendita. Quando c'e' qualcuno che compra,esistera' sempre CHI vende. A chi conviene la prima operazione o la seconda e soprattutto,i momenti utili per farlo, verra' dettato SEMPRE, dalle situazioni politiche,che si verificano in un Paese o in un altro. L'impiccio delle intercettazioni,su Berlusconi ed il suo Governo,sono niente altro,che operazioni,attuabili,in qualunque momento e per qualsiasi altro Premier e/o Paese,se d'interesse di chi le attua. CONVENIENZA! Si chiama CONVENIENZA! E niente altro, compresi i suoi supposti "bussolotti". Comunque,faranno bene a chiederne precisazioni.... ANDIAMO/ANDATE TUTTI A VOTARE!!!

HANDY16

Mer, 24/02/2016 - 17:05

X michetta: Le dispiace spiegarsi meglio? Ha scritto quasi 9 righe di ovvietà: Dove vuole arrivare? Che la legge dei mercati sia sempre orientata da compravendite non lo sapevo, aspettavo che Lei me lo facesse notare. Io pensavo che dipendesse dal clima e dalla direzione dei venti. Ma guarda un po', le compravendite, chi l'avrebbe mai detto?

michetta

Gio, 25/02/2016 - 08:39

x HANDY16 - Proprio per le naturali azioni, che si effettuano ogni volta ci si metta in circolo, ho rimarcato la CONVENIENZA opportunistica di questo o quell'altro Premier e/o Governo. Senza pero', girarci tanto intorno, OVVIAMENTE! Le supposizioni non mettono in evidenza alcunche', anzi. Mentre, gli "impicci", effettuati da chiunque voglia ottenere un risultato, per se stesso ed i suoi amici, portano sempre a vantaggi per UNO e debacle per TANTI. E' cio', che e' accaduto con lo spread (a 500) e la conseguente cacciata di Berlusconi, quale primo ministro Italiano "responsabile", quindi TOTALE INCIDENZA dei cosiddetti POTERI FORTI, ovviamente, diversi da quelli Italiani, molto MISERI! Altra ovvieta', voler a tutti i costi ELIMINARE Berlusconi ed il suo Governo, per poter fare, quello che poi ha fatto! Indovini un po' chi? ANDIAMO/ANDATE TUTTI A VOTARE!!!!

HANDY16

Gio, 25/02/2016 - 22:02

Ebbrava Michetta, poche idee ma ben confuse o messe giù a casaccio. Lei scrive come parla. Mi spiace ma non ho capito una beata mazza di quello che ha scritto e lasci stare lo spread che non è stata la causa delle dimissioni del Banana ma solo l'effetto del suo malgoverno.