Il libro nero delle Ong ribelli ​all'assalto della fortezza Europa

Chi sono i nuovi pirati dell'accoglienza, tra "radicalismo umanitario" e sponsor eccellenti: Ue, Usa e grandi aziende

Soldi Usa, della Ue e dell'Onu ad Msf, che si rifiuta di firmare il codice di condotta del ministero dell'Interno sul soccorso ai migranti. Minacce di «radicalismo umanitario» e assalto alla «fortezza Europa» per far entrare tutti, profughi e clandestini. Strani sponsor e finanziatori per le sette Ong che fanno spallucce al governo italiano mostrando il loro vero volto di talebani dell'immigrazione senza barriere sulle spalle degli italiani.

MEDICI SENZA FRONTIERE

Le entrate di Msf, nel 2016 di 56,8 milioni di euro, si basano soprattutto su 319.496 donatori privati. Impossibile controllarli tutti. L'Ong ha investito nel recupero dei migranti nel Mediterraneo un milione e mezzo di euro. Il 6% delle donazioni arrivano da aziende e fondazioni, anche in Italia, ma Msf è finanziata pure da lotterie, governo americano, istituzioni europee e Nazioni Unite. Soldi che cozzano con il niet all'Italia sul codice di condotta, ma che al momento continuano a venire garantiti.

JUGEND RETTET

Ieri la procura di Trapani ha sequestrato la nave dell'Ong tedesca per «favoreggiamento dell'immigrazione clandestina». Fin dall'inizio dell'intervento nel Mediterraneo la Jugend Rettet si scagliava contro «la Fortezza Europa» che tiene lontani i migranti «con nuovi muri e ne limita la mobilità». Il 9 maggio, davanti alla Commissione Difesa del Senato, la vicepresidente dell'organizzazione umanitaria, Lena Waldhoff, dichiarava impunemente: «La collaborazione con la Guardia costiera (italiana, ndr) non comporta, però, anche l'identificazione degli scafisti».

SEA EYE

Un'altra Ong tedesca, che sbarca i migranti da noi, ma attacca duramente l'Italia. L'organizzazione umanitaria annuncia sul suo sito che «ha bisogno di 500mila euro per portare avanti le operazioni». E in una lettera indirizzata ai donatori si scaglia contro Roma per il piano di addestramento e rafforzamento della Guardia costiera libica: «Cooperare e appoggiare una tale organizzazione di criminali e mercenari è semplicemente inaccettabile». Per l'Ong conta solo far arrivare tutti in Italia grazie «agli obblighi derivanti dalla convezione di Amburgo, che non fanno distinzioni tra rifugiati e migranti economici».

SEA WATCH

La terza Ong tedesca, che non ha neppure partecipato alle riunioni al Viminale per il codice di condotta, ha sempre ribadito che «non accetteremo la presenza a bordo di un ufficiale di polizia giudiziaria». E aggiunto: «In quanto organizzazione non governativa siamo neutrali mentre la polizia è di parte». L'aspetto più grave è che Lion Kircheis, dall'ufficio dell'Ong a Berlino, spiegava che nelle polemiche sui migranti «puoi solo contrastare il radicalismo dell'estrema destra con il radicalismo umanitario». Sul sito di Sea Watch il no al codice di condotta viene giustificato da Violeta Moreno-Lax, lettrice di un'università londinese che bolla il regolamento del governo italiano come «ridondante o semplicemente illegale».

PROACTIVE OPEN ARMS

L'Ong spagnola ha preso tempo promettendo di firmare il codice di condotta, anche se non è chiaro quando. L'organizzazione umanitaria ha speso 1,4 milioni per le sue navi, ma la raccolta fondi supera i 2,1 milioni. Oscar Camps, direttore di Proactive Open Arms ha rivelato che fra i donatori spiccano squadre di calcio come il Manchester City e l'attore Richard Gere assieme «ad altri importanti personaggi» non meglio specificati. In passato l'Ong ha utilizzato anche il vascello di lusso Astral del milionario italiano Livio Lo Monaco.

LIFE BOAT

Fra i partner conta sull'organizzazione «sorella» Sos Mediterranee e la Fc St. Pauli, una società sportiva di Amburgo diventata famosa non per meriti calcistici, ma per l'attivismo a favore dei talebani dell'immigrazione. Fra gli altri sponsor si segnalano università, il soccorso in mare tedesco, ma pure portali specializzati come Yacht on line.

SOS MEDITERRANEE

Nel 2016 ha dichiarato costi per 4 milioni sostenendo che spende 11mila euro al giorno per far navigare Aquarius di fronte alla Libia. Fra i promotori dell'organizzazione umanitaria tedesca anche una Onlus italiana specializzata sull'immigrazione che ha ricevuto 46mila euro da Open society, l'associazione filantropica di George Soros. Sos Mediterranee scrivendo al Viminale per respingere il codice di condotta ribadisce che i poliziotti italiani «non devono stazionare stabilmente a bordo della sua nave e portare armi in contrasto con i principi umanitari di neutralità e indipendenza».

Commenti

dondomenico

Gio, 03/08/2017 - 08:35

Nella mia vita, e si che di anni ne ho tanti, non ho mai visto nessuno che fa niente per niente! Forse qualche opera di carità cristiana l'ho vista ma non ha niente da spartire con quello che stanno facendo queste ONG ! Per me sono più paragonabili agli arabi, che andavano nei villaggi africani a prendere gli schiavi e poi li andavano a vendere in America, che al Buon Samaritano citato nella nelle Sacra Scritture. In riguardo a MSF, mi sono già espresso; se veramente vogliono fare i medici senza frontiere, andassero in Africa a fare i medici, ce ne sarebbe tanto bisogno, l'ho visto con i miei occhi, e la smettessero di riempirsi il portafoglio facendo i marinai "salvatori" di vite umane!

Demy

Gio, 03/08/2017 - 08:35

Sequestro di tutte le navi Ong, espulsione dell'equipaggio salvo perseguirli legalmente per reati commessi. Controllo capillare dei soldi ricevuti e, se necessario, indagare i finanziatori per concorso diretto per immigrazione clandestina.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 03/08/2017 - 08:58

Tutto coerente con quanto già noto. C'è un palese PIANO DI METICCIATO, ossia genocidio, contro l'Europa. I mandanti sono massoni e sionisti che usano gli agenti dello schifoso globalismo, loro fantocci, ossia USA, UERSS e ONU.

mstntn

Gio, 03/08/2017 - 08:59

Incapacità malafede malaffare scempiaggini ideologiche: queste le qualità dei governi di sinistra. Se fin dall'inizio si fossero rispettate le regole non succedeva proprio nulla, i migranti devono essere portati nel primo porto sicuro, Malta, e visto l'impossibilità materiale di accoglienza l'Europa intera doveva farsi carico del problema subito. Si doveva puntare i piedi allora non ora. Invece hanno corso Letta Alfano e Renzi primi della classe a salvare vite e a combinare questo schifo. E sono ancora al 28%, italiani pd masochisti?! Meritano il processo immediato. Ma anche questa magistratura.......

Ritratto di emo

emo

Gio, 03/08/2017 - 09:02

Finalmente dopo aver nascosto agli italiani lo schifo del "Prego venite tutti che così guadagnato di più " perpetrato da un ministro degli interni a dir poco kjiji nave Afro siculo supportato da un presidente del consiglio bugiardo arrogante e fanfare con tutta la corte dei buoni, ora emerge tutto lo schifo dell'accoglienza indiscriminata. ora chi paga per questo tradimento?

Ritratto di emo

emo

Gio, 03/08/2017 - 09:04

Non rimane altro da fare che chiudere i porti a tutti e bloccare l'immigrazione clandestina da qualsiasi parte arrivi e le ONG angeliche che andassero a farsi forte re e scaricare la loro merce nei porti dei loro paesi. Qui in Italia di mera ne abbiamo troppa.

elio2

Gio, 03/08/2017 - 09:15

Tutta gentaglia senza onore, supportati del nostro sgoverno di abusivi e senza legittimazione popolare, che ha molti interessi, tramite le loro coop rosse e le false onlus clericali, con la nuova tratta degli schiavi, per importare tutti i rifiuti dell'Africa che vogliono venire a farsi mantenere dal popolo Italiano. Chiedetevi perché vengono solo da noi? La pagliacciata dell'accordo del renzino per farli scaricare tutti da noi si può bloccare all'istante, volendolo, ma non lo vogliono fare, perché hanno troppi interessi in gioco, questo è il punto, quindi l'unica soluzione e cacciarli a calci.

angelovf

Gio, 03/08/2017 - 09:15

Ma a noi che interessa di quello che dicono le ong, sono dei mercenari negrieri e basta. Non voglia più migranti in Italia, ci hanno già inquinato la nazione ed hanno costretto milioni di uomo donne e bambini ad una carcerazione in casa senza aver fatto nessuno reato, i responsabili di questo scempio della nostra terra dovrebbero essere appesi per i piedi, come fecero con chi l'Italia l'amava, anche se fece qualche errore, sempre perché amava la propria terra e la voleva rendere protagonista nel mondo. Chi non lava mai i bicchieri non rischia mai di romperli, come fanno gli inetti del nostro governo.

Rudy

Gio, 03/08/2017 - 09:17

Chiamarla Fortezza Europa è davvero comico. Ma se è stata fatta apposta per essere invasa ! Prima di Euro e UE non arrivava neanche una paperella.

tosco1

Gio, 03/08/2017 - 09:21

Ora , tutti gli extramunitari clandestini trasportati da queste barche di pirati al soldo dei grandi interesse mondiali con finalita' di distruzione delle identita' nazionali(ormai l'Italia e' perduta), dovrebbero essere reimbarcati su queste navi e rispediti al mittente. Ma che razza di persone ci sono a governarci, quando di un reato gravissimo alla luce del sole, non si erano accorti di nulla, e quando invece i semplici cittadini, al di fuori del giro, si erano accorti di tutto. Mi sembra giusto che qualcuno paghi ora. Sapevano e facevano finta di non sapere. E' tradimento dello Stato il reato.Se poi sono pubblici funzionari... allora poi...

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Gio, 03/08/2017 - 09:23

Quasi tutte tedesche!!!!!! No comment

apostrofo

Gio, 03/08/2017 - 09:32

E noi teniamo i nostri porti ancora aperti ? Li aprano i GOVERNI tedeschi, francesi,olandesi,norvegesi,spagnoli etc che con le loro navi fanno gli eroi nel "salvare" (in effetti trasbordare) i migranti in Italia,dopo aver categoricamente ordinato all'Italia di prendersi tutti i migranti (meeting di Amburgo. Il PD ha avuto un grandissimo appoggio dall'EU in tutto questo sfacelo, da subito

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Gio, 03/08/2017 - 09:42

Manca una ong alla lista: il Partito Democratico. Vanta le stesse caratteristiche snocciolate dalle altre ong: «i principi umanitari di neutralità e indipendenza». Neutrale tra i diritti del «popolo sovrano» italiano e la marea di gente che pretende di venire a fare i propri porci comodi in Italia; indipendente dai dettami dalla «più bella costituzione del mondo». L’ong PD condivide con le altre anche la sorprendente capacità tirare su milioni sulla pelle dei cosiddetti «salvati». Solo in una cosa si differenzia dalle altre: le ong spagnole non scaricano il loro carico «umanitario» in Spagna, né quelle tedesche in Germania o le francesi in Francia. La ong PD, invece, per uno 0, di tolleranza sui conti pubblici, porta in Italia tutto ciò che l’Africa non vuole.

Ritratto di sachiel333

sachiel333

Gio, 03/08/2017 - 09:50

SEQUESTRO DI TUTTE LE NAVI ONG CHE ENTRANO NEI PORTI ITALIANI ARRESTO DI TUTTO L' EQUIPAGGIO PER TRATTA DI SCHIAVI, FAVOREGGIAMENTO DELL' IMMIGRAZIONE CLANDESTINA ISLAMICA E DEL TERRORISMO AD ESSA COLLEGATO!!!

fr4nk18

Gio, 03/08/2017 - 09:58

A me sembra cosi' semplice ... se il governo italiano non fosse loro complice basta che la prima volta che attraccano le navi siano sequestrate

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Gio, 03/08/2017 - 10:05

sono organizzazioni criminali finanziate dai soliti noti. lo scopo è trasformare l'Italia in un immenso campo "profughi" (leggasi delinquenti, musulmani e mignotte) e poi inondare l'Europa di gente disposta a lavorare per quattro soldi e diffondere paura fra la gente, ponendo le basi di una futura dittatura, visto che la democrazia non sa gestire il caos (ab chaos ordo, appunto). alle prossime elezioni ci giochiamo tutto

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 03/08/2017 - 10:05

Compito del prossimo governo sarà mettere fuori legge questi integralisti della solidarietà. Intesa come strenua solidarietà al contenuto dei propri depositi bancari.

Ritratto di ohm

ohm

Gio, 03/08/2017 - 10:08

Io userei il metodo di Niccolò....Niccolò Machiavelli : ''il fine giustifica I mezzi!'' ed io i ''mezzi'' ce le avrei per porre fine a questo scempio e in fondo in fondo ..presa per i fondelli a tutto il popolo italiano!

apostrofo

Gio, 03/08/2017 - 10:08

Consiglierei di scrivere anche IL NOME CHE PORTANO LE NAVI CHE NON E' L'ITALICO "MEDICI SENZA FRONTIERE" MA "MEDECIN SANS FRONTIERES", CHE E' FRAMNCESE E NON ITALIANA. SI COLLEGA MEGLIO ALLA BENEVOLENZA FRANCESE

TitoPullo

Gio, 03/08/2017 - 10:25

MA CI VOLEVA TANTO A CAPxxxO ED AGIRE DI CONSEGUENZA!! ORMAI 8 ED E' TARDI!!) LO VEDONO ANCHE GLI ORBI !! TUTTA QUESTA CARITA' PELOSA FATTA A SUON DI MILIONI DI EURO CHE VANNO IN TUTTE LE DIREZIONI FUORCHE' A CHI NE HA BISOGNO!!BLOCCARE TUTTO, FINANZIAMENTI COMPRESI E SOPPORLI AD INCHIESTE GIUDIZIARIE!! IN CASO DI RIFIUTO BANDIRE ALLE LORO NAVI L'ATTRACCO NEI PORTI ITALIANI!! VEDIAMO QUANTO AMANO "LE RISORSE" ALDILA' DEI DISCORSI DEL PxxxA DIFFUSI A DESTRA ED A MANCA! SE LI CARICANO CHE SE LI TENGANO ....NATURALMENTE A LORO SPESE !!!

Rossana Rossi

Gio, 03/08/2017 - 10:32

Un'orda di farabutti ai quali non frega minimamente la morale dei salvataggi (se salvataggi sono...) ma interessa solo fare una montagna di soldi alla faccia di noi imb.ecilli che crediamo a tutto questo teatrino il cui nefasto risultato è quello di invaderci riempiendoci di gente che mira solo a farsi mantenere. Siamo proprio dei furbi a targa pd.

giovanni951

Gio, 03/08/2017 - 10:41

a mali estremi, estremi rimedi. Mi devo spiegare meglio?

carlottacharlie

Gio, 03/08/2017 - 11:16

Iniziando da Medici senza frontiere che sempre ha avuto un buco nero nel suo agire, fino alle centinaia poi sorte, nessuna meraviglia siano covi di malfattori, bastava informarsi e saper distinguere tra i loro proclami. Solo i boccaloni si lasciavano irretire.

Ritratto di LadyCassandra

LadyCassandra

Gio, 03/08/2017 - 13:00

Che io sappia l’Italia è uno stato SOVRANO quindi tutte le organizzazioni cosiddette umanitarie e non, che svolgono attività che hanno un impatto nell’ambito dello STATO ITALIANO, devono seguire le sue REGOLE. Queste organizzazionI invece si arrogano il diritto basato solo sul fatto che lo dicono loro, di decidere quali norme emesse da uno stato si vogliono degnare di rispettare e quali invece secondo il loro insindacabile giudizio che non ha nessun fondamento giuridico, sono da rifiutare. In termini di DEMOCRAZIA siamo ormai alla FRUTTA.

pierk

Gio, 03/08/2017 - 13:11

vogliamo anche parlare delle migliaia di piccole "onlus" sorte sul nostro territorio ad amministrare l'accoglienza???

TreeOfLife

Gio, 03/08/2017 - 13:48

SONO VENALI ORGANIZZAZIONI FONDATE DA LOGGE PER DIVIDERE E IMPERARE.

giza48

Gio, 03/08/2017 - 13:57

Avete visto il video del trasbordo in acque libiche dei migranti non naufraghi su una delle barche ONG tedesca, non firmataria di niente? Aveva ragione il Magistrato di Trapani a temere questo fatto criminale, ora eccolo dimostrato! Ma bisogna andare a fondo scavare nelle complicità politiche nazionali ed internazionali di questi criminali. Può un magistrato da solo fare questo senza il sostegno del governo italiano? Io dico di no, perchè da sempre i nostri servizi segreti sapevano di questo immondo traffico e avevano ovviamente avvertito il governo PD di turno (Letta- Renzi-Gentiloni), ma non era il momento buono di agire. L'Italia doveva bere il calice di 200000 ca. immigrati annui, doveva pagare il dazio degli 80 E e altre amenità sulla liberalità di spesa di bilancio. (vero Renzino). continua...

giza48

Gio, 03/08/2017 - 14:04

continua...Ora che la paga immigrati è stata data e si avvicinano le elezioni assai pericolose, con un fardello di menzogne e disastri nazionali ed internazionali, il PD-PDS-PCI governante devono far vedere che hanno a cuore le sorti del paese. Contrastare a parole l'immigrazione illegale ora subito, fare accordi con la Libia che non ha un governo titolato, minacciare le ONG non in riga. Questo ora, non prima perche incombono le elezioni!. Renzi, Gentiloni, Minniti, Alfano, siete degli ignavi incapaci e traditori del Paese. Non verrete risparmiati.

swiller

Gio, 03/08/2017 - 16:28

ONG bande di criminali delinquenti farabutti.