L'ira dei passeggeri: "Un danno enorme all'immagine dell'Italia"

I treni alla stazione di Bologna subiscono enormi ritardi per via dell'atto vandalico degli antagonisti. Passeggeri infuriati e rassegnati

Sono tutti incollati al cartellone dei treni in partenza. Come se fossero di fronte ad un programma televisivo: il problema è che manca il divano e anche il divertimento. Alla stazione di Bologna i passeggeri sono infuriati. L'atto vandalico degli antagonisti che vogliono "sabotare" la manifestazione del centrodestra sta generando ritardi anche di 1 ora. Le alte velocità sono bloccate e nessuno è esente dai disagi.

Il personale di Trenitalia non può che dispensare consigli, ma chi - come Chiara - doveva andare a Milano per trovare gli amici in giornata è pronta ad arrendersi. "Non è possibile - dice - che per colpa di qualche balordo a rimetterci debbano essere i normali cittadini". Ad attendere nervosamente il treno c'è anche una squadra di basket che spera di non arrivare in ritardo alla partita. Ma soprattutto ci sono i turisti stranieri, bloccati a Bologna quando speravano di usare la giornata per visitare un'altra città.

"Siamo diretti a Firenze, ma credo che rimarremo qui a lungo - dice sconsolato un turista inglese - è stata una bellissima settimana, ma questo proprio non ci voleva". Quando gli spieghiamo il motivo dei ritardi non capisce: "Lega Nord? Antagonisti? Noi vorremmo solo visitare l'Italia". Ci sono turisti dalla Spagna, dal Portogallo e anche palermitani in missione al nord.

"Vedere tutta questa gente qui è un danno enorme all'immagine dell'Italia - afferma Francesco - bisogna avere un po' di amor proprio". Poi conclude: "È uno scandalo che abbiano cercato di fermare con la violenza una manifestazione legittima".

Eppure c'è chi, nonostante le evidenze, se la prende con Salvini. "Il ritardo? - dice una passeggera che non vuole essere nominata - mi viene da dire 'vaffanculo' a Salvini e a tutta la Lega". Ma signora, proviamo a ribattere, sono stati gli antagonisti a sabotare le linee ferroviarie. "Non importa - risponde - è la destra che ha provocato con questa manifestazione". Poi si aggiusta uno dei 5 pearcing che ha in volto e si allontana.

Commenti
Ritratto di marione1944

marione1944

Dom, 08/11/2015 - 09:48

Non avete visto il sesto pearcing, l'aveva nel cervello.

Luigi Farinelli

Dom, 08/11/2015 - 10:14

Bè, sarebbe ora che, finalmente, i "balordi" venissero presi, giudicati da giudici non appartenenti all'establishment "progressista", giudicati e condannati a riparare materialmente per i danni compiuti fino all'ultimo centesimo. Sarebbe ora di far funzionare le forze dell'ordine secondo gli standard richiesti dai cittadini che pagano le tasse anche per realizzare ciò. Sarebbe anche ora di sputtanare e buttare fuori a calci tutti i rappresentanti dell'establishment di regime che giustifica sempre, più o meno chiaramente, episodi di pura violenza da squadrismo rosso come "atti di protesta legittima e rivoluzionaria" manovrando i centri sociali al loro guinzaglio. Sarebbe ora che pure i normali cittadini si svegliassero quando debbono andare a votare, anziché fare mente locale solo quando i treni non sono in orario.

linoalo1

Dom, 08/11/2015 - 10:25

Cari Bolognesi,già si sapeva dall'inizio che qualcosa sarebbe successo!!!Però,nessuno,per esempio:il Sindaco,ha preso precauzioni!!!L'importante è che non muoia nessuno,altrimenti,la colpa,ovviamente,sarebbe addossata solo al CentroDestra!!!

mifra77

Dom, 08/11/2015 - 10:27

Balordi a partire dal sindaco! Questa gentaglia si permette di sabotare i trasporti pubblici, indisturbata e quasi incoraggiata dalle istituzioni. Vai avanti Salvini, essere chiamati fascisti e razzisti da questi balordi è un complimento. Questi antagonisti che vivono da parassiti e preparano trappole alla democrazia, vengono superforaggiate dalla mafia di quella sinistra, anche di governo, che si è appropriata del potere e ha paura di confrontarsi persino con quel fascismo che ostacolano poiché gli fa tanta paura. Salvini, quando tornerai alla guida del paese, ricordati di far pagare ai centri sociali, l'affitto e l'IMU dei locali di cui usufruiscono a spese di quella comunità che disprezzano e che oggi non pagano, grazie alle regalie del PD

lamwolf

Dom, 08/11/2015 - 10:41

Ecco chi sono i veri fascisti, barbari e vigliacchi gli antagonisti i comunisti. Solo da noi questa feccia è rimasta, anche dall'Est Europa hanno cancellato i simboli e le bandiere della repressione e vita infernale comunista. I veri fascisti siete voi vigliacchi. Uscite allo scoperto la popolazione vi darà il giusto compenso. Levarvi dalle p@lle una volta per sempre.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 08/11/2015 - 10:49

a proposito visto dalle parole becere di quella donna, mi sa che la colpa delle alluvioni in Italia sia da imputare a Salvini. Ora prendete alcuni di quei ragazzi e pagano tuuto il disagio ed i danni e se non hanno di come pagare facciano una colletta tra di loro, ed escono dal carcere quando avranno risarcito tutto. Sono stufo come pantalone di questa società pagare sempre per colpa degli altri. Ne abbiamo le scatole piene.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Dom, 08/11/2015 - 10:53

@mifra77 - CONDIVIDO.Saluti.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 08/11/2015 - 10:55

sono tanto sicuro che questi balordi non capiranno mai la differenza tra razzista e patriota perchè non la vogliono capire a prescindere. Il bello che sono proprio loro i veri razzisti, sì, contro gli italiani. Ignoranti, è dire poco.Parlono di Stato e di società, ma non vedo un centesimo di contributo verso la società, parassiti fino alla morte. Ma noi, non usiamo un prodotto contro i parassiti? Ed allora cosa aspettiamo, lo dice anche il Vangelo,"l'erba grama va estirpata per avere un buon raccolto".

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 08/11/2015 - 10:57

Salvini voleva abbattere l'Euro ed ecco accontentato, con la.... "l'ira".

little hawks

Dom, 08/11/2015 - 11:08

Prendere i balordi, ben noti alle Forze dell'Ordine, e metterli in campi di lavoro coatto con pala e piccone, palla al piede e via a lavorare per rimediare ai danni fatti alla collettività. Chi lavora mangia e gli altri stanno a guardare.

Ritratto di panteranera

panteranera

Dom, 08/11/2015 - 11:10

I passeggeri infuriati sanno chi devono ringraziare per il disagio causato loro da un ATTO DI SABOTAGGIO TERRORISTICO, se ne ricordassero la prossima volta che si voterà, ammesso ce lo concedano...

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Dom, 08/11/2015 - 11:16

Ogni volta che si parla di writers ve lo scrivo, non c'è sicurezza lungo i binari. Quelli vanno a dipingere per bullarsi innocentemente e li spacciano per terroristi perché poi i dipendenti devono lavorare per pulire, questi sono terroristi e nulla si fa contro. Quando le istituzioni non agiscono contro i terroristi esse sono il terrore.

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Dom, 08/11/2015 - 11:37

EEEE!!!!! Li chiamano antagonisti!!!!!,loro si che sono antagonisti e noi no !!! Loro si che hanno alti e nobili ideali e noi no !!!sono trattati da semplici antagonisti con tutti i confort possibili ed immaginabili, loro non sono soggetti a sanzioni dure come potrebbero toccare a semplici e onesti cittadini che commettessero qualche errore o semplicemente innocenti. Vorrei vedere questi antagonisti ad antagonistare dai suoi amici comunisti nella Corea del nord,Cina,Vietnam, Cuba.

Un idealista

Dom, 08/11/2015 - 11:57

La signora menzionata nell'articolo è un tipico esempio di persona che dà poca speranza all'Italia. Ma la nostra Italia conta anche persone più intelligenti.

terzino

Dom, 08/11/2015 - 12:02

Magari se ne ricorderanno quando andranno a votare, se ci vanno o ce li fanno andare.

semprecontrario

Dom, 08/11/2015 - 12:30

angelino lauretta non vi indignate?

Ritratto di alejob

alejob

Dom, 08/11/2015 - 12:34

E' risaputo in tutta Europa che nella la città di Bologna si annidano sciacalli di tutta Italia. Anche a Zurigo negli anni settanta si annidava tutta la FECCIA Europea par fare casino. Un giorno il COMUNE si è stancato ed ha fatto funzionare le RUSPE, ABBATTENDO il PALAZZO con i RECIDIVI rimasti dentro. Al posto del palazzo è nato un PARCHEGGIO. I signori contestatori per qualche tempo sono andati a ROMPERE nei GIARDINI, poi quando sono FINITI IN GALERA e PESTATI, all'USCITA si sono DILEGUATI.

Gibulca

Dom, 08/11/2015 - 13:53

Non avendo idee, cervello, nerbo, pelotas, carattere e comportamenti da uomini moderni, evoluti, cristiani e occidentali, i sinistri italiani fanno solo disordine, violenze e prevaricazioni. Solo questo sanno fare. E' sempre stato così fin dal biennio rosso 1919-1921 e sempre sarà così.

Ritratto di rodolfo47

rodolfo47

Dom, 08/11/2015 - 15:16

I danneggiamenti dei centri sociali alla ferrovia non sono manifestazioni antirazziste.ma atti di delinquenza che danneggiano i cittadini e che dovrebbero esser sanzionati con qualche anno di galera.

massmil

Dom, 08/11/2015 - 15:39

La democrazia della sinistra è sempre di spessore, lo avessero fatto quelli del centro destra ai danni della sinistra, i giudici sarebbero corsi a fare gli straordinari per mazziare i destrini. CHE SCHIFO

Ritratto di sitten

sitten

Dom, 08/11/2015 - 17:03

Forza magistrati, a chi aspettate a intervenire? La bestia rossa ha fatto un attentato, che poteva avere conseguenze peggiori, con il loro stupido è vile attentato hanno bloccato con ritardi i tantissimi treni. La bestia rossa, con i suoi sinistrati padrini hanno fallito, perché si sono trovati davanti un popolo che non si piega alle sue violenze, minacce e angherie.

Ritratto di sitten

sitten

Dom, 08/11/2015 - 17:06

X lamwolf, non confondiamo il Fascismo con la bestia rossa. Il Fascismo, era ordine, il Fascismo era disciplina, il Fascismo era amor Patria, il Fascismo era rispetto, il Fascismo era onestà. Mi fermo qui.